La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Informazioni basilari sulla sicurezza dei PC domestici e nozioni su programmi di parental control a cura di Felice Mizzoni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Informazioni basilari sulla sicurezza dei PC domestici e nozioni su programmi di parental control a cura di Felice Mizzoni."— Transcript della presentazione:

1 Informazioni basilari sulla sicurezza dei PC domestici e nozioni su programmi di parental control a cura di Felice Mizzoni

2 Generalità sulla sicurezza Identificazione dei Beni Informatici Giusta configurazione del PC; creazione utenti e limitazione dei diritti di amministrazione; Protezione adeguata dei sistemi di connessione e configurazione ADSL; disabilitare ssid (servizio identificatore radiodiffusione) ed utilizzo della crittografia nella protezione di eventuali router; Backup periodici.

3 I rischi (parte1) Classificazione generale dei rischi: Posta elettronica con virus o worm; Files con estensioni pericolose; Installazione di programmi malefici; Directory condivise non protette *; Debolezza delle password. Il fattore umano, lanello più debole: social engineering, social network e phishing.

4 I rischi (parte2) Classificazione dei malware: Virus; Worm; Trojan horse; Backdoor; Spyware; Dialer; Hijaker;

5 I rischi (parte3) Rootkit; Rabbit; Adware; Batch; Keylogger.

6 I rischi (parte4) Programmi p2p (file sharing), Internet relay chat, istant messaging; Sniffing sulla rete; Virus burla (hoax).

7 La difesa (parte 1) I sintomi di aver contratto un virus: Rallentamento del PC; Impossibilità di eseguire un determinato prg o aprire un particolare file; Scomparsa di files o cartelle; Impossibilità di accesso al contenuto di files; Insoliti o inattesi msg di errore; Riduzione dello spazio in memoria o sullHD; Settori difettosi; Modifica delle proprietà di un file;

8 La difesa (parte 2) Errori del OS; Duplicazione di files; Ridenominazione di files; Problemi di avvio al PC; Crash del PC; Apertura autonoma del lettore CD/DVD; Tastiera o mouse non funzionanti correttamente; Scomparsa di sezioni di finestre; Riavvio spontaneo del PC; Antivirus disattivato automaticamente; Ecc.

9 La difesa (parte 3) Antivirus, firewall o entrambi?

10 La difesa (parte 4) Classifica degli antivirus; 1° Kaspersky (~40) ; 2° Nod32 (~55) ; 3° Norton 2010 (~50 – 90) ; 4° Avira antivir 9 (free) ; 5° G data 2010 (~50) ; 6° Bit defender 2010; 7° McAfee 2010; 8° Panda 2010; 9° Avast! 5; 10° Windows Live OnCare 2.5

11 La difesa (parte 5) Classifica dei firewall: 1° Comodo Internet Security 3 (free); 2° PC Tools firewall Plus 6 (free); 3° On-line Armor Premium 4 (comm.); 4° Kaspersky Internet Security 2010 (comm.); 5° Agnitum Outpost firewall free; 6° ZoneAlarm firewall 2010; 7° Outpost Security Suite Pro 2010; 8° Jetico personal firewall; 9° Lavasoft personal firewall 3; 10° Netchina S3.

12 Proteggi la tua famiglia (parte 1) Consigli generali per una corretta navigazione: Posizionare il pc con luso di internet in una zona facilmente accessibile; Stabilire regole per luso di internet a casa; Verificare il rispetto dei limiti di età indicati dai siti esplorati; Informarsi sui siti più visitati; Cercare di utilizzare un indirizzo di posta elettronica della famiglia.

13 Proteggi la tua famiglia (parte 2) Consigli generali per luso dei social network: Non fornire mai informazioni personali; Limitare la pubblicazione di immagini; Tener presente sempre che il materiale pubblicato sul web è permanente; Utilizzare blog legali; Non utilizzare mai nomi completi; Fare attenzione alle informazioni inserite nel profilo; Evitare di abbandonare le aree pubbliche delle chat per entare nelle whisper area.

14 Proteggi la tua famiglia (parte 3) Attività dalletà prescolare agli 11 anni su internet: Guidare sempre i bambini nellesplorazione del web; Aggiungere i siti ritenuti idonei nellelenco dei preferiti; Utilizzare motori di ricerca che tengono conto dellesigenze dei bambini (Es. ) oppure motori di ricerca che dispongono di controllo genitori;www.kidsearch.it Bloccare le finestre di popup; Cominciare ad insegnare le nozioni di privacy; Insegnare a non scaricare software, musica od altro senza il vostro permesso; Utilizzare tutti i filtri di posta indesiderata; Non consentire lutilizzo degli Istant Messaging.

