La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Assessorato Agricoltura, Ambiente e Sviluppo Sostenibile Osservatorio Agro-industriale Colorno (PR) – 21 giugno 2004 Il sistema agro-alimentare dellEmilia-Romagna.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Assessorato Agricoltura, Ambiente e Sviluppo Sostenibile Osservatorio Agro-industriale Colorno (PR) – 21 giugno 2004 Il sistema agro-alimentare dellEmilia-Romagna."— Transcript della presentazione:

1 Assessorato Agricoltura, Ambiente e Sviluppo Sostenibile Osservatorio Agro-industriale Colorno (PR) – 21 giugno 2004 Il sistema agro-alimentare dellEmilia-Romagna Rapporto 2003 Le specificità provinciali

2 2 Aspetti dello scenario internazionale A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti Ripresa mondiale e stagnazione europea Conflitto bellico in Iraq Crescita a livello mondiale: ripresa delleconomia USA e paesi Asiatici, ma con poca occupazione Recupero dei mercati borsistici Lenta ripresa a livello comunitario Il fenomeno Cina Il fallimento del vertice di Cancun (nuove e recenti proposte) Aumento dei prezzi delle materie prime e commodities agricole (+17%)

3 3 Le politiche per il settore agro-alimentare A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti Lo scenario comunitario: Nel 2003 i redditi agricoli sono aumentati dell1% La produzione agricola è diminuita dell1,7% Le sovvenzioni e gli aiuti comunitari sono aumentati dell8,6% Il lavoro agricolo è sceso del 2,4% In Italia i redditi agricoli sono aumentati solo dello 0,1% (+20% nel Regno Unito, -14% in Germania) Revisione a medio termine della PAC (26 giugno 2003 e regolamenti attuativi) Autorità sulla sicurezza alimentare indipendente, a Parma, di supporto a tutte le azioni e le politiche dellUE

4 4 Le politiche per il settore agro-alimentare A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti Lo scenario comunitario: La revisione di medio termine della PAC (MTR) Disaccoppiamento parziale o pagamento unico per azienda: scelta a discrezione di ciascun Stato membro (riforma delle OCM) Decrescenza, modulazione e disciplina finanziaria Condizionalità ecologica (cross-compliance) Audit aziendale Set-Aside Maggiori risorse per lo sviluppo rurale

5 5 Le politiche per il settore agro-alimentare A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti Lo scenario comunitario: Lallargamento dellUE 1 maggio 2004: nasce lUE-25 Nuove misure introdotte nella PAC Introduzione del phasing in e del top-up Pagamento unico e forfetario in funzione della SAU Non applicazione della decrescenza e modulazione fino al 2013 Spesa supplementare prevista per il 2004 di 5,1 miliardi di pagamenti e quasi 11,8 miliardi di impegni Diminuzione del reddito medio pro-capite del 12% Le disparità regionale raddoppieranno Mercato di 450 milioni persone

6 6 Le politiche per il settore agro-alimentare A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti Lo scenario nazionale nel 2003 Riduzione della produzione agricola italiana (-4,7%) a prezzi costanti, ma lieve aumento (+0,7%) a prezzi correnti Crisi gruppo Cirio Crisi gruppo Parmalat u Decreto Legge Parmalat (DL 16 del 27/01/2004) u Problema del latte microfiltrato e fresco Nella legge finanziaria stanziati per il 2004 oltre 900 milioni di euro per lagricoltura ( aumento delle risorse del 4%) Confronto Stato-Regioni u Delega dellagricoltura (Legge 38 del 7/3/2003 u Revisione a medio termine della PAC u Programmi interregionali di spesa in agricoltura Nuova legge sulle quote latte (n.119/03)

7 7 I fatti salienti dellannata agraria 2003 I fatti salienti dellannata agraria 2003 A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti Produzione lorda vendibile in Emilia-Romagna nel 2003 PLV pari a 3.948,57 milioni di euro (+7%) Produzione agricola condizionata dalle condizioni meteorologiche Recupero rispetto al 2002, ma non ai livelli del 2001 Forti incrementi di prezzi nel settore vegetale e tenuta dei livelli produttivi nel settore zootecnico

