La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ECONOMIA DELLO SVILUPPO E DELLA CRESCITA RUSSO RAFFAELLA & BUSETTI DARIO DOCENTE: RINALDI AZZURRA COSTA DAVORIO NORVEGIA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ECONOMIA DELLO SVILUPPO E DELLA CRESCITA RUSSO RAFFAELLA & BUSETTI DARIO DOCENTE: RINALDI AZZURRA COSTA DAVORIO NORVEGIA."— Transcript della presentazione:

1 ECONOMIA DELLO SVILUPPO E DELLA CRESCITA RUSSO RAFFAELLA & BUSETTI DARIO DOCENTE: RINALDI AZZURRA COSTA DAVORIO NORVEGIA

2 Posizione geo-politica

3 Popolazione : 4,835,685 ab. Superficie : km 2 Densità : 12,5 ab./Km 2 Forma di governo : Monarchia parlamentare

4 Posizione geo-politica

5 Popolazione : ab. Superficie : km 2 Densità : 58 ab./Km 2 Forma di governo : Repubblica

6 Criterio 1 GRADO DI APERTURA AL MERCATO INTERNAZIONALE SOTTOCRITERI: 1. 1.Lincidenza dellinterscambio sul processo di formazione della ricchezza nazionale (OPENNESS DEGREE) 2. 2.Le normative relative allo scambio di beni e servizi 3. 3.Il ruolo nei trasferimenti di capitali pubblici sottostanti la cooperazione internazionale 4. 4.Il pattern di crescita e la sua incidenza sulle scelte degli operatori economici

7 SOTTOCRITERIO A GRADIENTE DI APERTURA Importazioni = 85,95 miliardi di $ macchinari, prodotti chimici, metalli e alimentari. Paesi: Svezia 14,4% Germania13,4% Danimarca 6,9% Cina 6,4% UK 5,9% USA 5,4% Paesi Bassi 4,2 %

8 Esportazioni = 173,6 milardi di $ Petrolio macchinari, metalli, prodotti chimici, navi e pesce Paesi: U.K. 27%, Germania 12,8% Paesi Bassi 10,1% Francia 9,4% Scozia 6,5% USA 4,5%

9 Openess Degree = 0,58 Exp/Pil = 0,38 Imp/Pil = 0,19 Bilancia commerciale positiva.

10 Importazioni = 6,76 miliardi di $ carburante, beni strumentali e generi alimentari. Paesi: Nigeria 31,5% Francia 14,9% Cina 7,2%

11 Esportazioni = 10,09 miliardi di $ cacao, caffè, petrolio, cotone, banane, pesce, pere olio di palma, legname. Paesi: Germania 10,4% USA 10,1% Paesi Bassi 9,7% Nigeria 9,3% Burkina Faso 4%

12 Openess Degree = 0,71 Exp/Pil = 0,42 Imp/Pil = 0,28 Bilancia commerciale positiva.

13 SOTTOCRITERIO B SOTTOCRITERIO B NORMATIVE SUL COMMERCIO INTERNAZIONALE. Calcolo dell Index of economic freedom NORVEGIA = 70,2%NORVEGIA = 70,2%28° posizione nella classifica mondiale

14 Aspetti maggiormente problematici: libertà fiscale: 50,3% peso del governo: 50,5% libertà lavorativa: 48,6% Aspetti positivi: libertà business = 88,1% libertà commercio = 89,2% diritti di proprietà = 90% libertà dalla corruzione = 87%

15 COSTA DAVORIO = 55%COSTA DAVORIO = 55%119° posizione nella classifica mondiale Aspetti maggiormente problematici: libertà dinvestimenti = 40% diritti di proprietà = 30% libertà dalla corruzione = 21% Aspetti positivi: peso del governo: 87,6% libertà monetaria: 79,1%

16

17 SOTTOCRITERIO C IL RUOLO NEI TRASFERIMENTI DI CAPITALI PUBBLICI Finanziamenti privati: IDE (Investimenti diretti esteri) NORVEGIA: INWARD = (milioni di $)5,4% OUTWARD = ( milioni di $) 18,8% COSTA DAVORIO: INWARD = 427 (milioni di $)25,3% OUTWARD = 0 (milioni di $) 0%

18 Finanziamenti pubblici PAESE DONOR NORVEGIA: PAESE DONOR Donazioni pari allo 0,88% del pil 3° POSTO della classifica internazionale