15 Proteggi la tua famiglia (parte 4) Attività degli adolescenti dai 12 anni ai 17 sul web: Personalizzare ed utilizzare gli account utente; Introdurre positivamente il social network; Considerare gli amici in chat come amici reali, con tutte le giuste regole; Protezione dallo spam; Parlare dei giochi di azzardo on-line.

16 Proteggi la tua famiglia (parte 5) I software denominati Parental Control: Windows Live One Care Family Safety, il parental control di Windows XP; Il parental control di Vista o windows 7; Altri parental control consigliati; Mac OS X: attiva i "controlli censura" incorporati; Linux: usa DansGuardian, gratuito per uso non commerciale.

17 Proteggi la tua famiglia (parte 6) Classifica dei Parental Control: 1° Optenet web filter PC (~45/A) ; 2° Net Nanny ( ~40$/A ); 3° Windows Live One Care Family Safety ( free ); 4° Windows vista ( free ); 5° Key 9web protection ( free )

18 Settare parental control di Vista (creazione di un profilo utente) Per poter limitare l'uso del computer da parte di un bambino, è necessario per prima cosa che si imposti un account a lui dedicato, per prima cosa aprire il Pannello di controllo dal menu Start, se siete in Visualizzazione classica, fate clic nella barra laterale su Pagina principale del Pannello di controllo. Nella sezione Account utente e protezione per la famiglia, fate clic su Imposta Controllo genitori per qualsiasi utente.

19

20 Settare parental control di Vista (creazione di un profilo utente) Fate quindi clic su Creazione nuovo account utente, nella finestra successiva, inserite un nome per l'utente, il nome del bambino è sicuramente il più idoneo e facile da ricordare per lui. Se desiderate che per entrare nel suo profilo utente il bambino debba usare una password fate clic anche sulla casella di controllo Impostazione obbligatoria password all'accesso successivo, la prima volta che si avvierà il computer con quel profilo utente, verrà chiesto di impostare una password.

21

22 Settare parental control di Vista (Attivazione del controllo genitori) Nella finestra utenti fate clic sul profilo utente del bambino, nella sezione Controllo genitori, fate clic su Attivo, applica le impostazioni correnti, in questo modo Windows Vista attiva il controllo genitori per il profilo utente che avete selezionato.

23

24 Settare parental control di Vista (Restrizioni per internet) L'impostazione di queste restrizioni dipende molto dall'età del bambino, quindi valutate attentamente quello che attivate. Come impostazione predefinita, Microsoft imposta un livello di protezione Medio, ma se volete personalizzarlo non dovete fare altro che fare clic sul radio bottone Personalizzato. Facendo in questo modo potete selezionare gli argomenti che ritenete non idonei semplicemente selezionando le caselle di controllo poste accanto agli argomenti. Se lo desiderate potete anche evitare che vengano scaricati file sul computer semplicemente selezionando la casella di controllo Blocca download di file.

25

26 Settare parental control di Vista (Per i più piccoli) Se il vostro bambino è molto piccolo potete anche stabilire voi quali siti siano idonei alla sua età fornendo a Windows Vista un elenco dei siti consentiti. Per fare questo fate clic sulla casella di controllo Consenti solo i siti Web inclusi nell'elenco di siti consentiti. Tutto quello che dovete fare, nella finestra successiva, è quello di inserire nella casella di testo Indirizzo del sito Web, un indirizzo consentito e fare poi clic sul pulsante Consenti. Ripetere questa operazione per tutti i siti a cui desiderate dare l'accesso. Per concludere l'operazione fate quindi clic sul pulsante OK. Per facilitare le cose a vostro figlio aggiungete tra i Preferiti di Internet Explorer solo i sito che gli sono consentiti, magari nascondendo la barra per l'inserimento degli indirizzi.

27

28 Settare parental control di Vista (Restrizioni di orario) Se volete che vostro figlio non passi tutta la giornata davanti al PC per fargli svolgere altre attività come lo sport e lo studio, allora potete decidere in che orari e in che giorni possano utilizzare il computer. Svolgere questa operazione è molto semplice, nella finestra principale del controllo genitori, fate clic su Restrizioni di orario. La finestra che vi appare, presenta una semplice griglia dove sono presenti i giorni della settimana, dal lunedì alla domenica, e le ore della giornata. Tutto quello che dovete fare, è fare clic sugli orari in cui volete che il computer non venga utilizzato, una volta completata l'impostazione fate clic sul pulsante OK.

29

30 Settare parental control di Vista (Programmi consentiti) Normalmente in un computer sono presenti numerosi programmi, se lo desiderate, potete fare in modo che i vostri figli possano utilizzare solo i programmi che volete, facendo clic su Consenti e blocca programmi specifici nella finestra principale del controllo genitori. Nella finestra successiva, fate clic sul radio bottone "Nome utente" può utilizzare solo i programmi consentiti, e selezionate i programmi consentiti nell'elenco disponibile nel riquadro Selezionare i programmi che possono essere utilizzati. Se non trovate un programma in elenco potete fare clic sul pulsante Sfoglia e indicare dove si trova il programma che volete inserire nell'elenco.

