La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Analisi delledizione critica a cura di Nadia Ebani PRIMI POEMETTI Giovanni Pascoli Fondazione Pietro Bembo Ugo Guanda Editore.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Analisi delledizione critica a cura di Nadia Ebani PRIMI POEMETTI Giovanni Pascoli Fondazione Pietro Bembo Ugo Guanda Editore."— Transcript della presentazione:

1 Analisi delledizione critica a cura di Nadia Ebani PRIMI POEMETTI Giovanni Pascoli Fondazione Pietro Bembo Ugo Guanda Editore

2 Edizione critica basata su testi a stampa Edizione critica basata su testi a stampa Astinenza da fruizione occasionale di autografi Astinenza da fruizione occasionale di autografi Originali plurimi Originali plurimi

3 EDIZIONI Poemetti di Giovanni Pascoli Poemetti di Giovanni Pascoli in Firenze presso Roberto Paggi 1897 in Firenze presso Roberto Paggi 1897 Poemetti di Giovanni Pascoli Milano-Palermo Editore Remo Sandron 1900 Poemetti di Giovanni Pascoli Milano-Palermo Editore Remo Sandron 1900 Primi Poemetti terza edizione accresciuta e corretta Bologna ditta Nicola Zanichelli 1904 Primi Poemetti terza edizione accresciuta e corretta Bologna ditta Nicola Zanichelli 1904 Primi Poemetti quarta edizione definitiva Bologna ditta Nicola Zanichelli Firenze R.Bemporad e figlio – Roma 1907 Primi Poemetti quarta edizione definitiva Bologna ditta Nicola Zanichelli Firenze R.Bemporad e figlio – Roma 1907

4 EDIZIONE CRITICA a cura di N.Ebani Introduzione Introduzione Nota bio-bibliografica Nota bio-bibliografica Nota al testo Nota al testo Abbreviazioni bibliografiche Abbreviazioni bibliografiche Prefazione alla prima edizione Prefazione alla prima edizione Paulo maiora Paulo maiora Testo 1907 (con commenti introduttivi ad ogni componimento a cura di Nadia Ebani) Testo 1907 (con commenti introduttivi ad ogni componimento a cura di Nadia Ebani) Note Note Appendice Appendice

5 INTRODUZIONE ( a cura di Nadia Ebani) Rappresentazione del processo elaborativo (strutture-tematiche) Rappresentazione del processo elaborativo (strutture-tematiche) Evoluzione del pensiero pascoliano Evoluzione del pensiero pascoliano Contesto storico-sociale e vicende personali Contesto storico-sociale e vicende personali

6 NOTA BIO-BIBLIOGRAFICA Giugno 1897 > prima edizione dei «Poemetti»(ed. Paggi), nella cui prefazione si trova lannuncio della futura pubblicazione di «Canti di Castelvecchio» e «Canti di San Mauro»; Giugno 1897 > prima edizione dei «Poemetti»(ed. Paggi), nella cui prefazione si trova lannuncio della futura pubblicazione di «Canti di Castelvecchio» e «Canti di San Mauro»; 1895-giugno 1897 > insegna presso lUniversità di Bologna; 1895-giugno 1897 > insegna presso lUniversità di Bologna; gennaio 1898 > trasferimento allUniversità di Messina, con periodi di vacanza presso la dimora di Castelvecchio di Barga; gennaio 1898 > trasferimento allUniversità di Messina, con periodi di vacanza presso la dimora di Castelvecchio di Barga; 31 agosto 1897> articolo di Pascoli su «La Tribuna», in risposta al discorso elettorale pronunciato da DAnnunzio, e pubblicato sullo stesso periodico; 31 agosto 1897> articolo di Pascoli su «La Tribuna», in risposta al discorso elettorale pronunciato da DAnnunzio, e pubblicato sullo stesso periodico; 1900 > seconda edizione dei «Poemetti» (ed. Sandron) 1900 > seconda edizione dei «Poemetti» (ed. Sandron) 1903 > Docente presso Università di Pisa > Docente presso Università di Pisa. Negli anni di Messina e Pisa Pascoli prosegue nellapprofondimento degli studi leopardiani (iniziati nel 1896), con il saggio «La Ginestra» del 1898; degli studi danteschi- per cui pubblicherà i volumi «Sotto il velame» 1900, e «La mirabile visione» 1901; e nella composizione di poesie: «I canti di Castelvecchio » 1903, i « Poemi Conviviali» 1904, «Odi e Inni» Negli anni di Messina e Pisa Pascoli prosegue nellapprofondimento degli studi leopardiani (iniziati nel 1896), con il saggio «La Ginestra» del 1898; degli studi danteschi- per cui pubblicherà i volumi «Sotto il velame» 1900, e «La mirabile visione» 1901; e nella composizione di poesie: «I canti di Castelvecchio » 1903, i « Poemi Conviviali» 1904, «Odi e Inni» > terza edizione dei «Primi Poemetti»(ed. Zanichelli) 1904 > terza edizione dei «Primi Poemetti»(ed. Zanichelli) 1905 > Pascoli succede al suo maestro Carducci come docente di Letteratura Italiana presso lUniversità di Bologna, lasciando Castelvecchio 1905 > Pascoli succede al suo maestro Carducci come docente di Letteratura Italiana presso lUniversità di Bologna, lasciando Castelvecchio Allinsegnamento universitario e gli impegni accademici si aggiungono ad un intenso lavoro di composizione, di revisione e di riedizione > quarta ed ultima edizione dei «Primi Poemetti » (ed. Zanichelli) 1907 > quarta ed ultima edizione dei «Primi Poemetti » (ed. Zanichelli)

