La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

INFORMAZIONI PER LORIENTAMENTO. U NO SGUARDO D INSIEME Istituti tecnici 2 settori e 11 indirizzi Licei Istituti professionali 2 settori e 6 indirizzi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "INFORMAZIONI PER LORIENTAMENTO. U NO SGUARDO D INSIEME Istituti tecnici 2 settori e 11 indirizzi Licei Istituti professionali 2 settori e 6 indirizzi."— Transcript della presentazione:

1 INFORMAZIONI PER LORIENTAMENTO

2 U NO SGUARDO D INSIEME Istituti tecnici 2 settori e 11 indirizzi Licei Istituti professionali 2 settori e 6 indirizzi 6 percorsi

3 STRUTTURA DELLA SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO Primo biennio Secondo biennio Quinto anno

4 I LICEI Richiedono: interesse ad approfondire i saperi attraverso la ricerca e lo studio teorico; capacità critiche di elaborazione teorica; autonomia nello studio individuale; prerequisiti nel metodo di studio

5 LICEI -SCIENTIFICO con Opzione delle SCIENZE APPLICATE con Sezione ad indirizzo sportivo -CLASSICO -LINGUISTICO -ARTISTICO con 6 INDIRIZZI -MUSICALE E COREUTICO -SCIENZE UMANE con Opzione ECONOMICO SOCIALE

6 I LICEI Il latino (che richiede competenze nellanalisi logica) è presente: nel liceo delle scienze umane (non nellopzione economico sociale) nel liceo scientifico (non nellopzione scienze applicate e nel liceo sportivo) nel liceo classico nel liceo linguistico (solo due ore settimanali i primi due anni)

7 LICEO ARTISTICO Approfondisce le conoscenze, le abilità e le competenze necessarie per maturare una cultura estetica, per conoscere il patrimonio artistico e il suo contesto storico e culturale, sviluppa la creatività e progettualità Sono previsti, a partire dal secondo biennio, sei indirizzi: Arti figurative Architettura e ambiente Design Audiovisivo e multimediale Grafica Scenografia che si caratterizzano rispettivamente per la presenza di laboratori, nei quali lo studente sviluppa la propria capacità progettuale.

8 LICEO CLASSICO Approfondisce le conoscenze, le abilità e le competenze necessarie allo studio della civiltà classica e umanistica.

9 LICEO LINGUISTICO Approfondisce la conoscenza coordinata di più lingue e culture Presenta tre lingue straniere Dal 3° anno ha lo studio di una disciplina in lingua straniera Dal 4° anno ha lo studio di unaltra disciplina in unaltra lingua straniera

10 LICEO MUSICALE Il percorso del liceo musicale e coreutico, articolato nelle rispettive sezioni, è indirizzato allapprendimento tecnico-pratico della musica e della danza e allo studio del loro ruolo nella storia e nella cultura. Liscrizione è subordinata al superamento di una prova di verifica delle specifiche competenze possedute.

11 LICEO SCIENTIFICO Approfondisce il rapporto fra la tradizione umanistica e i saperi scientifici Sviluppa larea matematico - scientifica Richiede competenze ed interesse nello studio astratto OPZIONE SCIENZE APPLICATE Sviluppa e approfondisce la cultura tecnologico- scientifica, con particolare riferimento alle scienze fisiche, chimiche, biologiche, matematiche e allinformatica LICEO SPORTIVO Sono introdotte due nuove materie: diritto ed economia dello sport e discipline sportive, è previsto il potenziamento di scienze motorie e sportive.

12 LICEO DELLE SCIENZE UMANE Approfondisce la conoscenza di come si costruisce lidentità personale e le relazioni umane e sociali. Richiede interesse per gli aspetti della formazione, della conoscenza di sé Interesse per lo studio delle relazioni umane e sociali Richiede interesse allo studio della complessità contemporanea (presenza di diritto, economia politica, scienze sociali) OPZIONE SCIENZE ECONOMICO-SOCIALE

13 I LICEI ORARI COMPLESSIVI IndirizzoOre nel biennioOre nel triennio Liceo artistico34 35 Liceo musicale coreutico 32 Liceo classico2731 Liceo linguistico2730 Liceo delle scienze umane 2730 Liceo scientifico27 30 Liceo sportivo2730 In tutti i licei, nellultimo anno, una materia viene insegnata in lingua straniera da un docente con specializzazione

14 ISTITUTI TECNICI E PROFESSIONALI Caratteristiche comuni: Orari Stage e tirocini Biennio comune tra alcuni indirizzi dello stesso settore Danno titoli da utilizzare nel mondo del lavoro e delle professioni Si può accedere alluniversità

15 ISTITUTI TECNICI E PROFESSIONALI AREA COMUNEAREA DI INDIRIZZO PRIMO BIENNIO 20 ORE12 ORE SECONDO BIENNIO QUINTO ANNO 15 ORE17 ORE 32 ore settimanali di 60 minuti

16 ISTITUTI TECNICI SETTORE ECONOMICO SETTORE TECNOLOGICO INDIRIZZI: Amministrazione, Finanza e Marketing Turismo INDIRIZZI: Meccanica, Meccatronica ed Energia Trasporti e Logistica Elettronica ed Elettrotecnica Informatica e Telecomunicazioni Grafica e Comunicazione Chimica, Materiali e Biotecnologie Sistema Moda Agraria e Agroindustria Costruzioni, Ambiente e Territorio 2 SETTORI - 11 INDIRIZZI

