La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Terza Lezione: Capire l'informazione geografica I dati associati Selezionare elementi a partire dalla loro posizione e dal valore dei dati associati Personalizzare.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Terza Lezione: Capire l'informazione geografica I dati associati Selezionare elementi a partire dalla loro posizione e dal valore dei dati associati Personalizzare."— Transcript della presentazione:

1 Terza Lezione: Capire l'informazione geografica I dati associati Selezionare elementi a partire dalla loro posizione e dal valore dei dati associati Personalizzare la mappa: attribuire colori cartografia tematica in funzione dei dati associati

2 QGIS – Selezionare elementi sulla base dei dati associati Avviare QGIS, caricare il progetto salvato e disattivare lo strato raster Supponiamo di voler identificare nella mappa la località Velletri dallo strato Località_abitate Apriamo la tabella associata Clicchiamo sul campo NOME_LOC per ordinare il contenuto in ordine alfabetico Scorrendo la tabella troviamo Velletri nel campo NOME_LOC e selezioniamo la riga corrispondente

3 QGIS – Selezionare elementi sulla base dei dati associati Chiudiamo la tabella e vediamo che il poligono corrispondente nella mappa sarà colorato di giallo Cliccando l'icona Zoom su selezione l'estensione della mappa andrà a coincidere con il poligono selezionato

4 QGIS – Selezionare elementi sulla base dei dati associati Selezioniamo ora tutti i poligoni relativi alle località del comune di Viterbo in modo più veloce In basso a sinistra nella tabella c'è un riquadro con scritto accanto Cerca per:, inseriamo in questo campo la parola VITERBO, scegliamo nella finestra a tendina alla destra il campo su cui effettuare la ricerca (NOME_COM) e clicchiamo sul tasto Cerca Clicchiamo l'icona Muovi selezione in alto in alto a sinistra della tabella. I record selezionati saranno portati all'inizio della lista e sarà possibile consultarli

5 QGIS – Selezionare elementi sulla base dei dati associati Sulla mappa i poligoni selezionati saranno colorati in giallo Cliccando l'icona Zoom su selezione l'estensione della mappa visualizzerà tutti i poligoni relativi alle località del comune di Viterbo

6 QGIS – selezionare elementi a partire dalla loro posizione Supponiamo di partire da un gruppo di poligoni del nostro vettore, scelti in base alla loro posizione geografica, e di voler conoscere le informazioni associate Clicchiamo l'icona Seleziona geometrie e selezioniamo un gruppo di poligoni del vettore in esame si coloreranno di giallo Aprendo la tabella associata al vettore e cliccando sul tasto Muovi selezione in alto potremmo analizzare il contenuto dei record associati ai poligoni selezionati

7 QGIS – Proprietà dei dati vettoriali Selezioniamo nella legenda un vettore ed apriamo le Proprietà del Vettoriale premendo il tasto destro e selezionando la voce Proprietà nella finestra a tendina ed analizziamo le linguette presenti Simbologia: gestisce i colori e lo stile Generale: modifica il nome in legenda, la scala di visualizzazione e la proiezione associata Metadati: visualizza informazioni più approfondite sul dato Etichette: associa ai diversi elementi del vettore un'etichetta in base al contenuto di un campo della tabella associata Azioni: associa al vettore un comando, ad esempio la possibilità di aprire immagini, documenti, pagine web con contenuto diverso a seconda dell'elemento del vettore che si interroga

8 Proprietà dei dati vettoriali lineari Etichetta Simbologia Outline style modifica lo stile della linea (continuo, tratteggiato ecc.) Outline color modifica il colore delle linee tramite una tavolozza di colori Outline width modifica lo spessore delle linee variando il relativo valore numerico Trasparenza imposta un livello di trasparenza Una volta sicuri delle modifiche si clicca il tasto OK Per esercitazione coloriamo i fiumi di blu con un tratto a linee tratteggiate di spessore 2

