La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Gianni Masetti Università di Bologna - INFN 21/2/2008 – DT Bologna meeting Stato del Commissioning delle DT Bologna DT crew.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Gianni Masetti Università di Bologna - INFN 21/2/2008 – DT Bologna meeting Stato del Commissioning delle DT Bologna DT crew."— Transcript della presentazione:

1 Gianni Masetti Università di Bologna - INFN 21/2/2008 – DT Bologna meeting Stato del Commissioning delle DT Bologna DT crew

2 2 G. Masetti - Università di Bologna - INFN 21/2/2008 – DT Bologna meeting Introduzione DT commissioning goals Check all cabling (copper and fibers) Check functionality of Minicrates (Tr,RO,DCS,TTC, configuration database) Update firmware minicrates and memorize a configuration ready at power-up Synchronize chambers of a sector and store coarse synch parameter in DB Check processing and transmission of Tr and RO info up to DTTF and DDU (find stuck and flaky bits, unlocks,…) Study noise Exercise DCS and DAQ software, study stability Exercise DQM and Offline track reconstruction code in a sector and store parameters Participate in Global Runs with rest of the CMS systems Spread system operation knowledge on a wider group (we run shifts since beginning of April) DT commissioning web page: Weekly DT run meeting Friday at 11:30 (NEW time). Usual meeting room: grey barrack at SX5 with EVO provided.

3 3 G. Masetti - Università di Bologna - INFN 21/2/2008 – DT Bologna meeting Un po di storia... Sector Commissioning: Iniziato il 17 Aprile 2007 sul settore 10 della wheel 0. Terminato dicembre Di solito abbiamo commissionato un settore per volta (verso la fine é stato possibile commissionarli per coppie). YB-1 e YB-2 sono stati commissionati in superficie (finito il 2/10/07): Elettronica finale sulla ruota e sulle torri. Per il resto é stato usato il setup dellMTCC YB0, YB+1 e YB+2 sono state commissionate in caverna: Elettronica finale sulle ruote e in USC. Mary-Cruz Cristina

4 4 G. Masetti - Università di Bologna - INFN 21/2/2008 – DT Bologna meeting Un po di storia... Sector commissioning: Per dichiarare un settore commissionato: almeno 100k (3M) eventi con cosmici in caverna (superficie) con trigger tecnico 170k eventi di test pulse 100k eventi di random trigger con soglie a 15 mV 100k eventi di random trigger con soglie a 20 mV 100k eventi di random trigger con soglie a 30 mV

5 5 G. Masetti - Università di Bologna - INFN 21/2/2008 – DT Bologna meeting Un po di storia... Wheel commissioning: Nella fase di preparazione al GREN abbiamo acceso e acquisito con tutta la YB0. Da Gennaio stiamo facendo analoghi esercizi sulle altre ruote.

6 6 G. Masetti - Università di Bologna - INFN 21/2/2008 – DT Bologna meeting Trigger Barrel Sorter Trigger: any PHTF track (at least two stations) Technical Trigger: OR of the 4 stations In UXC commissioning is always run with the technical trigger Quality cut ( H ie at least 4 hits in the phi view) is applied to track segments OR of the 4 stations generates the TT output Chambers can be masked at the Opto-RX board (via JTAG access) One CAEN V976 board is used to Convert the TTL signal from the PHTF(s) to NIM (for TTCci FrontPanel input) slide from Luigi

7 7 G. Masetti - Università di Bologna - INFN 21/2/2008 – DT Bologna meeting Trigger Up to 4 CAEN V976 board are used to Convert the TTL signal from the PHTF(s) to NIM (for TTCci FrontPanel input) Make an OR of TT signals (ie, more sectors are commissioned in parallel) We scale this architecture to generate a wider TT (wheel, barrel) by cascading more modules (4 available now) slide from Luigi

8 8 G. Masetti - Università di Bologna - INFN 21/2/2008 – DT Bologna meeting Stato delle camere Lultima camera é stata installata ufficialmente il 26/10/07. questo é il filmato ufficiale che trovate su youtube Purtroppo non é stata lultima volta che é stata usata la culla per installare camere: 11 camere sono state estratte per riparazioni negli ultimi mesi (1 per riparazioni delle DT e 10 per riparazioni sulle RPC).

9 9 G. Masetti - Università di Bologna - INFN 21/2/2008 – DT Bologna meeting Stato dellelettronica (caverna) Minicrates Durante il sector commissioning ~10% dei minicrates hanno richiesto un intervento importante Towers ROS e Sector Collector sono stati tutti installati e testati. Tutti i problemi trovati sono stati risolti. LINCO tutti installati. Fibre dalle torri a USC finali. HV: tutte le camere alimentate. LV: 4 ruote (YB+2, YB+1, YB0, YB-1) completamente alimentate. 2 settori della YB-2.