19 PAESE RECIPIENT COSTA DAVORIO: PAESE RECIPIENT ODA total net disbursements = 616,51 milioni di $

20 Sottocriterio D Strategia Di Crescita NORVEGIA: Export led growth NORVEGIA: Export led growth grande incidenza sul Pil hanno le esportazioni, in modo particolare quella del petrolio (che rappresenta circa il 25% del Pil); il consumo interno ha un valore non alto, non certo per il livello di reddito p.c., sicuramente elevatissimo, quanto piuttosto per il numero esiguo di abitanti. COSTA DAVORIO: Export led growth grande importanza ha il volume delle esportazioni nel computo del Pil rispetto ai consumi interni, per la presenza di materie prime e per il basso reddito p.c. che caratterizza il Paese.

21 Norvegia: Gradiente di apertura: 0,58 Paese donor Strategia export led SISTEMA APERTO

22 Costa davorio Gradiente dapertura: 0,71 Paese recipient Strategia export led SISTEMA CHIUSO

23 Criterio 2 LIVELLO DI SVILUPPO Il reddito Le fonti del reddito Gli sbocchi del reddito Il ruolo nella divisione internazionale del lavoro

24 Sottocriterio A Il reddito NORVEGIA COSTA DAVORIO PIL (milioni di $) 449,99623,780 PIL p.p.p (milioni di $) 277,27534,001 PIL p.c. ($)

25 NORVEGIA COSTA DAVORIO PNL (milioni di $) 415,24920,257 PNL, p.c, p.p.p ($) PNL p.c. ($) TASSO DI CRESCITA PIL : NORVEGIA =2,6% COSTA DAVORIO = 2,3%

26 Sottocriterio B Fonti Del Reddito NORVEGIA: Servizi: 57% Industria: 42% Agricoltura: 1%

27 Impiegati in ogni settore: Agricoltura: 2,9% Industria: 21,1% Terziario: 76% Tasso di disoccupazione: 2,6% 29° posizione

28 COSTA DAVORIO Servizi: 51,6% Industria: 20,8% Agricoltura: 27,6%

29 Impiegati in ogni settore: Agricoltura: 68% Industria: n.a. Terziario: n.a. Tasso di disoccupazione: 40-50% (a causa delle diverse guerre civili che hanno sconvolto il Paese) 116° posizione

30 Sottocriterio C Sbocchi Del Reddito NORVEGIA COSTA DAVORIO HDI (Human Development Index) O,9711°posto0, °posto Speranza di vita alla nascita 79,9524°posto 55, 5 191°posto Tasso di alfabettizzazione 100%48,7% M : 60,8% F : 38,6%

31 Sottocriterio D Ruolo nella divisione internazionale del lavoro Paese Idelizzatore: NORVEGIA: Paese Idelizzatore: In Norvegia vengono concentrate le fasi che stanno a monte e a valle del processo produttivo, quali per esempio la progettazione e la commercializzazione dei prodotti, sia attraverso la forma del Component Supply Subcontract che dellOriginal Equipment Manufacturing. Paese Realizzatore : COSTA DAVORIO: Paese Realizzatore : In Costa dAvorio vengono svolti in modo prevalente lavori a basso valore aggiunto; si concentrano pertanto solo le fasi della lavorazione, ma non certo quella della progettazione e della commercializzazione.

32 NORVEGIA: Reddito pro capite: $ Settore dominante: Servizi (57%) Paese idealizzatore HDI: 1° posto SISTEMA SVILUPPATO

33 COSTA DAVORIO: Reddito pro capite: $ Settore dominante: Servizi (%51,6) Paese realizzatore HDI: 163° posto SISTEMA IN VIA DI SVILUPPO

34 Criterio 3 POSIZIONE GEO-ECONOMICA Sottocriteri: I processi di regionalizzazione La teoria gravitazionale La cultura economica

35 SOTTOCRITERIO A PROCESSI DI REGIONALIZZAZIONE NORVEGIA: WTO CE EFTA IDA International development association CBSS Council of the Baltic Sea States IBRD Internationl bank for reconstruction and development ADB (nonregional member) Asian development bank AfDB (nonregional member) Africa development bank BIS Bank of international settlements EBRD European Bank for Reconstruction and Development IADB inter-american development bank OCDE IFAD IFC international finance corporation IMF OSCE UNCTAD WFTU World Federation of Trade Unions

