La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lezione 5 Lequilibrio dei mercati finanziari Istituzioni di Economia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lezione 5 Lequilibrio dei mercati finanziari Istituzioni di Economia."— Transcript della presentazione:

1 Lezione 5 Lequilibrio dei mercati finanziari Istituzioni di Economia

2 Equilibrio dei mercati finanziari Il mercato finanziario è il mercato in cui si trasferiscono mezzi finanziari dagli operatori che registrano un avanzo finanziario a quelli che registrano un disavanzo Il mercato finanziario è il mercato in cui si trasferiscono mezzi finanziari dagli operatori che registrano un avanzo finanziario a quelli che registrano un disavanzo La ricchezza finanziaria è la differenza fra le attività finanziarie possedute (azioni, obbligazioni, ecc.) e le passività finanziarie emesse (azioni, obbligazioni, ecc.) La ricchezza finanziaria è la differenza fra le attività finanziarie possedute (azioni, obbligazioni, ecc.) e le passività finanziarie emesse (azioni, obbligazioni, ecc.) Il tasso dinteresse è il prezzo del denaro preso a prestito. Per esempio se a fronte di un prestito di 100 bisogna restituire 105 alla fine dellanno, il tasso dinteresse annuale sarà ( )/100 = 5% Il tasso dinteresse è il prezzo del denaro preso a prestito. Per esempio se a fronte di un prestito di 100 bisogna restituire 105 alla fine dellanno, il tasso dinteresse annuale sarà ( )/100 = 5%

3 Equilibrio dei mercati finanziari Il tasso dinteresse è il prezzo che consente di raggiungere lequilibrio fra domanda ed offerta nei mercati finanziari Il tasso dinteresse è il prezzo che consente di raggiungere lequilibrio fra domanda ed offerta nei mercati finanziari

4 Esempi di soggetti che acquisiscono attività o passività nel mercato finanziario Esempi di soggetti che acquisiscono attività o passività nel mercato finanziario Unimpresa emette obbligazioni (passività) ed acquista azioni di unaltra impresa e titoli di stato (attività) Unimpresa emette obbligazioni (passività) ed acquista azioni di unaltra impresa e titoli di stato (attività) Lo Stato emette titoli di stato (passività) e possiede partecipazioni in alcune imprese (attività) Lo Stato emette titoli di stato (passività) e possiede partecipazioni in alcune imprese (attività) Una famiglia possiede azioni di una società (attività) ed accende un mutuo (passività) Una famiglia possiede azioni di una società (attività) ed accende un mutuo (passività) La Banca centrale emette moneta (passività) ed acquista titoli di stato(attività) La Banca centrale emette moneta (passività) ed acquista titoli di stato(attività) NB: Investimento Acquisto di attività finanziarie NB: Investimento Acquisto di attività finanziarie Investimento Acquisto di beni capitali Investimento Acquisto di beni capitali Equilibrio dei mercati finanziari

5 Distinzione preliminare reddito/ricchezza La ricchezza di un soggetto è ciò che egli possiede in un dato istante nel tempo La ricchezza di un soggetto è ciò che egli possiede in un dato istante nel tempo Il reddito di un soggetto è ciò che egli guadagna in un dato periodo di tempo Il reddito di un soggetto è ciò che egli guadagna in un dato periodo di tempo Esempio: Esempio: stipendio annuale di un individuo reddito stipendio annuale di un individuo reddito immobili e titoli posseduti da un individuo oggi ricchezza immobili e titoli posseduti da un individuo oggi ricchezza

6 Obiettivi dellanalisi Allocazione della ricchezza finanziaria fra diverse opzioni possibili (scelte di portafoglio) Allocazione della ricchezza finanziaria fra diverse opzioni possibili (scelte di portafoglio) Determinazione dellequilibrio dei mercati finanziari (e del tasso dinteresse dequilibrio) Determinazione dellequilibrio dei mercati finanziari (e del tasso dinteresse dequilibrio) Analisi degli elementi che modificano lequilibrio (ed il tasso di interesse di equilibrio) Analisi degli elementi che modificano lequilibrio (ed il tasso di interesse di equilibrio) Come la Banca Centrale può cambiare lequilibrio del mercato finanziario (ed il tasso dinteresse dequilibrio) Come la Banca Centrale può cambiare lequilibrio del mercato finanziario (ed il tasso dinteresse dequilibrio)

