La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Operazioni Relazionali. Operazioni relazionali Le operazioni relazionali consentono di interrogare una basi di dati relazionale, per ottenere le informazioni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Operazioni Relazionali. Operazioni relazionali Le operazioni relazionali consentono di interrogare una basi di dati relazionale, per ottenere le informazioni."— Transcript della presentazione:

1 Operazioni Relazionali

2 Operazioni relazionali Le operazioni relazionali consentono di interrogare una basi di dati relazionale, per ottenere le informazioni desiderate, estraendo da una tabella una sottotabella o combinando tra loro due o più tabelle (Agiscono su una relazione per ottenere una nuova relazione). Nel tempo sono stati proposti diversi linguaggi per linterrogazione delle basi di dati relazionali, la maggior parte di essi utilizza un approccio basato sullalgebra relazionale. In questo approccio il risultato di uninterrogazione (o query) è una relazione. Per ottenere tale relazione si formula uninterrogazione, utilizzando alcuni operatori di algebra relazionale. Tali operatori vengono composti tra loro e applicati alle relazioni della base di dati.

3 La selezione genera una nuova relazione costituita solo dalle n-uple della relazione di partenza che soddisfano una determinata condizione; vengono cioè selezionate le righe con i valori degli attributi corrispondenti alla condizione prefissata. La relazione ottenuta possiede tutte le colonne della relazione di partenza e quindi ha lo stesso grado; la cardinalità della nuova relazione può essere minore o uguale alla tabella di partenza (solitamente è minore). Selezione

4 Se si vuole l'elenco dei clienti della provincia di Milano, si effettua sulla relazione Clienti una selezione per Provincia =MI estraendo dalla tabella tutte le righe che hanno quel valore per l'attributo provincia, ottenendo così una nuova tabella. Selezione: esempio 1 IDClienteNomeCognomeProvinciaPIva 1MarioBianchiMi CarloRossiBa PaoloNeriCa AnnaVerdiMi MarioVerdiCa MariaRossiMi CarloBianchiPa Clienti

5 IDClienteNomeCognomeProvinciaPIva 1MarioBianchiMi AnnaVerdiMi MariaRossiMi Selezione: esempio 1

6 Selezione: esercizio Data la seguente relazione: Eseguire le seguenti interrogazioni: 1. Quali sono gli impiegati che guadagnano più di 50 euro 2.Quali sono gli impiegati che guadagnano più di 50 euro e lavorano a Milano

7 Impiegati che guadagnano più di 50 e abitano a Milano Impiegati che guadagnano più di 50 Selezione: soluzione 1

8 Proiezione La relazione risultante ha grado minore o uguale al grado della relazione di partenza; la cardinalità è minore o uguale a quella di partenza. La proiezione genera una nuova relazione estraendo dalla relazione iniziale solo alcune colonne corrispondenti agli attributi prefissati.

9 Se si vuole l'elenco dei nomi e cognomi dei clienti, occorre applicare alla relazione Clienti loperazione di proiezione secondo gli attributi Nome e Cognome IDClienteNomeCognomeProvinciaPIva 1MarioBianchiMi CarloRossiBa PaoloNeriCa AnnaVerdiMi MarioVerdiCa MariaRossiMi CarloBianchiPa Clienti Proiezione: esempio

10 NomeCognome MarioBianchi CarloRossi PaoloNeri AnnaVerdi MarioVerdi MariaRossi CarloBianchi

11 Proiezione: esercizio Eseguire le seguenti interrogazioni: 1.Matricola e Cognome di tutti gli impiegati; 2.Cognome e Filiale di tutti gli impiegati.

12 Proiezione:soluzione 1

13 AB a1a1 b1b1 a2a2 b2b2 a3a3 b3b3 a4a4 b3b3 BC b1b1 c1c1 b2b2 c2c2 b3b3 c3c3 b4b4 c4c4 ABC a1a1 b1b1 c1c1 a2a2 b2b2 c2c2 a3a3 b3b3 c3c3 a4a4 b3b3 c3c3 Giunzione(Join) La congiunzione (join) serve a combinare due relazioni aventi uno o più attributi in comune, generando una nuova relazione contenente le righe della prima e della seconda tabella, che possono essere combinate secondo i valori uguali dellattributo comune. Il grado della relazione generata è uguale a N 1 +N 2 –1, dove N 1 e N 2 sono i gradi delle relazioni di partenza; la cardinalità non è prevedibile a priori.

14 Giunzione(join): esempio


Scaricare ppt "Operazioni Relazionali. Operazioni relazionali Le operazioni relazionali consentono di interrogare una basi di dati relazionale, per ottenere le informazioni."

Presentazioni simili


Annunci Google