La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La fisica e` open access stefano bianco infn - istituto nazionale di fisica nucleare - laboratori nazionali di frascati Presentato a Open Access e conoscenza.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La fisica e` open access stefano bianco infn - istituto nazionale di fisica nucleare - laboratori nazionali di frascati Presentato a Open Access e conoscenza."— Transcript della presentazione:

1 la fisica e` open access stefano bianco infn - istituto nazionale di fisica nucleare - laboratori nazionali di frascati Presentato a Open Access e conoscenza aperta: quali vantaggi per chi fa ricerca ? Universita` di Torino - 18 ottobre 2010 Quest'opera stata rilasciata sotto la licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia. Per leggere una copia della licenza visita il sito web nd/2.5/it/ o spedisci una lettera a Creative Commons, 171 Second Street, Suite 300, San Francisco, California, 94105, USA. Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.Licenza Creative Commons

2 stefano bianco - la fisica e` open access - torino 18 ottobre ovvero come si possa lavorare senza leggere le riviste ovvero come si possa lavorare senza leggere le riviste

3 stefano bianco - la fisica e` open access - torino 18 ottobre Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Ente pubblico che promuove, coordina ed effettua la ricerca scientifica nel campo della fisica subnucleare, nucleare ed astroparticellare nonché la ricerca e lo sviluppo tecnologico necessari alle attività in tali settori, in stretta collaborazione con lUniversità e nel contesto della collaborazione e del confronto internazionale

4 stefano bianco - la fisica e` open access - torino 18 ottobre INFN oggi Legnaro Laboratori del Sud (Catania) 19 Sezioni 11 Gruppi collegati 4 Laboratori VIRGO-EGO E uropean G ravitational O bservatory Gran Sasso

5 stefano bianco - la fisica e` open access - torino 18 ottobre A day in the life of a mid-age High Energy Physics (HEP) scientist Vado su arXiv e SPIRES per vedere i nuovi preprint Cerco su SPIRES se ci sono nuove citazioni dei miei articoli preferiti Mi collego sulla pagina collaborativa twiki del mio esperimento e controllo che lo studente abbia inviato il suo report settimanale Mando al mio gruppo usando googlegroups.com Inizio a lavorare Vado su arXiv e SPIRES per vedere i nuovi preprint Cerco su SPIRES se ci sono nuove citazioni dei miei articoli preferiti Mi collego sulla pagina collaborativa twiki del mio esperimento e controllo che lo studente abbia inviato il suo report settimanale Mando al mio gruppo usando googlegroups.com Inizio a lavorare

6 stefano bianco - la fisica e` open access - torino 18 ottobre LInstitutional Repository di Frascati risale al 1954

7 stefano bianco - la fisica e` open access - torino 18 ottobre I fisici della fisica nucleare, particellare e astroparticellare distribuiscono preprints da piu di 50 anni, molto prima dellinvenzione del WEB al CERN

8 stefano bianco - la fisica e` open access - torino 18 ottobre HEP e Open Access: sinergia La comunita` HEP e` decenni avanti nel pensare Open Access: –Per 40 anni i fisici hanno diffuso per il mondo montagne di preprint cartacei –1984 nasce arXiv –Il WWW nasce al CERN ~1990 soprattutto per la diffusione dei documenti, interfaccia web per arxiv –Nascono le prime peer-reviewed riviste elettroniche: Journal of High Energy Physics (1997) Physical Review Special Topics Accelerators and Beams (1998) New Journal of Physics (1998) Siamo una comunita` piccola e connessa (<20000 scienziati) Abbiamo un output scientifico ridotto (<10000 articoli/anno) Il panorama editoriale e` ristretto (< 10 journals) Le comunita` lettore e autore coincidono LOpen Access e` per noi una seconda natura: normalmente si pubblica su arXiv prima ancora di inviare alla rivista La comunita` HEP e` decenni avanti nel pensare Open Access: –Per 40 anni i fisici hanno diffuso per il mondo montagne di preprint cartacei –1984 nasce arXiv –Il WWW nasce al CERN ~1990 soprattutto per la diffusione dei documenti, interfaccia web per arxiv –Nascono le prime peer-reviewed riviste elettroniche: Journal of High Energy Physics (1997) Physical Review Special Topics Accelerators and Beams (1998) New Journal of Physics (1998) Siamo una comunita` piccola e connessa (<20000 scienziati) Abbiamo un output scientifico ridotto (<10000 articoli/anno) Il panorama editoriale e` ristretto (< 10 journals) Le comunita` lettore e autore coincidono LOpen Access e` per noi una seconda natura: normalmente si pubblica su arXiv prima ancora di inviare alla rivista

