La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ECDL Mod. 1 1 I virus sono particolari programmi che hanno effetti negativi sul sistema informatico. Il loro scopo è: Infettare il programma senza alterarne.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ECDL Mod. 1 1 I virus sono particolari programmi che hanno effetti negativi sul sistema informatico. Il loro scopo è: Infettare il programma senza alterarne."— Transcript della presentazione:

1 ECDL Mod. 1 1 I virus sono particolari programmi che hanno effetti negativi sul sistema informatico. Il loro scopo è: Infettare il programma senza alterarne il funzionamento Rendersi visibili in qualche modo Autoriprodursi Per la loro riproduzione hanno bisogno di un altro programma che viene chiamato programma portatore Il codice del virus viene aggiunto al termine o allinizio del programma. I virus possono essere residenti in memoria e quindi rimanere in RAM anche se il programma portatore viene disabilitato. Il virus residente in memoria infetta immediatamente tutti i programmi che vengono successivamente eseguiti.

2 ECDL Mod. 1 2 Altri virus sono chiamati parassiti perché la loro riproduzione è legata allesecuzione del programma portatore. I principali tipi di virus per computer sono: Virus di file : che provocano infezione sui file (.COM,.EXE) collegati ai messaggi di posta elettronica o attaccati ad altri programmi Virus di boot: che attaccano il sistema (boot-record – il blocco del disco che contiene informazioni sullavvio del computer) Virus per le macro (Word, Excel,…) che consentono di eseguire una sequenza di operazioni frequentemente utilizzate dallutente Cavalli di Troia (Trojan) permettono ai programmi di eseguire tutte le funzioni, ma alterano i dati memorizzati

3 WORM programmi autoreplicanti che si diffondono rapidamente sulla rete e su Internet. Virus polimorfici: si moltiplicano producendo cloni sempre diversi tra loro per tentare di sfuggire alla cattura Virus stealth: nascosti – non vengono riconosciuti neanche dallantivirus con danni micidiali Virus TSR: si installano nela RAM e infettano ogni lavoro in esecuzione. ECDL MODULO 1 3

4 ECDL Mod. 1 4 Installare un buon programma antivirus Aggiornare frequentemente le tabelle scaricando gli aggiornamenti Non aprire messaggi o allegati di dubbia provenienza Fare la scansione dei dischetti provenienti da fonti insicure Non scaricare musiche, file multimediali o filmati da siti non sicuri Operare con cautela la condivisione delle proprie cartelle sulla rete Effettuare frequentemente copie di sicurezza

5 ECDL Mod. 1 5 La legge n. 633 del 22 aprile 1941 Protezione del diritto dautore e di altri diritti connessi al suo esercizio tutela i programmi dellelaboratore in quanto creazione intellettuale delluomo. La legge n. 518 del 29 dicembre 1992 modificata con la legge n. 248 del 18 agosto 2000 Riguarda la tutela giuridica del software per cui sono previste sanzioni per chi produce copie di software anche per uso personale.

6 ECDL Mod. 1 6 Internet In questo caso le violazioni riguardano: copia non autorizzate di pagine WEB Duplicazione abusiva di software prelevato dalla rete Scambio di file musicali protetti da copyright

7 ECDL Mod. 1 7 Programmi shareware, freeware e licenza duso Freeware:alcuni siti internet mettono a disposizione gratuita e per essi non è previsto alcun costo economico per il loro uso. Shareware: si tratta di software distribuibili per essere condivisi ed esistono due modalità di distribuzione: 1. Gli autori concedono luso gratuito per un tempo di prova (ad ex. 2 mesi) al termine del quale per continuare ad utilizzarlo occorre acquistare il prodotto registrandosi come utente del prodotto 2. Utilizzo di una versione del programma priva di alcune funzionalità di base. Lutente può valutarne il funzionamento senza poterlo utilizzare perché le funzioni che mancano sono importanti ( salvare i file, stampare, …) Licenza duso: è il permesso di utilizzo di un software dopo averlo acquistato. Ogni prodotto ha un numero di serie che viene richiesto durante linstallazione.

8 ECDL Mod. 1 8 Tutti i dati e le informazioni possono essere memorizzate in banche dati. I dati possono essere riservati. I dati possono essere raccolte da banche dati collegate tra di loro. E possibile effettuare una ricerca incrociata e ottenere un quadro completo della personalità di una certa persona. Leggi sulla privacy: convenzione europea del 1981 Direttiva dellunione europea 95/46/CE del (relativa alla tutela delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati LItalia a attuato la legge n. 675 del (Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali)

9 ECDL Mod. 1 9 Lo sviluppo dellinformatica ha reso i documenti (rilasciati dagli uffici pubblici oppure i documenti fiscali e contabili redatti dai privati) già predisposti dal computer sulla base dei dati che loperatore ha inserito. Dal punto di vista giuridico non cè differenza. La firma elettronica è stata attribuita lo stesso grado di certezza che lordinamento riconosce alla firma manuale.

10 ECDL Mod Legge n. 59 del 15 marzo 1997: 1. attribuisce ai documenti informatici lo stesso valore dei documenti cartacei, 2. legittima luso degli strumenti informatici per larchiviazione e la sottoscrizione degli atti e documenti, 3. Legittima luso di mezzi telematici per la trasmissione degli atti e documenti DPR n. 513 del 10 novembre 1997: Lapposizione della firma digitale ad un documento informatico equivale alla sottoscrizione autografa.


Scaricare ppt "ECDL Mod. 1 1 I virus sono particolari programmi che hanno effetti negativi sul sistema informatico. Il loro scopo è: Infettare il programma senza alterarne."

Presentazioni simili


Annunci Google