La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Semantica approcci computazionali Maria Teresa PAZIENZA a.a. 2005-06.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Semantica approcci computazionali Maria Teresa PAZIENZA a.a. 2005-06."— Transcript della presentazione:

1 Semantica approcci computazionali Maria Teresa PAZIENZA a.a

2 Analisi semantica Gli approcci computazionali allanalisi semantica si riferiscono al processo in base a cui le diverse rappresentazioni del significato di una frase vengono composte per poi essere poste in corrispondenza dei vari elementi linguistici. Necessità di usare sorgenti di conoscenza diversificate a supporto della rappresentazione del significato; tra esse: 1.i significati delle parole 2.i significati associati alle strutture sintattiche 3.la conoscenza della struttura del discorso 4.conoscenza del contesto 5.conoscenza (almeno) di base del dominio

3 Analisi semantica guidata dalla sintassi Le frasi sono composte da parole ciascuna delle quali assume un significato; le parole si organizzano tra loro secondo regole specifiche e relazionano tra loro per formare una frase con un determinato significato. Il principio di composizionalità (in base al quale il significato di una frase è la risultante del significato di tutte le sue componenti) deve tener conto di tali interrelazioni; nellanalisi semantica basata sulla sintassi la composizionalità dei significati terrà quindi conto delle diverse componenti sintattiche e delle relazioni esistenti.

4 Analisi semantica guidata dalla sintassi Lanalizzatore semantico elaborerà il risultato dellanalisi sintattica nelle diverse (ambigue) risultanze con un (probabile) incremento dellambiguità. Le ambiguità residue potranno essere risolte grazie sia alla conoscenza di dominio che di contesto che permetteranno di selezionare la rappresentazione (più) corretta.

5 Esempio AyCaramba serves meat

6 Analisi composizionale

7 Augmented Rules Well accomplish this by attaching semantic formation rules to our syntactic CFG rules Augmented rules will be as where each α is a rules syntactic constituent. This should be read as: the semantics we attach to A can be computed from some function applied to the semantics of As parts.

8 Analisi composizionale

9 Example AyCaramba serves meat Easy parts… NP -> PropNoun NP -> MassNoun PropNoun -> AyCaramba MassMoun -> meat These attachments consist of assigning constants and copying from children up to parents. Attachments {PropNoun.sem} {MassNoun.sem} {AyCaramba} {Meat }

10 Esempio AyCaramba serves meat

11 VP domina sia serves che meat. E necessario incorporare il significato della NP nel significato del verbo e assegnare la rappresentazione risultante alla VP.sem Ciò consiste nel sostituire la variabile y con il termine logico meat come secondo argomento del ruolo Served dellevento Serves

12 Esmpio AyCaramba serves meat Possiamo ora combinare composizionalmente quanto fatto per i vari costituenti sintattici E necessario incorporare il significato sia della NP che della VP nel significato della frase e assegnare la rappresentazione risultante alla S Ciò consiste nel sostituire la variabile x con il termine logico AyCaramba come secondo argomento del ruolo Server dellevento Serves

13 Esempio notazione lambda estensione FOPC S -> NP VP VP -> Verb NP Verb -> serves {VP.sem(NP.sem)} {Verb.sem(NP.sem) Ciò consiste nel prendere la semantica di un figlio ed applicarla come una funzione alla semantica dellaltro figlio

14 Composizionalità forte La semantica del tutto (la frase) è stata derivata solamente dalla semantica delle singole componenti/parti (i.e. noi ignoriamo cosa ci sia nelle altre parti dellalbero).

15 Esempio complesso Dovè la complessità? Quale ruolo assume Harry?

16 Esempio complesso La VP per told è VP -> V NP Vpto Quale dovrebbe essere il suo attachment semantico? –Associare la funzione semantica collegata a Vpto con la semantica della NP; ciò fa emergere Harry come lattore (goer) dellazione dellandare. –Associare la semantica di V alla semantica della NP; ciò fa emergere Harry come loggetto (tellee) dellazione del dire Quindi il risultato delle associazioni ci fornisce il giusto valore delle cose dette. V.Sem(NP.Sem, Vpto.Sem(NP.Sem))

17 Esempio (a) Consideriamo gli attachment per VP VP -> Verb NP NP (gave Mary a book) VP -> Verb NP PP (gave a book to Mary) Assumiamo che le rappresentazioni del significato di entrambe siano le stesse. Associando una valenza forte al lessico, i VP attachments sono: VP.Sem(NP.Sem, NP.Sem) VP.Sem(NP.Sem, PP.Sem)

18 Esempio (b) Associando una valenza forte alla sintassi noi potremmo avere qualcosa del genere VP -> V NP NP V.sem ^ Recip(NP1.sem) ^ Object(NP2.sem) VP -> V NP P V.Sem ^ Recip(PP.Sem) ^ Object(NP1.sem) Ovvero il verbo contribuisce da solo al predicato, la grammatica conosce i ruoli.

