La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

F.meneghetti - itis plancktv 1 I fenomeni demografici nel 900.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "F.meneghetti - itis plancktv 1 I fenomeni demografici nel 900."— Transcript della presentazione:

1 f.meneghetti - itis plancktv 1 I fenomeni demografici nel 900

2 Di che cosa si occupa la demografia Descrive la struttura di una popolazione e le sue tendenze, in base a fattori naturali: importanza decisiva dei numeri, in relazione a produzione, consumi, oneri sociali P – Forza Lavoro – Consumi - Risparmio Descrive i movimenti della popolazione (emigrazione, immigrazione) f.meneghetti - itis plancktv 2

3 3 Alcuni confronti: ragioniamoci su

4 Le leggi dellemigrazione 1.Si ha emigrazione in presenza di forti squilibri 1.Ogni fenomeno migratorio presenta due versanti, relativi rispettivamente allarea di partenza e allarea di arrivo 2.Ogni scelta emigrazionista deriva dalla combinazione di due ordini di fattori: espulsivi e attrattivi. f.meneghetti - itis plancktv 4

5 5 Come è cambiato il peso demografico dellEuropa nel mondo

6 f.meneghetti - itis plancktv 6 Espansione demografica europea nell 800 (Ed oggi, che dire del dinamismo demografico di altre aree del pianeta?) (Ed oggi, che dire del dinamismo demografico di altre aree del pianeta?) Effetto della rivoluzione agraria Effetto della rivoluzione agraria Per qualche storico, più importante della superiorità tecnologica ed economica degli europei Per qualche storico, più importante della superiorità tecnologica ed economica degli europei Fattore di dinamismo e di forza Fattore di dinamismo e di forza

7 f.meneghetti - itis plancktv 7 Fattori della grande emigrazione Crisi agraria degli anni 80 Crisi agraria degli anni 80 Fattori attrattivi Abbondaza di terre Abbondaza di terre Fattori espulsivi Industrializzazione e lavori pubblici negli USA Industrializzazione e lavori pubblici negli USA Facilitazioni con- cesse dai governi sudamericani Facilitazioni con- cesse dai governi sudamericani sovrappopolazione Riduzione noli marittimi Riduzione noli marittimi Motivazioni politiche Motivazioni politiche Fiscalismo, debiti, usura Fiscalismo, debiti, usura

8 f.meneghetti - itis plancktv 8 La grande emigrazione europea di fine 800 Tra il 1815 e il 1914, sotto la spinta di una grande crescita demografica dovuta prevalentemente al calo della mortalità, oltre 40 milioni di europei vanno allestero. Trenta milioni scelgono lAmerica. I Paesi europei che pesano di più tra gli immigrati in America: la Germania (22%), lIrlanda (18%), lItalia (17%). Gli italiani del nord preferiscono lA. Latina, quelli meridionali gli U.S.A..

9 f.meneghetti - itis plancktv 9 Caratteristiche della grande Transoceanica (ma persiste quella europea) Transoceanica (ma persiste quella europea) Definitiva ( non più temporanea ) Definitiva ( non più temporanea ) Familiare ( non più individuale e maschile) Familiare ( non più individuale e maschile)

10 Il canto delle sirene f.meneghetti - itis plancktv 10

11 La partenza f.meneghetti - itis plancktv 11

12 Il viaggio f.meneghetti - itis plancktv 12

13 Lo sbarco di albanesi nel 1991 a Bari f.meneghetti - itis plancktv 13

14 Chi parte? Per dove? f.meneghetti - itis plancktv 14

15 Laccoglienza: Ellis Island a New York f.meneghetti - itis plancktv 15

16 Hotel des emigrantes di Buenos Aires f.meneghetti - itis plancktv 16

17 f.meneghetti - itis plancktv 17 Larrivo: nel nord America urbanizzato Lintegrazione sociale e culturale degli emigranti italiani ed europei non è facile: il primo problema è quello della casa e ciò costringe a ripiegare su soluzioni di fortuna che ricordano molto quelle degli odierni vu cumprà

18 … e nel Rio grande do Sul (ai margini della foresta) f.meneghetti - itis plancktv 18

