La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

REACH: gli adempimenti, le prossime scadenze, gli strumenti di trasmissione delle informazioni 11 giugno 2008 c/o Confindustria Liguria Via San Vincenzo,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "REACH: gli adempimenti, le prossime scadenze, gli strumenti di trasmissione delle informazioni 11 giugno 2008 c/o Confindustria Liguria Via San Vincenzo,"— Transcript della presentazione:

1 REACH: gli adempimenti, le prossime scadenze, gli strumenti di trasmissione delle informazioni 11 giugno 2008 c/o Confindustria Liguria Via San Vincenzo, 2 Torre San Vincenzo - Genova ISCRIZIONE Si invita a compilare la Scheda di Iscrizione, e ad inviarla: via fax ( ); via Come raggiungere Confindustria Liguria: INFORMATIVA AI SENSI DEL CODICE IN MATERIA DI PRIVACY I Suoi dati personali, se Lei acconsente, saranno utilizzati e conservati al fine di renderLe note le iniziative ed i servizi del Centro Reach s.r.l. Le informazioni che La riguardano potranno essere utilizzate dagli Incaricati dellArea Amministrativa, per il compimento delle operazioni connesse alle predette finalità. I Suoi dati non saranno comunicati, né diffusi, né trasferiti allestero. Il Titolare del trattamento è: CENTRO REACH S.R.L. – via Giovanni da Procida, 11 – Milano. In ogni momento potrà rivolgersi al predetto Titolare del trattamento (numero telefonico ; per lesercizio dei diritti di accesso, rettifica, aggiornamento ed opposizione al trattamento riconosciuti dalla normativa sulla privacy. Do il consenso Nego il consenso al trattamento dei miei dati per finalità di informazione sulle iniziative ed i servizi di Centro Reach s.r.l. Luogo e data: Firma dellInteressato: ________________________ ___________________________________________ QUOTA DI ISCRIZIONE PER PARTECIPANTE 300,00 + I.V.A. – iscrizione al corso REACH: gli adempimenti, le prossime scadenze, gli strumenti di trasmissione delle informazioni. Uno sconto del 15% è previsto per liscrizione del 2° o di ogni ulteriore Iscritto della stessa Impresa/Istituzione. MODALITA DI PAGAMENTO Il pagamento della quota di iscrizione (comprensiva delle colazioni di lavoro, dei coffee breaks e del materiale didattico) deve essere effettuato prima dellinizio del Corso tramite: Bonifico Bancario intestato a: Centro Reach s.r.l. – Via Giovanni da Procida, 11 – Milano presso Banca Popolare di Sondrio – Agenzia n. 20 di via Canova (Milano) - IBAN IT19 S X05 Con linvio della scheda discrizione è necessario allegare fotocopia del Bonifico Bancario. INDICARE NELLA CAUSALE DEL BONIFICO: CORSO REACH c/o CONF. LIGURIA - 11/06/08 (OBBLIGATORIO) Nome : ______________________ Cognome: ____________________ Impresa/Istituzione: ___________________ Associata a: ______________________ Funzione : ___________________ Recapito telefonico: ___________________ Corso REACH: gli adempimenti, le prossime scadenze, gli strumenti di trasmissione delle informazioni DATI DI IDENTIFICAZIONE Ragione sociale: _______________________________________________ Via: __________________________________ C.A.P. _______________ Città: ________________________________________________________________________ Prov.:______________ Cod. fiscale: ____________________________________________ P. IVA: __________________ Tel. __________________________ Fax:_____________________________ _____________________________ DATI PER LA FATTURAZIONE (OBBLIGATORI) Confindustria Liguria ha sede nel grattacielo situato di fronte alla Stazione Brignole, sulla destra. Attraversando la strada, appena usciti dalla stazione, sarete giunti a destinazione dopo aver percorso circa 50 metri.

