La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Blanchard, Scoprire la macroeconomia, vol. I Capitolo 14 I mercati dei beni e i mercati finanziari in economia aperta.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Blanchard, Scoprire la macroeconomia, vol. I Capitolo 14 I mercati dei beni e i mercati finanziari in economia aperta."— Transcript della presentazione:

1 Blanchard, Scoprire la macroeconomia, vol. I Capitolo 14 I mercati dei beni e i mercati finanziari in economia aperta

2 Blanchard, Scoprire la macroeconomia, vol. I Cap. 14/2 Economia aperta Economia aperta applicata ai –mercati dei beni –mercati delle attività finanziarie –mercati dei fattori

3 Blanchard, Scoprire la macroeconomia, vol. I Cap. 14/3 Il mercato dei beni I consumatori possono scegliere tra beni nazionali e beni esteri. Restrizioni alle importazioni: - dazi: tasse sui beni importati - quote: restrizioni sulla quantità di beni che possono essere importati

4 Blanchard, Scoprire la macroeconomia, vol. I Cap. 14/4 I mercati finanziari Gli investitori possono scegliere tra attività finanziarie estere o nazionali. I mercati finanziari sono caratterizzati da una sempre maggiore integrazione, con la riduzione dei controlli sui capitali

5 Blanchard, Scoprire la macroeconomia, vol. I Cap. 14/5 Il mercato dei fattori Le imprese possono scegliere dove localizzare le proprie attività produttive. I lavoratori possono decidere in quale paese lavorare.

6 Blanchard, Scoprire la macroeconomia, vol. I Cap. 14/6 Esportazioni e importazioni saldo commerciale = esportazioni - importazioni disavanzo commerciale = esportazioni importazioni

7 Blanchard, Scoprire la macroeconomia, vol. I Cap. 14/7 Grado di apertura di uneconomia Misure del grado di apertura di uneconomia: –volume degli scambi (meno affidabile come misura) –proporzione di beni commerciabili in uneconomia

8 Blanchard, Scoprire la macroeconomia, vol. I Cap. 14/8 Un confronto internazionale Rapporto esportazioni/Pil (%) –Stati Uniti e Giappone presentano i valori più bassi (11%, 10%) –Paesi Bassi e Belgio mostrano i valori più elevati (74%, 84%)

9 Blanchard, Scoprire la macroeconomia, vol. I Cap. 14/9 Le scelte dei consumatori Economia chiusa I consumatori possono scegliere tra risparmio consumo

10 Blanchard, Scoprire la macroeconomia, vol. I Cap. 14/10 Variabile cruciale: prezzo relativo dei beni esteri in termini di beni nazionali. Il prezzo relativo è il tasso di cambio reale Economia aperta I consumatori fronteggiano due decisioni: - risparmiare, comprare - comprare beni nazionali o esteri

11 Blanchard, Scoprire la macroeconomia, vol. I Cap. 14/11 Tassi di cambio nominali Due misure: –prezzo della moneta estera in termini della moneta nazionale –prezzo della moneta nazionale in termini di moneta estera La definizione che adotteremo è di tasso di cambio nominale come prezzo della moneta estera in termini della moneta nazionale

12 Blanchard, Scoprire la macroeconomia, vol. I Cap. 14/12 Apprezzamento: variazione negativa del tasso di cambio. Aumento del prezzo della moneta nazionale in termini di moneta estera Deprezzamento: variazione positiva del tasso di cambio. Diminuzione del prezzo della moneta nazionale in termini di moneta estera.

13 Blanchard, Scoprire la macroeconomia, vol. I Cap. 14/13 In un regime di cambi fissi, due o più paesi mantengono un tasso di cambio fisso tra le loro valute. Regime di cambi fissi In un sistema di cambi fissi, le diminuzioni dei tassi di cambio sono dette rivalutazioni; le variazioni positive del tasso di cambio sono dette svalutazioni.

14 Blanchard, Scoprire la macroeconomia, vol. I Cap. 14/14 I fatti stilizzati Tendenza alla riduzione del tasso di cambio nel tempo Ampie fluttuazioni del tasso di cambio dallinizio degli anni 80.

