La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lezione 7 Applicazione: la politica economica nel breve periodo Istituzioni di Economia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lezione 7 Applicazione: la politica economica nel breve periodo Istituzioni di Economia."— Transcript della presentazione:

1 Lezione 7 Applicazione: la politica economica nel breve periodo Istituzioni di Economia

2 Quali sono gli obiettivi della politica economica? Quali sono gli obiettivi della politica economica? In che modo Governo e Banca Centrale possono influenzare lequilibrio di breve periodo? In che modo Governo e Banca Centrale possono influenzare lequilibrio di breve periodo? Come agiscono le manovre di politica economica e quali sono i loro effetti? Come agiscono le manovre di politica economica e quali sono i loro effetti? La politica economica nel breve periodo

3 Obiettivi e strumenti della politica economica di breve periodo Obiettivi e strumenti della politica economica di breve periodo Effetti della politica fiscale Effetti della politica fiscale Effetti della politica monetaria Effetti della politica monetaria La trappola della liquidità La trappola della liquidità La politica economica nel breve periodo

4 Gli obiettivi della politica economica La politica economica nel breve periodo viene attuata allo scopo di agire sul livello del Pil (Y) La politica economica nel breve periodo viene attuata allo scopo di agire sul livello del Pil (Y) Obiettivo principale: Y in caso di recessione Obiettivo principale: Y in caso di recessione Assumiamo che si verifichi una riduzione della spesa autonoma (ad esempio per C 0 ) Assumiamo che si verifichi una riduzione della spesa autonoma (ad esempio per C 0 ) Lanalisi del capitolo 3 mostra che ciò causa Y Lanalisi del capitolo 3 mostra che ciò causa Y La politica economica viene usata per evitare Y La politica economica viene usata per evitare Y Le politiche attuate in questo caso sono dette politiche espansive Le politiche attuate in questo caso sono dette politiche espansive

5 In realtà, in alcuni casi, lobiettivo della politica economica è opposto In realtà, in alcuni casi, lobiettivo della politica economica è opposto Y (per rallentarne la crescita) Y (per rallentarne la crescita) Spiegazione: Crescita troppo rapida di Y Rischio di inflazione Spiegazione: Crescita troppo rapida di Y Rischio di inflazione Le politiche attuate in questo caso sono dette politiche restrittive Le politiche attuate in questo caso sono dette politiche restrittive Gli obiettivi della politica economica

6 Gli strumenti della politica economica Le autorità di politica economica possono agire sullequilibrio di breve periodo in modi diversi: Le autorità di politica economica possono agire sullequilibrio di breve periodo in modi diversi: Governo Spesa pubblica (G) e Tasse (T) Politica fiscale Governo Spesa pubblica (G) e Tasse (T) Politica fiscale Banca Centrale Offerta di moneta ( ) o strumenti analoghi Politica monetaria Banca Centrale Offerta di moneta ( ) o strumenti analoghi Politica monetaria

7 Effetti della politica fiscale 1) Aumento della tasse ( T) Per studiare gli effetti di T usiamo il modello IS-LM: Per studiare gli effetti di T usiamo il modello IS-LM: T compare nella IS IS va verso sinistra T compare nella IS IS va verso sinistra T non compare nella LM LM non si muove T non compare nella LM LM non si muove

8 Partiamo dallequilibrio E T IS verso sinistra T IS verso sinistra Effetti: E E Y E Y E Y e i E i E i i Y IS LM YEYE Y E iEiE i E E E

9 Spiegazione Y : Spiegazione Y : Aumento delle tasse ( T) Aumento delle tasse ( T) Riduzione del reddito disponibile ( Y D ) Riduzione del reddito disponibile ( Y D ) Riduzione dei consumi ( C) Riduzione dei consumi ( C) Riduzione della domanda aggregata( Z) Riduzione della domanda aggregata( Z) Riduzione della produzione ( Y) Riduzione della produzione ( Y) + Effetti moltiplicatore + Effetti moltiplicatore Effetti della politica fiscale

10 Spiegazione i : Spiegazione i : Riduzione della produzione ( Y) Riduzione della produzione ( Y) Riduzione della domanda di moneta ( M D ) Riduzione della domanda di moneta ( M D ) (A parità di M S ) Riduzione del tasso di interesse ( i) (A parità di M S ) Riduzione del tasso di interesse ( i) Effetti della politica fiscale

