La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il T empo che ci tocca Gianmario Gerardi Liceo Classico Cesare Arici - Brescia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il T empo che ci tocca Gianmario Gerardi Liceo Classico Cesare Arici - Brescia."— Transcript della presentazione:

1 Il T empo che ci tocca Gianmario Gerardi Liceo Classico Cesare Arici - Brescia

2 La P ercezi o ne Percezione Relativa Orologi naturali Invecchiare Evolvere Tempo Assoluto Esiste realmente un Tempo Assoluto ? O si tratta solo di unillusione legata alle Trasformazioni?

3 La P ercezi o ne Il Tempo è svincolato ?

4

5 Gli Animali ?

6 Solstizio inv. Equinozi Solstizio est. Sud Nord Ovest Est O rologi Naturali

7 Punto di vista O rologi Naturali

8 nord sud est ovest italia O rologi Naturali

9

10

11

12 I nvecchiare… o E v o lvere Una forma di Tempo Assoluto però esiste! È limplacabile Freccia del Tempo

13 I nvecchiare… o E v o lvere O meglio: Tutto si Trasforma Niente può essere mai uguale allistante appena trascorso

14 A ssoluto o R elativ o ? La realtà del Cosmo ci costringe però ad escludere un Tempo Assoluto filosofico al di fuori dellUniverso, e oggi ci obbliga a considerarlo in ogni caso Relativo Il Tempo è unillusione, solo molto ostinata. A. Einstein

15 R elativo, senza dubbio! Relativo allaccelerazione di qualunque oggetto La vera costante non è il Tempo, ma la V elocità della Luce

16 La Relatività Classica La Velocità della Luce è unaltra cosa…

17 La velocità della luce Linea che mostra la velocità della luce in un modello in scala. Dalla terra alla luna, km, circa 1,28 secondi considerando la distanza media centro terra/centro luna

18 La velocità della luce km/s km/s …il tempo che osserviamo subisce leffetto dei moti relativi… km/s …Cosè più accettabile: che la luce viaggi a velocità imprevedibile, o che il tempo non sia oggettivo?...

19 La velocità della luce

20 La deformazione del tempo …Il tempo si direbbe piuttosto un effetto del RALLENTAMENTO… …il tempo e nato col BIG BANG. La luce NON HA TEMPO. Legge della RELATIVITà SPECIALE

21 Lascensore …il principio di equivalenza di einstein… La legge della RELATIVITà GENERALE …La gravità dipende anche dal raggio… Il raggio di Schwarzschild

22 Il tempo è solo una funzione …Se vogliamo conservare lassunto che la velocità della luce è costante, allora… …ciò che ci separa dalla velocità della luce È una accelerazione (negativa)… ma anche la gravità produce moti di accelerazione…

23 Lo spazio-tempo

24

25 L O rologio atomico… … è Relativo!

26 T empo trascorso… Il Tempo che stiamo vivendo non è altro che il processo di Raffreddamento del Big Bang

27 Tempo zero Nessuna ipotesi, probabilmente il nulla: non esistono materia spazio (il vuoto) e tempo Era di Plank Deboli ipotesi sullUniverso definito SINGOLARITÀ: materia e energia sono addensate in un punto grande come un atomo (teoria delle stringhe) s BIG BANG Inizia la creazione della materia e quindi dello spazio e del tempo Dimensioni infinitesimali K (teoria della superforza) Espansione svincolata dal tempo Il Tempo che stiamo vivendo è nato con il Big Bang!

