La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Monges de Sant Benet de Montserrat La melodia di “Stella fulget hodie” ci immerge nelle melodie medievali cristiane.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Monges de Sant Benet de Montserrat La melodia di “Stella fulget hodie” ci immerge nelle melodie medievali cristiane."— Transcript della presentazione:

1

2 Monges de Sant Benet de Montserrat La melodia di “Stella fulget hodie” ci immerge nelle melodie medievali cristiane.

3 Insieme ai sapienti (Magi) andiamo oggi a Betlemme per fare ritorno per un CAMMINO NUOVO Basilica di Betlemme Le immagini sono delle chiese di Ravenna, nel secolo d’oro della città ( )

4 Mt 2,1-12 Nato Gesù a Betlemme di Giudea, al tempo del re Erode, ecco, alcuni Magi vennero da oriente a Gerusalemme e dicevano: «Dov’è colui che è nato, il re dei Giudei? Abbiamo visto spuntare la sua stella e siamo venuti ad adorarlo».

5 La stella. ci porta a Gerusalemme città peccatrice. Malgrado le stelle il cammino è difficile Mosaico che rappresenta la città di Gerusalemme

6 All’udire questo, il re Erode restò turbato e con lui tutta Gerusalemme. Riuniti tutti i capi dei sacerdoti e gli scribi del popolo, si informava da loro sul luogo in cui doveva nascere il Cristo.

7 I potenti sono turbati di fronte alla Luce dall’Alto Essi non vogliono chinarsi Ho paura della LUCE di Dio?

8 Gli risposero: «A Betlemme di Giudea, perché così è scritto per mezzo del profeta: “E tu, Betlemme, terra di Giuda, non sei davvero l’ultima delle città principali di Giuda: da te infatti uscirà un capo che sarà il pastore del mio popolo, Israele”».

9 NON AVERE PAURA di coloro che ti rinchiudono tra le mura per soffocarti. Dagli UMILI nascerà il SALVATORE DEL MONDO. Mosaico che rappresenta Betlemme Dio salva per mezzo di me?

10 Allora Erode, chiamati segretamente i Magi, si fece dire da loro con esattezza il tempo in cui era apparsa la stella e li inviò a Betlemme dicendo: «Andate e informatevi accuratamente sul bambino e, quando l’avrete trovato, fatemelo sapere, perché anch’io venga ad adorarlo».

11 Per Per Erode la religione è una ipocrisia. Solo coloro che cercano, possono ADORARE Ho il cuore puro per ADORARE?

12 Udito il re, essi partirono. Ed ecco, la stella, che avevano visto spuntare, li precedeva, finché giunse e si fermò sopra il luogo dove si trovava il bambino. Al vedere la stella, provarono una gioia grandissima.

13 Signore, che abbia la vista! Se guardiamo il cielo, anche nelle notti più buie, troveremo una stella che ci accompagna verso il BAMBINO che è in noi.

14 Entrati nella casa, videro il bambino con Maria sua madre, si prostrarono e lo adorarono. Poi aprirono i loro scrigni e gli offrirono in dono oro, incenso e mirra.

15 Offrirono oro al RE, incenso a DIO, e mirra all’UOMO mortale. Nel nome di tutti gli uomini e donne di buonavolonta.... Cosa offro io?

16 Avvertiti in sogno di non tornare da Erode, per un’altra strada fecero ritorno al loro paese.

17 Ricomincio? B Betlemme ci ha fatto NUOVI, per la via della donazione

18 . La via dell’umiltà.

19 Tu, Signore, ti sei MANIFESTATO pienamente in questi giorni. Aiutaci a corrispondere con gratitudine, perché diventi VITA

20


Scaricare ppt "Monges de Sant Benet de Montserrat La melodia di “Stella fulget hodie” ci immerge nelle melodie medievali cristiane."

Presentazioni simili


Annunci Google