19 Se si integra lanalisi semantica nel parser mentre è in funzione … + Si possono usare i constraint semantici per eliminare interpretazioni sintattiche senza senso - Si assegna una rappresentazione del significato ai costituenti che non prendono parte nella maniera corretta alla analisi sintattica Integrazione

20 Frasi con quantificazioni Consideriamo la frase inglese A restaurant serves meat. assumiamo che A restaurant possa essere rappresentato come con la notazione lambda si ha

21 Termini complessi Permettere al sistema composizionale di utilizzare rappresentazioni (come oggetti con le parti) del tipo: Complex-Term

22 Conversione Termini complessi vengono racchiusi (embedded) allinterno di predicati. Quindi vengono fatti emergere opportunamente per ridistribuire le componenti della rappresentazione P( ) diventa Quantifier var body connective P(var)

23 Esempio

24 Quantificatori e connetivi logici Se si è in presenza del quantificatore esistenziale, allora il connettivo è ^ (and) Se si è in presenza del quantificatore universale, allora il connettivo è -> (implicazione)

25 (più) Termini complessi La tecnica della conversione sposta i quantificatori fuori e prima dellinizio della forma logica … Ciò causa ambiguità se cè più di un termine complesso allinterno della stessa frase.

26 Ambiguità dei quantificatori Consideriamo la frase Every restaurant has a menu che può avere più di un significato : ogni ristorante ha un menù –oppure esiste qualche (mega) menù e tutti i ristoranti hanno quel menù

27 Ambiguità dello scopo del quantificatore

28 Ambiguità Questo problema è simile al problema dell attachment delle frasi preposizionali (prepositional phrase attachment ) Il numero delle possibili interpretazioni cresce esponenzialmente con il numero di termini complessi presenti nella frase In assenza di soluzioni generali, ciò che possiamo fare è utilizzare metodi deboli (weak methods) per preferire una interpretazione ad unaltra

29 Non-composizionalità Nel linguaggio corrente esistono molti casi in cui non ha senso applicare il principio della composizionalità, il significato (mal definito) del termine non può essere derivato dal significato delle sue componenti/parti –Idiomi, giochi di parole, espressioni ironiche o sarcastiche, metafore, richieste indirette, …

30 Non-composizionalità Occhio di bue, prendere al volo lofferta, di palo in frasca, due piccioni con una fava, cadere dalle nuvole, la grande guerra, etc… In molte di queste… costruzioni il significato dellespressione come unico evento è a seconda dei casi –totalmente scorrelato dal significato delle singole parti –correlato in qualche modo oscuro e molto vago

31 Esempio La punta delliceberg Di questa frase possiamo dire varie cose; trattasi di 1.Una frase specifica con un significato particolare 2.Una frase flessibile sintatticamente e lessicalmente con un significato particolare 3.Una frase flessibile sintatticamente e lessicalmente con un con un significato parzialmente composizionale 4.…

32 Esempio Si consideri la frase: Enron is the tip of the iceberg. NP -> the tip of the iceberg Non va proprio bene… per esempio… –the tip of Mrs. Fords iceberg –the tip of a 1000-page iceberg –the merest tip of the iceberg E cosa dire di –Thats just the icebergs tip.

33 Esempio NP -> the tip of the iceberg Ciò che sembra che ci serva è qualcosa del tipo NP -> una NP iniziale con tip come sua head seguita da una successiva PP con of come sua head e che abbia iceberg come head della sua NP e che permetta modificatori del tipo merest, Mrs. Ford, e 1000-page per modificare le forme semantiche rilevanti

34 vedremo… Altri approcci allanalisi semantica –Semantic grammars –Information extraction –Probabilistic labeling Ulteriori informazioni su costruzioni non proprio composizionali Word meanings

35 Riferimenti La presentazione utilizza alcune informazioni esemplificative tratte dal libro: D.Jurafsky, J. H. Martin: Speech and Language Processing, Prentice Hall, 2000, cap.14,15,16


Scaricare ppt "Semantica approcci computazionali Maria Teresa PAZIENZA a.a. 2005-06."

Presentazioni simili


Annunci Google