7 NOTA AL TESTO Riferimento a Reginella Riferimento a Reginella Elenco poemetti pubblicati sciolti in opuscoli o periodici Elenco poemetti pubblicati sciolti in opuscoli o periodici Descrizione di stampa delle quattro edizioni Descrizione di stampa delle quattro edizioni Varianti Z 1 – Z 2 Varianti Z 1 – Z 2 Testo Reginella Testo Reginella

8 Riferimento a Reginella Interesse filologico e genetico nei confronti della Sementa, e al suo avantesto Reginella Interesse filologico e genetico nei confronti della Sementa, e al suo avantesto Reginella M.S. Peterlin (Contributo al testo dei «Poemetti» pascoliani in Filologia e Letteratura, n.67, 1971) data gli abbozzi di Reginella tra l'87 e il '94 M.S. Peterlin (Contributo al testo dei «Poemetti» pascoliani in Filologia e Letteratura, n.67, 1971) data gli abbozzi di Reginella tra l'87 e il '94 N. Ebani (Storia e testo di«Reginella», S.F.I., 1991) sposta il terminus post quem all'ottobre 1895, cioè dopo il trasferimento del poeta a Castelvecchio N. Ebani (Storia e testo di«Reginella», S.F.I., 1991) sposta il terminus post quem all'ottobre 1895, cioè dopo il trasferimento del poeta a Castelvecchio Legami di varia natura tra Reginella, e I poemetti che ne derivano, e la tradizione madrigalistica rappresentata dall Ultima passeggiata (pubblicata nel 1886 in occasione delle nozze di Severino Ferrari) Legami di varia natura tra Reginella, e I poemetti che ne derivano, e la tradizione madrigalistica rappresentata dall Ultima passeggiata (pubblicata nel 1886 in occasione delle nozze di Severino Ferrari) Lettera dell8 maggio 1887 a Severino Ferrari in cui si annuncia il progetto di un volume dal titolo Reginella e altri poemetti. Lettera dell8 maggio 1887 a Severino Ferrari in cui si annuncia il progetto di un volume dal titolo Reginella e altri poemetti.

9 NOTA AL TESTO Riferimento a Reginella Riferimento a Reginella Elenco poemetti pubblicati sciolti in opuscoli o periodici Elenco poemetti pubblicati sciolti in opuscoli o periodici Descrizione di stampa delle quattro edizioni Descrizione di stampa delle quattro edizioni Varianti Z 1 – Z 2 Varianti Z 1 – Z 2 Testo Reginella Testo Reginella

10 Elenco Poemetti pubblicati sciolti in opuscoli o periodici Il cieco, in «La Vita Italiana», fasc.VI, 10 agosto Il cieco, in «La Vita Italiana», fasc.VI, 10 agosto Lalbergo, Ib., fasc.VIII, 10 settembre Lalbergo, Ib., fasc.VIII, 10 settembre Conte Ugolino, in «Il Marzocco», 1 novembre Conte Ugolino, in «Il Marzocco», 1 novembre LAngelus, Ib.,10 gennaio LAngelus, Ib.,10 gennaio La Felicità, Ib., 4 aprile1897. La Felicità, Ib., 4 aprile1897. La Calandra, in «La Vita Italiana», 16 novembre La Calandra, in «La Vita Italiana», 16 novembre Nella nebbia,in «Il Marzocco», 28 novembre Nella nebbia,in «Il Marzocco», 28 novembre Digitale purpurea, Ib., 20 marzo Digitale purpurea, Ib., 20 marzo Il torello, Ib., 23 luglio Il torello, Ib., 23 luglio Il soldato di San Piero in Campo, Ib., 15 ottobre Il soldato di San Piero in Campo, Ib., 15 ottobre Lalloro, Ib., 25 febbraio Lalloro, Ib., 25 febbraio Il focolare, in La ginestra, Pace!, Lera Nuova, Il Focolare, Il focolare, in La ginestra, Pace!, Lera Nuova, Il Focolare, Milano-Palermo, Remo Sandron Editore, Milano-Palermo, Remo Sandron Editore, Suor Virginia, in «La Riviera Ligure», 1903, n.46. Suor Virginia, in «La Riviera Ligure», 1903, n.46. Il vecchio castagno, in «La Lettura», aprile Il vecchio castagno, in «La Lettura», aprile Le armi, in Nelle nozze Zanichelli-Mazzoni, con una lettera Le armi, in Nelle nozze Zanichelli-Mazzoni, con una lettera a Cesare Zanichelli datata da Castelvecchio, agosto 1904, pp. 20. a Cesare Zanichelli datata da Castelvecchio, agosto 1904, pp. 20.