7 Obiettivi dellanalisi-2 attività finanziarie Obiettivi dellanalisi-2 attività finanziarie Allocazione della ricchezza finanziaria fra moneta e titoli (esistono solo due attività finanziarie) Allocazione della ricchezza finanziaria fra moneta e titoli (esistono solo due attività finanziarie) Determinazione dellequilibrio del mercato della moneta (e del tasso dinteresse dequilibrio) Determinazione dellequilibrio del mercato della moneta (e del tasso dinteresse dequilibrio) Analisi degli elementi che modificano lequilibrio nel mercato della moneta (ed il tasso di interesse di equilibrio) Analisi degli elementi che modificano lequilibrio nel mercato della moneta (ed il tasso di interesse di equilibrio) Come la Banca Centrale può cambiare lequilibrio del mercato monetario (ed il tasso dinteresse dequilibrio) Come la Banca Centrale può cambiare lequilibrio del mercato monetario (ed il tasso dinteresse dequilibrio)

8 Assumiamo che esistano due sole attività finanziarie (moneta e titoli) Assumiamo che esistano due sole attività finanziarie (moneta e titoli) Problema esaminato: Suddivisione ottimale della ricchezza finanziaria (W) fra moneta e titoli Problema esaminato: Suddivisione ottimale della ricchezza finanziaria (W) fra moneta e titoli M D M DW B D B D M D – Moneta desiderata dagli individui M D – Moneta desiderata dagli individui Domanda di moneta Domanda di moneta B D – Quantità di titoli desiderata dagli individui Domanda di titoli B D – Quantità di titoli desiderata dagli individui Domanda di titoli Costruzione della domanda di moneta

9 Perché gli individui desiderano moneta/titoli? Perché gli individui desiderano moneta/titoli? a)Vantaggio di detenere moneta liquidità La moneta viene utilizzata per acquistare beni La moneta viene utilizzata per acquistare beni I titoli devono essere ceduti per potere acquistare beni (ciò comporta costi di transazione) I titoli devono essere ceduti per potere acquistare beni (ciò comporta costi di transazione) La moneta è detenuta per uno scopo transattivo Costruzione della domanda di moneta

10 b) Vantaggio di detenere titoli remunerazione Sui titoli posseduti viene pagato un tasso di interesse Sui titoli posseduti viene pagato un tasso di interesse La moneta non dà interessi La moneta non dà interessi I titoli sono detenuti per uno scopo speculativo Costruzione della domanda di moneta

11 Sulla base delle considerazioni precedenti: Sulla base delle considerazioni precedenti: Data la ricchezza W, M D dipende positivamente dal livello delle transazioni Data la ricchezza W, M D dipende positivamente dal livello delle transazioni Data la ricchezza W, M D dipende negativamente dal tasso di interesse (i) Data la ricchezza W, M D dipende negativamente dal tasso di interesse (i) Il livello delle transazioni è difficilmente misurabile Il livello delle transazioni è difficilmente misurabile Può essere approssimato dal livello del reddito nominale ($Y) (più il reddito è elevato maggiore è il valore delle transazioni) Può essere approssimato dal livello del reddito nominale ($Y) (più il reddito è elevato maggiore è il valore delle transazioni) Costruzione della domanda di moneta

12 Una forma funzionale adatta è Una forma funzionale adatta è M D = $YL(i) M D = $YL(i) Essa implica: Essa implica: Domanda di moneta proporzionale al reddito nominale Domanda di moneta proporzionale al reddito nominale Domanda di moneta decrescente nel tasso di interesse Domanda di moneta decrescente nel tasso di interesse Consideriamo il reddito nominale come esogeno (valore costante) M D come funzione di i (dato $Y) Consideriamo il reddito nominale come esogeno (valore costante) M D come funzione di i (dato $Y) Costruzione della domanda di moneta

13 Graficamente: Relazione decrescente fra M D ed i FUNZIONE DI DOMANDA DI MONETA i M

14 i M M D MDMD Posizione iniziale della curva $Y spostamento della curva M D verso destra $Y spostamento della curva M D verso destra Per un dato i $Y produce un Per un dato i $Y produce un M D i Per un dato Y 1 Per Y 2 >Y 1 M M

15 Determinazione dellequilibrio Per esaminare lequilibrio dei mercati finanziari dobbiamo esaminare la condizione: Per esaminare lequilibrio dei mercati finanziari dobbiamo esaminare la condizione: Domanda di moneta = Offerta di moneta Domanda di moneta = Offerta di moneta Assumiamo che la Banca Centrale controlli completamente lofferta di moneta (M S ) La Banca Centrale sceglie il livello di M S Assumiamo che la Banca Centrale controlli completamente lofferta di moneta (M S ) La Banca Centrale sceglie il livello di M S Lassunzione è analoga a quelle relative a G e T nellanalisi del mercato dei beni Lassunzione è analoga a quelle relative a G e T nellanalisi del mercato dei beni G, T variabili di scelta per politica fiscale G, T variabili di scelta per politica fiscale M S variabile di scelta per politica monetaria M S variabile di scelta per politica monetaria