31

32 Settare parental control di Vista (Giochi consentiti) La sezione giochi controlla se e quali giochi laccount puo eseguire. di default tutti i giochi sono accessibili, tuttavia è possibile settare controlli per impedire laccesso a giochi attraverso una classificazione di età oppure attraverso il blocco di titoli installati sul computer in questione.

33

34 Settare parental control di Vista (Controlla cosa fanno) Un'altra utile opzione che ci viene messa a disposizione dal controllo genitori di Windows Vista, è la possibilità di monitorare cosa fanno i nostri figli con il computer, un'opportunità utile per accorgersi se siamo stati troppo permissivi con le impostazioni. Nella finestra principale del controllo genitori nella sezione Rapporto attività, fate clic sul radio bottone Attivo, raccoglie informazioni sull'utilizzo del computer, da questo momento tutto quello che viene fatto da vostro figlio verrà registrato in un apposito rapporto accessibile dal collegamento Visualizza il rapporto sulle attività. I rapporti generati da Windows Vista sono davvero completi, infatti possono fornirvi indicazione sui siti visitati, sull'uso dei programmi, dei giochi e di molto altro.

35

36 Settare Windows Live On Care Family Safety (installazione prodotto) Per poter usare questo prodotto, avete bisogno di due cose, uno o più account Windows Live ID, per voi e per i vostri figli, e aver installato la suite di prodotti Windows Live. Come ottenere entrambe le cose è spiegato, oltre che sul sito ufficiale della Microsoft, anche nel link Una volta installato il prodotto dovrete completare linstallazione sul computer; per fare questo aprite il menu Start e nella cartella Windows Live aprite Windows Live One Care Family Safety. Una procedura guidata vi aiuterà a compiere i passi necessari. La prima finestra che appare, da qualche informazione sul prodotto, fate quindi clic sul pulsante Avanti.

37

38 Settare Windows Live On Care Family Safety (installazione prodotto) La seconda finestra dellinstallazione di Windows Live One Care Family Safety, richiede lautenticazione con il vostro Windows Live ID, questo servirà a qualificarvi come genitori, in modo che possiate poi stabilire luso di internet da parte dei vostri figli senza rischiare che possano modificare le impostazioni autonomamente. Fate quindi clic sul pulsante Accedi.

39

40 Settare Windows Live On Care Family Safety (installazione prodotto) Nella terza finestra, vi verrà chiesto di impostare una password che vi permetterà di disabilitare temporaneamente le protezioni di Windows Live One Care Family Safety in caso di necessità. Una volta inseriti i dati richiesti fate clic sul pulsante Salva.

41

42 Settare Windows Live On Care Family Safety (installazione prodotto) Lultima finestra dellinstallazione di Windows Live One Care Family Safety, vi informa che linstallazione è completa, ma soprattutto che la configurazione del prodotto avverrà sul web, dal quale potrete stabilire le regole, anche da un altro PC, e aggiungere persone "gestite" alla famiglia. Fate quindi clic sul pulsante Visita il sito web per cominciare la configurazione del prodotto.

43

44 Settare Windows Live On Care Family Safety (Configurazione) Tutta la configurazione di Windows Live One Care Family Safety avviene sul web, questa particolare modalità, diversa da tutti i sistemi visti fino ad ora, consente di modificare le impostazioni da qualsiasi computer che abbia accesso a internet, anche se non siete a casa. Nella figura, potete vedere la pagina di accesso a cui vi avrà portato il programma di installazione, fate quindi clic sul pulsante Avanti.

45

46 Settare Windows Live On Care Family Safety (Gestione degli account) Nella pagina successiva potete aggiungere, sia nuovi genitori, come ad esempio vostra moglie/marito, e naturalmente i figli che desiderate gestire. Tutti quanti devono disporre di un account Windows Live ID, nel caso dei vostri figli provvedete a crearlo voi. Fate quindi clic su Aggiungi bambino o su Aggiungi genitore e inserite quando richiesto il Windows Live ID della persona da aggiungere.

47

48 Settare Windows Live On Care Family Safety (Gestione dei siti web) Nella pagina principale potete configurare per ogni account impostazioni diverse, una volta aggiunti i vostri figli nel centro della pagina vi apparirà un riquadro dal quale potete accedere alle diverse configurazioni. Windows Live One Care Family Safety offre già da solo un sistema di protezione che rispetta le regole del MOIGE, del Telefono azzurro e dellUNICEF, tuttavia potete inserire anche manualmente dei siti che devono essere bloccati e dei siti che invece è possibile vedere. Per fare questo è sufficiente che facciate clic su Gestisci siti Web. Nella pagina successiva non dovrete fare altro che inserire lindirizzo della pagina nella casella di testo e fare clic sul pulsante Consenti o sul pulsante Blocca. Nel riquadro a schede sottostante vedrete un riepilogo dei siti che avete bloccato o di quelli a cui avete consentito laccesso. Una volta completata limpostazione dei siti fate clic in alto su Salva.

