La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La dottrina sociale della chiesa La sua origine, il suo sviluppo, i suoi contenuti, la sua natura.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La dottrina sociale della chiesa La sua origine, il suo sviluppo, i suoi contenuti, la sua natura."— Transcript della presentazione:

1 La dottrina sociale della chiesa La sua origine, il suo sviluppo, i suoi contenuti, la sua natura

2 Premesse storico-culturali riforma protestante riforma protestante lilluminismo lilluminismo la nascita degli stati liberali la nascita degli stati liberali la rivoluzione industriale la rivoluzione industriale la questione operaia la questione operaia le nuove ideologie le nuove ideologie lanticlericalismo lanticlericalismo

3 Sviluppo della DS della Xsa 1. La fase del divorzio/chiusura 2. Linizio del superamento della chiusura 3. Il sogno della societas christiana 4. Lera del Concilio non expedit, 1874non expedit, 1874 Rerum novarum, 1891 Rerum novarum, 1891 Quadragesimo anno, 1931 Quadragesimo anno, 1931 Gaudium et spes Gaudium et spes

4 Rerum Novarum Fuori dallisolamento il rapporto con la modernità il rapporto con la modernità vs. la libertà di pensiero e di coscienza vs. la libertà di pensiero e di coscienza vs. la laicità dello Stato vs. la laicità dello Stato vs. il progresso scientifico e tecnico vs. il progresso scientifico e tecnico Mirari vos 1832 Gregorio XVI Mirari vos 1832 Gregorio XVI Sillabo 1864 Pio IX: la condanna degli errori Sillabo 1864 Pio IX: la condanna degli errori libertà di ricerca scientifica e filosofica libertà di ricerca scientifica e filosofica lautonomia della politica e dello Stato dalla tutela della Chiesa lautonomia della politica e dello Stato dalla tutela della Chiesa il superamento del cattolicesimo come religione di Stato il superamento del cattolicesimo come religione di Stato RN abbandona lo spirito di crociata RN abbandona lo spirito di crociata riconosce la gravità della questione operaia riconosce la gravità della questione operaia la risposta ai problemi sociali è cercata nelle deduzioni filosofiche teologiche, nel diritto naturale, nella rivelazione la risposta ai problemi sociali è cercata nelle deduzioni filosofiche teologiche, nel diritto naturale, nella rivelazione

5 Quadragesimo anno: la nostalgia della societas christiana la società laicizzata e il rimpianto del buon tempo antico la società laicizzata e il rimpianto del buon tempo antico il modello della cristianità: la chiesa, societas perfecta, ha il diritto dovere di guidare tutte le società civili il modello della cristianità: la chiesa, societas perfecta, ha il diritto dovere di guidare tutte le società civili la terza via la terza via liberismo (New York 1929) liberismo (New York 1929) socialismo (1917) socialismo (1917) il cattolicesimo corporativo (leconomia fascista) il cattolicesimo corporativo (leconomia fascista)

6 Il dialogo con il mondo Vaticano II Vaticano II non soltanto conflitti di classe (800) non soltanto conflitti di classe (800) né confronti tra diversi sistemi (900) né confronti tra diversi sistemi (900) ordine economico mondiale: Est Ovest - Nord Sud ordine economico mondiale: Est Ovest - Nord Sud la Chiesa sale e lievito la Chiesa sale e lievito la giusta autonomia del mondo nei campi di sua competenza: la laicità la giusta autonomia del mondo nei campi di sua competenza: la laicità mutua collaborazione per la difesa di tutto luomo mutua collaborazione per la difesa di tutto luomo

7 Linsegnamento sociale della Chiesa, oggi Giovanni XXIII Giovanni XXIII Mater et Magistra Mater et Magistra Paolo VI Paolo VI Populorum Progressio 1967 Populorum Progressio 1967 Octogesima adveniens 1971 Octogesima adveniens 1971 Giovanni Paolo II Giovanni Paolo II Redemptor hominis 1979 Redemptor hominis 1979 Laborem exercens 1981 Laborem exercens 1981 Sollicitudo rei socialis 1987 Sollicitudo rei socialis 1987 Centesimus annus 1991 Centesimus annus 1991

8 GP II: Laborem exercens Laborem exercens: Il lavoro, chiave della questione sociale Laborem exercens: Il lavoro, chiave della questione sociale la Chiesa deve difendere la dignità di coloro che lavorano la Chiesa deve difendere la dignità di coloro che lavorano i nuovi significati del lavoro, il rapporto con la giustizia i nuovi significati del lavoro, il rapporto con la giustizia la spiritualità del lavoro, che per suo tramite avvicini gli uomini a Dio la spiritualità del lavoro, che per suo tramite avvicini gli uomini a Dio

9 GP II Sollicitudo Rei Socialis Lo sviluppo poggia sulla solidarietà di tutti Lo sviluppo poggia sulla solidarietà di tutti il concetto autentico di sviluppo il concetto autentico di sviluppo la DS non è una terza via ma una categoria a sé, laccurata formulazione dei risultati dellanalisi per orientare il comportamento cristiano, è teologia non ideologia la DS non è una terza via ma una categoria a sé, laccurata formulazione dei risultati dellanalisi per orientare il comportamento cristiano, è teologia non ideologia funzione profetica, annuncio e denuncia funzione profetica, annuncio e denuncia amore preferenziale per i poveri e le responsabilità private e pubbliche amore preferenziale per i poveri e le responsabilità private e pubbliche destinazione universale dei beni destinazione universale dei beni proprietà ed ipoteca sociale proprietà ed ipoteca sociale la privazione dei diritti umani, speciale forma di povertà la privazione dei diritti umani, speciale forma di povertà

10 GP II Centesimus annus preferenza per i poveri preferenza per i poveri luomo al centro luomo al centro la verità di ogni cultura e il dinamismo vitale dei paesi la verità di ogni cultura e il dinamismo vitale dei paesi azione non violenta contro loppressione e la guerra azione non violenta contro loppressione e la guerra lautentica liberazione sociale lautentica liberazione sociale orientamento morale valido per qualsiasi società orientamento morale valido per qualsiasi società levangelo è fermento di cultura levangelo è fermento di cultura collaborazione ecumenica ed interreligiosa collaborazione ecumenica ed interreligiosa

11 Contenuti della DS Principi Principi Criteri di giudizio Criteri di giudizio Direttive e Orientamenti Direttive e Orientamenti

12 Valore della DS traduce a livello storico un messaggio che è di natura metastorico; in altri termini, si sottolinea che il fondamento della DS è la rivelazione cristiana altra fonte della DS è la morale naturale sistema dinamico: si realizza nella storia ed è quindi suscettibile di aggiornamenti, approfondimenti non costituisce un sistema politico-economico alternativo a quelli esistenti, né è un generico richiamo a valori di solidarietà universali

13 Autorevolezza della DS della Xsa Gli insegnamenti della DS magistero ordinario, quindi autorevoli, ma non infallibili e irreformabili e ad essi si deve un religioso ossequio, non un assenso di fede. Gli insegnamenti della DS magistero ordinario, quindi autorevoli, ma non infallibili e irreformabili e ad essi si deve un religioso ossequio, non un assenso di fede. Magistero straordinario Magistero straordinario Magistero ordinario Magistero ordinario


Scaricare ppt "La dottrina sociale della chiesa La sua origine, il suo sviluppo, i suoi contenuti, la sua natura."

Presentazioni simili


Annunci Google