11 NOTA AL TESTO Riferimento a Reginella Riferimento a Reginella Elenco poemetti pubblicati sciolti in opuscoli o periodici Elenco poemetti pubblicati sciolti in opuscoli o periodici Descrizione di stampa delle quattro edizioni Descrizione di stampa delle quattro edizioni Varianti Z 1 – Z 2 Varianti Z 1 – Z 2 Testo Reginella Testo Reginella

12 EDIZIONE PAGGI 1897 P In copertina: POEMETTI DI GIO-| VANNI PASCO- P In copertina: POEMETTI DI GIO-| VANNI PASCO- LI || IN FIRENZE– PRESSO ROBERTO PAGGI– LI || IN FIRENZE– PRESSO ROBERTO PAGGI– M.DCCC.LXXXX. VII In 8° -pp.XVI-97. M.DCCC.LXXXX. VII In 8° -pp.XVI-97. Le pp.I-XVI contengono: Le pp.I-XVI contengono: p.I Front. [come la copertina] p.I Front. [come la copertina] pII vs. front.:Stampato in Firenze per i tipi di L. Fran- pII vs. front.:Stampato in Firenze per i tipi di L. Fran- ceschini e C.i| giugno, ceschini e C.i| giugno, p.III vs. occh.: POEMETTI | paulo maiora. p.III vs. occh.: POEMETTI | paulo maiora. p.IV vs. occh.: PROPRIETÁ LETTERARIA p.IV vs. occh.: PROPRIETÁ LETTERARIA p.V dedica: A MARIA PASCOLI p.V dedica: A MARIA PASCOLI pp. VII-XVI prefazione, datata Castelvecchio di Bar- pp. VII-XVI prefazione, datata Castelvecchio di Bar- ga, 5 di giugno ga, 5 di giugno Le pp.I-97 contengono: Le pp.I-97 contengono: pp.I-37 LA SEMENTA (Lalba, Nei campi, Per casa, Il pp.I-37 LA SEMENTA (Lalba, Nei campi, Per casa, Il desinarew, LAngelus, Il cacciatore, La cincia, LAvema- desinarew, LAngelus, Il cacciatore, La cincia, LAvema- ria, La notte). ria, La notte). pp CONTE UGOLINO| a Luigi Raisi (Conte Ugo- pp CONTE UGOLINO| a Luigi Raisi (Conte Ugo- lino) lino) pp IL CIECO (Il cieco). pp IL CIECO (Il cieco). pp IL LIBRO | Ad Angelo Orvieto (Il libro). pp IL LIBRO | Ad Angelo Orvieto (Il libro). pp IL VISCHIO (Il vischio) pp IL VISCHIO (Il vischio) pp MEDITAZIONI | a Luigi Bonati (I.| La grande pp MEDITAZIONI | a Luigi Bonati (I.| La grande aspirazione - II. | Limmortalità – III. | La felicità – aspirazione - II. | Limmortalità – III. | La felicità – IV | Il transito) IV | Il transito) pp LALBERGO (Lalbergo) pp LALBERGO (Lalbergo) pp LEREMITA a Giovanni Marradi (Leremita) pp LEREMITA a Giovanni Marradi (Leremita) pp I DUE FANCIULLI | a Ermenegildo Pistelli (I due fanciulli) pp I DUE FANCIULLI | a Ermenegildo Pistelli (I due fanciulli) p.97 INDICE. p.97 INDICE.