8 8 I fatti salienti dellannata agraria 2003 I fatti salienti dellannata agraria 2003 A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti PLV EMILIA-ROMAGNA 2003 (migliaia di euro) Fonte: Regione Emilia-Romagna – Assessorato Agricoltura, Ambiente e Sviluppo Sostenibile

9 9 A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti PLV (migliaia di euro) Ripartizione percentuale per comparti I fatti salienti dellannata agraria 2003 I fatti salienti dellannata agraria 2003

10 10 Fonte: Regione Emilia-Romagna – Assessorato Agricoltura, Ambiente e Sviluppo Sostenibile A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti I fatti salienti dellannata agraria 2003 I fatti salienti dellannata agraria 2003 PLV provinciale (migliaia di euro)

11 11 Fonte: Regione Emilia-Romagna – Assessorato Agricoltura, Ambiente e Sviluppo Sostenibile A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti PLV provinciale (migliaia di euro) Composizione a livello provinciale (%) I fatti salienti dellannata agraria 2003 I fatti salienti dellannata agraria 2003

12 12 Fonte: Regione Emilia-Romagna – Assessorato Agricoltura, Ambiente e Sviluppo Sostenibile A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti PLV a prezzi correnti (migliaia di euro) per provincia in Emilia-Romagna I fatti salienti dellannata agraria 2003 I fatti salienti dellannata agraria % 13% 16%

13 PLV provinciale (2002) 13 PLV per ettaro di SAU (euro) PLV per azienda (euro) A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti +25%

14 14 A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti I fatti salienti dellannata agraria 2003 La redditività delle aziende nel 2003 Lanalisi è riferita a solo 230 aziende (>8 UDE) Ricavi medi pari a euro (+5%) di cui: il 33% deriva dalle produzioni animali il 30% deriva dalle produzioni erbacee il 28% deriva dalle produzioni arboree C osti intermedi pari al 38% dei ricavi (+15%) R eddito netto per azienda pari a 35 mila euro circa (-9%)

15 15 A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti I fatti salienti dellannata agraria 2003 Il lavoro Gli occupati in agricoltura sono scesi a (-6%) u Diminuzione del 6% sia dei lavoratori dipendenti che autonomi A livello nazionale loccupazione in agricoltura ha avuto una flessione meno consistente rispetto allEmilia-Romagna (-1,9%) u (-1,7% lavoratori indipendenti, -2,2% lavoratori dipendenti) Incidenza delloccupazione agricola sul complesso, a livello regionale, pari al 5% Interruzione del ciclo positivo dellindustria alimentare

16 16 A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti I fatti salienti dellannata agraria 2003 Occupati in agricoltura in Emilia-Romagna (migliaia di unità) Fonte: ISTAT

17 17 A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti I fatti salienti dellannata agraria 2003 Occupazione agricola nelle province dell Emilia-Romagna - anno 2003 (migliaia di unità) Fonte: Elaborazione su dati Istat %73% 56%

18 18 A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti I fatti salienti dellannata agraria 2003 Impiego degli extracomunitari per comparti in agricoltura in Emilia-Romagna nel 2002 (numero) Fonte: elaborazione su dati Inea

19 19 A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti I fatti salienti dellannata agraria 2003 I fatti salienti dellannata agraria 2003 Il credito agrario Credito agrario pari a milioni (+7,3%) milioni di euro a breve termine (42%) milioni di euro a medio-lungo termine (58%) Si rafforza il trend crescente verificatosi negli anni precedenti (Posizione significativa allinterno del credito totale regionale (3,3%) ed allinterno del credito agrario nazionale (12,4%)

20 20 A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti I fatti salienti dellannata agraria 2003 I fatti salienti dellannata agraria 2003 Il credito agrario agevolato nelle province dellE-R : consistenze medie per ettaro di SAU ( Fino a settembre 2003) Fonte: Banca dItalia - Bollettino Statistico. Roma, dicembre 2003 Credito agrario agevolato in Italia: 149 euro per ettaro di SAU