11 Effetti sulle altre componenti della domanda aggregata Effetti sulle altre componenti della domanda aggregata a) Consumi C = C (Y T) + T incide sui consumi attraverso il reddito T incide sui consumi attraverso il reddito T Y D C Y Y D C T Y D C Y Y D C Laumento delle tasse riduce i consumi Effetti della politica fiscale

12 b) Investimenti I = I(Y,i) T causa due effetti contrastanti T causa due effetti contrastanti T Y vendite I T Y vendite I T i costo finanziario I T i costo finanziario I Leffetto complessivo è ambiguo (I può aumentare o diminuire) Quale effetto prevalga dipende dalla forma di IS e LM Effetti della politica fiscale

13 2) Aumento della spesa pubblica ( G) IS-LM: IS-LM: G compare nella IS IS va verso destra G compare nella IS IS va verso destra G non compare nella LM LM non si muove G non compare nella LM LM non si muove Effetti della politica fiscale

14 Partiamo dallequilibrio E G IS verso destra G IS verso destra Effetti: E E Y E Y E Y e i E i E i i Y IS LM Y E YEYE i E iEiE E E

15 Spiegazione Y : Spiegazione Y : Aumento della spesa pubblica ( G) Aumento della spesa pubblica ( G) Aumento della domanda aggregata ( Z) Aumento della domanda aggregata ( Z) Aumento della produzione ( Y) Aumento della produzione ( Y) + Effetti moltiplicatore + Effetti moltiplicatore Spiegazione i analisi analoga al caso precedente Spiegazione i analisi analoga al caso precedente Effetti sulle altre componenti della domanda aggregata C e effetto ambiguo su I Analisi analoga al caso precedente Effetti sulle altre componenti della domanda aggregata C e effetto ambiguo su I Analisi analoga al caso precedente Effetti della politica fiscale

16 Abbiamo esaminato: Abbiamo esaminato: T Y Politica fiscale restrittiva T Y Politica fiscale restrittiva NB: effetti analoghi sono ottenuti G NB: effetti analoghi sono ottenuti G G Y Politica fiscale espansiva G Y Politica fiscale espansiva NB: effetti analoghi sono ottenuti T NB: effetti analoghi sono ottenuti T Effetti della politica fiscale

17 E importante ricordare che la politica fiscale influisce sul bilancio pubblico Disavanzo pubblico = Differenza fra spesa pubblica e tasse = G - T E importante ricordare che la politica fiscale influisce sul bilancio pubblico Disavanzo pubblico = Differenza fra spesa pubblica e tasse = G - T Ciò implica che: Ciò implica che: Politica fiscale espansiva ( G o T) Disavanzo pubblico Politica fiscale espansiva ( G o T) Disavanzo pubblico Politica fiscale restrittiva ( G o T) Disavanzo pubblico Politica fiscale restrittiva ( G o T) Disavanzo pubblico Nella pratica una politica fiscale restrittiva è di norma attuata per riassestare il bilancio pubblico Nella pratica una politica fiscale restrittiva è di norma attuata per riassestare il bilancio pubblico Effetti della politica fiscale

18 Effetti della Politica monetaria Aumento dellofferta di moneta ( ) IS-LM: IS-LM: non compare nella IS IS non si muove non compare nella IS IS non si muove compare nella LM LM va verso il basso compare nella LM LM va verso il basso

19 Partiamo dallequilibrio E M S /P LM verso il basso M S /P LM verso il basso LM i Y YEYE i E iEiE Y E IS Effetti: E E i E i E i e Y E Y E Y E E

20 Spiegazione i : Spiegazione i : Aumento dellofferta di moneta ( ) Aumento dellofferta di moneta ( ) Riduzione del tasso di interesse ( i) Riduzione del tasso di interesse ( i) Spiegazione Y : Spiegazione Y : Riduzione del tasso di interesse ( i) Riduzione del tasso di interesse ( i) Aumento degli investimenti ( I) Aumento degli investimenti ( I) Aumento della domanda aggregata( Z) Aumento della domanda aggregata( Z) Aumento della produzione ( Y) Aumento della produzione ( Y) + Effetti moltiplicatore + Effetti moltiplicatore Effetti della Politica monetaria

21 Effetti sulle altre componenti della domanda aggregata Effetti sulle altre componenti della domanda aggregata a) Consumi C = C (Y T) + Y Y D C Y Y D C Laumento dellofferta di moneta accresce i consumi Effetti della Politica monetaria