9 stefano bianco - la fisica e` open access - torino 18 ottobre The HEP publishing landscape 90% of articles are in theory and by less than 3 authors 83% of articles published in 6 leading journals 87% of articles published by four publishers 57% of articles by not-for-profit (nor-for-loss) publishers S.Mele et al. JHEP 12(2006)S01 arXiv:cs.DL/ articles submitted to arXiv:hep in 2005 and published in peer-reviewed journals

10 stefano bianco - la fisica e` open access - torino 18 ottobre Studio bibliometrico sulle abitudini dei fisici HEP Citing and Reading Behaviours in High-Energy Physics. How a Community Stopped Worrying about Journals and Learned to Love Repositories Anne Gentil-Beccot, Salvatore Mele CERN, European Organization for Nuclear Research CH1211, Genève 23, Switzerland Travis C. Brooks SLAC National Accelerator Laboratory Sand Hill Road, Menlo Park, CA 94309, United States of America arXiv: Citing and Reading Behaviours in High-Energy Physics. How a Community Stopped Worrying about Journals and Learned to Love Repositories Anne Gentil-Beccot, Salvatore Mele CERN, European Organization for Nuclear Research CH1211, Genève 23, Switzerland Travis C. Brooks SLAC National Accelerator Laboratory Sand Hill Road, Menlo Park, CA 94309, United States of America arXiv:

11 stefano bianco - la fisica e` open access - torino 18 ottobre Il 95% degli articoli pubblicati sono stati precedentemente inviati al SR arXiv

12 stefano bianco - la fisica e` open access - torino 18 ottobre Gli articoli inviati al SR arXiv e pubblicati hanno maggior IF di quelli solo pubblicati

13 stefano bianco - la fisica e` open access - torino 18 ottobre Gli articoli precedentemente inviati al SR arXiv hanno maggior numero di citazioni

14 stefano bianco - la fisica e` open access - torino 18 ottobre

15 stefano bianco - la fisica e` open access - torino 18 ottobre I fisici accedono di piu` al SR arXiv che alle riviste

16 stefano bianco - la fisica e` open access - torino 18 ottobre These findings demonstrate that HEP scientists do not wait for an article to be published before citing it. The use of paper preprints for decades, and arXiv since 1991, enables scientific discussion in HEP to begin as soon as possible, accelerating the scientific process as well as the communication process. These findings demonstrate that HEP scientists do not wait for an article to be published before citing it. The use of paper preprints for decades, and arXiv since 1991, enables scientific discussion in HEP to begin as soon as possible, accelerating the scientific process as well as the communication process.

17 stefano bianco - la fisica e` open access - torino 18 ottobre DICHIARAZIONE DELLE QUATTRO COLLABORAZIONI DELLLHC AL CERN

18 stefano bianco - la fisica e` open access - torino 18 ottobre DICHIARAZIONE DELLE QUATTRO COLLABORAZIONI DELLLHC AL CERN "We strongly encourage the usage of electronic publishing methods for our publications and support the principles of Open Access Publishing, which includes granting free access of our publications to all. Furthermore, we encourage all our members to publish papers in easily accessible journals, following the principles of the Open Access Paradigm." ATLAS; approved on 23rd February 2007 CMS; approved on 2nd March 2007 ALICE; approved on 9th March 2007 LHCb; approved on 12th March experimental groups 5000 scientists from 54 countries

19 stefano bianco - la fisica e` open access - torino 18 ottobre Ruolo delle riviste in HEP Le riviste sono sul punto di perdere il ruolo centenario di veicolo di comunicazione specialistica. Ciononostante, i meccanismi di valutazione della ricerca (Enti e Universita` compresi) si basano sulle riviste caratterizzate da peer- review di alta qualita`. Il ruolo principale, oggi, e fondamentale delle riviste e` quello di assicurare la peer-review - CERTIFICAZIONE DI QUALITA` La comunita` HEP accetta questo ruolo, perche` accetta di pagare gli abbonamenti nonostante gli articoli siano liberamente disponibili su arXiv. Il prezzo degli abbonamenti in continua crescita rende impossibile sostenere questo modello economico, La soluzione va cercata nella definizione di modelli economici alternativi, di comune soddisfazione per autori - lettori - editori Le riviste sono sul punto di perdere il ruolo centenario di veicolo di comunicazione specialistica. Ciononostante, i meccanismi di valutazione della ricerca (Enti e Universita` compresi) si basano sulle riviste caratterizzate da peer- review di alta qualita`. Il ruolo principale, oggi, e fondamentale delle riviste e` quello di assicurare la peer-review - CERTIFICAZIONE DI QUALITA` La comunita` HEP accetta questo ruolo, perche` accetta di pagare gli abbonamenti nonostante gli articoli siano liberamente disponibili su arXiv. Il prezzo degli abbonamenti in continua crescita rende impossibile sostenere questo modello economico, La soluzione va cercata nella definizione di modelli economici alternativi, di comune soddisfazione per autori - lettori - editori

