La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Diciamo al Signore “Dove vuoi che prepariamo per mangiare la Pasqua?” (Passione di Bach) Monges de Sant Benet de Montserrat 28 ANNO A.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Diciamo al Signore “Dove vuoi che prepariamo per mangiare la Pasqua?” (Passione di Bach) Monges de Sant Benet de Montserrat 28 ANNO A."— Transcript della presentazione:

1

2 Diciamo al Signore “Dove vuoi che prepariamo per mangiare la Pasqua?” (Passione di Bach) Monges de Sant Benet de Montserrat 28 ANNO A

3 5.a Parte del vangelo di Matteo (c21-25): “Il tuo Re entra umilmente in Gerusalemme” Luogo dove si trovava il Tempio di Gerusalemme Nelle tre parabole del Tempio, Gesù si oppone all’ atteggiamento orgoglioso dei potenti: - Dire “sí” e fare “no”. Domenica 26 - Farsi padroni, invece di servire. Domenica 27 - Dispensarsi dall’impegno. Domenica 28

4 Ultimo invito di Gesù al banchetto del Regno Muro e spianata del Tempio

5 Mt 22,1-14 In quel tempo, Gesù, riprese a parlare con parabole e disse: «Il regno dei cieli è simile a un re, che fece una festa di nozze per suo figlio. Egli mandò i suoi servi a chiamare gli invitati alle nozze, ma questi non volevano venire.

6 Per condividere il REGNO, Dio celebra le nozze del suo Figlio, nel cuore SILENZIOSO di una Donna Anche tu sei stato invitato... Madonna del Silenzio. Faras VIIIsec. Egitto

7 Mandò di nuovo altri servi con quest’ordine: Dite agli invitati: “Ecco, ho preparato il mio pranzo; i miei buoi e gli animali ingrassati sono già uccisi e tutto è pronto; venite alle nozze!”. Ma quelli non se ne curarono e andarono chi al proprio campo, chi ai propri affari; altri poi presero i suoi servi, li insultarono e li uccisero.

8 Anno dopo anno, sono maltrattati coloro che invitavano alla Festa Vuoi venire al mio Banchetto? Gerusalemme vista dal “Dominus flevit”

9 Allora il re si indignò: mandò le sue truppe, fece uccidere quegli assassini e diede alle fiamme la loro città.

10 Vi brucia il rifiuto dell’impegno Tu cosa scegli? In primo piano “casa bruciata” nell’ incendio dell’ anno 70

11 Poi disse ai suoi servi: “La festa di nozze è pronta, ma gli invitati non erano degni; andate ora ai crocicchi delle strade e tutti quelli che troverete, chiamateli alle nozze”.

12 Nessuno è messo fuori della Mia Festa Rimani a casa o esci a invitare? Vie della Palestina

13 Usciti per le strade, quei servi radunarono tutti quelli che trovarono, cattivi e buoni, e la sala delle nozze si riempì di

14 Desidero avervi TUTTI Ti trattieni lungo la via? (S. Gregorio Magno)

15 Il re entrò per vedere i commensali e lì scorse un uomo che non indossava l’abito nuziale. Gli disse: “Amico, come mai sei entrato qui senza l’abito nuziale?”. Quello ammutolì.

16 Bisogna che porti lo spirito della Festa Vivi con il cuore allegro?

17 Allora il re ordinò ai servi: “Legatelo mani e piedi e gettatelo fuori nelle tenebre; là sarà pianto e stridore di denti”. Perché molti sono chiamati, ma pochi eletti».

18 La Festa è per coloro che provano la gioia di sapersi eletti... Vieni con un cuore di bambino...

19 Tu che, sia quel chi sia, sei stato eletto da Dio, chiedigli ti aiuti a non rifiutare il suo Banchetto.

20


Scaricare ppt "Diciamo al Signore “Dove vuoi che prepariamo per mangiare la Pasqua?” (Passione di Bach) Monges de Sant Benet de Montserrat 28 ANNO A."

Presentazioni simili


Annunci Google