9 Proprietà dei dati vettoriali poligonali Etichetta Simbologia Fill color seleziona il colore da applicare al poligono tramite l'apposita tavolozza dei colori Fill style applica all'interno dei poligoni un colore continuo (Solid Pattern), una trama o la trasparenza completa (No Brush) Trasparenza gestisce la trasparenza dei poligoni Per esercitazione applichiamo un colore rosso scuro ai contorni ed una trama Dense 3 Pattern arancio all'area per il vettore Località_abitate

10 Proprietà dei dati vettoriali Tipo di legenda Per la rappresentazione cartografica basata sui dati associati possiamo utilizzare quattro diverse modalità di vestizione scegliendoli dalla finestra a tendina della sottosezione Tipo di legenda della finestra Proprietà del vettoriale Simbolo singolo: colore unico per tutte le geometrie Valore univoco: assegna i colori dei singoli elementi in base al valore di un campo. Adatto quando si scelgono campi categorici (province, classi, tipo di uso del suolo...) Colore continuo: permette di scegliere un campo ed assegnare due colori diversi ai valori più bassi e più alto. Si assegna ad ogni elemento un colore a seconda della sua posizione lungo la scala creata Simbolo graduato: permette di scegliere un campo, decidere in quanti intervalli deve essere diviso il range dei suoi valori ed assegnare ad ogni gruppo e quindi ad ogni elemento che vi ricadrà un colore diverso Le due ultime modalità di decorazione sono idonee per i campi numerici Ad esempio area, perimetro, numero abitanti, ecc.

11 Vettori – Valore univoco Apriamo un nuovo progetto e carichiamo lo strato Dati_Comuni_Lazio Si seleziona la modalità Valore univoco Si seleziona il campo PROVINCIA da Campo di classificazione e si clicca sul tasto Classify nel riquadro sottostante appariranno i valori presenti nel campo (i nomi delle province) e cliccando su di essi vedremo a sinistra le caratteristiche di vestizione assegnate Clicchiamo sul tasto OK e vediamo il risultato

12 Vettori – Colore continuo Si seleziona la modalità Colore continuo Si seleziona il campo ANZIANI_PE nella sottosezione Campo di classificazione Si seleziona un colore per il valore minimo ed uno per quello massimo Si clicca quindi il tasto OK per visualizzare il risultato i comuni con maggior percentuale di anziani saranno colorati di rosso, quelli con percentuale minore si avvicineranno al giallo

13 Vettori – Simbolo graduato Si seleziona la modalità Simbolo graduato Si seleziona il campo OCCUPATI_2 in Campo di classificazione, si mantiene la modalità Equal interval in Modalità, si imposta Numero di classi=5 ed infine si preme il tasto Classify Per ogni intervallo creato sarà assegnato un colore, si preme il tasto OK I poligoni verranno colorati in base all'intervallo di appartenenza

14 Raster - Finestra delle proprietà La finestra Proprietà raster: Simbologia: gestisce le scale di colori e la trasparenza Transparent Pixel: imposta quali valori debbano risultare completamente trasparenti Generale: modifica il nome in legenda, la scala di visualizzazione e la proiezione associata Metadati: visualizza informazioni più approfondite Piramidi: gestisce la risoluzione a seconda della scala per velocizzare la visualizzazione Istogramma: effettua istogrammi relativi alla distribuzione dei valori delle celle

15 Raster - Simbologia in base ai dati associati Rendiamo trasparente lo sfondo nero del raster w che è associato al valore 0 e impostiamo un'altra scala di colori Impostiamo il valore 0 nel riquadro No data value in alto a destra nella linguetta Transparent Pixels e clicchiamo sul tasto Apply Scegliamo l'opzione Pseudo colore nella linguetta Generale, sezione Mappa colore Clicchiamo sul tasto Apply per visualizzare la nuova colorazione ed OK per accettare le modifiche le aree di montagna appariranno in rosso e giallo, quelle di pianura in azzurro e blu


Scaricare ppt "Terza Lezione: Capire l'informazione geografica I dati associati Selezionare elementi a partire dalla loro posizione e dal valore dei dati associati Personalizzare."

Presentazioni simili


Annunci Google