22 b) Investimenti I = I(Y,i) causa due effetti nella stessa direzione: causa due effetti nella stessa direzione: i costo finanziario I i costo finanziario I Y vendite I Y vendite I Laumento dellofferta di moneta accresce gli investimenti Effetti della Politica monetaria

23 Abbiamo esaminato: Abbiamo esaminato: Y Politica monetaria espansiva Y Politica monetaria espansiva Un effetto opposto su Y si ottiene politica monetaria restrittiva Un effetto opposto su Y si ottiene politica monetaria restrittiva Una politica di tale genere produce effetti opposti anche su i, C e I Una politica di tale genere produce effetti opposti anche su i, C e I

24 i Y Abbiamo mostrato che la curva LM è crescente Abbiamo mostrato che la curva LM è crescente Caso particolare: un tratto della curva è orizzontale Caso particolare: un tratto della curva è orizzontale LM Tratto orizzontale La trappola della liquidità (fuori programma)

25 Che effetti ha una politica monetaria espansiva in questo caso? LM verso il basso LM verso il basso Lequilibrio non cambia i Y E YEYE LM IS

26 La trappola della liquidità In questo caso una politica monetaria espansiva non ha alcun effetto sullequilibrio e non può Y (la politica è inefficace) In questo caso una politica monetaria espansiva non ha alcun effetto sullequilibrio e non può Y (la politica è inefficace) Questo caso è chiamato trappola della liquidità Questo caso è chiamato trappola della liquidità Quando si verifica questo caso ? Quando si verifica questo caso ? In generale la forma della LM dipende da M D e quindi dalle scelte di allocazione della ricchezza finanziaria In generale la forma della LM dipende da M D e quindi dalle scelte di allocazione della ricchezza finanziaria

27 La trappola della liquidità Nel tratto orizzontale della LM ogni i genera una immediata riallocazione della ricchezza finanziaria che i riportandolo al livello precedente Nel tratto orizzontale della LM ogni i genera una immediata riallocazione della ricchezza finanziaria che i riportandolo al livello precedente Assumiamo che la Banca Centrale attui una operazione di mercato aperto per M S Assumiamo che la Banca Centrale attui una operazione di mercato aperto per M S Dal capitolo 4 sappiamo che loperazione causa un i Dal capitolo 4 sappiamo che loperazione causa un i i minore remunerazione per chi detiene titoli i minore remunerazione per chi detiene titoli

28 La trappola della liquidità Nel tratto orizzontale la minore remunerazione spinge immediatamente gli individui a vendere titoli Nel tratto orizzontale la minore remunerazione spinge immediatamente gli individui a vendere titoli Offerta di titoli Offerta di titoli P B P B i riportandolo al livello precedente i riportandolo al livello precedente laumento di M S non ha effetti laumento di M S non ha effetti Quando M S gli individui vogliono vendere titoli preferiscono lattività più liquida (la moneta) trappola della liquidità Quando M S gli individui vogliono vendere titoli preferiscono lattività più liquida (la moneta) trappola della liquidità Gli individui credono che il prezzo dei titoli è troppo alto e non potrà che scendere in futuro. Nessuno è disposto a comprare titoli per evitare perdite in conto capitale. Gli individui credono che il prezzo dei titoli è troppo alto e non potrà che scendere in futuro. Nessuno è disposto a comprare titoli per evitare perdite in conto capitale.

29 La trappola della liquidità Un esempio recente di trappola della liquidità è leconomia giapponese Un esempio recente di trappola della liquidità è leconomia giapponese Leconomia giapponese sperimenta una lunga crisi (Crescita complessiva ,1% Crescita negativa nel 1998, 2001 e 2002) Leconomia giapponese sperimenta una lunga crisi (Crescita complessiva ,1% Crescita negativa nel 1998, 2001 e 2002) La Banca Centrale ha attuato una politica monetaria espansiva La Banca Centrale ha attuato una politica monetaria espansiva Dopo una breve fase di modesta efficacia si è verificata una trappola della liquidità e la politica ha cessato di produrre effetti Dopo una breve fase di modesta efficacia si è verificata una trappola della liquidità e la politica ha cessato di produrre effetti


Scaricare ppt "Lezione 7 Applicazione: la politica economica nel breve periodo Istituzioni di Economia."

Presentazioni simili


Annunci Google