La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO SOCIALE EUROPEO COMPETENZE PER LO SVILUPPO Annualità 2008-2009 MODULI FORMATIVI PER GENITORI OBIETTIVO F1: Migliorare.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO SOCIALE EUROPEO COMPETENZE PER LO SVILUPPO Annualità 2008-2009 MODULI FORMATIVI PER GENITORI OBIETTIVO F1: Migliorare."— Transcript della presentazione:

1

2

3

4

5 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO SOCIALE EUROPEO COMPETENZE PER LO SVILUPPO Annualità MODULI FORMATIVI PER GENITORI OBIETTIVO F1: Migliorare le competenze dei genitori in riferimento a: utilizzo del PC - n. 1 modulo Non è troppo tardi

6

7 TRA STORIA E LEGGENDA !!! S.Valentino nacque a Terni alla fine del II sec. d.C. ed è poi diventato vescovo che salvò tante anime di innamorati e questo gli costò la vita. Infatti nel 269 d.C. a Roma regnava l'imperatore Claudio II che perseguitava i cristiani, li incarcerava e li trascinava in tribunale dove venivano condannati a pene durissime. Inoltre il suo impero era bisognoso di soldati per combattere contro i barbari che devastavano i confini e quindi Claudio II ritenne giusto che nessun uomo si sposasse poiché gli uomini sposati erano restii a lasciare le famiglie per la guerra. Così quando venne a sapere che c'era un vescovo cristiano che al contrario chiamava nel suo eremo gli amanti per riconciliarli o per celebrarne le nozze, lo ritenne un pericolo e lo chiamò per interrogarlo e per persuaderlo a rinunciare alla sua missione e per convertirlo al paganesimo. Il 14 febbraio del 270 Valentino fu lapidato e decapitato; ma questo martirio gli valse la santificazione. La storia di S.Valentino è una storia d'amore, in fondo, poiché lui stesso era sensibilissimo all'amore umano e per suscitare nei giovani che lo andavano a trovare questi sentimenti offriva loro un fiore coltivato da lui e quasi sempre era una rosa. Oggi S.Valentino è acclamato in tutto il mondo come santo della pace, della riconciliazione e patrono dell'amore. Uomini e donne di ogni razza e colore lo invocano per far si che li aiuti a trovare il grande amore o a ricucire legami finiti. S.Valentino è stato famoso anche per le numerose guarigioni miracolose che fece verso i sofferenti anche dopo la sua morte; tanto che il suo nome deriva dal latino "valere" e cioè star bene di salute Consegna: - ricopia il testo e…conoscerai meglio la tastiera! BUON LAVORO!

8 LE CONQUISTE DELLE DONNE 1857 L'8 marzo centinaia di operaie tessili di New York scioperano contro i bassi salari, il lungo orario di lavoro, il lavoro minorile e le inumane condizioni di lavoro. Lo sciopero fu represso con la forza e, presumibilmente, finì con un violento scontro con la polizia 1859 Le operaie tessili di New York si costituiscono in sindacato per tentare di migliorare le condizioni di lavoro Sciopero delle lavoratrici del New England delle industrie calzaturiere 1889 Il Congresso di Parigi della Seconda Internazionale accoglie il principio del diritto delle donne al lavoro ed alla retribuzione pari a quella degli uomini 1903 Nasce negli Stati Uniti la Women's Trade Union League, formata soprattutto da sindacaliste, che assieme alla campagna per il diritto al voto aiutano le donne ad organizzarsi per una paga migliore e per il loro benessere economico e politico. Regno Unito: inizia il movimento militante delle 1907 Lo sciopero dell'8 marzo viene ricordato in tutti gli Stati Uniti con la richiesta di una giornata lavorativa di 10 ore L'8 marzo sfilano a New York le lavoratrici delle sartorie sia per il diritto al voto sia contro il lavoro minorile 1910 Le donne richiedono il diritto universale al voto (e non solo in base al censo, come richiedeva il movimento delle suffragette inglesi. Vengono richieste inoltre le indennità per la maternità anche per le madri non sposate e ci si oppone al lavoro notturno marzo, un incendio agli ultimi piani di un grattacielo a New York uccide 146 donne, la maggioranza giovani, ebree ed italiane. Le terribili condizioni di lavoro furono la causa della morte delle lavoratrici. Esse infatti erano chiuse a chiave nelle loro fabbrica. Il fatto portò alla riforma della legislazione del lavoro negli Stati Uniti. Centomila persone partecipano a New York, ai funerali delle vittime marzo, manifestazioni delle donne per la pace in tutta Europa 1917 San Pietroburgo, manifestazione delle donne contro la guerra, note come "pane e pace". La protesta sarà alla radice della Rivoluzione di febbraio che condurrà all'abdicazione dello Zar Nicola II. Il governo provvisorio concede alle donne il diritto di voto Stati Uniti: le donne ottengono, a livello federale, la piena parità con gli uomini nel voto politico Lenin stabilisce che la Giornata Internazionale delle Donne sia una festività comunista 1946 Italia: le donne ottengono la piena parità con gli uomini nel voto politico 1975 ONU: anno internazionale delle donne. Viene indetto inoltre il Decennio delle donne ( ). Prima conferenza mondiale sulla condizione della donna a Città del Messico

