La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Cosmo Colonna, Assisi, 29 novembre 2012 1 Il Progetto Policoro e lo sviluppo locale Assisi, 29 novembre 2012.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Cosmo Colonna, Assisi, 29 novembre 2012 1 Il Progetto Policoro e lo sviluppo locale Assisi, 29 novembre 2012."— Transcript della presentazione:

1 Cosmo Colonna, Assisi, 29 novembre Il Progetto Policoro e lo sviluppo locale Assisi, 29 novembre 2012

2 Cosmo Colonna, Assisi, 29 novembre Una definizione di sviluppo locale Molte teorie vedono lo sviluppo locale, di una regione, di un paese, come un processo di apprendimento collettivo, di messa in discussione di vecchie routine e di vecchie abitudini, che produce lacquisizione collettiva di nuovi modi di pensare e sviluppa nuove relazioni tra i soggetti sociali.

3 Cosmo Colonna, Assisi, 29 novembre Caratteristiche dello sviluppo Dinamicità (è un processo, è un percorso) Tempi medio lunghi (no ciclo elettorale, ciclo vitale dei territori) Quantitativo (PIL) Qualitativo (scuole, ospedali, lavoro) Partecipato, comunitario (si cresce insieme) Comporta modifiche nei profili strutturali ed organizzativi

4 Cosmo Colonna, Assisi, 29 novembre Influenze sullo sviluppo Fattori endogeni (risorse, conoscenze, capitale sociale, università, risparmi, beni culturali) Fattori esogeni (investimenti da fuori, turismo, grandi imprese) Fattori materiali (soldi, infrastrutture) Fattori immateriali (relazioni, reti di fiducia, giacenze antropologiche - cultura locale)

5 Cosmo Colonna, Assisi, 29 novembre NOTE SUL LAVORO E SL/1 Lo scorso anno, ricorrevano gli anniversari delle Lettere encicliche sociali: i 120 anni della Rerum novarum di Leone XIII (15 maggio 1891), gli 80 anni della Quadragesimo anno di Pio XI (15 maggio 1931), i 50 anni della Mater et magistra di Giovanni XXIII (15 maggio 1961), i 40 anni della Octogesima adveniens di Paolo VI (14 maggio 1971), i 30 anni della Laborem exercens di Giovanni Paolo II (14 settembre 1981), e i 20 anni della Centesimus annus di Giovanni Paolo II (1º maggio 1991).

6 Cosmo Colonna, Assisi, 29 novembre NOTE SUL LAVORO E SL/2 In principio Dio creò il cielo e la terra (Gen.1,1) Il lavoro partecipa allopera del creato, coltivare e custodire il creato. Creatori, non solo custodi Il lavoro è creazione, non rendita (Poco con onestà è meglio di molte rendite senza giustizia - Proverbi 16,8) Sviluppo integrale, solidale e al servizio della persona (Il Paese non crescerà se non insieme)

7 Cosmo Colonna, Assisi, 29 novembre NOTE SUL LAVORO E SL/3 La comunità politica è essenzialmente al servizio della comunità sociale e, in ultima analisi, delle persone e dei gruppi che la compongono (DSC, 418) Per noi lo Stato è la società organizzata politicamente per raggiungere i fini specifici; esso non sopprime, non annulla, non crea i diritti naturali delluomo, della famiglia, della classe, dei comuni, della religione; soltanto li riconosce, li tutela, li coordina, nei limiti della propria funzione politica. (Sturzo, 12/4/1923)

8 Cosmo Colonna, Assisi, 29 novembre NOTE SUL LAVORO E SL/4 Codice di Camaldoli, luglio 1943 Codice di Malines, Unione internazionale di studi sociali, 1927

9 Cosmo Colonna, Assisi, 29 novembre SPECIFICITÀ Sentirsi parte del movimento cattolico: Visione del progresso economico e sociale incentrata sui corpi intermedi, sui mondi vitali, nel rispetto dei principi di sussidiarietà e di poliarchia Accompagnare la comunità allo sviluppo, non sovrapporsi Sviluppo azione collettiva e condivisa

