La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Corso di Economia degli intermediari finanziari prof. Danilo Drago.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Corso di Economia degli intermediari finanziari prof. Danilo Drago."— Transcript della presentazione:

1 Corso di Economia degli intermediari finanziari prof. Danilo Drago

2 Gli organi di controllo ORGANO Poteri sugli intermediari creditizi Poteri sugli intermediari mobiliari CICR Alta vigilanza in materia di credito e tutela del risparmio Ministro del Tesoro Poteri di intervento in caso di crisi Poteri sanzionatori Banca d'Italia Poteri regolamentari Poteri informativi Poteri ispettivi finalizzati ai controlli di * stabilità * concorrenza finalizzati ai controlli di * stabilità CONSOB Controlli di correttezza e trasparenza (per operazioni su strumenti finanziari) Poteri regolamentari Poteri informativi Poteri ispettivi finalizzati ai controlli di * correttezza e trasparenza

3

4

5 Basilea 1 - ponderazioni

6 Limiti alla concentrazione dei rischi Limite globale Lammontare complessivo dei grandi rischi deve essere contenuto entro il limite di 8 volte il patrimonio di vigilanza Limite individuale Ciascuna posizione di rischio deve essere contenuta entro il 25% del patrimonio di vigilanza

7 Partecipazioni in imprese non finanziarie LIMITI DI DETENZIONE Limite di "concentrazione" Limite "complessivo" Limite di "separatezza" Banche "ordinarie" 3% del patrimonio di vigilanza 15% del patrimonio di vigilanza 15% del capitale del partecipato Banche "abilitate" 6% del patrimonio di vigilanza 50% del patrimonio di vigilanza 15% del capitale del partecipato Banche "specializzate" 15% del patrimonio di vigilanza 60% del patrimonio di vigilanza 15% del capitale del partecipato

8 Partecipazioni in banche, società finanziarie e strumentali e imprese di assicurazioni Soglie autorizzative Limiti di detenibilità per la singola partecipazione 10% e 20% del capitale della partecipata. Sempre in caso di controllo Banche, società finanziarie e strumentali: nessun limite 10% del patrimonio di vigilanza del partecipante Assicurazioni: 40% del patrimonio di vigilanza (60% nel caso di banche appartenenti a gruppi bancari) Per le società strumentali: solo in caso di controllo

9 Basilea 2 – ponderazioni approccio standard

10 Esempio 1a

11 Esempio 1b

12 Esempio 1c

13 Esempio 2a

14 Esempio 2b

15 Esempio 2c


Scaricare ppt "Corso di Economia degli intermediari finanziari prof. Danilo Drago."

Presentazioni simili


Annunci Google