15 Blanchard, Scoprire la macroeconomia, vol. I Cap. 14/15 Tasso di cambio nominale e tasso di cambio reale Tasso di cambio reale: prezzo dei beni esteri in termini di beni nazionali P*: livello dei prezzi esteri (deflatore del Pil) P: livello dei prezzi nazionali (deflatore del Pil) E: tasso di cambio nominale

16 Blanchard, Scoprire la macroeconomia, vol. I Cap. 14/16 Il tasso di cambio reale: =P*E/P Il tasso di cambio reale è un numero indice, dato che la sua costruzione avviene per mezzo dei deflatori del Pil. Le variazioni, e non il livello del tasso di cambio reale, hanno valore in termini assoluti.

17 Blanchard, Scoprire la macroeconomia, vol. I Cap. 14/17 Apprezzamento reale: variazioni negative del tasso di cambio reale Deprezzamento reale: variazioni positive del tasso di cambio reale

18 Blanchard, Scoprire la macroeconomia, vol. I Cap. 14/18 Tasso di cambio bilaterale e tasso di cambio multilaterale Tasso di cambio reale multilaterale: prezzo medio dei beni di una nazione rispetto a quello di tutti i suoi partner commerciali Per misurare il tasso di cambio reale multilaterale è necessario usare come pesi le quote dei flussi commerciali di questa nazione con gli altri paesi. – dalle quote delle esportazioni si calcola il tasso di cambio allesportazione – dalle quote delle importazioni si calcola il tasso di cambio allimportazione – si calcola la media delle quote di esportazioni ed importazioni

19 Blanchard, Scoprire la macroeconomia, vol. I Cap. 14/19 Mercati finanziari Bilancia dei pagamenti: riassume i conti che un paese ha con il resto del mondo Le transazioni vengono distinte in sopra e sotto la riga.

20 Blanchard, Scoprire la macroeconomia, vol. I Cap. 14/20 Le transazioni SOPRA la riga registrano tutti i pagamenti da e verso il resto del mondo. Tali transazioni sono chiamate transazioni di CONTO CORRENTE Le transazioni SOTTO la riga registrano i flussi di capitale da e verso il resto del mondo. Tali transazioni sono dette transazioni in CONTO CAPITALE

21 Blanchard, Scoprire la macroeconomia, vol. I Cap. 14/21 Il conto corrente si compone di: importazioni ed esportazioni reddito di investimento ricevuto (reddito ricevuto da cittadini che possiedono attività estere) reddito dinvestimento pagato (reddito pagato ai cittadini residenti allestero da attività finanziarie nazionali) trasferimenti netti ricevuti: il valore netto degli aiuti dati e ricevuti dallestero La somma dei pagamenti netti è il saldo di conto corrente. Saldo di conto corrente positivo: avanzo di conto corrente Saldo di conto corrente negativo: disavanzo di conto corrente

22 Blanchard, Scoprire la macroeconomia, vol. I Cap. 14/22 Il conto capitale si compone di: variazioni delle attività finanziarie estere detenute da un paese variazioni delle attività finanziare nazionali detenute dal resto del mondo Laumento netto dellindebitamento con lestero di un paese è detto flusso netto di capitale o saldo del conto capitale. Saldo del conto capitale positivo: avanzo del conto capitale Saldo del conto capitale negativo: disavanzo del conto capitale

23 Blanchard, Scoprire la macroeconomia, vol. I Cap. 14/23 Discrepanza statistica I flussi netti di capitale dovrebbero eguagliare il disavanzo corrente. I due valori però sono frequentemente diversi a causa di una discrepanza statistica: le misure delle transazioni di conto corrente e di conto capitale hanno origine da fonti diverse

24 Blanchard, Scoprire la macroeconomia, vol. I Cap. 14/24 Parità scoperta del tasso di interesse Attività finanziarie estere o nazionali? La parità scoperta dei tasso di interesse è una condizione di arbitraggio. I tassi di rendimenti attesi in valuta nazionale dei titoli nazionali ed esteri devono essere uguali.


Scaricare ppt "Blanchard, Scoprire la macroeconomia, vol. I Capitolo 14 I mercati dei beni e i mercati finanziari in economia aperta."

Presentazioni simili


Annunci Google