La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Pierluigi Feliciati - Padova 16032005 1 Il progetto SIAS Il progetto SIAS Sistema Informativo degli Archivi di Stato Una piattaforma software distribuita.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Pierluigi Feliciati - Padova 16032005 1 Il progetto SIAS Il progetto SIAS Sistema Informativo degli Archivi di Stato Una piattaforma software distribuita."— Transcript della presentazione:

1 Pierluigi Feliciati - Padova Il progetto SIAS Il progetto SIAS Sistema Informativo degli Archivi di Stato Una piattaforma software distribuita per la descrizione e gestione del patrimonio archivistico degli Archivi di Stato italiani

2 Pierluigi Feliciati - Padova Il progetto SIAS - storia il progetto è nato dallesigenza, da sempre sentita dallAmministrazione archivistica, di poter disporre di uno strumento di informazione aggiornato sulla consistenza qualitativa e quantitativa del patrimonio documentario, a qualsiasi titolo conservato negli Archivi di Stato e del relativo stato di ordinamento e di inventariazione.

3 Pierluigi Feliciati - Padova Il progetto SIAS - storia... si potrebbero incominciare, serie per serie completa, i singoli inventari a tipo unico (preferibilmente quello seguito dal Bongi per lA.S. di Lucca), in modo da preparare il materiale per la futura pubblicazione dellinventario generale... Dal verbale delladunanza n. 142 del 2 dicembre1895 del Consiglio Superiore degli Archivi

4 Pierluigi Feliciati - Padova Criticità storiche: inadeguatezza delle risorse umane e finanziarie mancanza di strumenti a supporto dellattività di programmazione peculiarità della descrizione archivistica, che ha per molto tempo impedito la formalizzazione di regole di descrizione Il progetto SIAS - storia

5 Pierluigi Feliciati - Padova Il progetto SIAS - storia la Guida generale degli Archivi di Stato ha finalmente realizzato non solo lobiettivo di offrire informazioni complete sul patrimonio archivistico degli Archivi di Stato ma soprattutto di costituire le basi per un repertorio di livello nazionale e di alta qualità scientifica delle istituzioni e delle magistrature che hanno prodotto tale patrimonio.

6 Pierluigi Feliciati - Padova Il progetto SIAS - storia le leggi speciali emanate degli anni 80 e 90 con finanziamenti straordinari hanno consentito ad alcuni Archivi di realizzare progetti di eccellenza nella creazione di basi informative e nella riproduzione digitale di documenti la mancanza di ordinarie risorse ha impedito però per anni di perseguire una strategia di sviluppo omogenea, di pari opportunità per tutti gli Istituti e ha rischiato di minacciare la sopravvivenza di quanto era stato realizzato.

7 Pierluigi Feliciati - Padova Il progetto SIAS - storia Era necessario sviluppare uno strumento a basso costo di sviluppo, implementazione e gestione, di facile utilizzo anche da parte di operatori che non avevano avuto lopportunità di cimentarsi con lo strumento informatico, tanto duttile da rispondere alla molteplicità di esigenze informative interne ed esterne allAmministrazione e alla variegata realtà degli Archivi di Stato. Si doveva poter recepire banche dati inventariali nate in tempi e su sistemi diversi e restare nelle strategie di informatizzazione della P.A. e in quelle del Ministero per i beni e le attività culturali.

8 Pierluigi Feliciati - Padova Il progetto SIAS - storia il progetto SIAS è stato varato nel 2003 nel mese di aprile il prototipo del software era stato già sviluppato sulla base di un progetto della DG dalla società Amanuense s.r.l. di Firenze Nel mese di luglio è stato distribuito ai primi Archivi di Stato perché lo testassero

9 Pierluigi Feliciati - Padova Il progetto SIAS - storia E stato proposto di testare la validità del software agli Archivi di Stato della Sicilia e della Liguria: due regioni, loro malgrado, appena sfiorate dal processo di informatizzazione. Attraverso questo lavoro il software è stato corretto, migliorato e arricchito, arrivando in un anno alla versione 3.01 Nellaprile del 2004 è stata infatti portata a conclusione la prima fase del progetto con linserimento dei dati relativi al patrimonio documentario e ai relativi strumenti di ricerca, dati che saranno fra breve pubblicizzati sul web.

10 Pierluigi Feliciati - Padova Il progetto SIAS - storia In questanno di sperimentazione sono state formalizzate anche le istruzioni per luso. Sono stati prodotti e diffusi attraverso il sito Intranet degli archivi: Manuale duso del programma gestionale, un vero e proprio help alluso del software, redatto però da archivisti e non da informatici Linee guida alla descrizione e gestione del patrimonio documentario, che oltre a sostenere gli utenti nelluso del software, guidano nellapplicazione delle norme ISAD(G), ISAAR(CPF) e di quelle redazionali della Guida Generale, ponendo laccento sul rigore della qualità informativa dei dati anche nella loro rappresentazione formale.