13 EDIZIONE SANDRON 1900 S In copertina: POEMETTI DI GIO- | VANNI PA- SCOLI || MILANO-PALERMO * EDITORE RE- SCOLI || MILANO-PALERMO * EDITORE RE- MO | SANDRON * MCM MO | SANDRON * MCM In 8° - pp.XVI-221. In 8° - pp.XVI-221. Le pp. I-XVI contengono: Le pp. I-XVI contengono: p. I occh.: POEMETTI | paulo maiora p. I occh.: POEMETTI | paulo maiora p. II vs. occh.: TIPOGR.ANDÒ. p. II vs. occh.: TIPOGR.ANDÒ. p. III front.: POEMETTI DI GIO- | VANNI PA- p. III front.: POEMETTI DI GIO- | VANNI PA- SCOLI | SECONDA EDIZIONE RADDIOPPIATA SCOLI | SECONDA EDIZIONE RADDIOPPIATA || MILANO-PALERMO * EDITORE REMO | || MILANO-PALERMO * EDITORE REMO | SANDRON * MCM SANDRON * MCM p. V dedica: A MARIA PASCOLI p. V dedica: A MARIA PASCOLI pp.VII-XVI annotazione datata: Messina, nel plenilu- pp.VII-XVI annotazione datata: Messina, nel plenilu- nio di Marzo nio di Marzo Le pp. I-224 contengono: Le pp. I-224 contengono: pp.I-37 LA SEMENTA (Lalba, Nei campi, Per casa, Il pp.I-37 LA SEMENTA (Lalba, Nei campi, Per casa, Il desinare, LAngelus, Il cacciatore, La cincia, LAvema- desinare, LAngelus, Il cacciatore, La cincia, LAvema- ria, La notte). ria, La notte). pp.39 MEDITAZIONI | A Luigi Bonati pp.39 MEDITAZIONI | A Luigi Bonati pp I | La grande aspirazione – II | LImmortalità pp I | La grande aspirazione – II | LImmortalità III | La Felicità – IV | Il transito – V | La quercia ca- III | La Felicità – IV | Il transito – V | La quercia ca- duta – VI | Nella nebbia duta – VI | Nella nebbia pp LASINO (Lasino) pp LASINO (Lasino) pp IL CIECO | A M. Enrico Bossi (Il cieco) pp IL CIECO | A M. Enrico Bossi (Il cieco) pp CONTE UGOLINO | A Luigi Raisi(Conte Ugo- pp CONTE UGOLINO | A Luigi Raisi(Conte Ugo- lino) lino) pp NEL CARCERE DI GINEVRA (Nel carcere di Gi- pp NEL CARCERE DI GINEVRA (Nel carcere di Gi- nevra) nevra) pp LALBERGO (Lalbergo) pp LALBERGO (Lalbergo) p.89 NEL PRESENTE p.89 NEL PRESENTE pp I | La Quercia dHawwarden – II | Bismark – pp I | La Quercia dHawwarden – II | Bismark – III | La favola del disarmo III | La favola del disarmo pp I DUE FANCIULLI | a Ermenegildo pistelli (I pp I DUE FANCIULLI | a Ermenegildo pistelli (I due fanciulli) due fanciulli) pp.103 –III LA PIADA | a E. T. Moneta (La piada) pp LAQUILONE | ai miei compagni del collegio| dUrbino (Laquilone) pp IL LIBRO | Ad Angiolo Orvieto (Il libro) pp IL VISCHIO (Il vischio) pp LEREMITA | a Giovanni Marradi (Lere- mita) pp IL SOLDATO DI SAN PIERO IN CAMPO | a Cesare Biondi (Il soldato di San Piero in Campo) pp IL TORELLO | ad Alfredo Caselli (Il torello) pp LA CALANDRA | a Giuseppe Martinozzi (La Calandra) pp DIGITALE PURPUREA (Digitale purpurea) pp ANDRÉE (Andrée) pp I DUE ORFANI (I due orfani) pp IL BORDONE DEL PELLEGRINO (Il bordone del pellegrino) pp LACCESTIRE (Lalloro – Il bucato – Bollono - La canzone del bucato – La veglia – Grano e vino – Lo- Liveta e lorto – La siepe – Accestisce) pp INDICE p.221 Errata-Corrige