21 21 A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti I fatti salienti dellannata agraria 2003 I fatti salienti dellannata agraria 2003 Limpiego di fattori produttivi Il mercato fondiario continua a registrare forti rialzi u I valori sono mediamente raddoppiati dal 1995 al 2004 Acquisto per beni intermedi pari a milioni (+2,3%) Costi energetici: stabile il consumo di gasolio, prezzi in lieve crescita nel 2003 Riduzione dellutilizzo di fitofarmaci, lieve incremento dellutilizzo dei concimi Brusca frenata della ripresa della domanda di mezzi agricoli (diminuzione delle mietitrebiattrici e delle macchine operatrici)

22 22 A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti I fatti salienti dellannata agraria 2003 I fatti salienti dellannata agraria 2003 Quotazioni dei terreni agricoli medi delle colture a seminativi in pianura in Emilia-Romagna - (euro per ettaro) Fonte: Regione Emilia-Romagna, Assessorato Programmazione, Pianificazione e Ambiente.

23 23 I fatti salienti dellannata agraria 2003 I fatti salienti dellannata agraria 2003 Canoni di affitto per tipo di coltura in Emilia-Romagna - (euro per ettaro) Fonte: Inea

24 24 A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti I fatti salienti dellannata agraria 2003 I fatti salienti dellannata agraria 2003 Vendite di mezzi tecnici presso i distributori dellEmilia-Romagna nel periodo (milioni di euro) Fonte: Nostre elaborazioni su dati e stime fornite dai distributori di mezzi tecnici

25 25 A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti Le politiche regionali per il settore Bilancio regionale 2003 Il totale delle risorse ha superato i 225,8 milioni di euro (+17%), di cui: 59,8 milioni di risorse trasferite dallo Stato (+126%) 77,6 milioni di risorse regionali (-3%) 60,0 milioni per lAPA (+14%) L impegno delle risorse stanziate ha quasi raggiunto il 58% e le risorse utilizzate hanno superato il 76% del totale Nonostante la riduzione dei mezzi regionali, il bilancio 2004 per il settore agricolo presenta ancora una dotazione sufficiente, con unulteriore disponibilità di oltre 9 milioni di euro

26 26 A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti Gli scambi con lestero I principali partners commerciali dellEmilia- Romagna Importazioni Francia primo paese fornitore sia a livello regionale 17,9%) che a livello nazionale (21,5%) Crescita dei fornitori UE: 47,9% (+2,6%) a livello regionale e 53,2% (+2,4%) a livello nazionale Esportazioni u Le esportazioni totali verso lUE sono pari al 78% Verso la Germania si esporta il 38% (34% a livello nazionale) Verso il Regno Unito si esporta il 8,7% (6,2% a livello nazionale)

27 27 A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti Gli scambi con lestero Scambi con lestero di prodotti agroalimentari in Emilia-Romagna ( ) Fonte: nostre elaborazioni su dati Istat

28 28 A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti Gli scambi con lestero Saldo degli scambi con lestero di prodotti agro- alimentari in Emilia-Romagna (milioni di euro a prezzi correnti) Saldo bilancia commerciale agro-alimentare: 12,2 milioni (-3%) Fonte: nostre elaborazioni su dati Istat

29 29 A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti Gli scambi con lestero Import-export del settore primario nelle province dellEmilia-Romagna nel 2003 (milioni di euro a prezzi correnti) Fonte: nostre elaborazioni su dati Istat

30 30 A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti Gli scambi con lestero Import-export dellindustria alimentare nelle province dellEmilia-Romagna nel 2003 (milioni di euro a prezzi correnti) Fonte: nostre elaborazioni su dati Istat

31 31 Gli scambi con lestero A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti Import-export dellagro-alimentare nelle province dellEmilia-Romagna nel 2003 (milioni di euro a prezzi correnti) Fonte: nostre elaborazioni su dati Istat

32 32 Gli scambi con lestero A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti IMPORTAZIONI Posizioni occupate dalle province dellEmilia-Romagna nella graduatoria delle 103 province italiane classificate per ordine dimportanza in valore negli scambi con lestero di prodotti agricoli e alimentari nel 2003 e a confronto con il 1999 Fonte: nostre elaborazioni su dati Istat

