La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL PROCESSO CIVILE TELEMATICO Il Processo Civile Telematico è il progetto del Ministero della Giustizia che si pone lobiettivo di automatizzare i flussi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL PROCESSO CIVILE TELEMATICO Il Processo Civile Telematico è il progetto del Ministero della Giustizia che si pone lobiettivo di automatizzare i flussi."— Transcript della presentazione:

1

2

3 IL PROCESSO CIVILE TELEMATICO Il Processo Civile Telematico è il progetto del Ministero della Giustizia che si pone lobiettivo di automatizzare i flussi informativi e documentali tra utenti esterni (avvocati e ausiliari del giudice) e Uffici Giudiziari relativamente ai processi civili. Il sistema realizzato per il PCT consente allAvvocato di: o redigere e firmare latto di parte; o depositare latto di parte; o ricevere comunicazioni da parte dellUfficio Giudiziario; o consultare via internet o via intranet (presso gli Uffici Giudiziari) i propri fascicoli. Il PCT in realtà non è un nuovo tipo di processo civile, con regole nuove, ma è più semplicemente lintroduzione di strumenti informatici nel tradizionale processo, con lobiettivo di creare unefficiente cooperazione telematica tra gli attori del processo medesimo. Questo progetto quindi istituisce, definisce ed organizza le modalità attraverso le quali i documenti giudiziari in formato elettronico vengono prodotti, depositati, notificati, consultati e utilizzati dagli Attori pubblici (personale di cancelleria, giudici, ufficiali giudiziari, Avvocatura dello Stato e delle amministrazioni pubbliche) e privati (avvocati, CTU, CTP e notai) coinvolti nel processo.

4 LAvvocato È lutente finale di tutto il sistema. È lAvvocato che si costituisce come parte in un procedimento. La fase di deposito di un atto si basa totalmente su flussi di informazioni trasferiti da un capo allaltro del segmento attraverso la posta elettronica certificata. Ogni Avvocato è dotato di una casella di posta elettronica, fornita e attestata presso il PdA, che può utilizzare solo per il Processo Civile Telematico. Infatti lacronimo utilizzato per detta casella di posta è: CPECPT Casella di Posta Elettronica Certificata per il Processo Telematico LAvvocato prepara latto con un Redattore e vi appone la firma digitale. Successivamente si autentica tramite il proprio certificato digitale di autenticazione al PdA dove, attraverso uninterfaccia utente, esegue lupload dellatto nella propria area riservata.

5 Il Punto dAccesso È una sorta di provider, gestito da soggetti in possesso di specifici requisiti, che fornisce ai soggetti abilitati esterni i servizi di consultazione e di trasmissione telematica degli atti, ossia, in altri termini, permette linserimento nel circuito processuale. Il Punto dAccesso costituisce un canale sicuro per lo scambio con il Gestore Centrale nel rispetto dei Requisiti Tecnici previsti dallart. 30 delle Regole Tecnico – operative (crittografia, 14 ore di funzionamento al giorno, back up giornaliero …) ed altri Obblighi particolari Quali: garanzie di affidabilità, art. 32; manuale operativo, art. 33; piano per la sicurezza, art.34; e giornale di controllo, art. 35. I servizi forniti dal PdA, oltre a quello principale di consentire la consultazione del SICI (Sistema informatico Civile) e la trasmissione degli atti, sono: 1. lautenticazione e la certificazione dei difensori; 2. il controllo antivirus; 3. la conservazione per 5 anni dei messaggi trasmessi; 4. la fornitura di caselle di posta elettronica certificata agli utenti, esclusivamente dedicata ai servizi del PCT, art.11 e seguenti.

6 Il Gestore Centrale Il Gestore centrale permette lo scambio delle trasmissioni tra gli uffici giudiziari, appartenenti al Dominio giustizia, e gli utenti esterni, per fornire a questi ultimi la consultazione del sistema informatico civile e la trasmissione telematica degli atti. I servizi erogati dal Gestore Centrale sono: 1. inoltro dei documenti al Gestore Locale competente; 2. attestazione temporale della ricezione dei documenti informatici, per il controllo dei termini processuali; 3. controllo antivirus; 4. conservazione di una copia cifrata dei messaggi inviati e ricevuti, da trasmettere mensilmente ad apposito centro ministeriale, che ne assicura larchiviazione per almeno cinque anni; 5. consultazione dei dati (controllo dello stato delle notifiche) 6. gestione del registro generale degli indirizzi elettronici attivati da tutti i punti daccesso.

7 Il Gestore Locale Allinterno del SICI (Sistema Informatico Civile), negli uffici giudiziari, operano i gestori locali per ricevere atti dallesterno, consentire la consultazione di registri e fascicoli, trasmettere Comunicazioni di cancelleria allesterno, decriptare i messaggi verificandone integrità e assenza di virus, cifrare i messaggi diretti allesterno. Il Gestore Locale fornisce dunque i seguenti servizi: 1. permette la consultazione; 2. decifra e controlla (firma digitale, integrità di ogni documento informatico ricevuto, rispetto dei formati, antivirus); 3. genera la ricevuta di presa in carico per ogni messaggio ricevuto; 4. cifra i messaggi in partenza.

