La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il mito di Ercole nellEneide Il mito di Ercole evergete imprese di Ercole nel Lazio, di ritorno dalla Spagna (il confronto con Orazio, carm. 3.14) una.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il mito di Ercole nellEneide Il mito di Ercole evergete imprese di Ercole nel Lazio, di ritorno dalla Spagna (il confronto con Orazio, carm. 3.14) una."— Transcript della presentazione:

1 Il mito di Ercole nellEneide Il mito di Ercole evergete imprese di Ercole nel Lazio, di ritorno dalla Spagna (il confronto con Orazio, carm. 3.14) una coincidenza di date e una catena di figure: Ercole, Enea, Ottaviano di ritorno dallOriente possibile valore precettivo dellesempio e dellintera Eneide.

2 Tre possibili lettori dellEneide -Ottaviano Augusto, alla ricerca di una definizione del suo ruolo di princeps -il futuro erede di Augusto, bisognoso di una definizio- ne che ne consenta la scelta -il lettore generico, chiamato a riflettere sulluno e sul- laltro tema.

3 debellare et parcere -un programma politico e una regola morale dibattuti nel I secolo a.C. e connessi allimmagine di Roma nel mondo -lo sguardo degli altri: la testimonianza di Maccabei I 8 sui Romani, vendicativi con i superbi e generosi con gli amici -lo sguardo degli altri: la discussione di Tito Livio circa il possibile scontro fra i Romani e Alessandro Magno.

4 Temi epici per eccellenza -il riconoscimento della comunità in quanto tale, tutta stretta intorno a un valore comune e a un programma politico in senso lato -la definizione di sé attraverso il contrasto con gli altri -lindividuazione del ruolo e delle caratteristiche di un capo ideale e della strada che conduce alla supre- mazia sugli altri.

5 Temi della seconda età augustea (29-19 a.C.) la ricompattazione politica fra antichi avversari la ricompattazione sociale verso ideali comuni la ricerca di una buona amministrazione la ricerca di una forma amministrativa che consenta la coesistenza di cose diverse (Augusto e le vecchie istituzioni) la ricerca di giustificazione per un potere detenuto per troppo tempo vs. un mondo che cambia il problema delleredità, del poi, del domani.

6 Continuità e discontinuità virgiliana Continuità e discontinuità con Bucoliche e Georgiche a) il dramma del caos della vita b) il bisogno di sicurezza e stabilità c) lelogio di chi garantisce tali valori d) il ruolo storico di Augusto e) valori occidentali vs. valori orientali f) il disegno di un comandante ideale g) lo sguardo strabico della Storia.

7 I racconti in Petronio

8 Lettura, traduzione e primo confronto di: -la novella del versipellis (Nicerote, §§ 61-62) -la novella delle strigae (Trimalcione, §§ 63-64) -lefebo di Pergamo (Eumolpo, §§ 85-87) -la matrona di Efeso (Eumolpo, §§ )


Scaricare ppt "Il mito di Ercole nellEneide Il mito di Ercole evergete imprese di Ercole nel Lazio, di ritorno dalla Spagna (il confronto con Orazio, carm. 3.14) una."

Presentazioni simili


Annunci Google