2 Programma dei Lavori Il Centro Reach Il Centro Reach S.r.l. è stato costituito da Federchimica e da Assolombarda e da altre Istituzioni Imprenditoriali (AssICC, Confapi, Confindustrie: Emilia–Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Piemonte, Puglia, Toscana, Veneto), con un capitale sociale di , allo scopo di supportare le Imprese, soprattutto di Media e di Piccola dimensione, di produzione, di importazione extra U.E. e di Utilizzo a Valle dei chemicals [1], che rientrino nel perimetro di applicazione del Regolamento REACH. Il Centro Reach (www.centroreach.it) opera in 4 aree di servizi: Consulenza alle Imprese; Formazione; Consorzi e S.I.E.F. (Fora per lo Scambio di Informazioni); R&S e Metodologie. Obiettivi e contenuti del Corso La conoscenza di insieme del Regolamento REACH, sia pure nei suoi elementi essenziali, è il prerequisito per identificare la propria posizione nel mercato U.E., il proprio eventuale ruolo ed i conseguenti adempimenti necessari. La partecipazione al corso consentirà la puntuale identificazione dei passi che lazienda dovrà percorrere verso il rispetto dei requisiti, talvolta complessi, previsti dalla normativa. Uno degli scopi prioritari del Regolamento REACH è quello di individuare, suggerire ed applicare delle misure di gestione finalizzate alla riduzione o all' eliminazione dei potenziali danni, connessi all' utilizzazione delle sostanze, per la salute e la sicurezza dei lavoratori e dei consumatori. Gli strumenti di comunicazione a tutti gli interessati delle misure di gestione del rischio sono l'etichettature e la scheda di sicurezza, che il REACH, in unione con il sistema armonizzato globale (GHS) di prossima entrata in vigore, viene a modificare in modo significativo. I partecipanti al corso avranno la possibilità di apprendere le modifiche e le novità che la normativa europea apporterà agli strumenti di comunicazione. A Chi si rivolge Responsabile del Regulatory Affairs; Responsabile della Sicurezza Prodotti, Responsabile della Sicurezza Impianti, Responsabile dellIgiene Industriale, Responsabile della Protezione dellAmbiente, Responsabile della Ricerca & Sviluppo, Funzionario delle AA.PP. per prevenzione e controllo dei chemicals. Partecipanti e informazioni Il numero dei Partecipanti deve essere non inferiore a 20. Non è necessaria, comunque, una preventiva conoscenza dei contenuti del Regolamento. _________________ [1] Con il termine chemicals si intendono: sostanze chimiche in quanto tali; contenute nei preparati; contenute negli articoli. Il Centro Reach Il Centro Reach S.r.l. è stato costituito da Federchimica e da Assolombarda e da altre Istituzioni Imprenditoriali (AssICC, Confapi, Confindustrie: Emilia–Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Piemonte, Puglia, Toscana, Veneto), con un capitale sociale di , allo scopo di supportare le Imprese, soprattutto di Media e di Piccola dimensione, di produzione, di importazione extra U.E. e di Utilizzo a Valle dei chemicals [1], che rientrino nel perimetro di applicazione del Regolamento REACH. Il Centro Reach (www.centroreach.it) opera in 4 aree di servizi: Consulenza alle Imprese; Formazione; Consorzi e S.I.E.F. (Fora per lo Scambio di Informazioni); R&S e Metodologie. Obiettivi e contenuti del Corso La conoscenza di insieme del Regolamento REACH, sia pure nei suoi elementi essenziali, è il prerequisito per identificare la propria posizione nel mercato U.E., il proprio eventuale ruolo ed i conseguenti adempimenti necessari. La partecipazione al corso consentirà la puntuale identificazione dei passi che lazienda dovrà percorrere verso il rispetto dei requisiti, talvolta complessi, previsti dalla normativa. Uno degli scopi prioritari del Regolamento REACH è quello di individuare, suggerire ed applicare delle misure di gestione finalizzate alla riduzione o all' eliminazione dei potenziali danni, connessi all' utilizzazione delle sostanze, per la salute e la sicurezza dei lavoratori e dei consumatori. Gli strumenti di comunicazione a tutti gli interessati delle misure di gestione del rischio sono l'etichettature e la scheda di sicurezza, che il REACH, in unione con il sistema armonizzato globale (GHS) di prossima