La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I risparmiatori italiani e la Borsa un rapporto di amore – odio? Marco Oriani – Mariarosa Borroni Milano, 24 gennaio 2002.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I risparmiatori italiani e la Borsa un rapporto di amore – odio? Marco Oriani – Mariarosa Borroni Milano, 24 gennaio 2002."— Transcript della presentazione:

1 I risparmiatori italiani e la Borsa un rapporto di amore – odio? Marco Oriani – Mariarosa Borroni Milano, 24 gennaio 2002

2 i mercati regolamentati in Italia Borsa mercato ristretto IDEM - azioni e obbligazioni convertibili (MTA) - covered warrant (MCW) - trading after hours (TAH) - obbligazioni e titoli di Stato (MOT) - obbligazioni estere e ABS (Euromot) - premi (MPR) - blue chips - STAR -segmento ordinario

3 gli intermediari presenti banche SIM imprese di investimento SGR agenti di cambio altri intermediari finanziari

4 chi controlla i mercati? CONSOB: correttezza & trasparenza servizi prestati comportamento vs/ investitori obblighi informativi BANCA DITALIA: stabilità & rischio BORSA ITALIANA SpA

5 titoli di Stato: antichità del passato o evergreen? rischio di default assente semplicità di struttura valore di rimborso certo ampio range di scadenze elevata negoziabilità esenzione imposte di successione rendimento minimo crescita del capitale assente spezzature non negoziabili

6 corporate & eurobonds: il fascino dello straniero cedola periodica quotazioni relativamente stabili rimborso al valore nominale parametri di riferimento variazione del rating default dellemittente no premio al rischio congruo (es. subordinati) scarsa liquidità / rischio di cambio / rischio di tasso di interesse

7 obbligazioni strutturate: attenti alla gola! cedole iniziali molto elevate (2 o 3 volte interesse risk free) rimborso al valore nominale scadenze lunghe (variazione scenario di riferimento) potenziale cedola zero parametri di riferimento & tempi di rilevazione assenza di cedola se rimborso indicizzato clausole particolari (es. Mediobanca Russia)

8 azioni: amore o infatuazione per i risparmiatori? possibilità di capital gain molto elevati (titoli growth vs value) ruolo degli eventi straordinari (es. OPA, fusioni, ecc.) flussi di reddito ridotti/assenti analisi fondamentale e tecnica rumors, soffiate e sentiment del mercato analisti & guru: il ruolo delle previsioni fondamentalisti & teorici del caos

9 covered warrant & derivati: i più amati dagli italiani? capitali modesti da impiegare possibilità di capital gain molto elevati, anche in tempi ridotti meccanismo del marking to market necessità di capitali rilevanti possibilità di perdite molto elevate/totali numero di variabili da considerare nella valutazione dello strumento tempo a scadenza (time value) / variazioni amplificate rispetto al sottostante

10 il risparmio gestito: delegare o no? questo è il problema diversificazione accesso a mercati, settori, aree geografiche particolari benchmark di riferimento tutela del risparmiatore gestione professionale del risparmio vantaggi di natura fiscale (ipotesi di riforma) scarsa possibilità di sensibile accrescimento della ricchezza struttura commissionale complessa e spesso onerosa pacchetti a scatola chiusa soglie elevate di ingresso per taluni prodotti/servizi

11 ciò che troviamo nelle fluttuazioni dei mercati azionari non sono gli eventi stessi, ma le reazioni di milioni di individui, uomini e donne, a quegli eventi, il loro modo di sentire che certi fatti potranno influire sul loro futuro. In altre parole il mercato azionario è fatto soprattutto di persone. (Bernard Baruch)

12 Investitori in azioni Anni 80: si gioca in Borsa Il boom : Fondi comuni, azioni e borsini La grande crisi Il magico 1998 Investire in azioni diventa normale

13 Investitori in azioni: come e quando ci si arriva? Come ha acquistato azioni la prima volta? Privatizzazione64,6 offerta pubblica12,9 società già quotate56,6 Quanti mesi or sono ha iniziato a investire? Oltre , ,3

14 Investitori in azioni: perchè ci si arriva? Perchè ha acquistato azioni? rendimento > c/c30,8 rapidi guadagni16,8 diversificare14,1 entrata costante di denaro 6,3 divertimento 4,6

15 Investitori in azioni: chi sono? Maschi65,3 Femmine34,7 Nord-Ovest44,1 Nord-Est21,3 Centro18,4 Sud16, anni12, anni30, anni26, anni20,8 >60 anni 9,3

16 Investitori in azioni: chi sono? Impiegati24,9 Libero professionista18,1 Esercente-artigiano11,4 Operaio 8 Imprenditore 3,9 Dirigente 4,1 Disoccupato-studente 2,8 Agricoltore 0,7 Cultura universitaria 29,2 Scuola media superiore 53,4

17 Investitori in azioni: come sono? Aggressivo7,5 Moderatamente aggressivo37,1 Moderatamente conservatore43,6 Conservatore11,4

18 Investitori in azioni: il ciclo di vita Investe in privatizzazioni Scopre le blue chips Nota che i titoli più sottili sono più volatili Scopre leffetto leva (premi, warrant) Si sposta sugli strumenti derivati Se..non si è già rovinato..è ricco..

19 Investitori in azioni: post 11 settembre Attitudine verso linvestimento azionario mai più azioni10 riduco investimento in azioni26 aumento investimento in azioni12,5 tengo stessa quota azionaria50,5 non so 1

20 Lofferta di azioni: attori e canali Banche tradizionali Banche tradizionali con promotori finanziari e reti società di intermediazione mobiliare (sim) intermediari esteri banche a distanza

21 Linterazione domanda-offerta Quale intermediario uso? Banca tradizionale 69 Banca tradizionale con promotori 22,7 banca on line 9,1 sim 2,9 Con quale canale investo? Di persona79,2 per telefono12,1 on line 9 per fax 1

22 Linterazione domanda-offerta Motivi scelta intermediario Abitudine28,2 Rapporto con una persona 23,3 azienda di cui aver fiducia 11,4 ho ricevuto buoni consigli 10,9 è vicina a casa/lavoro 5 Come movimento il mio portafoglio? Decido da solo46,3 Decido e contatto il consulente23,3 Vengo contattato31,8

23 … e per saperne di più F.Cesarini – P. Gualtieri, La Borsa collana Farsi unidea - Il Mulino, Bologna A. Banfi (a cura di), I mercati e gli strumenti finanziari ISEDI, Torino L.Tvede, Psicologia della finanza Etas – RCS, Milano


Scaricare ppt "I risparmiatori italiani e la Borsa un rapporto di amore – odio? Marco Oriani – Mariarosa Borroni Milano, 24 gennaio 2002."

Presentazioni simili


Annunci Google