La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Storia della Regione Siciliana La Nazione siciliana: storia di un mito. Tracce di continuità dal 1812 al secondo dopoguerra Dallindipendentismo allo Statuto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Storia della Regione Siciliana La Nazione siciliana: storia di un mito. Tracce di continuità dal 1812 al secondo dopoguerra Dallindipendentismo allo Statuto."— Transcript della presentazione:

1 Storia della Regione Siciliana La Nazione siciliana: storia di un mito. Tracce di continuità dal 1812 al secondo dopoguerra Dallindipendentismo allo Statuto siciliano del 1946 Daniela Novarese

2

3

4

5

6

7

8 La stampa italiana del 25 luglio 1943

9

10

11 Bombardamenti su Messina

12 Armistizio di Cassibile 8 settembre 1943

13 Andrea Finocchiaro Aprile fondatore del M.I.S.

14 Trinacria, Triquetra, Triscele, antichissimo simbolo della Sicilia

15

16 Calogero Vizzini e Giuseppe Genco Russo

17 Salvatore Giuliano

18

19 Antonio Canepa, Fondatore dellE.V.I.S.

20 Giovanni Salemi Giovanni Guarino Amella Giuseppe Avarna, duca di Gualtieri Sicaminò

21 I 4 progetti di Statuto Progetto Salemi (DC) Progetto Guarino Amella (Dem.del Lavoro) Progetto Mineo (PSI+ PCI) Progetto Avarna di Gualtieri (MIS)

22

23 Art. 1 La Sicilia con le isole annesse è costituita in Regione autonoma, fornita di personalità giuridica, entro lunità politica dello Stato italiano, sulla base delluguaglianza dei diritti di tutti i cittadini italiani e dei principii democratici che ispirano la vita della Nazione. La città di Palermo è capoluogo della Regione. La Sicilia con le isole Eolie, Egadi, Pelagie, Ustica e Pantelleria, è costituita in Regione autonoma, fornita di personalità giuridica, entro lunità politica dello Stato italiano, sulla base dei principii democratici che ispirano la vita della Nazione. La città di Palermo è capoluogo della Regione. Testo del progetto elaborato dalla Commissione nominata dallAlto Commissario Modifiche apportate dalla Cansulta Regionale

24 Art. 2 La Regione siciliana è retta da unAssemblea regionale, composta di novanta consiglieri regionali, di una Giunta e di un Presidente regionali. Il Presidente e la Giunta costituiscono il Governo della Regione. Organi della Regione sono: lAssemblea, la Giunta e il Presidente della Regione. Il Presidente della Regione e la Giunta costituiscono il Governo della Regione. Testo del progetto elaborato dalla Commissione nominata dallAlto Commissario Modifiche apportate dalla Cansulta Regionale

25 Art. 20 Lorganizzazione giudiziaria è stabilita con legge dello Stato ed è a carico dello Stato. I magistrati di ogni ordine e grado sono però nominati, dietro concorso, dal Presidente regionale e godono dello stato giuridico ed economico fissato con legge dello Stato. Cassato Testo del progetto elaborato dalla Commissione nominata dallAlto Commissario Modifiche apportate dalla Cansulta Regionale

26 Art. 30 Al mantenimento dellordine pubblico della Regione provvede il Presidente della Regione a mezzo di reparti di polizia dello Stato e di reparti di polizia regionale. Egli può chiedere limpiego delle forze armate dello Stato. Tuttavia, il Governo dello Stato potrà assumere la direzione dei servizi di pubblica sicurezza a richiesta del Governo regionale o di propria iniziativa, quando stimi compromesso linteresse generale dello Stato e la sua sicurezza. La polizia di Stato esplica i servizi attinenti alla sicurezza dello Stato. Al mantenimento dellordine pubblico provvede il Presidente della Regione a mezzo della polizia dello Stato, la quale nella Regione dipende disciplinarmente, per limpiego e lutilizzazione, dal Governo Regionale. Il Presidente della Regione può chiedere limpiego delle forze armate dello Stato. Tuttavia, il Governo dello Stato potrà assumere la direzione dei servizi di pubblica sicurezza a richiesta del Governo regionale congiuntamente al Presidente dellAssemblea e, in casi eccezionali, di propria iniziativa, quando siano compromessi linteresse generale dello Stato e la sua sicurezza. Il Presidente ha anche il diritto di proporre, con richiesta motivata al Governo centrale, la rimozione o il trasferimento fuori dellIsola dei funzionari di polizia. Il Governo Regionale può organizzare corpi speciali di polizia amministrativa per la tutela di particolari servizi ed interessi. Testo del progetto elaborato dalla Commissione nominata dallAlto Commissario Modifiche apportate dalla Cansulta Regionale Art. 31

27 Art. 39 Il presente Statuto sarà approvato con decreto legislativo ed entrerà in vigore dopo la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del regno. Sarà in seguito sottoposto allAssemblea costituente dello Stato. Potrà essere modificato su proposta dellAssemblea regionale e delle Assemblee legislative dello Stato con le forme stabilite per la modificazione della Costituzione dello Stato. approvato con 17 voti favorevoli e 12 contrari. Testo del progetto elaborato dalla Commissione nominata dallAlto Commissario Modifiche apportate dalla Cansulta Regionale

28

29

30 Stemma della Regione Siciliana

31 Bandiera della Regione Siciliana (l. 4 gennaio 2000, n. 1)


Scaricare ppt "Storia della Regione Siciliana La Nazione siciliana: storia di un mito. Tracce di continuità dal 1812 al secondo dopoguerra Dallindipendentismo allo Statuto."

Presentazioni simili


Annunci Google