La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La dottoressa Emanuela Zamparo è venuta nella nostra scuola per spiegare a noi bambini di classe 5° come proteggerci dalle varie malattie e come prevenirle.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La dottoressa Emanuela Zamparo è venuta nella nostra scuola per spiegare a noi bambini di classe 5° come proteggerci dalle varie malattie e come prevenirle."— Transcript della presentazione:

1

2

3 La dottoressa Emanuela Zamparo è venuta nella nostra scuola per spiegare a noi bambini di classe 5° come proteggerci dalle varie malattie e come prevenirle.

4 In natura esistono microbi buoni e altri cattivi. Per esempio, i batteri buoni trasformano nel nostro corpo il cibo che mangiamo perché le cellule possano assorbirlo e i batteri cattivi ci trasmettono le malattie.

5 È possibile che ogni giorno possiamo venirne a contatto incontrando altre persone e possono essere: Virus Funghi Batteri

6 Esistono anche altri organismi di dimensioni più grandi, che possono causare malattie o disturbi della pelle: i parassiti, tra i quali pidocchi, acari e zecche.

7

8

9 Per contatto diretto, cioè toccando persone portatrici o ammalate Per contatto indiretto cioè: 1)Attraverso laria che respiriamo 2)Attraverso la saliva e gli starnuti

10 Batteri, virus, funghi, parassiti passano dalle persone malate o portatrici e dallambiente contaminato alle persone sane.

11 Attraverso la bocca,gli occhi, il naso, i cibi, le mani non lavate e le ferite. I germi penetrati nel nostro corpo possono far ammalare le persone sane.

12 Scabbia(acari) Pediculosi(pidocchi) Herpes(virus) Micosi(funghi) Impetigine(batteri) Verruche(virus)

13

14 Diarrea (salmonella) Epatite A Raffreddore

15 Ligiene personale è una difesa importante contro le malattie. La pelle è una barriera e, se ci laviamo, tiriamo via i microbi e le cellule morte. Le zone asciutte della pelle sono poco abitate dai microbi, a differenza delle zone calde e umide dove ce ne sono di più.

16

17 Dopo aver giocato. Dopo ogni contatto dubbio, specialmente col terreno, dopo essere andati in bagno, prima di preparare il cibo e di mangiarlo, prima di toccare un bambino piccolo o una persona malata.

18

19 Lavarsi le mani deve diventare un riflesso condizionato intelligente. Ligiene delle mani non vuol dire bagnarle con lacqua fredda. Una sequenza di lavaggio richiede di lavarle bene una o più volte.

20


Scaricare ppt "La dottoressa Emanuela Zamparo è venuta nella nostra scuola per spiegare a noi bambini di classe 5° come proteggerci dalle varie malattie e come prevenirle."

Presentazioni simili


Annunci Google