La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le relazioni idriche delle piante Le piante sono continuamente attraversate da un flusso dacqua Esso è fondamentale, sia per lassorbimento ed il trasporto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le relazioni idriche delle piante Le piante sono continuamente attraversate da un flusso dacqua Esso è fondamentale, sia per lassorbimento ed il trasporto."— Transcript della presentazione:

1 Le relazioni idriche delle piante Le piante sono continuamente attraversate da un flusso dacqua Esso è fondamentale, sia per lassorbimento ed il trasporto di nutrienti dal suolo, sia per poter mantenere una adeguata superficie di scambio con la CO2 atmosferica Un adeguato permette inoltre di mantenere il turgore, e quindi la forma, in tessuti a parete elastica.

2 Le resistenze opposte al flusso idrico La resistenza nel suolo e nellatmosfera dipende da fattori in parte esterni alla pianta Fra le resistenze interne, assume maggior rilevanza quella incontrata alla superficie fogliare

3

4 La forma delle foglie, assieme ai movimenti dellaria, influenza la resistenza dello strato limite

5 Il gradiente di potenziali idrici in cui si trova la pianta

6 Le analogie con circuiti elettrici Dettaglio delle resistenze, dei valori di e di capacitanze del sistema Abbiamo ununica resistenza fortemente variabile (rs)

7 Gradienti interni in differenti condizioni Si può dedurre perché i flussi di linfa reagiscano pressochè istantaneamente ai cambiamenti di traspirazione fogliare

8 Lacqua nel suolo Le dimensioni delle particelle minerali, o degli aggregati, determinano le proprietà idriche del suolo, esprimibili attraverso curve /contenuto dacqua

9 Tre suoli a differente granulometria

10 Quanta è realmente disponibile per le piante? Le informazioni possono essere desunte da queste curve, che descrivono le proprietà dello specifico suolo e dalla proprietà fisiologiche di quella pianta. Generalizzando, lacqua utile è data dalla differenza fra capacità di campo (FC) e punto di appassimento permanente (PWP)

11

12 Le oscillazioni di fogliari sono già indicative

13 Come valutare i potenziali idrici fogliari

14 Viene valutata la pressione di bilanciamento Inoltre, con successive misure, si possono costruire curve P/V

15

16

17 Il diagramma di Höfler

18 Specie diverse a confronto

19 Le variazioni nel tempo in diverse parti della pianta

20 Esempio di ciclo diurno

21 e stress idrico

22 Equilibrio chioma-radici e relazioni idriche


Scaricare ppt "Le relazioni idriche delle piante Le piante sono continuamente attraversate da un flusso dacqua Esso è fondamentale, sia per lassorbimento ed il trasporto."

Presentazioni simili


Annunci Google