La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Stefano Cinotti - Anatomia e Fisiologia - Cor Dr. Stefano Cinotti so Abbreviato 450 ore CORSO ABBREVIATO OSS 450 ore 2012-13 ANATOMIA E FISIOLOGIA (APPARATO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Stefano Cinotti - Anatomia e Fisiologia - Cor Dr. Stefano Cinotti so Abbreviato 450 ore CORSO ABBREVIATO OSS 450 ore 2012-13 ANATOMIA E FISIOLOGIA (APPARATO."— Transcript della presentazione:

1 Stefano Cinotti - Anatomia e Fisiologia - Cor Dr. Stefano Cinotti so Abbreviato 450 ore CORSO ABBREVIATO OSS 450 ore ANATOMIA E FISIOLOGIA (APPARATO MUSCOLARE) USL 11 Empoli Resp.UOS MEDICINA BREVE Dr. Stefano Cinotti

2 Stefano Cinotti - Anatomia e Fisiologia - Corso Abbreviato 450 ore SISTEMA MUSCOLARE ll sistema muscolare è l'insieme di tessuti che permette, attraverso la contrazione muscolare, il movimento del soggetto e lo scorrimento di sostanze organiche interne come sangue e cibo. tessuticontrazione muscolaresanguetessuticontrazione muscolaresangue

3 Stefano Cinotti - Anatomia e Fisiologia - Corso Abbreviato 450 ore Nei vertebrati il sistema muscolare è costituito da 3 tipologie principali di muscoli: Nei vertebrati il sistema muscolare è costituito da 3 tipologie principali di muscoli:muscoli I muscoli volontari (circa 400), formati da tessuto muscolare striato e che permettono il movimento del soggetto. Sono legati alle ossa tramite tendini e vengono spesso indicati anche come muscoli scheletrici I muscoli volontari (circa 400), formati da tessuto muscolare striato e che permettono il movimento del soggetto. Sono legati alle ossa tramite tendini e vengono spesso indicati anche come muscoli scheletricistriatoossatendinistriatoossatendini I muscoli involontari, che sono invece di natura liscia. Vengono detti anche muscoli viscerali perché si trovano a ricoprire gran parte delle pareti degli organi interni, come nel tratto digestivo, nella vescica, nei dotti, nelle arterie, nelle vene, ecc. I muscoli involontari, che sono invece di natura liscia. Vengono detti anche muscoli viscerali perché si trovano a ricoprire gran parte delle pareti degli organi interni, come nel tratto digestivo, nella vescica, nei dotti, nelle arterie, nelle vene, ecc.lisciavescicaarterievenelisciavescicaarterievene

4 Stefano Cinotti - Anatomia e Fisiologia - Corso Abbreviato 450 ore Fa eccezione il muscolo cardiaco (detto anche miocardio), anch'esso striato, ma involontario: Fa eccezione il muscolo cardiaco (detto anche miocardio), anch'esso striato, ma involontario:miocardio è infatti innervato dal sistema nervoso autonomo è infatti innervato dal sistema nervoso autonomo

5 Stefano Cinotti - Anatomia e Fisiologia - Corso Abbreviato 450 ore CONTRAZIONE MUSCOLARE ll sarcomero è l'unità morfofunzionale e contrattile del muscolo striato scheletrico e cardiaco; i componenti peptidici principali sono: ll sarcomero è l'unità morfofunzionale e contrattile del muscolo striato scheletrico e cardiaco; i componenti peptidici principali sono:sarcomeromuscolo striato scheletricosarcomeromuscolo striato scheletrico miosina (filamenti spessi disposti lungo il sarcomero) miosina (filamenti spessi disposti lungo il sarcomero) miosina actina (filamenti sottili disposti lungo il sarcomero) actina (filamenti sottili disposti lungo il sarcomero) actina altre proteine strutturali che permettono e favoriscono il mantenimento della struttura (ad esempio la distrofina). altre proteine strutturali che permettono e favoriscono il mantenimento della struttura (ad esempio la distrofina).distrofina

6 Stefano Cinotti - Anatomia e Fisiologia - Corso Abbreviato 450 ore CONTRAZIONE MUSCOLARE La contrazione muscolare è il risultato di una serie di modificazioni intracellulari coordinate che porta al movimento della fibra muscolare e, di conseguenza, del muscolo stesso. La contrazione avviene in tutti i tipi di muscolo. La contrazione muscolare è il risultato di una serie di modificazioni intracellulari coordinate che porta al movimento della fibra muscolare e, di conseguenza, del muscolo stesso. La contrazione avviene in tutti i tipi di muscolo.