11 Pierluigi Feliciati - Padova Il progetto SIAS - storia Nellattuale versione del software, oltre ai moduli per la descrizione alta del sistema documentario dei singoli Archivi di Stato, degli strumenti di accesso e dei soggetti produttori, sono compresi anche tre moduli per linventariazione vera e propria, i cui manuali sono in corso di diffusione: INVENTARIO-BASE PERGAMENE SIGILLI

12 Pierluigi Feliciati - Padova Il progetto SIAS - storia nel settembre 2004 erano 25 gli Archivi impegnati nel progetto (Sicilia, Liguria, Piemonte, Venezia, Massa Carrara, Pavia) altri 63 Archivi di Stato, dopo i seminari di formazione di ottobre 2004, sono ora in attività sulla versione 3.1 del software, che comprende anche i moduli inventariali

13 Pierluigi Feliciati - Padova Il progetto SIAS - storia Sono in corso di analisi e progettazione altri moduli del progetto SIAS: -un modulo gestionale per le Sale di Studio -un modulo per la descrizione dei fondi notarili -un modulo per la descrizione di cartografia e mappe catastali

14 Pierluigi Feliciati - Padova I sistemi informativi Dal punto di vista dellarchitettura generale, il progetto SIAS è nato partendo da alcune considerazioni su natura e caratteristiche dei Sistemi Informativi Archivistici

15 Pierluigi Feliciati - Padova la piramide dei SIA documenti in formato digitale xml MAG DL- strumenti di accesso elettronici sistema documentario metadati fondi e strumenti contesto produzione contesto conservazione

16 Pierluigi Feliciati - Padova la piramide dei SIA-interoperabilità documenti in formato digitale strumenti di accesso elettronici metadati su fondi e strumenti contesto produzione contesto conservazione public domain partial copyright

17 Pierluigi Feliciati - Padova liste dautorità e sistema dei contesti storico-istituzionali dei soggetti produttori, basato almeno su ISAAR(CPF) mandatory 2.sistema degli enti di conservazione, istituzionale, gestione depositi, sale di studio, utenti, riproduzione, etc. 3.sistema dei fondi archivistici basato almeno su ISAD(G) mandatory 4.sistema degli strumenti di ricerca sugli archivi, basato su Dublin Core la piramide dei SIA-interoperabilità

18 Pierluigi Feliciati - Padova La struttura dati di ogni SI-AS sistema complessi documentari contesti di produzione sistemastrumenti di ricerca singolo strumento di ricerca elettronico o digitalizzato punti di accesso documentidigitalizzati Funzioni gestionali: Gestione depositi Registro presa in carico Valutazione patrimoniale istituto di conservazione XML MAG

19 Pierluigi Feliciati - Padova Larchitettura di SIAS SI-ASPD SI-ASRO SI-ASPA SIAS Server Web validazione qualità tecnica dei dati report Gestionali Multi-istituto Software gestionale interfaccia Web e report gestionali xml SAN

20 Pierluigi Feliciati - Padova SIAS - alcune specifiche Attribuzione e visualizzazione di numeri di codice univoci per ciascuna unità informativa Interfaccia Web accessibile e usabile secondo le linee guida definite nel progetto MINERVA DBMS principale Microsoft SQL Server (gratuito) Architettura client-server per ogni SIAS locale, con la possibile sincronizzazione di postazioni off-line (PC portatili), ad esempio per le Sezioni Import/Export e trasmissione dei dati in XML Backup periodico dei DB facilitato Sincronizzazione periferia-centro-web per garantire lautonomia scientifica degli AS, allineamento formale e sicurezza sui dati gestionali 7 report stampabili, in parte riservati, oltre allinterfaccia Web consultabile in locale o da Web

21 Pierluigi Feliciati - Padova SIAS – istituto di conservazione

22 Pierluigi Feliciati - Padova SIAS – complessi documentari

23 Pierluigi Feliciati - Padova SIAS – Sogg. produttori persone

24 Pierluigi Feliciati - Padova SIAS – Sogg. produttori famiglie

25 Pierluigi Feliciati - Padova SIAS – Sogg. produttori enti

26 Pierluigi Feliciati - Padova SIAS – strumenti di ricerca

27 Pierluigi Feliciati - Padova Compatibilità per limportazione È possibile collegare alla scheda SR tramite un file XML MAG per gestire più files: -Inventari digitalizzati (tiff, pdf …) -Inventari digitali testuali (rtf, doc, html …) Oppure, convertiti in XML: -Inventari elettronici strutturati (dbase, da qualunque fonte e con qualunque struttura) SIAS – Strumenti di Ricerca

28 Pierluigi Feliciati - Padova Redazione nuovi strumenti (compatibilità formale EAD in sviluppo) È possibile, a partire dalla scheda SR: Attivare il modulo INVENTARIO BASE Attivare il modulo PERGAMENE+SIGILLI Attivare il modulo SIGILLI Per costruire nuovi inventari elettronici SIAS – Strumenti di Ricerca

29 Pierluigi Feliciati - Padova dagli strumenti ai documenti A partire dagli inventari elettronici o digitali collegati al sistema è possibile collegare le descrizioni alle immagini digitali dei documenti, con il tramite di files XML amministrativi e gestionali MAG SIAS – strumenti di ricerca

30 Pierluigi Feliciati - Padova dagli strumenti ai documenti Un caso in corso di realizzazione è il Diplomatico dellArchivio di Stato di Palermo Interamente digitalizzate più di 6000 pergamene Quasi interamente pronte le descrizioni analitiche, implementate coi moduli inventariali SIAS-Pergamene e SIAS-Sigilli SIAS – strumenti di ricerca

31 Pierluigi Feliciati - Padova grazie


Scaricare ppt "Pierluigi Feliciati - Padova 16032005 1 Il progetto SIAS Il progetto SIAS Sistema Informativo degli Archivi di Stato Una piattaforma software distribuita."

Presentazioni simili


Annunci Google