La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Corsi di Laurea Triennali in Fisica e in Fisica Applicata Dipartimento Interateneo di Fisica.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Corsi di Laurea Triennali in Fisica e in Fisica Applicata Dipartimento Interateneo di Fisica."— Transcript della presentazione:

1 1 Corsi di Laurea Triennali in Fisica e in Fisica Applicata Dipartimento Interateneo di Fisica

2 2 Professione … Fisico RICERCA FONDAMENTALE Studio dei costituenti elementari della materia e delle loro interazioni Studio di sistemi fisici complessi Studio dellorigine ed evoluzione delluniverso

3 3 … RICERCA APPLICATIVA Ricerca e sviluppo di tecnologie innovative, di nuovi materiali, di strumentazione avanzata DIDATTICA E DIVULGAZIONE SCIENTIFICA Insegnamento, diffusione della cultura scientifica SALDATURA LASER ISOLA DIDATTICA – DIP. DI FISICA

4 4 Lattività di ricerca fondamentale in Fisica viene svolta: Presso le Università (nei laboratori dipartimentali) con strumentazione e risorse acquisite tramite finanziamenti ministeriali ed Enti di Ricerca ( ~ GL !) CAMERA PULITA PER RIVELATORI A SEMICONDUTTORE

5 5 … Presso laboratori di Enti di ricerca (nazionali ed internazionali) INFN, INFM, ASI, CNR, NASA, CERN CERN LANCIO DELTA2 (NASA)LAB. NAZ. DEL GRAN SASSO

6 6 LA RICERCA FONDAMENTALE E MAGGIORMENTE SPECIALIZZATA ED E PIANIFICATA A LUNGO TERMINE APPARATO ALEPH (CERN) APPARATO FINUDA (FRASCATI) ESPERIM. OPERA

7 7 … E SVOLTA : IN COLLABORAZIONE CON ISTITUZIONI STRANIERE (100 – 1000 FISICI) CON IMPIEGO DI RISORSE NOTEVOLI ( ~ 1000 GL !) ESPERIMENTO NA57 (CERN) ESPERIMENTO CHORUS (CERN) ESPERIMENTO CAPRICE ESP. CON IONI PESANTI (LEGNARO)

8 8 Lattività di ricerca applicativa viene svolta: Presso le Università Presso centri di ricerca e industrie elettroniche, optoelettroniche, telecomunicazioni, spaziali, biomediche Presso laboratori di Fisica Medica e ambientale

9 9 Lattività didattica viene svolta: Presso le scuole ed Università Tramite riviste e media di divulgazione scientifica LABORATORIO DI ELETTRONICA (DIPARTIMENTO DI FISICA)

10 10 Obbiettivi formativi generali PREPARARE LAUREATI : Con buona conoscenza di base dei settori della fisica classica e moderna. Familiari con il metodo scientifico dindagine (costruzione di modelli e loro verifica). Con competenze operative e di laboratorio. Che sappiano comprendere ed utilizzare strumenti matematici e informatici avanzati.

11 11... In grado di utilizzare almeno una lingua dell Unione Europea, oltre litaliano. In possesso di adeguate competenze e strumenti per la comunicazione e la gestione dellinformazione Capaci di lavorare in gruppo, di operare con definiti gradi di autonomia. SALA RIVISTE (DIPARTIMENTO DI FISICA)

12 12 C.L. in Fisica - Obbiettivi formativi specifici Offrire una preparazione sui metodi e sui contenuti scientifici generali della Fisica classica e moderna per: accedere alla successiva Laurea Specialistica biennale, articolata in vari indirizzi: Fisica Nucleare e Subnucleare Fisica della Materia Fisica Teorica accedere alla Scuola di Specializzazione in Didattica della Fisica inserire neo laureati con compiti di supporto in :

13 13 Attività di ricerca e sviluppo in: Enti di Ricerca Nazionali ed Internazionali Aziende operanti in settori tecnologicamente avanzati Istituzioni di divulgazione scientifica ESPERIMENTO GLAST (SATELLITE NASA)