7 Stefano Cinotti - Anatomia e Fisiologia - Corso Abbreviato 450 ore TONO MUSCOLARE Per tono muscolare si intende l'attività muscolare riflessa e costante che mantiene l'assetto posturale del corpo opponendosi alla forza di gravità. È dato dalla costante attività di un certo numero di unità motorie e dal corretto funzionamento del riflesso miotatico di stiramento Per tono muscolare si intende l'attività muscolare riflessa e costante che mantiene l'assetto posturale del corpo opponendosi alla forza di gravità. È dato dalla costante attività di un certo numero di unità motorie e dal corretto funzionamento del riflesso miotatico di stiramento forza di gravitàriflesso miotatico forza di gravitàriflesso miotatico ( Il TONO MUSCOLARE E LA RESISTENZA DEL MUSCOLO ALLO STIRAMENTO ED E MANTENUTO DALLESERCIZIO ATTIVO E PASSIVO) ( Il TONO MUSCOLARE E LA RESISTENZA DEL MUSCOLO ALLO STIRAMENTO ED E MANTENUTO DALLESERCIZIO ATTIVO E PASSIVO)

8 Stefano Cinotti - Anatomia e Fisiologia - Corso Abbreviato 450 ore TONO MUSCOLARE LA PERDITA del TONO MUSCOLARE per: - LESIONE DEL NERVO - IMMOBILIZZAZIONE Determina: Determina: ATROFIA ATROFIA

9 Stefano Cinotti - Anatomia e Fisiologia - Corso Abbreviato 450 ore POSTURA Dipende dal MUSCOLO STRIATO (volontario) Contribuisce con OSSA E ARTICOLAZIONI: - A MANTENERE LA POSIZIONE DEL CORPO (POSTURA) (POSTURA) - A MODIFICARE LA POSIZIONE DEL CORPO

10 Stefano Cinotti - Anatomia e Fisiologia - Corso Abbreviato 450 ore La POSTURA è la posizione assunta dalle varie parti del corpo quando la persona La POSTURA è la posizione assunta dalle varie parti del corpo quando la persona - sta seduta - sta seduta - in piedi - in piedi - distesa - distesa - e compie dei movimenti - e compie dei movimenti

11 Stefano Cinotti - Anatomia e Fisiologia - Corso Abbreviato 450 ore MUSCOLO STRIATO (volontario) La DEAMBULAZIONE è il mezzo di locomozione abituale per luomo La DEAMBULAZIONE è il mezzo di locomozione abituale per luomo E importante perché permette: E importante perché permette: 1) SPOSTAMENTO NELLO SPAZIO 1) SPOSTAMENTO NELLO SPAZIO 2) SODDISFARE I BISOGNI FONDAMENTALI 2) SODDISFARE I BISOGNI FONDAMENTALI

12 Stefano Cinotti - Anatomia e Fisiologia - Corso Abbreviato 450 ore MUSCOLO STRIATO (volontario) Una POSTURA che non rispetti i principi della MECCANICA del corpo può essere causa di Una POSTURA che non rispetti i principi della MECCANICA del corpo può essere causa di MINOR SALUTE MINOR SALUTE (es. studente curvo sul banco, paziente che permane a lungo nella stessa posizione, operatore che sposta un pz in modo non corretto) (es. studente curvo sul banco, paziente che permane a lungo nella stessa posizione, operatore che sposta un pz in modo non corretto)

13 Stefano Cinotti - Anatomia e Fisiologia - Corso Abbreviato 450 ore APPARATO MUSCOLARE MUSCOLO STRIATO (volontario) Il MUSCOLO che compie un movimento: si definisce AGONISTA si definisce AGONISTA Il MUSCOLO che compie azione opposta: si definisce ANTAGONISTA si definisce ANTAGONISTA

14 Stefano Cinotti - Anatomia e Fisiologia - Corso Abbreviato 450 ore APPARATO MUSCOLARE MUSCOLO STRIATO (volontario) UNITA MOTORIA: UNITA MOTORIA: insieme dellassone insieme dellassone di un motoneurone + di un motoneurone + tutte le fibre muscolari tutte le fibre muscolari che innerva che innerva

15 Stefano Cinotti - Anatomia e Fisiologia - Corso Abbreviato 450 ore MUSCOLO LISCIO (INVOLONTARIO) NON E COMANDATO DALLA VOLONTA, MA DIRETTAMENTE DAL SISTEMA MA DIRETTAMENTE DAL SISTEMA NERVOSO VEGETATIVO NERVOSO VEGETATIVO CLASSICO ESEMPIO : CLASSICO ESEMPIO : MUSCOLATURA LISCIA INTESTINALE MUSCOLATURA LISCIA INTESTINALE

16 Stefano Cinotti - Anatomia e Fisiologia - Corso Abbreviato 450 ore CORSO ABBREVIATO OSS 450 ore ANATOMIA E FISIOLOGIA (APPARATO SCHELETRICO) USL 11 Empoli UOS MEDICINA BREVE Resp. Dr. Stefano Cinotti

