La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Filosofia analitica del linguaggio modulo ONTOLOGIA A.A. 2013-14 Semestre I Francesco Orilia

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Filosofia analitica del linguaggio modulo ONTOLOGIA A.A. 2013-14 Semestre I Francesco Orilia"— Transcript della presentazione:

1 Filosofia analitica del linguaggio modulo ONTOLOGIA A.A Semestre I Francesco Orilia

2 Lezione 4 – 14 Ottobre 2013

3 Leggere l'articolo di Castañeda Penso di cominciare a trattarlo durante questa settimana

4 Armstrong sugli Stati di cose Fa Rab Sono localizzati nello spazio-tempo (immanenti nella terminologia di Schaffer) Armstrong dà per scontato l'eternalismo v. A World of State of affairs (1993)

5 Kim sugli eventi condizioni d'identità = sse F =G, a= b, t=t' = sse R = R', a= b, x=y, t=t' Kim non dà per scontato l'eternalismo, ma vede gli eventi legati ad un determinato momento (e regione dello spazio; immanenti)

6 fine-grained vs. coarse-grained v. Shaffer, SEP, p. 7. Abundant vs. sparse properties fine-grained vs. coarse-grained events Dualitarianism (Lewis?, Bealer, Orilia)

7 Davidson sugli eventi Gli eventi sono entità primitive due eventi sono identici sse hanno stesse cause ed effetti (circolarità? cause ed effetti sono eventi) Davidson, D., 1980, Essays on Actions and Events, Oxford: Clarendon Press. gli eventi di Davidson si possono forse identificare coi tropi v. nuova voce sui tropi di Maurin:


Scaricare ppt "Filosofia analitica del linguaggio modulo ONTOLOGIA A.A. 2013-14 Semestre I Francesco Orilia"

Presentazioni simili


Annunci Google