33 33 Gli scambi con lestero A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti ESPORTAZIONI Posizioni occupate dalle province dellEmilia-Romagna nella graduatoria delle 103 province italiane classificate per ordine dimportanza in valore negli scambi con lestero di prodotti agricoli e alimentari nel 2003 e a confronto con il 1999 Fonte: nostre elaborazioni su dati Istat

34 34 Lindustria alimentare ( Censimento Industria e Servizi 2001) Imprese dellindustria alimentare Fonte: Istat, Censimento Industria e Servizi 1991, 1996, 2001

35 35 Lindustria alimentare ( Censimento Industria e Servizi 2001) Addetti alle imprese dellindustria alimentare Fonte: Istat, Censimento Industria e Servizi 1991, 1996, 2001

36 36 A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti Lindustria alimentare ( Censimento Industria e Servizi 2001) Dimensioni delle unità locali in Emilia-Romagna (numero di addetti) Fonte: Istat, Censimento Industria e Servizi 1991, 1996, 2001

37 37 A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti Lindustria alimentare ( Censimento Industria e Servizi 2001) Unità locali e addetti per comparti in Emilia-Romagna Fonte: Istat, Censimento Industria e Servizi, 2001

38 38 Lindustria alimentare Indicatori di bilancio calcolati per le province dellEmilia-Romagna ( ) Fonte: Nostre elaborazioni su dati AIDA – Bureau Van Dijk.

39 39 Lindustria alimentare Indicatori di bilancio calcolati per le province dellEmilia-Romagna ( ) Fonte: Nostre elaborazioni su dati AIDA – Bureau Van Dijk.

40 40 A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti Le nuove tendenze dei consumi alimentari Composizione della spesa alimentare in Emilia-Romagna a prezzi 1980 Fonte: Istat, Indagine sui consumi delle famiglie (2004)

41 41 A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti Le nuove tendenze dei consumi alimentari Composizione media della spesa delle famiglie in Emilia-Romagna e Italia (2002) Fonte: Istat, Indagine sui consumi delle famiglie

42 42 A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti Lagriturismo Aziende agrituristiche in Emilia-Romagna per provincia Fonte: Regione Emilia-Romagna – Assessorato Agricoltura, Ambiente e Sviluppo Sostenibile

43 43 Interventi strutturali e di mercato Landamento della spesa complessiva della PAC in Emilia-Romagna Nel periodo sono stati concessi finanziamenti per oltre milioni di euro di cui: milioni per aiuti ai redditi e mercati 502 milioni per il PRSR Diminuzione degli aiuti e interventi di mercato (primo pilastro della PAC) Diminuzione degli aiuti ai seminativi Aumento aiuti ortofrutta e zootecnia Finanziamenti crescenti a favore dello Sviluppo Rurale (secondo pilastro della PAC) Gli interventi del PRSR prevedono un picco nel 2003 (148 milioni) Nel 2003 i finanziamenti complessivi della PAC hanno superato i 500 milioni di euro A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti

44 44 Interventi strutturali e di mercato Spesa della PAC e per il PRSR ( )* in Emilia-Romagna (000 di euro) *I dati al 2003 sono provvisori. ** Il dato è una stima. *** I dati sono una media del triennio. Fonte: Regione Emilia-Romagna – Assessorato Agricoltura, Ambiente e Sviluppo sostenibile A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti

45 45 Interventi strutturali e di mercato Spesa della PAC e per il PRSR ( )* in Emilia-Romagna (000 di euro) *I dati al 2003 sono provvisori. ** Il dato è una stima. *** I dati sono una media del triennio. Fonte: Fonte: Regione Emilia-Romagna - Assessorato Agricoltura, Ambiente e Sviluppo sostenibile per le OCM seminativi, bovini e ovicaprini; AGEA per le altre OCM analizzate. A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti

46 46 A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti Gli interventi a favore dellagricoltura regionale Il Piano Regionale di Sviluppo Rurale Quarto anno di attuazione Nel 2003 circa 148 milioni di euro finanziamenti erogati, di cui 66 milioni di euro di risorse comunitarie Erogazione dei 66 milioni di euro, a fronte del tetto di spesa previsto di 55 milioni

47 47 Gli interventi a favore dellagricoltura regionale Pagamenti PRSR 2003 (composizione percentuale) Fonte: Regione Emilia-Romagna – Assessorato Agricoltura, Ambiente e Sviluppo Sostenibile