49

50 Settare Windows Live On Care Family Safety (Gestione dei contatti) Facendo clic nella finestra principale su Gestisci contatti o su Contatti se siete ad esempio nella pagina di configurazione dei siti web, potrete stabilire con quali utenti può comunicare vostro figlio. Questa protezione ha effetto sia con Windows Live Messenger, sia con i servizi Windows Live Hotmail, sia con Windows Live Spaces. Per aggiungere un nuovo contatto compilate le caselle di testo con il Nome, il Cognome e lindirizzo di Posta elettronica, fate quindi clic su Aggiungi e quando avete finito su Salva nella parte alta della pagina.

51

52 Settare Windows Live On Care Family Safety (Impostazioni generali) Facendo clic sul nome di vostro figlio nel menu di sinistra, o se state impostano i contatti o i siti web, su Impostazioni nella barra superiore, accederete alle impostazioni generali per laccount, visibili in figura precedente. Selezionando o deselezionando le varie opzioni, che si spiegano da sole, potete ad esempio fare in modo che vostro figlio si gestisca da solo i contatti, nel caso sia più grande, o stabilire se il bambino può usare Windows Live Messenger, Windows Live Hotmail o Windows Live Spaces.

53

54 Utilizzare Windows Live On Care Family Safety (Iniziare) Una volta che avete configurato tutti gli account chi usa il computer dovrà eseguire laccesso a Windows Live One Care Family Safety, facendo clic nella barra delle applicazioni sullicona del programma e selezionando lopzione Accedi in questo computer, come mostrato nella figura successiva. In ogni caso, quando qualcuno tenterà di usare i servizi protetti da Windows Live One Care Family Safety, il sistema richiederà di inserire il proprio Windows Live ID per effettuare laccesso. Se il computer viene utilizzato solo da vostro figlio, potete anche fare in modo che la connessione a Windows Live One Care Family sia automatica, infatti è sufficiente fare clic nella barra delle applicazioni sullicona di Windows Live One Care Family e selezionare, dal menu che si apre, lopzione Configura accesso automatico inserendo i dati dellaccount.

55

56 Utilizzare Windows Live On Care Family Safety (Accesso) Cosa succede se un bambino tenta di raggiungere un sito che non è stato previsto? Gli appare il messaggio visibile in figura successiva, dal quale potrà richiedere la vostra autorizzazione, facendo clic su Invia messaggio, che vi arriverà via posta elettronica, o, se siete presenti, su Chiedi di persona, inserendo il vostro Windows Live ID quando richiesto.

57

58 Utilizzare Windows Live On Care Family Safety (Accesso) Quando ricevete una richiesta da vostro figlio via posta elettronica, dovrete fare clic sul collegamento presente nella messaggio, che vi porterà al sito di Windows Live One Care Family Safety. Come potete vedere in figura successiva, è presente una richiesta da esaminare.

59

60 Utilizzare Windows Live On Care Family Safety (Accesso) Fate quindi clic sulla richiesta e nella pagina che appare, visibile in figura successiva, decidete se autorizzare o meno la richiesta, facendo clic su Approva o su Nega. Prima di chiudere la finestra ricordatevi di fare clic su Salva nella parte alta della pagina.

61

62 Utilizzare Windows Live On Care Family Safety (Monitorare il comportamento) Per monitorare il comportamento dei vostri figli o per sapere se è stato effettuato un tentativo di accesso a un sito non autorizzato, potete accedere alla pagina Resoconti. Per prima cosa collegatevi al sito di Windows Live One Care Family Safety, selezionando il prodotto dal menu Start, effettuate laccesso e fate clic sul nome della persona di cui volete vedere il resoconto. Nella parte alta della pagina fate quindi clic su Resoconto, nella finestra che appare, visibile in figura successiva, potrete vedere le attività dei vostri figli.

63

64 Utilizzare Windows Live On Care Family Safety (Conclusione) Per finire, come dicevamo, potete accedere al monitoraggio e alla configurazione di Windows Live One Care Family Safety in qualsiasi momento da un qualsiasi computer connesso alla rete. Per farlo dovrete connettervi allindirizzo: https://fss.live.com/. Basterà poi premere sul pulsante Accedi e inserire il vostro Windows Live ID quando richiesto. https://fss.live.com/


Scaricare ppt "Informazioni basilari sulla sicurezza dei PC domestici e nozioni su programmi di parental control a cura di Felice Mizzoni."

Presentazioni simili


Annunci Google