16 Poiché M S è scelta autonomamente dalla Banca Centrale essa è esogena e non dipende da i Graficamente: M S è una retta verticale Funzione di offerta di moneta i MSMS M

17 i M MDMD Lequilibrio del mercato della moneta è ottenuto imponendo M S = M D =$YL(i) Lequilibrio del mercato della moneta è ottenuto imponendo M S = M D =$YL(i) Lequilibrio è il punto E dove i=i E Lequilibrio è il punto E dove i=i E MSMS iEiE E EQUILIBRIO NEL MERCATO DELLA MONETA

18 i M MDMD i E – tasso di interesse per cui, dato il reddito nominale, il livello della domanda di moneta è uguale al valore esogeno dellofferta di moneta MSMS iEiE E ES ED

19 Variazione dellinteresse di equilibrio Cosa accade se variano le variabili esogene $Y e M S ? Cosa accade se variano le variabili esogene $Y e M S ? 1) Aumento del reddito nominale $Y $Y Gli individui effettuano più transazioni $Y Gli individui effettuano più transazioni Domanda di moneta La curva M D verso destra i Domanda di moneta La curva M D verso destra i

20 i M M D MDMD Posizione iniziale della curva $Y spostamento della curva M D verso destra $Y spostamento della curva M D verso destra $Y E E i in equilibrio $Y E E i in equilibrio MSMS iEiE i E E E Per un dato Y 1 Per Y 2 >Y 1

21 2) Aumento dellofferta di moneta deciso dalla Banca Centrale M S Spostamento della retta M S verso M S Spostamento della retta M S verso destra destra Variazione dellinteresse di equilibrio

22 i M MDMD MSMS iEiE i E E E MSMS Posizione iniziale delle curve M S spostamento della curva M S verso destra M S spostamento della curva M S verso destra M S E E i in equilibrio M S E E i in equilibrio

23 In conclusione: In conclusione: Aumento del reddito nominale i E Aumento del reddito nominale i E Aumento dellofferta di moneta i E Aumento dellofferta di moneta i E Variazione dellinteresse di equilibrio

24 Operazioni di mercato aperto Abbiamo esaminato gli effetti di una variazione di M S Abbiamo esaminato gli effetti di una variazione di M S Come agisce la Banca Centrale su M S ? Come agisce la Banca Centrale su M S ? La Banca Centrale può effettuare due manovre : La Banca Centrale può effettuare due manovre : M S Immettere moneta nel sistema M S Immettere moneta nel sistema M S Prelevare moneta dal sistema M S Prelevare moneta dal sistema Per attuare le due manovre la Banca Centrale opera sul Mercato Aperto dei Titoli Per attuare le due manovre la Banca Centrale opera sul Mercato Aperto dei Titoli Operazioni di mercato aperto della Banca Centrale Operazioni di mercato aperto della Banca Centrale

25 Per M S la Banca Centrale acquista titoli sul mercato aperto pagandoli con moneta di nuova emissione Per M S la Banca Centrale acquista titoli sul mercato aperto pagandoli con moneta di nuova emissione stock di titoli posseduti dai privati stock di titoli posseduti dai privati moneta in circolazione moneta in circolazione Per M S la Banca Centrale vende titoli sul mercato aperto incamerando moneta Per M S la Banca Centrale vende titoli sul mercato aperto incamerando moneta stock di titoli posseduti dai privati stock di titoli posseduti dai privati moneta in circolazione moneta in circolazione Operazioni di mercato aperto

26 Le operazioni di mercato aperto della Banca Centrale agiscono sullofferta di moneta ma anche su domanda ed offerta di titoli Le operazioni di mercato aperto della Banca Centrale agiscono sullofferta di moneta ma anche su domanda ed offerta di titoli Cosa avviene sul mercato dei titoli quando la Banca Centrale effettua operazioni di mercato aperto ? Cosa avviene sul mercato dei titoli quando la Banca Centrale effettua operazioni di mercato aperto ?