20 scoap 3

21 stefano bianco - la fisica e` open access - torino 18 ottobre SCOAP 3 in pillole Sponsoring Consortium for Open Access Publishing in Particle Physics Un consorzio che finanzia le pubblicazioni HEP e le rende OA attraverso il ri-instradamento dei fondi di abbonamento, ed il passaggio ad un regime di competizione commerciale. Oggi: Le agenzie attraverso le biblioteche comprano abbonamenti per finanziare la peer-review e per permettere ai propri utenti di leggere gli articoli. Domani: Le agenzie e le biblioteche insieme contribuiscono al consorzio SCOAP 3, che dopo aver selezionato con un bando di gara le riviste, paga centralmente la peer-review per ciascun articolo pubblicato. Gli articoli sono OA per tutti. Una miscela di sponsoring and institutional membership, su scala globale.

22 stefano bianco - la fisica e` open access - torino 18 ottobre SCOAP3 international consensus 70% of the SCOAP3 budget envelope pledged by libraries, consortia and funders worldwide Austria Belgium CERN Czech Rep. Denmark France Finland Germany Greece Hungary Australia Canada >150 U.S. libraries (>95%) Italy Netherlands Norway Portugal Romania Slovakia Sweden Switzerland Spain JISC (UK) Israel, Turkey Intense conversations with Brazil, China, India, Japan, Russia 7.0M (70%) 3M (30%)

23 stefano bianco - la fisica e` open access - torino 18 ottobre LInfn e Scoap LInfn ha aderito a scoap 3 dopo una attenta riflessione, con le richieste: –Peer review e eccellente qualita` delle riviste Il publisher diventa certificatore di qualita` –Un modello economico semplice che anche il fisico medio possa comprendere –Una spesa confrontabile, a regime, con quanto attualmente speso per gli abbonamenti LInfn ha aderito a scoap 3 dopo una attenta riflessione, con le richieste: –Peer review e eccellente qualita` delle riviste Il publisher diventa certificatore di qualita` –Un modello economico semplice che anche il fisico medio possa comprendere –Una spesa confrontabile, a regime, con quanto attualmente speso per gli abbonamenti

24 stefano bianco - la fisica e` open access - torino 18 ottobre conclusioni

25 stefano bianco - la fisica e` open access - torino 18 ottobre conclusioni I lavori inviati ai SR prima della pubblicazione hanno una diffusione molto maggiore. LInfn e impegnato attivamente nellOpen Access –Firmatario della Berlin Declaration (2006) –Impegno finanziario nel supporto di scoap 3 (2008) –Organizzazione della delegazione italiana nella Granada Declaration (2010) Lesperienza dellInfn puo essere il germe per un circolo virtuoso in altre comunita scientifiche. Sostenere lOpen Access per consentire ai Paesi in via di sviluppo di accedere ai risultati delle nostre ricerche e` non solo un imperativo morale, ma anche una azione di interesse comune… I lavori inviati ai SR prima della pubblicazione hanno una diffusione molto maggiore. LInfn e impegnato attivamente nellOpen Access –Firmatario della Berlin Declaration (2006) –Impegno finanziario nel supporto di scoap 3 (2008) –Organizzazione della delegazione italiana nella Granada Declaration (2010) Lesperienza dellInfn puo essere il germe per un circolo virtuoso in altre comunita scientifiche. Sostenere lOpen Access per consentire ai Paesi in via di sviluppo di accedere ai risultati delle nostre ricerche e` non solo un imperativo morale, ma anche una azione di interesse comune…

26 stefano bianco - la fisica e` open access - torino 18 ottobre world poverty science research

27 stefano bianco - la fisica e` open access - torino 18 ottobre resources S.B., Talk at BERLIN6 Duesseldorfwww.berlin6.org CERN scoap3.org S.B. et al., Report of the SCOAP3 Working Party, ISBN A.Gentil-Beccot et al., arXiv: S.B., Talk at BERLIN6 Duesseldorfwww.berlin6.org CERN scoap3.org S.B. et al., Report of the SCOAP3 Working Party, ISBN A.Gentil-Beccot et al., arXiv:

28 Additional material


Scaricare ppt "La fisica e` open access stefano bianco infn - istituto nazionale di fisica nucleare - laboratori nazionali di frascati Presentato a Open Access e conoscenza."

Presentazioni simili


Annunci Google