14 EDIZIONI Z 1 e Z 2 Z 1 In copertina: POESIE DI | GIOVANNI PASCOLI | Z 1 In copertina: POESIE DI | GIOVANNI PASCOLI | PRIMI POEMETTI PRIMI POEMETTI In 8°, pp. XVI-223. In 8°, pp. XVI-223. Le pp. I-XVI contengono: Le pp. I-XVI contengono: p. I occh.: POESIE | DI | GIOVANNI PASCOLI | II. p. I occh.: POESIE | DI | GIOVANNI PASCOLI | II. p. III front.: PRIMI | POEMETTI | TERZA EDI- p. III front.: PRIMI | POEMETTI | TERZA EDI- ZIONE | ACCRESCIUTA E CORRETTA || BO- ZIONE | ACCRESCIUTA E CORRETTA || BO- LOGNA | DITTA NICOLA ZANICHELLI | 1904 LOGNA | DITTA NICOLA ZANICHELLI | 1904 p. IV vs. front.: PROPRIETÁ LETTERARIA || Carta della p. IV vs. front.: PROPRIETÁ LETTERARIA || Carta della Fabbrica di Cesare Volpini, Firenze | Lucca, Tip. A. Fabbrica di Cesare Volpini, Firenze | Lucca, Tip. A. Marchi Marchi p.V dedica:A MARIA PASCOLI p.V dedica:A MARIA PASCOLI pp. VII-XIV PREFAZIONE | ALLA PRIMA EDIZIONE, da- pp. VII-XIV PREFAZIONE | ALLA PRIMA EDIZIONE, da- tata Castelvecchio di Barga, 5 di giugno tata Castelvecchio di Barga, 5 di giugno pp. XV-XVI INDICE pp. XV-XVI INDICE Le pp contengono: Le pp contengono: p. I occh.: I | PAULO MAIORA p. I occh.: I | PAULO MAIORA pp LA SEMENTA ( LALBA – NEI CAMPI – PER CASA- pp LA SEMENTA ( LALBA – NEI CAMPI – PER CASA- IL DESINARE – LANGELUS – IL CACCIATORE – LA CIN- IL DESINARE – LANGELUS – IL CACCIATORE – LA CIN- CIA- LAVEMARIA – LA NOTTE) CIA- LAVEMARIA – LA NOTTE) pp IL BORDONE – LAQUILONE (IL BORDONE – pp IL BORDONE – LAQUILONE (IL BORDONE – IL VISCHIO – IL TORELLO – IL SOLDATO DI SAN PIERO IL VISCHIO – IL TORELLO – IL SOLDATO DI SAN PIERO IN CAMPO – LALBERGO – LA CALANDRA – CONTE IN CAMPO – LALBERGO – LA CALANDRA – CONTE UGOLINO – DIGITALE PURPUREA – SUOR VIRGINIA – LA UGOLINO – DIGITALE PURPUREA – SUOR VIRGINIA – LA QUERCIA CADUTA – LAQUILONE) QUERCIA CADUTA – LAQUILONE) pp IL VECCHIO CASTAGNO pp IL VECCHIO CASTAGNO pp LACCESTIRE (LALLORO – IL BUCATO – pp LACCESTIRE (LALLORO – IL BUCATO – BOLLONO – LA CANZONE DEL BUCATO – LA VEGLIA- BOLLONO – LA CANZONE DEL BUCATO – LA VEGLIA- GRANO E VINO – LOLIVETA E LORTO – LA SIEPE- AC- GRANO E VINO – LOLIVETA E LORTO – LA SIEPE- AC- CESTISCE) CESTISCE) pp I DUE FANCIULLI – I DUE ORFANI (I DUE FANCIULLI – NELLA NEBBIA – LA GRANDE ASPIRAZIO- FANCIULLI – NELLA NEBBIA – LA GRANDE ASPIRAZIO- NE – LIMMORTALITÀ – IL LIBRO – LA FELICITÀ – IL CIE- NE – LIMMORTALITÀ – IL LIBRO – LA FELICITÀ – IL CIE- CO – LEREMITA – LASINO – IL TRANSITO – IL FOCOLA- CO – LEREMITA – LASINO – IL TRANSITO – IL FOCOLA- RE – I DUE ORFANI) RE – I DUE ORFANI) pp LE ARMI pp LE ARMI pp ITALY pp ITALY pp. 219 NOTA A «ITALY» pp. 219 NOTA A «ITALY» pp. 22 NOTE pp. 22 NOTE pp.223 NOTE, con data Pisa ottobre del pp.223 NOTE, con data Pisa ottobre del Z 2 In copertina: (come Z1) In 8°. pp. XVI Le pp. I-XVI contengono: p. I (come Z1) p. III front.: PRIMI | POEMETTI | QUARTA EDI- ZIONE DEFINITIVA || BOLOGNA | DITTA NI- COLA ZANICHELLI | FIRENZE – R. BEMPO- RAD E FIGLIO – ROMA | 1907 p. IV vs. front.: PROPRIETÀ LETTERRARIA || Bologna – Tip. Zamorani e Albertazzi pp.V- XVI (come Z1) Le pp. I-221 contengono: pp. I-218 (come Z1) p. 219 NOTA A «ITALY» p. 221 (come Z1, p.223

15 NOTA AL TESTO Riferimento a Reginella Riferimento a Reginella Elenco poemetti pubblicati sciolti in opuscoli o periodici Elenco poemetti pubblicati sciolti in opuscoli o periodici Descrizione di stampa delle quattro edizioni Descrizione di stampa delle quattro edizioni Varianti Z 1 – Z 2 Varianti Z 1 – Z 2 Testo Reginella Testo Reginella

16 Alcune Varianti Z 1 rispetto Z 2 PREFAZIONE PREFAZIONE Nessuna variante sostanziale Nessuna variante sostanziale p.VII Din din don Din] din din don din p. VIII Non li] non li […] p.VII Din din don Din] din din don din p. VIII Non li] non li […] LALBA LALBA Nessuna variante sostanziale Nessuna variante sostanziale 12 «Rosina!] Rosina 36 mare,] mare 12 «Rosina!] Rosina 36 mare,] mare 39 «Aria] Aria pozzatelli»] pozzatelli. […] 39 «Aria] Aria pozzatelli»] pozzatelli. […] IL CACCIATORE IL CACCIATORE 34 se non il fischio ] il fischio solo 34 se non il fischio ] il fischio solo LA CINCIA LA CINCIA 12 nel grande prato chera dopo il ponte] nella sua grande prateria del ponte 12 nel grande prato chera dopo il ponte] nella sua grande prateria del ponte 21 su brentoli] tra lillatri 9 Potessi] potessi 35 tira…]tira: […] 21 su brentoli] tra lillatri 9 Potessi] potessi 35 tira…]tira: […] IL BORDONE IL BORDONE 9 E] Ed 18 Raca!] Raca Ave!] Ave […] 9 E] Ed 18 Raca!] Raca Ave!] Ave […] IL VISCHIO IL VISCHIO Nessuna variante sostanziale Nessuna variante sostanziale 27«O] O 35 piede»] piede- […] 27«O] O 35 piede»] piede- […] LOLIVETA E LORTO LOLIVETA E LORTO 34 che ripulisco ogni anno dogni ] da cui prendo, se voglio,qualche 34 che ripulisco ogni anno dogni ] da cui prendo, se voglio,qualche * La parentesi quadra delimita il testo di Z2; oltre la parentesi sono registrate le varianti di Z1.

