La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

NA48 status report INFN-CSN1 Lecce E. Iacopini 22 Settembre 2003.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "NA48 status report INFN-CSN1 Lecce E. Iacopini 22 Settembre 2003."— Transcript della presentazione:

1 NA48 status report INFN-CSN1 Lecce E. Iacopini 22 Settembre 2003

2 ... Dal run HIKs... (cfr. presentazione F. Marchetto)

3 Sensibilità a Im t -a s

4 K S 0 ee K S 0 ee 7 candidati nella regione del segnale 0 nella regione di controllo Background 0.15 La probabilità che tutti i 7 eventi siano fondo è ~ m ee (GeV/c 2 ) m (GeV/c 2 ) Prima osservazione di K S 0 ee

5 K S 0 K S 0 M M Presto il risultato ! …

6 K S 3 K S 3 Dal fit ad un parametro (Re 000 =Re BR(K S 3 0 ) < 3.0 × %CL BR SM ~ 3 × Dal fit a 2 parametri, usando Bell-Steinberger unitarity relation: Im CPT = (-1.2 ± 3.0) × Assuming CPT conservation in decay: M(K 0 ) –M(K 0 ) = (- 1.7 ± 4.2) × GeV/c 2 Im 000 Re 000 CPT TEST: K L ~ ( + CPT )K 1 + K 2 K S ~ K 1 + ( - CPT )K 2

7 ... ed inoltre...

8 K carichi

9 I Fasci …

10 Foto

11 La Fisica con i K carichi Misura del quark condensate della PT attraverso la reazione K e4, i.e. K e + - ( ) Misura del quark condensate della PT attraverso la reazione K e4, i.e. K e + - ( ) Misura della violazione diretta di CP nei decadimenti Misura della violazione diretta di CP nei decadimenti dei K e K in tre pioni: dei K + e K – in tre pioni: M (u,v ) u + h u 2 + k v 2 M (u,v ) g u + h u 2 + k v 2 u = u = (2M/m 2 ) (M/3 - E *) (g g )/(g + g) CP A g (g + g – )/(g + + g – ) 0 Una slope in N(u) / N(u) Una slope in R (u) N + (u) / N – (u) A g 0... e la sensibilità prevista nella proposta era : e la sensibilità prevista nella proposta era : A g = _ _

12 Ancora dai K carichi... Misura di BR di decadimenti interessanti, come Misura di BR di decadimenti interessanti, come BR Physics interest K ( ± ) K e2 (e ± ) (63.43 ± 0.17) % (1.55 ± 0.07) f K, -e universality -e universality K 2 ( ± 0 ) K 3 ( ± + – ) K 3 ( ± 0 0 ) (21.13 ± 0.14) % (5.58 ± 0.03) % (1.73 ± 0.04) % ChPT, CP violation K l3 ( 0 e ± ) K l3 ( 0 ± ) (4.87 ± 0.06) % (3.27 ± 0.06) % V us, form factors, ChPT, T violation BSM, universality K l4 ( + – e ± ) (4.08 ± 0.09) ChPT, interaction ± e + e – ± + – ± e + e – ± + – (2.88 ± 0.13) (7.6 ± 2.1) FCNC, ChPT, CP violation K l2 ( ± ) K l3 ( 0 e ± ) (5.50 ± 0.28) (2.65 ± 0.20) T violation BSM K 2 ( ± 0 ) (2.75 ± 0.15) ChPT, CP violation

13 Il Run

14 Beam scheduling 5/5 – 16/5 technical run Detector checks … 19/5 – 23/5 standard proton beam Beam tuning … 23/5 – 2/6 25 nsec run Usual run (about 1-2 days) + detector calibration 2/6 – 12/6 beam scrubbing No activity at all, but Slimos shifts 13/6 – 8/9 Proton run Real data taking period …

15 Lapparato: le DCH... Linstallazione del nuovo Read-Out delle DCH3 è stata completata felicemente prima dellinizio del run tecnico. Principali novita: lettura di tutti i piani delle camere a deriva, per un totale di 8192 canali; simmetria nella distribuzione dei segnali sui canali TDC, per ridurre al minimo le asimmetrie dovute ad eventuali inefficienze; migliore distribuzione dei segnali di clock sulle Master & Slave TDC boards revisione delle masse e del wiring sulle TDC mainboards, master e slave, per una maggiore uniformità dei segnali di controllo. Inoltre, finalmente disponiamo degli alimentatori VME di alta potenza; le 19 CMC difettose sono state revisionate da Fisher; e stato costruito un sistema di programmazione diretta delle FPGA, che toglie la necessità di disassemblare le boards dal crate.