8

9 Alta sicurezza dei canali e delle comunicazioni Sistema Informatico Civile Repository documentale Gestore locale Gestore centrale (Napoli) Punto di accesso Avvocato Larchitettura del sistema

10 Flusso di Deposito Atti 1. LAvvocato predispone latto mediante lutilizzo di un sistema di redazione (Redattore) ed appone la firma elettronica. 2. Si autentica presso il PdA tramite Smart Card con certificato di Autenticazione. 3. Il PdA esegue i primi controlli ed invia lAtto al Gestore Centrale che lo inoltra allUfficio Giudiziario di competenza 4. LUfficio Giudiziario riceve latto e, in caso di accettazione,trasmette una comunicazione di ricevuta alla casella di posta certificata dellavvocato.

11 Il redattore - la predisposizione dellatto Busta cifrata

12 SICI Gestore locale Gestore centrale CPECPT Autenticazione SSL3 Punto di accesso Certificazione del difensore Avvocato Il flusso di deposito

13 Laccettazione del cancelliere

14 SICI Repository documentale Gestore locale Gestore centrale CPECPT Autenticazione SSL3 Punto di accesso N°R.G. Avvocato Flusso di deposito (post accettazione)

15 SICI Repository documentale Gestore locale Gestore centrale CPECPT Autenticazione SSL3 Punto di accesso Avvocato Avviso di cancelleria

16 L Avvocato si autentica al PdA, tramite il proprio certificato digitale di autenticazione. Il Punto di Accesso

17 Liscrizione al PCT

18 Compilazione del modulo di iscrizione al PCT

19 Liscrizione al PCT Riepilogo dei dati di iscrizione Conferma dei dati di iscrizione

20 Controllo dello stato discrizione al PCT Cliccando il link Qui è possibile scaricare il documento riepilogativo dei dati di iscrizione da inviare a LEXTEL SPA Cliccando il link Qui è possibile scaricare il documento riepilogativo dei dati di iscrizione da inviare a LEXTEL SPA

21 Invio della documentazione a LEXTEL Per concludere la registrazione è necessario inviare a mezzo posta con raccomandata A/R a: Lextel SpA c/o Teconopolo Tiburtino -Via G. Peroni, 400 – Roma c.a. Ufficio Registrazioni PCT I seguenti documenti: 1.Modulo di Richiesta di Abilitazione al PCT; 2.Giustificativo di pagamento del canone relativo al servizio; 3.Certificato di iscrizione allAlbo rilasciato dal Consiglio dellOrdine di appartenenza in data non anteriore a 20gg.

22 La funzione di deposito Attraverso una interfaccia utente, lAvvocato esegue lupload dellatto nella propria area riservata. Il PdA prende in carico latto e confeziona la busta (Posta Elettronica Certificata) per il Gestore Centrale. Il PdA Inoltra la busta al Gestore Centrale. La Busta preparata dal PdA contiene: 1.LAtto 2.Un file XML chiamato InfoInoltro.xml 3.Il certificato digitale del PdA

23 Il Gestore Centrale riceve la busta e ne esegue la validazione formale. Invia al PdA una Marca Temporale (Ricevuta di Accettazione) Indirizza lAtto verso lUfficio Giudiziario destinatario Il Cruscotto Atti, verifica dello stato di avanzamento La Marca Temporale viene utilizzata dal PdA per inserire linformazione di avvenuta ricezione dellatto nellArea Riservata dellutente.

24 Il Tracciato dellAtto LUfficio Giudiziario riceve il contenuto e ne esegue la validazione formale. Invia al Gestore Centrale la comunicazione con lesito della spedizione. Il PdA rende disponibili per lAvvocato tutte le informazioni scambiate durante il viaggio dellAtto attraverso il Sistema Informatico Civile A questo punto il deposito effettuato è visibile tramite i servizi di consultazione di Polisweb.

25 I Biglietti di Cancelleria Viene quindi inviato il Biglietto di Cancelleria. Il Gestore Centrale riceve il Biglietto di Cancelleria e lo inoltra alla Casella di Posta Elettronica Certificata attestata presso il PdA. Il PdA rende le comunicazioni accessibili alla consultazione da parte dellAvvocato

26 Biglietti di cancelleria - Dettaglio Ogni comunicazione prodotta dal Cancelliere prevede un flusso di trasmissione alle caselle di posta certificata degli Avvocati ed un flusso di risposta, di direzione opposta, innescato dalla emissione delle ricevute di presa in carico rilasciate dai gestori delle caselle stesse Lattestazione Temporale apposta dal GC sulla ricevuta di presa in carico farà fede ai fini della valutazione dei termini per la consegna

27 La visualizzazione del decreto dal Polisweb Attraverso il Polisweb è possibile visualizzare il decreto e i documenti correlati:

28 La visualizzazione del decreto dal Polisweb Visualizza gli eventi del fascicolo Visualizza i documenti del fascicolo Visualizza il profilo del fascicolo

29 La visualizzazione del decreto dal Polisweb Eventi del fascicolo Documenti del fascicolo Profilo storico del fascicolo

30 La visualizzazione dei documenti Documento Visualizzato

31 Per chiarimenti sul servizio vi invitiamo a contattare il Customer Care Telefono: (dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle 20:00, sabato dalle ore 08:00 alle 14:00) Fax:


Scaricare ppt "IL PROCESSO CIVILE TELEMATICO Il Processo Civile Telematico è il progetto del Ministero della Giustizia che si pone lobiettivo di automatizzare i flussi."

Presentazioni simili


Annunci Google