La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LE ISTITUZIONI Con il termine stato si intende lorganizzazione di un popolo che riconosce ununica autorità e vive su un territorio ben definito. Gli elementi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LE ISTITUZIONI Con il termine stato si intende lorganizzazione di un popolo che riconosce ununica autorità e vive su un territorio ben definito. Gli elementi."— Transcript della presentazione:

1 LE ISTITUZIONI Con il termine stato si intende lorganizzazione di un popolo che riconosce ununica autorità e vive su un territorio ben definito. Gli elementi fondamentali di uno stato sono tre: 1. Il popolo, 2. il territorio 3. la sovranità

2 IL POPOLO: è formato da tutte le persone che vivono su un territorio e hanno in comune la cittadinanza

3 IL TERRITORIO è uno spazio fatto di terre, acqua, aria e sottosuolo, delimitato da confini naturali o stabiliti per convenzione, su cui si esercita la sovranità dello stato

4 La SOVRANITAè il potere di dettare leggi vincolanti per tutti i cittadini che vivono sul territorio

5 Forme di stato e di governo Uno stato può avere diverse forme che dipendono dalla storia del suo popolo: 1. Stati unitari: formati da un solo popolo, un solo territorio e un unico governo centrale ( Francia, Svezia, Spagna,…) 2. Stati federali: Formati dalla riunione di più stati che conservano in parte la loro sovranità, ma affidano ad un governo centrale alcuni poteri, per esempio politica estera ( Germania, Svizzera, Stati Uniti…) 3. Stati regionali: in essi si dà ampio spazio alle autonomie locali e al decentramento ( Italia)

6 In base alla forme gli stati si dividono anche in MONARCHIE e REPUBBLICHE Nella monarchia lautorità è concentrata nelle mani di una sola persona. Oggi esistono soltanto monarchie costituzionali in cui il potere è ripartito fra re, Parlamento e Governo (Inghilterra).

7 Nelle repubbliche si realizza pienamente la DEMOCRAZIA, in esse la sovranità appartiene a tutto il popolo che la esercita attraverso il voto. Ci sono repubbliche: 1. Parlamentari, come lItalia, in cui il Parlamento assume un ruolo centrale 2. Presidenziali, quando il capo dello stato, eletto direttamente dal popolo, può essere anche Capo del Governo ( Francia) 3. Popolari (o socialiste), quando i poteri sono accentrati nelle mani di un solo partito ( Cina, Cuba)

8 LA REPUBBLICA E LA COSTITUZIONE Il 2 giugno 1946 il popolo italiano (comprese, per la prima volta, le donne) venne chiamato alle urne per decidere con un referendum se il nostro stato dovesse mantenere la forma monarchica o assumere quella repubblicana. La maggioranza dei voti fu a favore della repubblica.

9 Immediatamente furono eletti 556 uomini illuminati, chiamati padri costituenti che elaborarono il testo della nostra Costituzione. Essa entrò in vigore il 1° gennaio 1948 e, da allora, è la legge fondamentale del nostro stato. Si tratta di una costituzione lunga, che non rimane generica, ma che con certezza e precisione elenca i diritti e i doveri dei cittadini e lorganizzazione dello stato

10 I SIMBOLI DELLA NOSTRA REPUBBLICA SONO TRE:IL TRICOLORE

11 LINNO NAZIONALE Fratelli dItalia, scritto nel 1847 da un patriota genovese, Goffredo Mameli

12 IL SIGILLO: realizzato da Paolo Paschetto:

13 La stella è il simbolo-guida della Nazione (Dante: se tu segui la tua stella non puoi fallire a glorioso porto); la ruota dentata è il simbolo del lavoro; i serti laterali sono formati da un ramo di ulivo (=pace) e uno di quercia (=forza)

14 I PRINCIPI FONDAMENTALI SANCITI DALLA COSTITUZIONE 1. Sovranità popolare ( art.1) 2. La dignità della persona e i diritti inviolabili delluomo ( art. 2-3) 3. Leguaglianza ( art.3) 4. La pace (art.11) 5. La forma repubblicana (art.1 e 139)

15 LA DIVISIONE DEI POTERI E I RAPPORTI TRA GLI ORGANI DELLO STATO 1. Potere legislativo (cioè fare le leggi): Parlamento 2. Potere esecutivo (cioè far eseguire ciò che le leggi prescrivono):Governo 3. Potere giudiziario (controllare le leggi siano rispettate ed eventualmente punire chi le trasgredisce): la Magistratura

16 FINO A QUANDO QUESTI TRE POTERI RIMARRANNO SEPARATI, NON E POSSIBILE CHE SI INSTAURI ALCUNA DITTATURA


Scaricare ppt "LE ISTITUZIONI Con il termine stato si intende lorganizzazione di un popolo che riconosce ununica autorità e vive su un territorio ben definito. Gli elementi."

Presentazioni simili


Annunci Google