17 Stefano Cinotti - Anatomia e Fisiologia - Corso Abbreviato 450 ore APPARATO SCHELETRICO E costituito da: - SCHELETRO (ossa e cartilagini) - ARTICOLAZIONI - LIGAMENTI - MUSCOLI

18 Stefano Cinotti - Anatomia e Fisiologia - Corso Abbreviato 450 ore LE OSSA Unità costitutive dello scheletro Forniscono: - SOSTEGNO - PROTEZIONE ALL INTERO CORPO

19 Stefano Cinotti - Anatomia e Fisiologia - Corso Abbreviato 450 ore OSSA Numerosi tipi di ossa - OSSA PIATTE - OSSA LUNGHE (epifisi – diafisi – metafisi) (epifisi – diafisi – metafisi) - OSSA CORTE

20 Stefano Cinotti - Anatomia e Fisiologia - Corso Abbreviato 450 ore FUNZIONI DELLOSSO FUNZIONI DELLOSSO (che è un tessuto vivo) (che è un tessuto vivo) - FUNZIONE DI SOSTEGNO - FUNZIONE DI PROTEZIONE - METABOLISMO DEL CALCIO - EMOPOIESI

21 Stefano Cinotti - Anatomia e Fisiologia - Corso Abbreviato 450 ore SCHELETRO - SCHELETRO ASSIALE - SCHELETRO APPENDICOLARE

22 Stefano Cinotti - Anatomia e Fisiologia - Corso Abbreviato 450 ore Lo SCHELETRO ASSIALE comprende: - OSSA DELLA TESTA - OSSA DEL COLLO - OSSA DEL TRONCO

23 Stefano Cinotti - Anatomia e Fisiologia - Corso Abbreviato 450 ore Lo SCHELETRO APPENDICOLARE comprende: - OSSA DEGLI ARTI - OSSA DEL CINGOLO SCAPOLARE - OSSA DEL CINGOLO PELVICO

24 Stefano Cinotti - Anatomia e Fisiologia - Corso Abbreviato 450 ore - OSSA DEL CRANIO/TESTA (6 ossa: 1 frontale, 1 occipitale, 2 temporali, 2 parietali) - OSSA DEL COLLO (7 vertebre cervicali) - OSSA DEL CINGOLO SCAPOLARE (clavicola – scapola) - OSSA DELLARTO SUPERIORE (omero, radio, ulna e le ossa della mano)

25 Stefano Cinotti - Anatomia e Fisiologia - Corso Abbreviato 450 ore OSSA DEL TRONCO OSSA DEL TRONCO (vertebre toraciche – vertebre lombari – coste) (vertebre toraciche – vertebre lombari – coste) - OSSA DEL CINGOLO PELVICO (vertebre sacrali – vertebre coccigee – ossa pelviche/bacino) - OSSA DELLARTO INFERIORE (femore, rotula, tibia, perone e ossa del piede)

26 Stefano Cinotti - Anatomia e Fisiologia - Corso Abbreviato 450 ore ARTICOLAZIONI Definizione: SISTEMI DI CONTATTO TRA CAPI OSSEI Con funzione di: - CONGIUNGERE OSSA DIVERSE DIVERSE - PERMETTERE IL MOVIMENTO

27 Stefano Cinotti - Anatomia e Fisiologia - Corso Abbreviato 450 ore TIPOLOGIA delle articolazioni: ARTICOLAZIONE SINOVIALE ARTICOLAZIONE SINOVIALE ARTICOLAZIONI FIBROSA ARTICOLAZIONI FIBROSA ARTICOLAZIONE CARTILAGINEA ARTICOLAZIONE CARTILAGINEA

28 Stefano Cinotti - Anatomia e Fisiologia - Corso Abbreviato 450 ore Per mantenere la loro FUNZIONE, le ARTICOLAZIONI devono essere usate le ARTICOLAZIONI devono essere usate continuamente, altrimenti si può detereminare: continuamente, altrimenti si può detereminare: - Fissazione dei capi articolari e successiva > ANCHILOSI

29 Stefano Cinotti - Anatomia e Fisiologia - Corso Abbreviato 450 ore - I MUSCOLI sono fissati alle ossa dai TENDINI - Il comando alla CONTRAZIONE MUSCOLARE viene da FIBRE NERVOSE viene da FIBRE NERVOSE


Scaricare ppt "Stefano Cinotti - Anatomia e Fisiologia - Cor Dr. Stefano Cinotti so Abbreviato 450 ore CORSO ABBREVIATO OSS 450 ore 2012-13 ANATOMIA E FISIOLOGIA (APPARATO."

Presentazioni simili


Annunci Google