19 f.meneghetti - itis plancktv 19 La grande emigrazione dallItalia e dal Veneto

20 f.meneghetti - itis plancktv 20 Nova Bassano, Rio Grande do Sul

21 Gli albori dellemigrazione trevigiana Un esempio di piccola scala e di ambito locale: una partenza convulsa e caotica nei primi mesi del 1877 dei contadini del trevigiano. Lintellettuale Luigi Bailo li intervista in stazione: Non sapeano bene dove si fosse questAmerica dove andavano, ma essi aveano chiarissime e ben ragionate le seguenti idee. Noi non siamo [...] ancora sopraffatti dalla miseria, ma però incalzati. Ora se noi non provvediamo al tempo, essa ci arriverà addosso infallibilmente, e allora, troppo tardi: non avremo più la forza di liberarcene e di lottare contro. Andavano incontro alloscuro perché la fame caccia il lupo dal bosco. f.meneghetti - itis plancktv 21

22 Treviso-Genova: Andata e Ritorno Molti di questi contadini partirono però senza passaporto, ascoltando le voci, spesso incontrollate, degli agenti di emigrazione. Giunti a Genova per imbarcarsi, dopo aver venduto tutto ciò che avevano, furono costretti dalle autorità con foglio di via a ritornare al loro paese, ridotti alla miseria. Alcuni tentarono di ribellarsi (a Casale, Volpago, Villorba), ma fu inutile e umiliante. Rimase per loro e i compaesani una lezione durissima: ma il mestiere dellemigrante si impara in più generazioni. f.meneghetti - itis plancktv 22

23 f.meneghetti - itis plancktv 23 Conseguenze della grande emigrazione europea Creazione di nuove Europe nel mondo Creazione di nuove Europe nel mondo Anglosassoni (WASP) in: USA, Canada, Australia, Nuova Zelanda Anglosassoni (WASP) in: USA, Canada, Australia, Nuova Zelanda Italiani in: Brasile, Argentina Italiani in: Brasile, Argentina Polacchi, Irlandesi in America Polacchi, Irlandesi in America Trasferimento delle proprie tradizioni linguistiche, religiose, culturali, sociali nelle terre di immigrazione. Talvolta in forme egemoniche Trasferimento delle proprie tradizioni linguistiche, religiose, culturali, sociali nelle terre di immigrazione. Talvolta in forme egemoniche E ora in Europa?

24 f.meneghetti - itis plancktv 24 Limmigrazione in America allinizio del secolo Si determina un clima di intolleranza nei confronti degli stranieri, accusati di introdurre la malavita e la criminalità politica. A farne le spese, più che i gangster mafiosi, furono i pesci piccoli come Sacco e Vanzetti, anarchici, condannati a morte ingiustamente Di fronte allaumento dellimmigrazione, non solo, europea, ma anche proveniente dallAmerica Latina, Cina e Giappone, gli USA decidono di adottare misure anti-emigrazioniste ( ), congiunte a misure proibizioniste.

25 f.meneghetti - itis plancktv 25 Effetti delle immigrazioni europee ed extra-europee in America: dapprima le piccole patrie, poi il melting pot. Conseguenze nel lungo periodo

26 f.meneghetti - itis plancktv 26 La crisi della popolazione europea nel 900 Crollo demografico dovuto alla prima guerra mondiale e allepidemia di spagnola Crollo demografico dovuto alla prima guerra mondiale e allepidemia di spagnola 13 milioni di morti Ciò alimenta il neo- popolazionismo fascista Ciò alimenta il neo- popolazionismo fascista

27 f.meneghetti - itis plancktv 27 La catastrofe della seconda guerra mondiale di cui: oltre 30 milioni di russi e 6 milioni di ebrei di cui: oltre 30 milioni di russi e 6 milioni di ebrei cui si aggiungono varie patologie: mortalità natale e neonatale, denutrizione e dimagrimento, patologie mentali (psicosi) cui si aggiungono varie patologie: mortalità natale e neonatale, denutrizione e dimagrimento, patologie mentali (psicosi) 50 milioni di morti

28 f.meneghetti - itis plancktv 28 Il baby boom del dopoguerra in Europa In Europa avviene una forte ripresa della natalità, negli anni , cui segue un assestamento. Ne deriva un ringiovanimento della popolazione, che si farà sentire anche attraverso la contestazione giovanile, fenomeno che attinge la sua forza dal numero, oltre che da fattori culturali (scolarizzazione di massa, apertura a nuove teorie), sociali e politici.