36 COSTA DAVORIO: WTO FMI ACP accordo fra CE a Paesi ACP ACCT accordo culturale e di scambio tecnologico fra Francia e paesi di lingua francofona IDA International development association AU African Union AfDB Africa development bank IFC international finance corporation IFAD ECOWAS, Economic Community Of West African States OPCW WADB (regional), West African Development Bank WAEMU West African Economic and Monetary Union UNIDO united nation industrial development organization

37 Sottocriterio B LA TEORIA GRAVITAZIONALE NORVEGIA: Elevato grado di apertura con i Paesi limitrofi Livello di benessere alto e diffuso Stabilità istituzionale e politica ESERCITA FORZA DI ATTRAZIONE VERSO ALTRI PAESI

38 COSTA DAVORIO: Medio grado di apertura con i Paesi limitrofi Livello di benessere basso Instabilità istituzionale e politica ESERCITA UNA SCARSA FORZA DI ATTRAZIONE VERSO ALTRI PAESI

39 Sottocriterio C LA CULTURA ECONOMICA NORVEGIA : Buona propensione al consumo Alta specializzazione produttiva SISTEMA EUROPEO

40 COSTA DAVORIO: Propensione al consumo limitata a causa, fra laltro, del basso livello di reddito. Scarsa specializzazione produttiva SISTEMA MISTO CON CARATTERISTICHE TIPICHE DEL SISTEMA ASIATICO, MA CON RECENTI APERTURA AL MODELLO EUROPEO E AMERICANO

41 Criterio 4 RAPPORTO DI FORZA TRA I SOGGETTI ECONOMICI I sottocriteri sono i seguenti: Gli assetti proprietari prevalenti Il regime fiscale Il sistema bancario

42 ASSETTO PROPRIETARIO DELLE IMPRESE Sottocriterio A ASSETTO PROPRIETARIO DELLE IMPRESE NORVEGIA: Tra le peculiarità del sistema economico norvegese, spiccano lattiva presenza dello Stato in economia azionista di maggioranza delle principali aziende nazionali nel settore energetico, bancario, manifatturiero di base e dellallevamento ittico. 10° posto DOING BUSINESS: 10° posto Starting Business: -procedure 5 -costi (% of income p.c.) 1,9 Paying taxes -pagamenti (numero per anno) 4 -tempo (ore per anno) 87

43 COSTA DAVORIO Lo Stato è ovunque e pretende di gestire al meglio ogni cosa: la produzione come i trasporti, listruzione come la cultura. 168° posto DOING BUSINESS: 168° posto Starting Business: -procedure 10 -costi (% of income p.c.) 133,3 Paying taxes -pagamenti (numero per anno) 66 -tempo (ore per anno) 270

44 Sottocriterio B IL REGIME FISCALE NORVEGIA Individual taxation: -INCOME TAX (i non residenti sono considerati classe zero, tassati al 28%) -RENTAL INCOME 28% -CAPITAL GAINS 28% Property taxation: -WEALTH TAX (obbligatoria progressiva con tassi inferiori all1%) -PROPERTY TAX (con tassi tra lo 0,2% e lo 0,7%) Corporate taxation: -INCOME TAX 28% -CAPITAL GAINS 28% Pressione fiscale = 43,1% STATO PESANTE

45 COSTA DAVORIO BIC: 35% (tassa pagata dalle compagnie industriale e commerciali) VAT: 20% (risulta la tassa indiretta più importante) INCOME TAX: (suddivisa in 5 categorie secondo un criterio progressivo) Pressione fiscale=44,7% STATO PESANTE

46 Sottocriterio C IL SISTEMA BANCARIO NORVEGIA: Esistono tre tipologie di banche 1)Commerciali 2)Di risparmio 3)Straniere La banca centrale è la: Norges Bank

47 COSTA DAVORIO: nonostante il rallentamento delle attività creditizie il paese continua a possedere il sistema bancario più sviluppato dellAfrica Occidentale, dominato dalle banche commerciali. Le più importanti sono: SGBCI BICICI BIAO SIB BNI

48 Economia dello sviluppo e della crescita RUSSO RAFFAELLA BUSETTI DARIO


Scaricare ppt "ECONOMIA DELLO SVILUPPO E DELLA CRESCITA RUSSO RAFFAELLA & BUSETTI DARIO DOCENTE: RINALDI AZZURRA COSTA DAVORIO NORVEGIA."

Presentazioni simili


Annunci Google