17 ISTITUTI TECNICI I due settori Economico e Tecnologico: Sono caratterizzati da un biennio comune Si suddividono nel triennio in indirizzi differenti La scelta dellindirizzo del triennio è rinviata alla fine del secondo anno

18 ISTITUTI TECNICI Il percorso è caratterizzato da una istruzione di tipo tecnico - scientifica - tecnologica. Gli insegnamenti sono attinenti a settori caratterizzati da un costante rinnovamento delle procedure, dei prodotti delle regole e delle tecniche di progettazione e organizzazione

19 ISTITUTI TECNICI IL PROFILO DEL SETTORE ECONOMICO Si caratterizza per lo sviluppo di competenze in ambito tecnico-economico, riferito alleconomia aziendale, allamministrazione delle imprese, al marketing e al turismo

20 ISTITUTI TECNICI SETTORE TECNOLOGICO L'obiettivo prioritario di questo settore è quello di sostenere lo sviluppo delle professioni tecniche con le professionalità richieste dal mondo del lavoro. Il percorso è caratterizzato da un'istruzione di tipo tecnico scientifico e tecnologico.

21 ISTITUTI PROFESSIONALI SETTORE SERVIZISETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO INDIRIZZI Servizi per lagricoltura e lo sviluppo rurale Servizi socio-sanitari Servizi per lenogastronomia e lospitalità alberghiera Servizi commerciali INDIRIZZI Produzioni artigianali e industriali Manutenzione e assistenza tecnica 2 SETTORI - 6 INDIRIZZI

22 La Regione Emilia-Romagna ha delineato con la Legge Regionale n. 5 del 30/06/2011 il Sistema regionale di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) Sono previsti percorsi triennali che rilasciano qualifica professionale regionale riconosciuta a livello nazionale ed europeo IL SISTEMA REGIONALE DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE

23 Conseguire una qualifica professionale oggi è possibile solo nei percorsi triennali del Sistema regionale di IeFP. Occorre iscriversi ad un Istituto Professionale e frequentare un primo anno, fortemente orientativo, al termine del quale è possibile scegliere se proseguire: -presso lIstituto Professionale -presso un Ente di formazione professionale accreditato dalla Regione Emilia-Romagna

24 GLI STUDENTI CHE SCELGONO IL SISTEMA DI I E FP SI ISCRIVONO AD UN ISTITUTO PROFESSIONALE (IP) (L.R. 5/2011 ART.6) I ANNO PRESSO IP II E III ANNO PRESSO IP II E III ANNO PRESSO ENTI FP TERZA MEDIA QUALIFICA PROFESSIONALE TRIENNALE valida a livello nazionale ed europeo

25 Il Sistema di IeFP è un Sistema unitario composto da Istituti Professionali (IP) ed Enti di Formazione accreditati che collaborano per la realizzazione dei percorsi e rilasciano la stessa qualifica professionale pur adottando modalità didattiche diverse

26 I L SISTEMA I E FP IN PROVINCIA DI BOLOGNA ISTITUTI PROFESSIONALI ALBERGHETTI ALDINI VALERIANI SIRANI ALDROVANDI RUBBIANI BEATA VERGINE S. LUCA BELLUZZI FIORAVANTI GIORDANO BRUNO CADUTI DIRETTISSIMA FANTINI MALPIGHI MANFREDI TANARI MONTESSORI – DA VINCI PAOLINI CASSIANO SCAPPI SERPIERI ENTI DI FORMAZIONE ACCREDITATI DALLA REGIONE EMILIA ROMAGNA CEFAL CIOFS CNOS ECIPAR OFICINA FOMAL FONDAZIONE ALDINI VALERIANI FORMAGIOVANI FORMART IIPLE

27 QUALIFICHE PROGRAMMATE A. S. 2013/2014 IN PROVINCIA DI B OLOGNA SETTORE SERVIZI COMMERCIALI Operatore Amministrativo Segretariale Operatore del Punto Vendita Operatore Cure Estetiche Operatore del Legno e dellArredamento SETTORE GRAFICO Operatore Grafico Operatore di Stampa SETTORE TURISTICO ED ENOGASTRONOMICO Operatore della Ristorazione Operatore della Promozione e Accoglienza Turistica SETTORE MECCANICO Operatore Meccanico Operatore Meccanico dei Sistemi Operatore dellAutoriparazione Operatore Impianti Termoidraulici

28 - GLI STUDENTI CHE HANNO CONSEGUITO LA QUALIFICA PRESSO GLI ISTITUTI PROFESSIONALI, POSSONO PROSEGUIRE IL PERCORSO SINO AL DIPLOMA QUINQUENNALE CONTINUARE A FORMARSI ATTRAVERSO LE OPPORTUNITÀ CHE OFFRE IL SISTEMA FORMATIVO REGIONALE. RIENTRARE A SCUOLA, PREVIA ATTIVITÀ DI VALUTAZIONE, PER PROSEGUIRE SINO AL DIPLOMA QUINQUENNALE; - GLI STUDENTI CHE HANNO CONSEGUITO LA QUALIFICA PRESSO GLI ENTI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE POSSONO: DOPO LA QUALIFICA AL TERMINE DEL TRIENNIO DI IEFP


Scaricare ppt "INFORMAZIONI PER LORIENTAMENTO. U NO SGUARDO D INSIEME Istituti tecnici 2 settori e 11 indirizzi Licei Istituti professionali 2 settori e 6 indirizzi."

Presentazioni simili


Annunci Google