48 48 A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti Gli interventi a favore dellagricoltura regionale Domande ammesse del Piano Regionale di Sviluppo Rurale per lanno 2003 (dati provvisori) Non sono considerati gli importi relativi alle conferme annuali per le misure 2.f e 2.h Fonte: Regione Emilia-Romagna – Assessorato Agricoltura, Ambiente e Sviluppo Sostenibile

49 49 Interventi strutturali e di mercato Analisi del PRSR Il Piano ha già erogato nel 2003 il 60% dei fondi previsti per lintero periodo di programmazione PRSR: Suddivisione della spesa per Assi ( ) – ( 000 euro) *I dati al 2003 sono provvisori Fonte: Regione Emilia-Romagna – Assessorato Agricoltura, Ambiente e Sviluppo sostenibile. A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti

50 50 Interventi strutturali e di mercato Analisi del PRSR A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti PRSR:Ripartizione percentuale delle misure erogate ( ) Fonte: Regione Emilia-Romagna – Assessorato Agricoltura, Ambiente e Sviluppo sostenibile.

51 51 Interventi strutturali e di mercato Analisi del PRSR A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti Nel periodo 2000 – 2003 per le sole nuove misure domande presentate oltre 422 milioni di euro di contributi impegnati Asse 1: domande (58%) e 259 milioni di contributi (61%) Asse 2: domande (34%) e 87 milioni di contributi (21%) Asse 3: domande (8%) e 74 milioni di contributi (18%)

52 52 Interventi strutturali e di mercato A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti PRSR : Risorse disponibili totali e risorse impegnate al Per le misure 2.f e 2.h sono considerati gli importi necessari a pagare gli impegni pluriennali che ricadono in questa programmazione. Fonte: Regione Emilia-Romagna – Assessorato Agricoltura, Ambiente e Sviluppo sostenibile

53 53 Interventi strutturali e di mercato A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti PRSR: Distribuzione dei contributi fra le province ( ) Fonte: Regione Emilia-Romagna – Assessorato Agricoltura, Ambiente e Sviluppo sostenibile.

54 54 Interventi strutturali e di mercato A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti Fonte: Regione Emilia-Romagna – Assessorato Agricoltura, Ambiente e Sviluppo sostenibile. PRSR: Distribuzione delle domande e contributi per fasce altimetriche ( ) Asse 1: 55% delle risorse in Pianura (13% in Montagna) Asse 2: 49% delle risorse in Pianura Asse 3: 28% delle risorse in Pianura (32% in Montagna)

55 55 Interventi strutturali e di mercato A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti PRSR: Distribuzione delle domande e contributi per fasce altimetriche ( ) Asse 1: 55% delle risorse in Pianura (13% in Montagna) Asse 2: 49% delle risorse in Pianura Asse 3: 28% delle risorse in Pianura (32% in Montagna)

56 56 Interventi strutturali e di mercato A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti PRSR: Distribuzione dei contributi per comuni ( ) Fonte: Regione Emilia-Romagna – Assessorato Agricoltura, Ambiente e Sviluppo sostenibile.

57 57 Interventi strutturali e di mercato A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti Analisi degli aiuti e interventi di mercato Nel periodo 2000 – 2003 sono stati concessi oltre milioni di euro per aiuti e interventi di mercato: 670 milioni di (49%) per i seminativi 410 milioni di (30%) per lortofrutta 95 milioni di (7%) per la zootecnia 187 milioni di (14%) altri finanziamenti

58 58 Interventi strutturali e di mercato A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti PAC seminativi: Beneficiari, superfici e compensazioni in Emilia-Romagna - (totale ) Fonte: Regione Emilia-Romagna – Assessorato Agricoltura, Ambiente e Sviluppo sostenibile.

