La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Collaborazione E835 LXXXVII Congresso Nazionale S.I.F. Alghero, 26 Settembre – 1 Ottobre 2002 Lesperimento E835 a Fermilab Gianluigi Cibinetto Università

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Collaborazione E835 LXXXVII Congresso Nazionale S.I.F. Alghero, 26 Settembre – 1 Ottobre 2002 Lesperimento E835 a Fermilab Gianluigi Cibinetto Università"— Transcript della presentazione:

1 Collaborazione E835 LXXXVII Congresso Nazionale S.I.F. Alghero, 26 Settembre – 1 Ottobre 2002 Lesperimento E835 a Fermilab Gianluigi Cibinetto Università di Ferrara INFN Sezione di Ferrara

2 Collaborazione E835 LXXXVII Congresso Nazionale S.I.F. Alghero, 26 Settembre – 1 Ottobre 2002 E835 studia lo spettro del Charmonio in annichilazione protone-antiprotone Perché protone-antiprotone? è possibile formare direttamente tutti gli stati del Charmonio. in annichilazione e + e - è possibile formare solo gli stati con i numeri quantici del fotone (J PC = 1 -- ). per protone-antiprotone il punto cruciale è leliminazione del fondo adronico.

3 Collaborazione E835 LXXXVII Congresso Nazionale S.I.F. Alghero, 26 Settembre – 1 Ottobre 2002 Il metodo sperimentale La curva di eccitazione della risonanza è ottenuta facendo variare lenergia del fascio e misurando il numero di eventi N ev I parametri della risonanza dipendono direttamente dalla distribuzione energetica del fascio di antiprotoni.

4 Collaborazione E835 LXXXVII Congresso Nazionale S.I.F. Alghero, 26 Settembre – 1 Ottobre 2002 Lapparatosperimentale Selezione delle coppie e + e - : lElectron Weight. seleziona i singoli elettroni dei decadimenti della J/ e della dalle coppie dovute principalmente alla conversione dei fotoni. Utilizza i segnali provenienti dal calorimetro, dal Čerenkov e dagli odoscopi.

5 Collaborazione E835 LXXXVII Congresso Nazionale S.I.F. Alghero, 26 Settembre – 1 Ottobre hchc 3.8 GeV 4. 3 GeV L dt (pb -1 ) J/ c c Run I L dt (pb -1 ) hchc 3.8 GeV 4.2 GeV Run II pb pb -1

6 Collaborazione E835 LXXXVII Congresso Nazionale S.I.F. Alghero, 26 Settembre – 1 Ottobre 2002 accettanza = 0.430±0.005 efficienza di trigger (e + e - ) = 0.90±0.02 Campione iniziale: sul picco della risonanza (bianco) fuori risonanza (blu) Campione dopo il taglio sullElectron Weight Campione dopo il taglio sulla probabilità di fit cinematico 392 ev. sul picco 15 ev. fuori risonanza efficienza dellanalisi = 0.84±0.01 Studio del decadimento 0 J/ Studio del decadimento 0 J/

7 Collaborazione E835 LXXXVII Congresso Nazionale S.I.F. Alghero, 26 Settembre – 1 Ottobre 2002 Misura di massa e larghezza della 0 massa larghezza RUN II S. Bagnasco et al, Phys. Lett. B533, 237 (2002)

8 Collaborazione E835 LXXXVII Congresso Nazionale S.I.F. Alghero, 26 Settembre – 1 Ottobre 2002 Misura di massa e larghezza della c massa larghezza RUN I Risultati Preliminari

9 Collaborazione E835 LXXXVII Congresso Nazionale S.I.F. Alghero, 26 Settembre – 1 Ottobre 2002 Rapporti di decadimento della Rapporti di decadimento della Nel RUN I sono stati collezionati ~10 pb -1 nella regione energetica della. Phys. Rev. D62, (2000) Nel RUN II sono stati collezionati ~15 pb -1 nella regione della di cui ~13 sulla risonanza. Lanalisi dei dati è in corso di svolgimento e comprende anche il canale di decadimento J/ + -.

10 Collaborazione E835 LXXXVII Congresso Nazionale S.I.F. Alghero, 26 Settembre – 1 Ottobre 2002 Studio dei decadimenti in e Studio dei decadimenti in e grazie alla particolare cinematica delle reazioni; grazie alla precisione del sistema di tracciamento interno ( 4mrad; 8mrad); grazie ad un sistema di trigger appositamente studiato.

11 Collaborazione E835 LXXXVII Congresso Nazionale S.I.F. Alghero, 26 Settembre – 1 Ottobre 2002 Test del fit cinematico Il metodo: scan sulla massa delle Test su dati Monte Carlo (Geant) Test su dati reali (picco della ) Risultati Preliminari

12 Collaborazione E835 LXXXVII Congresso Nazionale S.I.F. Alghero, 26 Settembre – 1 Ottobre 2002 Conclusioni e prospettive Misura di precisione di massa e larghezza della 0. Studio della c. Studio dei decadimenti radiativi: J J J/ Misura del Fattore di Forma del Protone nella Regione Tempo a Grande Quadrimpulso Trasferito. Rapporti di decadimento della. Rapporti di decadimento in pp e. Misura di massa e larghezza della 1 Studio della 0 Studio di stati finali multi- 0 0, 0 Studio degli stati finali e Conferma dello stato h c


Scaricare ppt "Collaborazione E835 LXXXVII Congresso Nazionale S.I.F. Alghero, 26 Settembre – 1 Ottobre 2002 Lesperimento E835 a Fermilab Gianluigi Cibinetto Università"

Presentazioni simili


Annunci Google