9 Ora, col doppio clic sullicona Internet Explorer sul desktop si avvia il motore di ricerca 1977 ONU: Risoluzione della Assemblea generale delle Nazioni Unite che invita gli Stati membri, nel rispetto delle loro tradizioni storiche e nazionali ad indire una Giornata delle Nazioni Unite dei Diritti delle Donne e della Pace Internazionale "per ricordare il fatto che la sicurezza della pace ed il pieno godimento dei diritti umani e delle libertà fondamentali hanno bisogno della partecipazione attiva, dell'eguaglianza e dello sviluppo delle donne". Molte nazioni scelgono l'8 marzo. L'UNESCO proclama l'8 marzo Giornata Internazionale della Donne …digita mimosa e apri una pagina a tua scelta Scegli la mimosa che più ti piace e…copia e incolla sotto la tabella appena completata e … Fatti i complimenti!!!!

10 E' febbraio monellaccio molto allegro e un po' pagliaccio; ride, salta, balla, impazza, per le vie forte schiamazza; per le vie e per le sale accompagna il Carnevale. Se fra i mesi suoi fratelli ve ne sono dei più belli, il più allegro e birichino, sempre è lui, ch'è il più piccino. LA QUARESIMA È il periodo che precede la celebrazione della Pasqua, dura quaranta giorni, ed è caratterizzato dall'invito insistente alla conversione a Dio.PasquaquarantaconversioneDio Le risonanze principali che hanno a che fare con la quaresima sono: i quaranta giorni del diluvio universalediluvio universale i quaranta giorni passati da Mosè sul monte SinaiMosèmonteSinai i quaranta giorni che impiegarono gli esploratori ebrei per esplorare la terra in cui sarebbero entratiebrei i quaranta giorni camminati dal profeta Elia per giungere al monte OrebprofetaEliamonte Oreb i quaranta giorni di tempo che, nella predicazione di Giona, Dio dà a Ninive prima di distruggerlapredicazioneGionaNinive Nel Nuovo Testamento ci sono alcuni passi chiave nei quali si parla di quaranta giorni:Nuovo Testamento i quaranta giorni che Gesù passò nel deserto i quaranta giorni in cui Gesù ammaestrò i suoi discepoli tra la Resurrezione e l'AscensioneesurrezioneAscensione

11

12

13

14 Le stagioni passano, si susseguono, si rincorrono, ma quasi non ce ne accorgiamo. Prigionieri della fretta, soffocati da ritmi di vita troppo convulsi e poco umani, schiavi di un sistema che ha ormai travolto le nostre esistenze e che a volte arriviamo persino a giustificare, immersi nel grigio squallido della vita cittadina, fatta di caos e di odori molesti, perdiamo gli spettacoli più belli della natura. Perdiamo la bellezza della primavera, la magia dei suoi colori semplici e modesti, ma vivi e brillanti; perdiamo la serena compostezza di un prato macchiato di bianco. Ignoriamo la vastità dei prati che si perdono allorizzonte, e il cielo terso a salutare il mattino. Consegna: Sperimenta i vari tipi di carattere e di colori del testo – Usa Word Art -