29 Fenomeni migratori degli anni 60 in Italia f.meneghetti - itis plancktv 29 Due sono i fenomeni più significativi: 1.Migrazioni interne, dal sud, e, in minor misura, dallest verso il triangolo industriale (Milano-Torino-Genova); 2.Migrazioni allestero: di tipo tradizionale (temporanee, verso lEuropa: v. caso degli accordi tra Italia- Belgio: minatori in cambio di carbone; v. anche disastro di Marcinelle del 56, dove morirono oltre 200 persone, molte italiane di tipo transoceanico, con nuove destinazioni: Australia e Canada.

30 f.meneghetti - itis plancktv 30

31 f.meneghetti - itis plancktv 31 La svolta degli anni Aumenta il gap tra paesi sviluppati e N.S. Il divario è anche demografico, oltre che di distribuzione di risorse Il divario è anche demografico, oltre che di distribuzione di risorse Cala la natalità in Occidente (controllo delle nascite, lavoro della donna) Cala la natalità in Occidente (controllo delle nascite, lavoro della donna) Resta molto alta nei paesi NS, dove cala la mortalità (medicine e aiuti occidentaliI Resta molto alta nei paesi NS, dove cala la mortalità (medicine e aiuti occidentaliI

32 f.meneghetti - itis plancktv 32 Fattori delle nuove emigrazioni internazionali Repressioni politiche e religiose, guerre, anche civili Repressioni politiche e religiose, guerre, anche civili Fattori attrattivi Ricchezza ed opportunità di studio e lavoro Ricchezza ed opportunità di studio e lavoro Fattori espulsivi Desiderio di ricongiungere la famiglia Desiderio di ricongiungere la famiglia Fascino del benessere (propaganda mass media) Fascino del benessere (propaganda mass media) Sovrappopolazione Domanda di manodopera non protetta Domanda di manodopera non protetta Povertà. fame Degrado ambientale Degrado ambientale

33 Perché si parte? f.meneghetti - itis plancktv 33

34 f.meneghetti - itis plancktv 34 Problemi aperti paura che lintegrazione diventi realtà paura che lintegrazione diventi realtà Immigrati necessari alleconomia Immigrati necessari alleconomia paura della diversità culturale e religiosa paura della diversità culturale e religiosa Immigrati necessari agli equilibri demografici Immigrati necessari agli equilibri demografici paura della criminalità straniera, per insicurezza paura della criminalità straniera, per insicurezza Ma parte della società li rifiuta e reclama misure severe di contenimento per… Ma parte della società li rifiuta e reclama misure severe di contenimento per… paura della concorrenza economica paura della concorrenza economica dichiarato razzismo dichiarato razzismo

35 Possibili soluzioni Assimilazione = assunzione di modelli culturali della società ospitante (che si ritiene superiore); confligge con il persistere di unidentità etnica. Integrazione = Progressiva partecipazione degli immigrati alla vita del loro nuovo Paese. Implica una conoscenza e comprensione reciproche dalle due parti (immigrati – autoctoni). Pluralismo culturale = Il pluralismo culturale è una vera e propria coabitazione tra culture diverse: si parla di multiculturalità quando è un pluralismo fatto anche dincomprensioni e conflitti; dinterculturalità, al contrario, quando è capace di rispettare il mantenimento delle differenze, i diritti umani e la legittimità di ogni cultura. f.meneghetti - itis plancktv 35

36 f.meneghetti - itis plancktv 36 Quale futuro ci aspetta? Una società interculturale o più intollerante????


Scaricare ppt "F.meneghetti - itis plancktv 1 I fenomeni demografici nel 900."

Presentazioni simili


Annunci Google