27 Esaminiamo il mercato dei titoli. Assumiamo: Esaminiamo il mercato dei titoli. Assumiamo: Titolo senza cedole Titolo senza cedole Emesso oggi al prezzo P B Emesso oggi al prezzo P B Rimborsato al tempo T per il valore nominale V Rimborsato al tempo T per il valore nominale V Quale è il tasso di interesse pagato dal titolo? Quale è il tasso di interesse pagato dal titolo? Interesse ricevuto è pari al guadagno in proporzione al prezzo pagato Interesse ricevuto è pari al guadagno in proporzione al prezzo pagato i = i = Operazioni di mercato aperto

28 N.B.: Il tasso di interesse i è relativo al periodo da oggi a T (es. 1 mese, 3 mesi, 1 anno, ecc.) N.B.: Il tasso di interesse i è relativo al periodo da oggi a T (es. 1 mese, 3 mesi, 1 anno, ecc.) In Blanchard V=100$ In Blanchard V=100$ i = da cui PB =PB =PB =PB = Operazioni di mercato aperto

29 Ciò implica che esiste una relazione inversa fra tasso di interesse e prezzo di un titolo Ciò implica che esiste una relazione inversa fra tasso di interesse e prezzo di un titolo i P B i P B Spiegazione: Dato il valore di rimborso (100$), se il prezzo pagato per acquistare il titolo è alto, linteresse è basso Spiegazione: Dato il valore di rimborso (100$), se il prezzo pagato per acquistare il titolo è alto, linteresse è basso Operazioni di mercato aperto

30 ESEMPIO: ESEMPIO: POSSIEDO UN TITOLO ACQUISTATO PER 100 CHE PROMETTE 105. TASSO DINTERESSE IMPLICITO 5% POSSIEDO UN TITOLO ACQUISTATO PER 100 CHE PROMETTE 105. TASSO DINTERESSE IMPLICITO 5% LA BANCA CENTRALE AUMENTA IL TASSO AL 10%. I NUOVI TITOLI PAGHERANNO DUNQUE IL 10% LA BANCA CENTRALE AUMENTA IL TASSO AL 10%. I NUOVI TITOLI PAGHERANNO DUNQUE IL 10% NESSUNO COMPRERA IL MIO TITOLO CHE PROMETTE 105 AL PREZZO DI 100 NESSUNO COMPRERA IL MIO TITOLO CHE PROMETTE 105 AL PREZZO DI 100 IL NUOVO PREZZO DEL MIO TITOLO (P X ) SARA IL NUOVO PREZZO DEL MIO TITOLO (P X ) SARA 0,10 = (105- P X )/ P X ; P X = 105/1,10= 95,45 0,10 = (105- P X )/ P X ; P X = 105/1,10= 95,45 PERCHE? PERCHE QUESTO E IL PREZZO CHE GARANTISCE A CHI ACQUISTA IL MIO TITOLO UN TASSO DINTERESSE DEL 10%, PARI AL TASSO DINTERESSE DEI TITOLI DI NUOVA EMISSIONE PERCHE? PERCHE QUESTO E IL PREZZO CHE GARANTISCE A CHI ACQUISTA IL MIO TITOLO UN TASSO DINTERESSE DEL 10%, PARI AL TASSO DINTERESSE DEI TITOLI DI NUOVA EMISSIONE

31 Cosa accade quando la Banca Centrale modifica M S ? Cosa accade quando la Banca Centrale modifica M S ? Se la Banca Centrale M S Se la Banca Centrale M S Banca Centrale acquista titoli Banca Centrale acquista titoli Domanda di titoli Domanda di titoli Prezzo dei titoli i Prezzo dei titoli i Se la Banca Centrale M S Se la Banca Centrale M S Banca Centrale vende titoli Banca Centrale vende titoli Offerta di titoli Offerta di titoli Prezzo dei titoli i Prezzo dei titoli i Operazioni di mercato aperto

32 In conclusione: In conclusione: M S Acquisto di titoli P B i M S Acquisto di titoli P B i M S Cessione di titoli P B i M S Cessione di titoli P B i Gli effetti sono i medesimi ottenuti nellanalisi grafica precedente Gli effetti sono i medesimi ottenuti nellanalisi grafica precedente Gli effetti su i di una variazione di M S possono essere visti sia sul mercato della moneta che sul mercato dei titoli Gli effetti su i di una variazione di M S possono essere visti sia sul mercato della moneta che sul mercato dei titoli Operazioni di mercato aperto


Scaricare ppt "Lezione 5 Lequilibrio dei mercati finanziari Istituzioni di Economia."

Presentazioni simili


Annunci Google