17 NOTA AL TESTO Riferimento a Reginella Riferimento a Reginella Elenco poemetti pubblicati sciolti in opuscoli o periodici Elenco poemetti pubblicati sciolti in opuscoli o periodici Descrizione di stampa delle quattro edizioni Descrizione di stampa delle quattro edizioni Varianti Z 1 – Z 2 Varianti Z 1 – Z 2 Testo Reginella Testo Reginella

18 REGINELLA Parte prima I Allor che Rosa da le bianche braccia aprì le imposte, piccola e lontana dal cielo la garrì la cappellaccia. Da la Pieve a Cipressi la campana sonava lalba: in alto, sul Mongiglio, erano bianchi bioccoli di lana. Raspava una gallina sopra il ciglio dun fosso. Po salzò, scosse la brina, scodinzolando, con uno sbadiglio. LA SEMENTA Lalba Allor che Rosa da le bianche braccia aprì le imposte, piccola e lontana dal cielo la garrì la cappellaccia. Da la Pieve a Cipressi la campana sonava lalba: in alto, sul Mongiglio, erano bianchi bioccoli di lana. Raspava una gallina sopra il ciglio dun fosso. Po salzò, scosse la brina, scodinzolando, con uno sbadiglio. Felici i vecchi tuoi: felici ancora I tuoi fratelli; e più quando a te piaccia, chi sua ti porti ne la sua dimora, o reginella da le bianche braccia Myricae

19 III Il capoccio avea detto: Odimi, moglie. Hai sentito cantar le pavoncelle? Io sì: poi vedi: cadono le foglie. Fa freddo a lalba e frizza pelle pelle. Laltra notte non chiusi occhio; tanto era quello scampanellìo di raganelle. Chiamano lacqua. Poi, sentii ier sera passar su casa come un rombo dale: lanatre vanno per la notte nera. Nei campi Il capoccio avea detto: «Odimi, moglie. Senti le rare tremule tirate che fanno i grilli? Cadono le foglie; e tristi i grilli piangono lestate. Laltra notte non chiusi occhio, tanto era quel gridìo! - Seminate! Seminate! - credei sentire. Poi, sentii ier sera passar su casa un lungo rombo dale: lanatre vanno per la notte nera.

20 V[…] e seminò. Fiorello al giogo, Nando era a la coda ed altri la sementa coprìa, pulendo il ferro a quando a quando. Qualche stella vedea lopera lenta. Per casa II […] e seminava. Dore al giogo, Nando era alla coda: Nando, il suo maggiore, che ammoniva le bestie a quando a quando, tarde, e la forza pargola di Dore. Forza di Dore, le divincolanti vacche reggevi: ma tuo padre il grano pulverulento si gettava avanti. La sementa spargea con savia mano; altri via via copriva la sementa. Laratro andava, nellombrìa, pian piano: qualche stella vedea lopera lenta

21 IX Po le seguiva, il fido cane. Or essi sedeano su la proda, assai contenti. La Pieve sorridea sotto i cipressi. Ponea la madre le odorose lenti sulle spianate: ecco spariano i pani insieme e i deschi sotto i bianchi denti. Passava un uomo, un cacciatore (i cani ringhiano): fece egli un cenno gli dissero: Se caro tè, rimani Il cacciatore I Po le seguiva, il fido cane. Or essi siedono su la porca assai contenti. La Pieve sorridea sotto i cipressi. Po ringhiò, fece biancheggiare i denti: passava un uomo, un cacciator; ristette. «Giovine, giunto qui tra le mie genti! ciò che avanza per sei, basta per sette» disse il capoccio; e poi con lieta cera: «Male per voi, che bene per noi mette!

22 ABBREVIAZIONI BIBLIOGRAFICHE Elenco degli estremi bibliografici delle opere citate in forma abbreviata nellIntroduzione, nella Nota al testo e nei commenti introduttivi Elenco degli estremi bibliografici delle opere citate in forma abbreviata nellIntroduzione, nella Nota al testo e nei commenti introduttivi

23 PREFAZIONE alla PRIMA EDIZIONE Lettera di Giovanni Pascoli alla sorella Maria Pascoli, scritta a Castelvecchio di Barga il 5 giugno 1897 Lettera di Giovanni Pascoli alla sorella Maria Pascoli, scritta a Castelvecchio di Barga il 5 giugno 1897 Rimane invariata in P- S- Z 1 –Z 2 Rimane invariata in P- S- Z 1 –Z 2