10 Cosmo Colonna, Assisi, 29 novembre Alcune categorie dello sviluppo Centralità della persona Libertà integrale ed indivisibile Antiperfettismo sociale Capacità creativa della persona umana che si traduce in spirito imprenditoriale

11 Cosmo Colonna, Assisi, 29 novembre Il Progetto Policoro e lo S L Animatore: Animare – dar anima, essere anima, sal terris Comunità: La struttura base della nostra visione della società che parte dal basso Comunità famigliare Comunità parrocchiale Precede la società civile e politica

12 Cosmo Colonna, Assisi, 29 novembre Vedere lo SL al nostro livello/1 Leggere il territorio: definirne i confini e le enclavi; il sistema produttivo locale; le risorse endogene; le comunità presenti; i soggetti esistenti; fare da sentinella.

13 Cosmo Colonna, Assisi, 29 novembre Vedere lo SL al nostro livello/2 Lavorare con i giovani Stimolare cambiamenti (sostenere il cambiamento che di per sé è già in atto e di cui non conosciamo bene l'evoluzione) Coadiuvare lattività della Chiesa locale Lavorare sulle coscienze e sulle persone Riscoprire lesistente Non inseguire modelli astratti

14 Cosmo Colonna, Assisi, 29 novembre Lavorare con i giovani Lavorare con i gruppi di giovani/adulti sul tema lavoro Farli lavorare insieme su obiettivi semplici La somma è sempre maggiore delle singole parti Valorizzare le risorse endogene (giovani, agricoltura, scuole) Far rimanere i giovani sul territorio Protagonisti innovatori

15 Cosmo Colonna, Assisi, 29 novembre Stimolare e/o sostenere cambiamenti/o 1 Esplorare il territorio per scoprirne le risorse esistenti Impegnarsi insieme per valorizzarle e favorirne lo sviluppo Ripensare in forma nuova, nelle nostre comunità, gli scambi economici, le forme di governo della PA, la partecipazione Lavorare sulle reti in termini di trasferimento di modelli ed esperienze Rafforzare il tessuto civile e democratico

16 Cosmo Colonna, Assisi, 29 novembre Stimolare e/o sostenere cambiamenti/o 2 Irrobustire i legami per: creare opportunità, più conoscenze, più risorse, più sussidiarietà, più relazioni, più FIDUCIA Stimolare limpegno dei migliori Leggere in unottica di sviluppo sostenibile e collettivo: Risorse del territorio; Piani sociali/di zona; Distretti industriali; Accordi di Programma; Opportunità di investimento; OOPP; contrattazione

17 Cosmo Colonna, Assisi, 29 novembre Attività ordinarie delle chiese locali Attenzione, preoccupazione verso: i legami di comunità, creazione di tessuto e capitale sociale, coesione, corpi sociali intermedi, giustizia sociale, i deboli

18 Cosmo Colonna, Assisi, 29 novembre Coscienze e persone Accrescere e valorizzare i legami della comunità per smuovere le coscienze (onestà, creare reti di fiducia, responsabilità, esempio personale) Lavorare sullidea di sviluppo come azione collettiva

19 Cosmo Colonna, Assisi, 29 novembre Ri-scoprire, adeguare lesistente/1 Strumenti a sostegno dello sviluppo locale: le scuole cattoliche; scuole professionali; recupero e valorizzazione del ruolo delle opere caritative (caritas, ospedali, ospizi, confraternite);

20 Cosmo Colonna, Assisi, 29 novembre Ri-scoprire, adeguare lesistente/2 far cooperare e mettere in rete cooperative, oratori, il terzo settore, associazioni laicali e religiose, gesti concreti; utilizzare al meglio beni ecclesiali, terreni agricoli; musei diocesani; consolidare i gesti concreti.


Scaricare ppt "Cosmo Colonna, Assisi, 29 novembre 2012 1 Il Progetto Policoro e lo sviluppo locale Assisi, 29 novembre 2012."

Presentazioni simili


Annunci Google