14 14 C.L. in Fisica Applicata – Obbiettivi formativi specifici Offrire una preparazione orientata a fornire una buona capacità di operare in ambiti professionali innovativi: Sviluppo di metodologie e strumentazioni per tecnologie avanzate Controllo ambientale Applicazione di tecnologie fisiche per le attività sanitarie Controllo geofisico del territorio ai vari livelli (terrestre e spaziale) TELERILEVAMENTO SATELLITARE

15 15 … Tramite gli orientamenti in: Tecnologie elettroniche e computazionali Tecnologie microelettroniche e optoelettroniche Fisica Medica ed Ambientale Fisica Terrestre e osservazioni via satellite APPARATO NINA (SU SATELLITE) CHIP ELETTRONICO PER IL RIVELATORE CMS (CERN)

16 16 Attività professionali Progettazione, messa a punto e produzione di dispositivi elettronici ed optoelettronici Controllo ed elaborazione dei dati in aziende operanti nel settore bio- medicale, spaziale, elettronico e nelle telecomunicazioni Possibilità di operare in Enti Pubblici ed Istituzionali Possibilità di accedere, con una formazione ottimale, alla: Laurea Specialistica in Geofisica Scuola di Specializzazione in Fisica Sanitaria APPARATO LASER

17 17 Corso di studi Gli studenti attualmente iscritti a Fisica sono ~ 500 Il rapporto docenti / studenti è 1:6 Il tutoraggio per gli studenti è continuo e accurato per tutto il loro iter formativo I corsi sono svolti in quadrimestri e suddivisi in moduli di ore per snellire la preparazione degli esami (~ 15) Le strutture didattiche sono adeguate, ma in costante espansione (tre sale lettura, una sala multimediale, dieci laboratori didattici) Durante linternato per la tesi lo studente dispone in uno studio attrezzato di un PC, strumentazione e supporti didattici vari. BIBLIOTECA (DIPARTIMENTO DI FISICA)

18 18 TESI DI LAUREA Discussione di una tesi elaborata durante un periodo dinternato presso il Dipartimento di Fisica o di tirocinio presso unazienda o un laboratorio nazionale o estero. Lo studente consegue il titolo di Dottore in Fisica indipendentemente dallindirizzo prescelto. ESPERIMENTO SOTTOMARINO ANTARES

19 19 Attività di formazione post-laurea Presso il Dipartimento di Fisica sono attivati : Dottorato di ricerca in Fisica (3 anni) Corsi di Perfezionamento in Didattica della Fisica ( 1 anno) Scuola di Specializzazione in Analisi dei segnali ( 2 anni) Master in Telerilevamento LABORATORIO PER LA SCANSIONE DI EMULSIONI NUCLEARI (ESP. CHORUS)

20 20 Presso il Dipartimento Interateneo di Fisica di Bari si svolgono da tempo ricerche in: Fisica ed Astrofisica delle Particelle Acceleratori di particelle - Fisica del nucleo Fisica Teorica - Meccanica statistica Fisica dello stato solido - Elettronica quantistica Elettronica e sistemi di controllo ed acquisizione di dati tramite computer Tecniche di telerilevamento tramite satelliti Fondamenti della Fisica - Didattica della Fisica

21 21 Collocazioni professionali per i Fisici: statistiche aggiornate allultimo quadriennio Università 15.7 % Enti di Ricerca 11.1 % Enti locali 3.7 % Industria elettronica 11.0 % Industria informatica 16.5 % Industria meccanica 5.2 % Industria chimica 2.1 % Commercio 3.1 % Scuola 10.7 % Altro (settore spazio, ambiente, sanità) 17.0 % Non specifica 3.5 %


Scaricare ppt "1 Corsi di Laurea Triennali in Fisica e in Fisica Applicata Dipartimento Interateneo di Fisica."

Presentazioni simili


Annunci Google