15 A P R I L E "D'aprile mi rammento. Traboccava il cuore come il glicine dai muri. Erravano i miei passi ebbri e sicuri, ed un vento fiorito li portava". SERGIO SOLMI, Dal quaderno di Mario Rossetti, Poesie, 1950 Aprile è il mese più crudele; fa nascere i lillà dalla terra addormentata, e mescola memoria e desideri, risveglia secche radici con le piogge di primavera. THOMAS STEARNS ELIOT, La Terra Desolata, 1922 Non torna aprile, ogni anno, spoglio, in fiore, cantando, sul suo cavallo bianco?" JUAN RAMÓN JIMÉNEZ, Epitaffio di un ragazzo morto ad aprile, Eternità, 1917 "Sotto il cielo di aprile la mia pace è incerta. I verdi chiari ora si mutano sotto il vento a capriccio". SANDRO PENNA, Sotto il cielo di aprile, Poesie, 1931 "Aprile saffaccia, brucia, brucia le foglie sui fogli scritti appena scritti. Così calmo. Anche il mese crudele. Si Aprile viaggia su strani arcobaleni." ROBERTO ROVERSI, LItalia sepolta sotto la neve, 1984 Consegna: Formatta il testo in colonne - *Usa gli Elenchi puntati

16 La festa del Pesce d'aprile viene festeggiata il 1º aprile in diversi paesi. In quel giorno vengono fatti scherzi (detti appunto pesci d'aprile) anche piuttosto sofisticati con lo scopo di mettere le persone in imbarazzo. Le origini del pesce d'aprile non sono note, anche se sono state proposte diverse teorie. Si considera che sia collegato all'equinozio di primavera, che cade il 21 marzo. Prima dell'adozione del Calendario Gregoriano nel 1582, veniva osservato come Capodanno da diverse culture, distanti come l'antica Roma e l'India. Il Capodanno era in origine celebrato dal 25 marzo al 1º aprile, prima che la riforma gregoriana lo spostasse indietro al 1º gennaio. In seguito a ciò, secondo una prima versione sull'origine di questa usanza, si creò in Francia la tradizione di consegnare dei pacchi regalo vuoti in corrispondenza del 1º di aprile. Il nome che venne dato alla strana usanza fu poisson d'Avril, per l'appunto pesce d'aprile. Scherzi Diversi mezzi di comunicazione di massa hanno deliberatamente o involontariamente diffuso in molti paesi diversi pesci d'aprile (per gli inglesi April fool's day, per i tedeschi Aprilscherz). Persino giornali e televisioni considerate serie considerano il primo aprile un giorno in cui è lecito far passare per informazione corretta bufale anche notevoli. Ogni anno in questo giorno compaiono delle notizie vere che poi si rivelano false. Alcuni scherzi particolarmente riusciti sono: * San Serriffe: il quotidiano The Guardian pubblicò un supplemento riguardante questa isola inesistente (con allusione a "sans-serif", un tipo di carattere usato dalle tipografie) * Smell-o-vision: la TV pubblica inglese BBC fece un reportage su un test riguardante una nuova tecnologia che permette di trasmettere odori tramite le onde dell'aria. Diversi spettatori presero contatto con l'emittente per poter partecipare ai test. * Alberi degli spaghetti: ancora la BBC fece nel 1957 un reportage riguardante la raccolta degli spaghetti in Svizzera. Ci furono spettatori che volevano comprarne. * Chiusura di Wikipedia: l'enciclopedia aveva annunciato per il primo aprile 2006 una chiusura a causa di una richiesta esplicita di una non identificata persona. * Berlusconi: si era diffusa una sua intervista su Telelombardia nella quale l'ex premier era pronto a chiamare come ministri Massimo Cacciari e Mario Monti in caso di pareggio alle elezioni del Successivamente la tv locale smentisce, ma l'effetto in campagna elettorale è stato forte.[2] * La BBC preannuncia un documentario su una nuova razza di pinguini volanti (peccato che l'autore del documentario sia un ex membro del gruppo umoristico Monty Python) * Google diffuse la notizia su un nuovo tipo di collegamento a Internet gratuito che consisteva nell'acquistare (senza peraltro inserire alcun link a una eventuale pagina d'acquisto) un kit comprensivo di un modem e di un cavo che andava inserito nel WC di casa. In questo modo il modem avrebbe ricevuto le onde necessarie al funzionamento di Internet.1º aprileequinozio di primavera21 marzoCalendario Gregoriano1582Capodannoantica RomaIndia25 marzo1º aprileriforma gregoriana1º gennaioFranciacomunicazione di massaThe Guardiansans-seriftipografieBBC1957spaghettiSvizzeraWikipediaTelelombardia[2]BBCdocumentarioMonty PythonGoogleInternet

