La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LABORATORIO SINCRONO TUTORIAL LABORATORIO SINCRONO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LABORATORIO SINCRONO TUTORIAL LABORATORIO SINCRONO."— Transcript della presentazione:

1 LABORATORIO SINCRONO TUTORIAL LABORATORIO SINCRONO

2 Informazioni preliminari LABORATORIO SINCRONO L'ambiente sincrono permette di ricreare a distanza un incontro in presenza attraverso l'utilizzo di strumenti di audio/video conferenza e di lavoro collaborativo.

3 LABORATORIO SINCRONO Ecco come si presenta l'ambiente ad inizio sessione. Il tutor in questa applicazione assume il ruolo di Ospite (moderatore) ed ha più funzioni rispetto al corsista che assume il profilo di Partecipante. Informazioni preliminari

4 LABORATORIO SINCRONO Ai fini di un evento sincrono il moderatore può organizzare lambiente chiudendo, modificando, spostando e aggiungendo i riquadri utili allevento. Lambiente così come è stato organizzato dal tutor sarà visibile anche dagli altri utenti. Informazioni preliminari

5 LABORATORIO SINCRONO Ognuna delle tre modalità di visualizzazione: Condivisione, Discussione e Collaborazione, privilegia in automatico alcuni riquadri, ma dal bottone Contenitori è sempre possibile attivare tutte le tipologie di riquadri. Informazioni preliminari

6 LABORATORIO SINCRONO Ad es. è possibile aprire il riquadro Fotocamera e voce (che è anche visibile automaticamente nella modalità Discussione). Informazioni preliminari

7 LABORATORIO SINCRONO Informazioni preliminari Una volta aperto un nuovo riquadro, è possibile modellare gli altri …

8 LABORATORIO SINCRONO Informazioni preliminari … ed inserirlo nella colonna degli strumenti in uso.

9 LABORATORIO SINCRONO Informazioni preliminari: registrazione Una funzione importante a disposizione del moderatore è quella che consente di registrare levento.

10 LABORATORIO SINCRONO Informazioni preliminari: controllo audio e settaggio impostazioni Prima di un evento è consigliabile che ogni utente verifichi, cliccando su Riunione, le impostazioni audio, video e di connessione del computer da cui si collega.

11 LABORATORIO SINCRONO Informazioni preliminari: Fotocamera e voce Il moderatore durante la sessione può attivare microfono e webcam per comunicare con tutti gli utenti.

12 LABORATORIO SINCRONO Informazioni preliminari: Fotocamera e voce Quando gli utenti sono molti, per questioni di banda, è consigliabile disattivare luso delle webcam.

13 LABORATORIO SINCRONO Informazioni preliminari: Fotocamera e voce Chi ha il profilo di Partecipante durante levento può solo ascoltare senza parlare. Per comunicare può scrivere in chat o utilizzare le icone disponibili per tutti i profili.

14 LABORATORIO SINCRONO Informazioni preliminari: gestione icone Cliccando sul triangolo o sul pulsante in basso a destra compare il menù a tendina con le icone (disponibile per tutti i profili). Le icone consentono di comunicare velocemente ad es. esprimendo accordo/disaccordo o alzare la mano per chiedere la parola. Licona selezionata sarà visibile da tutti i presenti ed è importante ricordarsi poi di cancellarla premendo su Cancella stato personale.

15 LABORATORIO SINCRONO Informazioni preliminari: come dare la parola Per dare la parola al partecipante, il moderatore può selezionare il nome e abilitargli il microfono (da qui è possibile anche concedere la condivisione dello schermo).

16 LABORATORIO SINCRONO Informazioni preliminari: come dare la parola Il corsista vedrà un microfono accanto al suo nominativo. Per parlare è necessario tenere premuto il tasto Parla oppure premerlo una volta e bloccare il tasto cliccando sul lucchetto. Finito lintervento è bene ricordarsi di sbloccare il lucchetto per evitare di creare disturbo agli altri con l effetto eco. La prima volta che si preme sul tasto Parla è necessario cliccare su Consenti altrimenti non è possibile collegarsi. Se non si riuscisse a sentire cliccare con il tasto destro del mouse su Parla > Impostazioni > icona del microfono > alzare al massimo i volumi e spuntare Riduci eco.