16 distribuzione dei segnali di clock più uniforme su Master & Slave TDC boards DCH R/O 2003 Principali cambiamenti suggeriti dai test in laboratorio

17 Principali cambiamenti suggeriti dai test in laboratorio connessione di massa sui CMC realizzata con bandella di rame DCH R/O 2003

18 Stato delle DCH nel

19 Efficienza DCH DCH > 98 %

20 Pisa monitor JuraSaleve Dopo alcuni problemi inziali, e in funzione dal 13 Agosto …

21 Pisa monitor Linearità x: Il rivelatore era mosso in modo continuo alla velocità di 0.01 mm/s, in modo che ogni 16.8 s lo spostamento fosse 0.168mm Risoluzione << 100 microns Residui… Lo spostamento intrinseco da burst a burst ha uno spread dellordine di 100 microns Stesso burst letto due volte …

22 Pisa monitor Movimento dei fasci durante il burst time Offset artificiale lungo x dei K+: 8 cm

23 Presa dati

24 Il readout ( ev/burst) e la ricca configurazione di trigger scelta, permettono, al massimo, di lavorare con ppp a 400 GeV/c, invece di , come previsto … …comunque, grazie anche a miglioramenti nellefficienza di trigger, ppp a 400 GeV/c, flat top 4.8/16.8 s, 80 giorni di presa dati 50% di efficienza totale, i.e. 200,000 bursts, decadimenti accettati in tre pioni carichi: per burst

25 Il run 2003: svolgimento Le prime due settimane, dal 13/6 al 27/6, le abbiamo usate per definire al meglio le condizioni di misura. Siamo giunti alla conclusione che, per ridurre la correlazione posizione/impulso era opportuno lavorare con fasci focalizzati alla DCH1.

26 Fasci focalizzati (Niels Doble)

27 Il run 2003: problemi... Sfortunatamente, ci sono state importanti defaillances dellSPS ! A causa di un problema di corrosione dei bellows della pipe che porta il fascio dei protoni alla targhetta T10, ce stato un vacuum leak che ha Richiesto,alla fine, la revisione/sostituzione di 300 metri di pipe, in un ambiente molto caldo dal punto di vista della radioattivita 21 giorni persi Inoltre abbiamo avuto due seri power cuts 5 giorni persi pompa delliced water rotta, black-out di Genissiat 2 giorni persi

28 Foto Periodo dal 15/7 al 5/8 – problemi con lSPS

29 T10 Perduti ben 30 giorni di run per via di defaillances dellSPS …

30 la statistica effettiva

31 … ma la statistica non è tutto…

32 … brevemente: il metodo di analisi

33 Dalitz plot

34 Proiezioni nelle variabili u e v : quella rilevante è la proiezione u

35 Es. di analisi...

36 Strategia della misura

37

38 Statistica dei supersamples in milioni di eventi totale A-B A-B A+B A+B totale Precisione statistica per g dal supersample 1 ~ 1.6 ( 1/N + +1/N - ) 1/2 = Statistica

39 Supersample 6-20 August

40 Circa il futuro …

41

42 Richieste finanziarie 2004Ric.F.t.e. M.I. M.I.Keuro M.E. M.E. Keuro KeuroCons. Inv.Keuro Firenze Ferrara Perugia Pisa Torino Tabella riassuntiva

43 Spares

44 Qualita dei dati

45 Zvtx

46 Invariant mass

47 K momentum


Scaricare ppt "NA48 status report INFN-CSN1 Lecce E. Iacopini 22 Settembre 2003."

Presentazioni simili


Annunci Google