28 ~10 -6 s (I° s) PARTICELLE ELEMENTARI COLLISIONI E DISAVANZO DI MATERIA Formazione delle prime particelle elementari e particelle esotiche: elettroni e positroni, quark, antiquark, neutrini e antineutrini le collisioni tra materia e antimateria trasformano la massa in energia (ANNICHILAZIONE della materia) i fotoni prodotti generano nuove particelle di materia (quark e antiquark) complessivamente però la materia prodotta supera quantitativamente lenergia prodotta a questo disavanzo segue una forte espansione di volte, a velocità elevatissime (INFLAZIONE) quark elettroni _ + positroni neutrini

29 ~10 -2 s (I° cs) PARTICELLE NUCLEARI FUSIONI E DECADIMENTI K Ammasso di radiazioni e materia dispersa in particelle elementari Cominciano a formarsi i primi protoni e neutroni per unione di quark, positroni e neutrini Protoni e neutroni si formano e si disintegrano continuamente Si scontrano e decadono in radiazioni, elettroni e positroni e si trasformano gli uni negli altri Lespansione è sempre rapida ma si va riducendo La temperatura continua a diminuire N P P + N ~10 -1 s (dopo 0,11 sec) DISAVANZO DI PROTONI I protoni formatisi sono quasi il doppio dei neutroni

30 1° ANNO LUCE Dimensioni delluniverso pari a 1 anno luce K Densità pari a volte quella dellacqua I protoni continuano a formarsi a sfavore dei neutroni Primi 3 minuti NUCLEOSINTESI 10 9 K (temperature paragonabili a quelle dei nuclei stellari attuali) Molti elettroni e positroni si annichilano a favore della formazione dei primi nuclei Si formano i primi nuclei di deuterio ed elio (NUCLEOSINTESI)

31 Dopo mezzora PLASMA DISAVANZO DI ELETTRONI La temperatura è scesa ulteriormente I positroni sono tutti annichilati Il numero di elettroni superstiti alle annichilazioni è circa pari al numero di protoni Nuclei, elettroni e energia formano una sorta di plasma Nebbia provocata dallistantaneo riassorbimento dei fotoni prodotti (riassorbimento di energia elettromagnetica) 3x10 8 K Finta rappresentazione

32 Dopo anni TRASPARENZA PRIMI ATOMI Il raffreddamento ha raggiunto i 3000 K Si formano i primi atomi stabili con elettroni che si muovono intorno ai nuclei I fotoni liberati dagli atomi possono abbandonare il sistema e percorrere lunghi tratti di spazio Universo trasparente Interazioni tra materia e radiazione sempre meno frequenti La forza gravitazionale comincia ad esercitare degli effetti Si formano le prime nebulose di gas (ammassi di materia fredda)

33 Dopo 2-3 milioni di anni PROTOGALASSIE La forza gravitazionale induce i primi processi di condensazione della materia Si formano le prime protogalassie

34 E solo circa 4,5 miliardi di anni fa…

35

36

37

38

39

40

41

42

43

44

45

46

47

48

49 Il T empo è denaro? La Qualità del Tempo …

50 … T empo scaduto

51 T empo Vissuto… LItalia medievale vanta un curioso patrimonio: lOrologio Italico (o Romano) Era tarato sui movimenti equinoziali del Sole e sincronizzato con lAlba e il Tramonto di tutto lanno.

52 Le Abbazie medievali erano Orientate: i muri venivano eretti in modo da essere in armonia con i ritmi solari. Nord Est Ovest Sud

53

54 T empo Presente…

55

56 Q ui ed Ora…

57 I l Presente è un Dono

58 F ermare il Tempo…

59 T empo Biblico… T empi del R egno Il Tempo dellAttesa Il Tempo dei Segni Il Tempo della Rivelazione Il Tempo del Regno

60 T empo nostro… Ci sono cose e persone che attendono solo noi… Il Tempo della Preghiera Il Tempo del Dono Il Tempo del Sacrificio Supremo

61

62 V ivere il Tempo… C ondividere La G ioia Il D olore La R icerca La Ricerca di N oi e del Nostro Posto


Scaricare ppt "Il T empo che ci tocca Gianmario Gerardi Liceo Classico Cesare Arici - Brescia."

Presentazioni simili


Annunci Google