10 10 G. Masetti - Università di Bologna - INFN 21/2/2008 – DT Bologna meeting Stato dellelettronica (USC) DTTF tutti installati (16 equipaggiati con trigger tecnico). 16 ricevitori ottici (tSC-DTTF) installati + 14 gia al cern. Altri 30 li stanno testando a Bologna adesso. 6 Wedge Sorter installati (6 ancora da installare). Cablaggi con il DTTF ancora da fare (a parte linsalata verde). DCS tutte installate e cablate in modo finale. 4 (?) DDU installate. Cablaggi ancora provvisori.

11 11 G. Masetti - Università di Bologna - INFN 21/2/2008 – DT Bologna meeting DAQ, DCS e DQM Tutti i PC per il DCS e la DAQ sono disponibili in USC: DCS (1 PC per ruota) 5 PC ok. DAQ (1 PC per ruota) 5+1 PC. 3 usati quotidianamente per commissioning. 3 installati e testati da Nicola. HV e LV di tutte le ruote controllate con software PVSS (Marina G.) I test con la DAQ globale sono stati positivi ed é stato possibile leggere fino a 3 DDU a 40 kHz. MiniDAQ: possibilità di fare global run privati includendo nella DAQ il DTTF e gli RPC. Recentemente il DQM usato durante il commissioning ha subito un notevole cambiamento passando ad una GUI web-based. La maggior parte del lavoro é stata fatta da Carlo Battilana.

12 12 G. Masetti - Università di Bologna - INFN 21/2/2008 – DT Bologna meeting GREN

13 13 G. Masetti - Università di Bologna - INFN 21/2/2008 – DT Bologna meeting Noise In generale le camere sono relativamente poco rumorose. E disponibile anche un white book del noise per classificare i vari tipi di rumore che abbiamo osservato ed eventualmente cercare di eliminarli. Recentemente Franco ha trovato che collegando a massa la calza dei cavi LV nella junction box, il noise migliorava. Attualmente questa operazione é stata fatta nel 70% delle camere e verrà completata nei prossimi giorni. Se siete interessati a questo argomento non perdetevi il talk di Giorgia Mila durante la prossima CMS week (analisi di run presi prima e dopo lintervento).

14 14 G. Masetti - Università di Bologna - INFN 21/2/2008 – DT Bologna meeting Stato attuale del Commissioning Ieri la YB+1 é stata mossa definitivamente (!?) contro la YB0. Nei prossimi giorni anche la YB+2 verrà posta nella posizione finale. Entro le prossime due settimane anche la YB-1 e la YB-2 verranno spostate vicino alla YB0. Abbiamo perso laccesso a metà della YB0 e a tutta la YB+1. A breve perderemo anche laccesso a tutte le altre camere. Ieri abbiamo preso due lunghi run con tutta la YB+2. Oggi stiamo acquisendo dati con la YB-1. La YB-2 non é stata mai commissionata in UXC (a parte i settori verticali).

15 15 G. Masetti - Università di Bologna - INFN 21/2/2008 – DT Bologna meeting Piani futuri (principali) Terminare il wheel commissioning e riparare gli ultimi (?) problemi sui minicrates. Sincronizzare il trigger delle varie camere di DT. Aggiornare i firmware di tutte le schede di elettronica usate nel trigger e nel readout. Prendere dati con più wheel, con la partecipazione anche del DTTF e delle RPC (MiniDAQ). Fornire, come servizio, il trigger agli altri sub-detector per il loro commissioning (in particolare al tracker). Pertecipare ai vari global runs previsti settimanalmente. Partecipare ai Cosmic Run globali sia con che senza campo magnetico.

16 16 G. Masetti - Università di Bologna - INFN 21/2/2008 – DT Bologna meeting Conclusioni Il sector commissioning é terminato in Dicembre dopo 8 mesi di lavoro. Il wheel commissioning é in corso da Gennaio. Mentre allinizio ci voleva un paio dore per cambiare settore, ora siamo in grado di cambiare ruota in pochi minuti. Il sistema si sta stabilizzando. Entro poche settimane (3 marzo?) perderemo laccesso alle camere e ai minicrates: é importante che eventuali problemi siano individuati il prima possibile. Il gruppo di analisi offline (tra i bolognesi coinvolti ci sono Carlo, Francesca e Stefano) é impegnato in questo compito. A parte i fissi, molti bolognesi hanno fatto turni di shift durante il commissioning (anche se qualche volta in modo frustrante, vista la precarietà del sistema nella fase iniziale). Questa conoscenza non sarà sprecata, vista la necessità di fornire il trigger al tracker nei prossimi mesi anche in orari non umani... Da domani non si potrà più usare lascensore piccolo per andare in caverna.


Scaricare ppt "Gianni Masetti Università di Bologna - INFN 21/2/2008 – DT Bologna meeting Stato del Commissioning delle DT Bologna DT crew."

Presentazioni simili


Annunci Google