La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Centro Congressi Ville Ponti, 12/05/2006 Il quadro strutturale delleconomia della provincia di Varese.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Centro Congressi Ville Ponti, 12/05/2006 Il quadro strutturale delleconomia della provincia di Varese."— Transcript della presentazione:

1 Centro Congressi Ville Ponti, 12/05/2006 Il quadro strutturale delleconomia della provincia di Varese

2 IL DIAMANTE DELLECONOMIA

3 A Varese nel milioni di euro di euro 7,63% del valore regionale 1,57% del valore nazionale IL PROCESSO DI CREAZIONE E DISTRIBUZIONE DELLA RICCHEZZA Fonte: elaborazione CCIAA di Varese su dati Tagliacarne

4 IL PROCESSO DI CREAZIONE E DISTRIBUZIONE DELLA RICCHEZZA Distribuzione del valore aggiunto ai prezzi base per settore di attività economica (Anni ; valori percentuali) Ancora rilevante in provincia il peso del manifatturiero rispetto alla media lombarda……. Fonte: Istituto G. Tagliacarne

5 IL PROCESSO DI CREAZIONE E DISTRIBUZIONE DELLA RICCHEZZA Variazione media annua (a prezzi costanti) del Valore aggiunto ai prezzi base per settore di attività economica (Anni ; valori percentuali) Fonte: Istituto G. Tagliacarne …..prevale il contributo del comparto Commercio e Servizi alla creazione della ricchezza della provincia

6 IL PROCESSO DI CREAZIONE E DISTRIBUZIONE DELLA RICCHEZZA Valore aggiunto manifatturiero delle PMI ai prezzi base (Anni 1995 e 2003; valori in milioni di euro correnti) Fonte: Istituto G. Tagliacarne Rilevante il ruolo delle PMI nel processo di formazione del valore aggiunto

7 IL PROCESSO DI CREAZIONE E DISTRIBUZIONE DELLA RICCHEZZA Reddito disponibile pro-capite nelle province lombarde, nel Nord-Ovest e in Italia (Anni ; valori in euro) Fonte: Elaborazioni Istituto G. Tagliacarne su dati Istat In netta crescita il reddito a disposizione delle famiglie, inferiore solo quello di Milano e Mantova

8 LE DINAMICHE IMPRENDITORIALI Cresce il tessuto di impresa ma si riduce il comparto manifatturiero

9 LE DINAMICHE IMPRENDITORIALI In Italia +1,12% imprese attive In Lombardia +1,61% imprese attive A Varese +1,66% imprese attive

10 LE IMPRESE ATTIVE Fonte: Elaborazioni CCIAA di Varese su dati Registro imprese

11 LE DINAMICHE IMPRENDITORIALI Distribuzione delle imprese per forma giuridica in provincia di Varese, in Lombardia ed in Italia (Anni ; valori percentuali) Fonte: Elaborazioni Istituto G. Tagliacarne su dati Unioncamere – Registro imprese Crescono le società di capitale che rappresentano circa 1/5 del tessuto imprenditoriale della provincia

12 LE DINAMICHE IMPRENDITORIALI Imprese artigiane attive e incidenza sul totale imprese, in provincia di Varese, in Lombardia ed in Italia (Anno 2005; valori assoluti e percentuali)

13 LE DINAMICHE IMPRENDITORIALI Distribuzione dei gruppi (capogruppo e controllate) ed incidenza rispetto al totale economia, in termini di addetti e valore aggiunto (Anno 2003; valori assoluti e percentuali) **I dati relativi all'occupazione e al valore aggiunto del territorio si riferiscono al totale, compresa la Pubblica Amministrazione; i dati relativi all'occupazione e al valore aggiunto delle imprese in gruppo non comprendono la PA Fonte: Unioncamere - Osservatorio sui gruppi d'impresa, 2006 Ancora poco attivo è il ruolo dei gruppi nella creazione di ricchezza e di occupazione

14 IL MERCATO DEL LAVORO Principali aggregati del mercato del lavoro nelle province lombarde ed in Italia (Anno 2005; valori percentuali) Fonte:Istat Più alto il tasso di disoccupazione in provincia rispetto al contesto lombardo Il tasso di attività esprime il rapporto fra forze di lavoro e popolazione in età lavorativa Il tasso di occupazione esprime il rapporto fra occupati e popolazione in età lavorativa Il tasso di disoccupazione esprime il rapporto fra disoccupati e forze di lavoro

15 IL MERCATO DEL LAVORO Composizione delloccupazione per settore di attività economica nelle province lombarde ed in Italia (Anno 2005; valori in migliaia e percentuali) Fonte:Istat Lindustria concentra circa 1/3 dei lavoratori della provincia

16 IL MERCATO DEL LAVORO Dipendenti di imprese con sede dentro e fuori il territorio provinciale (Anno 2003; valori assoluti) Fonte: Unioncamere, Elaborazione su Registro delle Imprese e REA 2003 La provincia è un importante catalizzatore per iniziative produttive di imprese esterne, ma risente anche delle politiche aziendali di imprese esterne

17 IL LIVELLO DI INTERNAZIONALIZZAZIONE della provincia Esportazioni nelle province lombarde, nel Nord-Ovest ed in Italia (Anni ; valori in euro e percentuali) Fonte: Elaborazioni Istituto G.Tagliacarne su dati Istat Buono lexport dellultimo anno trainato dal settore meccanico……..

18 Evoluzione dei surplus e deficit commerciali più consistenti in provincia di Varese (Anni ; valori in milioni di euro) Fonte: Elaborazioni Istituto G.Tagliacarne su dati Istat ……chimica ed industria alimentare incidono in negativo sulla bilancia commerciale della provincia IL LIVELLO DI INTERNAZIONALIZZAZIONE della provincia

19 Esportazioni della provincia di Varese per Paese di destinazione (Anni ; valori assoluti in euro e percentuali) Fonte: Elaborazioni Istituto G.Tagliacarne su dati Istat Si apre il perimetro dellexport oltre il mercato domestico

20 IL LIVELLO DI INTERNAZIONALIZZAZIONE della provincia Importazioni della provincia di Varese per Paese di destinazione (Anni ; valori assoluti in euro e percentuali) Fonte: Elaborazioni Istituto G.Tagliacarne su dati Istat

21 IL TURISMO NELLA PROVINCIA Fonte: elaborazione CCIAA di Varese su dati Provincia di Varese

22 IL TURISMO NELLA PROVINCIA Fonte: elaborazione CCIAA di Varese su dati Provincia di Varese

23 IL TURISMO NELLA PROVINCIA

24

25

26 LE DINAMICHE CREDITIZIE NELLA PROVINCIA Principali indicatori di dotazione degli sportelli nelle province lombarde ed in Italia (Giugno 2005) Fonte: Elaborazione Istituto G. Tagliacarne su dati Banca dItalia, Istat e Infocamere Loperatività media degli sportelli è inferiore alla media Paese

27 LE DINAMICHE CREDITIZIE NELLA PROVINCIA Sofferenze in rapporto agli impieghi totali in provincia di Varese, in Lombardia, nel Nord- Ovest ed in Italia (Anni Giugno 2005; valori percentuali) Fonte: Elaborazione Istituto G. Tagliacarne su dati Banca dItalia Il livello delle sofferenze è più consistente del contesto lombardo


Scaricare ppt "Centro Congressi Ville Ponti, 12/05/2006 Il quadro strutturale delleconomia della provincia di Varese."

Presentazioni simili


Annunci Google