17 LABORATORIO SINCRONO Informazioni preliminari: come dare la parola Il moderatore una volta selezionato il Partecipante può modificargli il profilo in Relatore, in questo modo può intervenire nel sincrono avendo più funzionalità a disposizione.

18 LABORATORIO SINCRONO Lavoro collaborativo Lapplicazione consente al gruppo di lavorare insieme sullo stesso documento. Il riquadro Condivisione dà modo a chi espone largomento di condividere il proprio computer o i propri file.

19 LABORATORIO SINCRONO Lavoro collaborativo La funzione di condivisione Schermo computer personale … consente di condividere alcune funzioni in uso sul proprio computer.

20 LABORATORIO SINCRONO Lavoro collaborativo Si apre una finestra dalla quale è possibile condividere il desktop (rendendolo visibile a tutti), le applicazioni o le finestre di ogni singola applicazione. Da qui è anche possibile condividere un documento di Word, cosa che non si può fare da condivisione Documenti.

21 LABORATORIO SINCRONO Lavoro collaborativo La pagina che si è scelto di condividere si aprirà in automatico e gli altri la vedranno nel riquadro Condivisione. Se si lavora sulla pagina tutti vedranno ciò che si sta facendo.

22 LABORATORIO SINCRONO Lavoro collaborativo Una volta finito il lavoro cliccare su Interrompi condivisione.

23 LABORATORIO SINCRONO Lavoro collaborativo Lapplicazione consente anche di condividere Documenti come ppt o immagini al max 10 MB (meglio evitare la condivisione di file troppo pesanti per non rischiare che si ingolfi il server).

24 LABORATORIO SINCRONO Lavoro collaborativo La condivisione delle Lavagne consente di collaborare alla stesura di un unico documento.

25 LABORATORIO SINCRONO Lavoro collaborativo In questa modalità la lavagna viene condivisa da tutti gli utenti. Ma può scriverci solo chi ha il profilo di moderatore o di relatore utilizzando gli appositi strumenti di scrittura e di disegno.

26 LABORATORIO SINCRONO Lavoro collaborativo Ecco la barra degli strumenti di scrittura.

27 LABORATORIO SINCRONO Modalità di visualizzazione Lapplicazione ha 3 modalità di visualizzazione: Condivisione, Discussione e Collaborazione. Ognuna privilegia in automatico alcuni riquadri piuttosto che altri. Fino ad ora abbiamo visto la modalità Condivisione, vediamo come si presenta la modalità Discussione.

28 LABORATORIO SINCRONO Modalità di visualizzazione In questa modalità è visibile anche il riquadro Sondaggio che consente di conoscere velocemente il parere degli altri membri del gruppo su un dato argomento.

29 LABORATORIO SINCRONO Modalità di visualizzazione Vediamo come si presenta la modalità Collaborazione.

30 LABORATORIO SINCRONO Modalità di visualizzazione In questa modalità è visibile il riquadro Condivisione file che permette di inserire file di qualsiasi formato e salvarli sul proprio pc (non permette la condivisione, solo la possibilità di scaricare materiali). I file possono essere inseriti da tutti i partecipanti, purché promossi a relatori.

31 LABORATORIO SINCRONO Modalità di visualizzazione Torniamo alla modalità di visualizzazione Condivisione.

32 LABORATORIO SINCRONO Nuove funzionalità: divisione in sottogruppi Lapplicazione consente di creare i sottogruppi.

33 LABORATORIO SINCRONO Nuove funzionalità: divisione in sottogruppi Ecco come si presenta lambiente per la creazione dei sottogruppi.

34 LABORATORIO SINCRONO Nuove funzionalità: divisione in sottogruppi Dopo aver selezionato un utente, cliccare su Assegna e associarlo ad un sottogruppo.

35 LABORATORIO SINCRONO Nuove funzionalità: area relatori Cliccando su questa icona si può visualizzare larea dedicata ai soli relatori

36 LABORATORIO SINCRONO Nuove funzionalità: area relatori Questarea contiene riquadri dedicati ai soli relatori che non sono visibili dagli utenti con profilo di Partecipante.

37 LABORATORIO SINCRONO Per qualsiasi problema lapplicazione dispone di guide on line di sostegno a tutti gli utenti. Guide on line


Scaricare ppt "LABORATORIO SINCRONO TUTORIAL LABORATORIO SINCRONO."

Presentazioni simili


Annunci Google