59 59 Interventi strutturali e di mercato A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti PAC seminativi: Distribuzione compensazioni per zona altimetrica in Emilia-Romagna ( ) Fonte: Regione Emilia-Romagna – Assessorato Agricoltura, Ambiente e Sviluppo Sostenibile 22,7 157,1 26,225,726,9 147,2 135,6135,1

60 60 Interventi strutturali e di mercato Fonte: Regione Emilia-Romagna – Assessorato Agricoltura, Ambiente e Sviluppo Sostenibile PAC seminativi: Distribuzione compensazioni fra piccoli e grandi beneficiari in Emilia-Romagna( )

61 61 Interventi strutturali e di mercato PAC seminativi: Numero di beneficiari per provincia in Emilia-Romagna ( ) Fonte: Regione Emilia-Romagna – Assessorato Agricoltura, Ambiente e Sviluppo sostenibile. A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti

62 62 A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti Gli interventi a favore dellagricoltura regionale Superfici a seminativi oggetto di compensazione per provincia (ettari) Domande per compensazioni: (-6%) Superfici compensate: ettari (+1%) (-12%) Fonte: Regione Emilia-Romagna – Assessorato Agricoltura, Ambiente e Sviluppo Sostenibile

63 63 Interventi strutturali e di mercato Fonte: Regione Emilia-Romagna – Assessorato Agricoltura, Ambiente e Sviluppo sostenibile. A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti PAC seminativi: Superficie totale e compensata per provincia in Emilia-Romagna ( ) – dati in ettari

64 64 A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti Gli interventi a favore dellagricoltura regionale Importi delle compensazioni per i seminativi (migliaia di euro) Emilia-Romagna: 157,7milioni di euro (-2%) Fonte: Regione Emilia-Romagna – Assessorato Agricoltura, Ambiente e Sviluppo Sostenibile (+11%)

65 65 Interventi strutturali e di mercato Fonte: Regione Emilia-Romagna – Assessorato Agricoltura, Ambiente e Sviluppo sostenibile. A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti PAC seminativi: Distribuzione delle compensazioni per provincia ( ) – 000 euro

66 66 Interventi strutturali e di mercato Fonte: Regione Emilia-Romagna – Assessorato Agricoltura, Ambiente e Sviluppo sostenibile. A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti PAC seminativi: Distribuzione delle compensazioni per provincia ( ) – 000 euro

67 67 Interventi strutturali e di mercato PAC ortofrutta: Distribuzione delle compensazioni per provincia ( ) –.000 euro *Il dato è una stima Fonte: Regione Emilia-Romagna – Assessorato Agricoltura, Ambiente e Sviluppo sostenibile.

68 68 Interventi strutturali e di mercato PAC zootecnica : Distribuzione dei beneficiari in Emilia- Romagna ( ) PAC zootecnica : Distribuzione delle compensazioni in Emilia-Romagna ( ) –.000 euro Fonte: Regione Emilia-Romagna – Assessorato Agricoltura, Ambiente e Sviluppo sostenibile. A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti

69 69 Interventi strutturali e di mercato A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti PAC zootecnica : Distribuzione per provincia ( ) –. 000 euro Fonte: Regione Emilia-Romagna – Assessorato Agricoltura, Ambiente e Sviluppo sostenibile.

70 71 Finanziamenti ricevuti dalle province in Emilia-Romagna ( ) euro A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti Modena Bologna Piacenza

71 72 Finanziamenti ricevuti dalle province in Emilia-Romagna ( ) euro A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti Ferrara Parma Reggio Emilia Fonte: Regione Emilia-Romagna - Assessorato Agricoltura, Ambiente e Sviluppo sostenibile per le OCM seminativi, bovini e ovicaprini; AGEA per le altre OCM analizzate.

72 73 Finanziamenti ricevuti dalle province in Emilia-Romagna ( ) euro A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti Ravenna Forlì-CesenaRimini Fonte: Regione Emilia-Romagna - Assessorato Agricoltura, Ambiente e Sviluppo sostenibile per le OCM seminativi, bovini e ovicaprini; AGEA per le altre OCM analizzate.

73 75 A cura di Cristina Brasili e Mirko Bonetti Gli alimenti geneticamente modificati nel dibattito internazionale Gli approcci dellUE e degli Stati Uniti a confronto


Scaricare ppt "Assessorato Agricoltura, Ambiente e Sviluppo Sostenibile Osservatorio Agro-industriale Colorno (PR) – 21 giugno 2004 Il sistema agro-alimentare dellEmilia-Romagna."

Presentazioni simili


Annunci Google