24 PAULO MAIORA Epigrafe ai Poemetti Epigrafe ai Poemetti Bucoliche virgiliane (IV,2) Bucoliche virgiliane (IV,2) «…paulo maiora canamus. Non omnes arbusta iuvant humilesque myricae» [cantiamo cose un po più elevate. Infatti non a tutti piacciono gli arbusti e le basse tamerici] Da questa frase Pascoli deriverà le epigrafi delle sue opere principali: Myricae «Arbusta iuvant humilesque myricae» Myricae «Arbusta iuvant humilesque myricae» Poemetti «paulo maiora» Poemetti «paulo maiora» Poemi Conviviali «non omnes arbusta iuvant» Poemi Conviviali «non omnes arbusta iuvant» Odi e Inni «canamus» Odi e Inni «canamus» Canti di Castelvecchio «myricae» Canti di Castelvecchio «myricae» R. Luperini, P.Cataldi, L.Marchiani,V.Tinacci. La scrittura e linterpretazione, volume III,tomo I, Palumbo Editore

25 TESTO 1907 Testo edizione Zanichelli del 1907 con commenti introduttivi a cura di Nadia Ebani Testo edizione Zanichelli del 1907 con commenti introduttivi a cura di Nadia Ebani

26 Note Scritta dal Pascoli Scritta dal Pascoli Pisa, ottobre del 1904 Pisa, ottobre del 1904 Titolo terza edizione Primi Poemetti (Z 1 ) Titolo terza edizione Primi Poemetti (Z 1 ) Dediche 1897 Dediche 1897

27 APPENDICE NellAppendice viene riportato il testo delledizione Paggi del 1897

28 EDIZIONE PAGGI 1897 LA SEMENTA Lalba Nei campi Per casa Il desinare LAngelus Il cacciatore La cincia LAvemaria La notte CONTE UGOLINO Conte Ugolino IL CIECO Il cieco IL LIBRO Il libro IL VISCHIO Il vischio MEDITAZIONI La grande aspirazione Limmortalità La felicità Il transito LALBERGO Lalbergo LEREMITA Leremita I DUE FANCIULLI I due fanciulli

29 ED. PAGGI vs ED. SANDRON EDIZIONE PAGGI LA SEMENTA Lalba Nei campi Per casa Il desinare LAngelus Il cacciatore La cincia LAvemaria La notte CONTE UGOLINO Conte Ugolino IL CIECO Il cieco IL LIBRO Il libro IL VISCHIO Il vischio MEDITAZIONI La grande aspirazione Limmortalità La felicità Il transito LALBERGOLalbergoLEREMITALeremita I DUE FANCIULLI I due fanciulli EDIZIONE REMO SANDRON LA SEMENTAI DUE FANCIULLI LACCESTIRE LalbaI due fanciulliLalloro Nei campiIl bucato Per casaLA PIADABollono Il desinareLa piadaLa canzone del bucato LAngelusLa veglia Il cacciatoreLAQUILONEGrano e vino La cinciaLaquiloneLoliveto e lorto LAvemariaLa siepe La notteIL LIBROAccestisce Il libro MEDITAZIONI La grande aspirazioneIL VISCHIO LimmortalitàIl vischio La felicità Il transitoLEREMITA La quercia cadutaLeremita Nella nebbia IL SOLDATO di SAN PIERO LASINOIl soldato di San Piero Lasino IL TORELLO IL CIECOIl torello Il cieco LA CALANDRA CONTE UGOLINOLa calandra Il conte Ugolino DIGITALE PURPUREA NEL CARCERE DI GINEVRA Digitale Purpurea Nel carcere di Ginevra ANDRèE LALBERGOAndrèe LAlbergo I DUE ORFANI NEL PRESENTEI due orfani La quercia di Hawarden BismarkIL BORDONE DEL PELLEGRINO La favola del disarmoIl bordone del Pellegrino

30 ED. SANDRON vs ED. ZANICHELLI EDIZIONE REMO SANDRON LA SEMENTAI DUE FANCIULLI LACCESTIRE LalbaI due fanciulliLalloro Nei campiIl bucato Per casaLA PIADABollono Il desinareLa piadaLa canzone del bucato LAngelusLa veglia Il cacciatoreLAQUILONEGrano e vino La cinciaLaquiloneLoliveta e lorto LAvemariaLa siepe La notteIL LIBROAccestisce Il libro MEDITAZIONI La grande aspirazioneIL VISCHIO LimmortalitàIl vischio La felicità Il transitoLEREMITA La quercia cadutaLeremita Nella nebbia IL SOLDATO di SAN PIERO LASINOIl soldato di San Piero Lasino IL TORELLO IL CIECOIl torello Il cieco LA CALANDRA CONTE UGOLINOLa calandra Il conte Ugolino DIGITALE PURPUREA NEL CARCERE DI GINEVRA Digitale Purpurea Nel carcere di Ginevra ANDRèE LALBERGOAndrèe LAlbergo I DUE ORFANI NEL PRESENTEI due orfani La quercia di Hawarden BismarkIL BORDONE DEL PELLEGRINO La favola del disarmoIl bordone del Pellegrino EDIZIONE ZANICHELLI LA SEMENTAI DUE FANCIULLI-I DUE ORFANI LalbaI due fanciulli Nei campiNella nebbia Per casaLa grande aspirazione Il desinareLimmortalità LangelusIl libro Il cacciatoreLa felicità La cinciaIl cieco LAvemariaLeremita La notteLasino Il transito Il focolare IL BORDONE-LAQUILONEI due orfani Il Bordone Il vischioLE ARMI Il torelloLe armi Il soldato Piero LalbergoITALY La calandraItaly Conte UgolinoCanto Primo Digitale purpureaCanto secondo Suor VirginiaNota a Italy La quercia caduta Laquilone IL VECCHIO CASTAGNO Il vecchio castagno LACCESTIRE Lalloro Il bucato Bollono (1907 Bollitura) La canzone del bucato La veglia Grano e vino Loliveta e lorto La siepe Accestisce