entrata in vigore, viene a modificare in modo significativo. I partecipanti al corso avranno la possibilità di apprendere le modifiche e le novità che la normativa europea apporterà agli strumenti di comunicazione. A Chi si rivolge Responsabile del Regulatory Affairs; Responsabile della Sicurezza Prodotti, Responsabile della Sicurezza Impianti, Responsabile dellIgiene Industriale, Responsabile della Protezione dellAmbiente, Responsabile della Ricerca & Sviluppo, Funzionario delle AA.PP. per prevenzione e controllo dei chemicals. Partecipanti e informazioni Il numero dei Partecipanti deve essere non inferiore a 20. Non è necessaria, comunque, una preventiva conoscenza dei contenuti del Regolamento. _________________ [1] Con il termine chemicals si intendono: sostanze chimiche in quanto tali; contenute nei preparati; contenute negli articoli Registrazione dei Partecipanti Introduzione ai lavori: obiettivi e contenuti del REACH Aggiornamento normativo in relazione agli adempimenti previsti Coffee break Classificazione ed etichettatura: il sistema globale armonizzato (GHS) Domande e risposte Conclusioni 9.30 Registrazione dei Partecipanti Introduzione ai lavori: obiettivi e contenuti del REACH Aggiornamento normativo in relazione agli adempimenti previsti Coffee break Classificazione ed etichettatura: il sistema globale armonizzato (GHS) Domande e risposte Conclusioni I Docenti Bruno Brianzoli - Centro Reach Coordinatore Centro Reach - nel 1964, come giovane laureato in Ingegneria Chimica presso Politecnico di Milano, entra nel Gruppo multinazionale Solvay, ove svolge tutta la sua carriera fino a Giugno Sempre per conto del Gruppo, dal 1997 a tutto il 1999, gestisce, quale Managing Director, l attività della Società Solvay Sodi (produzione di carbonato di sodio) in Bulgaria. È stato Direttore Generale per il Gruppo Solvay in Italia dal 2000 a tutto il Gennaio Ilaria Malerba - Federchimica Direzione Centrale Tecnico Scientifica di Federchimica. Responsabile dell'ufficio sicurezza prodotti, si occupa della normativa che regolamenta la produzione e l'utilizzo in sicurezza dei prodotti chimici. Laureata in Scienze Biologiche, PhD in tossicologia, ha lavorato nel campo della ricerca di metodi alternativi. Marcella Murru – Bracco Chimica, interfaccia la Società con la Rete dei Laboratori. E attualmente Responsabile dei Servizi Integrati della Ricerca del Centro Ricerche Bracco di Bracco Imaging, con compiti di gestione della documentazione scientifica e regolatoria delle sostanze chimiche e dei Progetti finanziati. E Responsabile del Progetto Tracking della Società e supporta le attività del Comitato di Coordinamento dei Soci del Centro Reach S.r.l.. Bruno Brianzoli - Centro Reach Coordinatore Centro Reach - nel 1964, come giovane laureato in Ingegneria Chimica presso Politecnico di Milano, entra nel Gruppo multinazionale Solvay, ove svolge tutta la sua carriera fino a Giugno Sempre per conto del Gruppo, dal 1997 a tutto il 1999, gestisce, quale Managing Director, l attività della Società Solvay Sodi (produzione di carbonato di sodio) in Bulgaria. È stato Direttore Generale per il Gruppo Solvay in Italia dal 2000 a tutto il Gennaio Ilaria Malerba - Federchimica Direzione Centrale Tecnico Scientifica di Federchimica. Responsabile dell'ufficio sicurezza prodotti, si occupa della normativa che regolamenta la produzione e l'utilizzo in sicurezza dei prodotti chimici. Laureata in Scienze Biologiche, PhD in tossicologia, ha lavorato nel campo della ricerca di metodi alternativi. Marcella Murru – Bracco Chimica, interfaccia la Società con la Rete dei Laboratori. E attualmente Responsabile dei Servizi Integrati della Ricerca del Centro Ricerche Bracco di Bracco Imaging, con compiti di gestione della documentazione scientifica e regolatoria delle sostanze chimiche e dei Progetti finanziati. E Responsabile del Progetto Tracking della Società e supporta le attività del Comitato di Coordinamento dei Soci del Centro Reach S.r.l..


Scaricare ppt "REACH: gli adempimenti, le prossime scadenze, gli strumenti di trasmissione delle informazioni 11 giugno 2008 c/o Confindustria Liguria Via San Vincenzo,"

Presentazioni simili


Annunci Google