17 Al Dirigente scolastico II Circolo Maddaloni OGGETTO: - Partecipazione progetto PON - La sottoscritta, mamma dellalunno, che frequenta la classe e partecipa al progetto PON, CHIEDE alla S.V. di poter partecipare alla selezione per il corso PON – Non è troppo tardi – che si terrà nel laboratorio multimediale del suddetto Circolo. La stessa si impegna a partecipare assiduamente alle lezioni. Allega alla presente il suo curriculum. Ringraziando anticipatamente, Le invia distinti saluti. Maddaloni, lì Con Osservanza Col tasto tab, a sinistra della Q sposta 8 volte lintestazione al dirigente e 9 volte II circolo e Maddaloni a destra Col tasto Invio dai 3 righi prima dellOggetto e 3 dopo Trasforma OGGETTO in grassetto, sottolineato e fai 2 spostamenti con il tasto tab Sposta La sottoscritta di 1 spazio Metti CHIEDE al centro e metti 1 rigo prima e dopo Rendi in corsivo e in grassetto la frase: Non è troppo tardi Sposta 1 volta col tab e metti 1 rigo alla frase: La stessa si… Invia un rigo e sposta una volta la frase: Allega Invia un rigo la frase: Ringraziando… Invia 3 righi a Maddaloni e sposta 8volte con Osservanza col tab Selezione tutto il testo Giustifica e scegli la dimensione 14 del carattere Times New Roman Seleziona solo lintestazione e scegli la dimensione 16 al carattere FORMATTAZIONE DEL TESTO – ESERCITAZIONE-

18

19

20

21

22 CORSO PON ANTONIETTA

23 Corso pon Maria

24 CORSO PON CINZIA

25

26

27

28

29

30

31

32

33

34

35

36

37 Metti 20 mamme indaffarate che per 6 ore a settimana diventano non casalinghe ma informatiche disperate Sottrai un bidello scansafatiche cui siamo tutte antipatiche aggiungi un collaboratore che trovi a scuola in tutte le ore. Produci con un espressione superando ogni confusione, in un laboratorio sempre ordinato Moltiplica per 20 computer il risultato sottraendo qualcuno disastrato; metti la radice al nostro professore a cui, in confidenza, talvolta abbiamo chiesto uno sconto sulle ore. E che posso dire della tutor? Soltanto sperare in un buon ricordo di lei nel cor! Anche se i conti sembrano non tornare da queste operazioni posso così sperare: - che altri corsi possiate ancora frequentare e, in armonia e serenità, tutor migliori da incontrare e sempre più competenti diventare- AUGURI


Scaricare ppt "PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO SOCIALE EUROPEO COMPETENZE PER LO SVILUPPO Annualità 2008-2009 MODULI FORMATIVI PER GENITORI OBIETTIVO F1: Migliorare."

Presentazioni simili


Annunci Google