31 NOTIAMO CHE … Mancanza di segnalazioni sul cambio di titolo di uno dei componimenti dellAccestire Mancanza di segnalazioni sul cambio di titolo di uno dei componimenti dellAccestire Z 1 Bollono > Z 2 BollituraZ 1 Bollono > Z 2 Bollitura Assenza da elenco di alcuni poemetti pubblicati su opuscoli o periodici Assenza da elenco di alcuni poemetti pubblicati su opuscoli o periodici Non è riportato il testo delledizione Sandron Non è riportato il testo delledizione Sandron

32 Elenco completo dei poemetti pubblicati sciolti in opuscoli o periodici Il libro, in «Il Marzocco», 2 agosto Il libro, in «Il Marzocco», 2 agosto Il cieco, in «La Vita Italiana», fasc.VI, 10 agosto Il cieco, in «La Vita Italiana», fasc.VI, 10 agosto Lalbergo, Ib., fasc.VIII, 10 settembre (col titolo Passeri). Lalbergo, Ib., fasc.VIII, 10 settembre (col titolo Passeri). Conte Ugolino, in «Il Marzocco», 1 novembre Conte Ugolino, in «Il Marzocco», 1 novembre L'immortalità, in «La Rassegna scolastica», 16 dicembre L'immortalità, in «La Rassegna scolastica», 16 dicembre (col titolo Il poeta e l'astrologo, in una redazione di otto quartine) (col titolo Il poeta e l'astrologo, in una redazione di otto quartine) Il transito, in «Il marzocco», numero unico «Pro Charitate», Il transito, in «Il marzocco», numero unico «Pro Charitate», LAngelus, «Il Marzocco»,10 gennaio LAngelus, «Il Marzocco»,10 gennaio Il vischio, in «La Vita Italiana», 16 marzo Il vischio, in «La Vita Italiana», 16 marzo La Felicità, «Il Marzocco», 4 aprile1897. La Felicità, «Il Marzocco», 4 aprile1897. La Calandra, in «La Vita Italiana», 16 novembre La Calandra, in «La Vita Italiana», 16 novembre Nella nebbia,in «Il Marzocco», 28 novembre Nella nebbia,in «Il Marzocco», 28 novembre Digitale purpurea, Ib., 20 marzo Digitale purpurea, Ib., 20 marzo Il torello, Ib., 23 luglio Il torello, Ib., 23 luglio La siepe, in«La Tribuna», 30 agosto La siepe, in«La Tribuna», 30 agosto L'asino, in «La Vita Italiana», 1 ottobre L'asino, in «La Vita Italiana», 1 ottobre Il soldato di San Piero in Campo, «Il Marzocco», 15 ottobre Il soldato di San Piero in Campo, «Il Marzocco», 15 ottobre Il bordone, in «Roma Letteraria», 10 gennaio 1900, Il bordone, in «Roma Letteraria», 10 gennaio 1900, (col titolo Il bordone del pellegrino). (col titolo Il bordone del pellegrino). L'aquilone, in «Rivista Italiana, 15 gennaio 1900 L'aquilone, in «Rivista Italiana, 15 gennaio 1900 Lalloro, «Il Marzocco», 25 febbraio Lalloro, «Il Marzocco», 25 febbraio Il focolare, in La ginestra, Pace!, Lera Nuova, Il Focolare, Il focolare, in La ginestra, Pace!, Lera Nuova, Il Focolare, Milano-Palermo, Remo Sandron Editore, Milano-Palermo, Remo Sandron Editore, Suor Virginia, in «La Riviera Ligure», 1903, n.46. Suor Virginia, in «La Riviera Ligure», 1903, n.46. Il vecchio castagno, in «La Lettura», aprile Il vecchio castagno, in «La Lettura», aprile Le armi, in Nelle nozze Zanichelli-Mazzoni, con una lettera Le armi, in Nelle nozze Zanichelli-Mazzoni, con una lettera a Cesare Zanichelli datata da Castelvecchio, agosto 1904, pp. 20. a Cesare Zanichelli datata da Castelvecchio, agosto 1904, pp. 20.


Scaricare ppt "Analisi delledizione critica a cura di Nadia Ebani PRIMI POEMETTI Giovanni Pascoli Fondazione Pietro Bembo Ugo Guanda Editore."

Presentazioni simili


Annunci Google