La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ordine Dottori Agronomi e Dottori Forestali Provincia di Firenze Via Fossombroni, 11 – 50136 Firenze Tel. 055-244820 – fax 055-243564

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ordine Dottori Agronomi e Dottori Forestali Provincia di Firenze Via Fossombroni, 11 – 50136 Firenze Tel. 055-244820 – fax 055-243564"— Transcript della presentazione:

1 Ordine Dottori Agronomi e Dottori Forestali Provincia di Firenze Via Fossombroni, 11 – Firenze Tel – fax Dott. GianLuca Galli - Studio Bioproject – V. Solferino 41 - Nellambito della attività istituzionale di formazione e promozione è istituito presso LOrdine di FIRENZE il GRUPPO DI LAVORO AGROENERGIE Terrafutura GDL Agroenergie

2 Terrafutura GDL Agroenergie Principi e finalità del GDL AGROENERGIE Promozione e sviluppo delle filiere agroenergetiche quale strumento di autosufficienza e sostenibilità energetica. Sostegno scientifico e tecnico allaggiornamento professionale e alla promozione della cultura del risparmio energetico e delle risorse rinnovabili. Promozione del ruolo del Dottore Agronomo e Forestale nel campo agroenergetico quale professionista da sempre abituato a fare i conti con i cicli biologici, con la scarsità di risorse, e con la sostenibilità ambientale dei prodotti agroforestali in senso lato. Promozione e sviluppo delle filiere agroenergetiche quale strumento di autosufficienza e sostenibilità energetica. Sostegno scientifico e tecnico allaggiornamento professionale e alla promozione della cultura del risparmio energetico e delle risorse rinnovabili. Promozione del ruolo del Dottore Agronomo e Forestale nel campo agroenergetico quale professionista da sempre abituato a fare i conti con i cicli biologici, con la scarsità di risorse, e con la sostenibilità ambientale dei prodotti agroforestali in senso lato.

3 Terrafutura GDL Agroenergie Composizione e referenti GRUPPO LAVORO AGROENERGIE Presso lOrdine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali della Provincia di Firenze Coordinatori per lOrdine di Firenze: Prof. Marco Vieri – Dipartimento Ingegneria Agraria e Forestale dellUniversità di Firenze - Piazzale delle Cascine, Firenze - Tel Fax – Dott. GianLuca Galli – Studio di Ingegneria Agraria e Forestale - Via Solferino, 41 – Firenze – Tel – Fax GRUPPO LAVORO AGROENERGIE Presso lOrdine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali della Provincia di Firenze Coordinatori per lOrdine di Firenze: Prof. Marco Vieri – Dipartimento Ingegneria Agraria e Forestale dellUniversità di Firenze - Piazzale delle Cascine, Firenze - Tel Fax – Dott. GianLuca Galli – Studio di Ingegneria Agraria e Forestale - Via Solferino, 41 – Firenze – Tel – Fax

4 Terrafutura GDL Agroenergie Membri del gruppo di lavoro ALESSANDRO LAPO MAURIZIO COCCHI NICO ANDREA MIRANDO DI GIAN MARCO GIORDANO SAMUELE PAOLO GANDI ORAZIO LA SAVERIO MASSIMILIANO ANTONCARLO LICHERI DANIELE EMILIANO LARA DAVIDE STEFANO PAOLA MARCO GIANLUCA LUCIANO ALESSANDRO LAPO MAURIZIO COCCHI NICO ANDREA MIRANDO DI GIAN MARCO GIORDANO SAMUELE PAOLO GANDI ORAZIO LA SAVERIO MASSIMILIANO ANTONCARLO LICHERI DANIELE EMILIANO LARA DAVIDE STEFANO PAOLA MARCO GIANLUCA LUCIANO

5 Terrafutura GDL Agroenergie ATTIVITA SVOLTE E PROGRAMMI Il GdL AGROENERGIE, è costituito e regolarmente funzionante in riunioni plenarie e incontri tematici con cadenza mensile dal 10/05/2007. SEMINARI TEMATICI e CORSI DI FORMAZIONE TENUTI BIOCARBURANTI E COLTURE DEDICATE presso Az.Agr. Mondeggi Lappeggi a cura di Enrico Palchetti - Università di Firenze; Moderatore Giordano Fossi IL LEGNO-ENERGIA E LE SUE FILIERE PRODUTTIVE c/o Ordine via Fossombroni 11 a cura di Lapo Casini, moderatore Saverio Lastrucci. LEGNO-ENERGIA DA VITE E OLIVO: LA MECCANIZZAZIONE DELLA RACCOLTA c/o Ordine via Fossombroni 11: a cura di Marco Vieri - Università di Firenze Moderatore Giordano Fossi. Corso formativo per MANAGEMENT AGROENERGETICO I° livello c/o Ordine via Fossombroni 11 Firenze- REDAZIONE DEL PIANO ENERGETICO AZIENDALE della Azienda Agricole Il Forteto e Pasolini dallOnda – in corso Il GdL AGROENERGIE, è costituito e regolarmente funzionante in riunioni plenarie e incontri tematici con cadenza mensile dal 10/05/2007. SEMINARI TEMATICI e CORSI DI FORMAZIONE TENUTI BIOCARBURANTI E COLTURE DEDICATE presso Az.Agr. Mondeggi Lappeggi a cura di Enrico Palchetti - Università di Firenze; Moderatore Giordano Fossi IL LEGNO-ENERGIA E LE SUE FILIERE PRODUTTIVE c/o Ordine via Fossombroni 11 a cura di Lapo Casini, moderatore Saverio Lastrucci. LEGNO-ENERGIA DA VITE E OLIVO: LA MECCANIZZAZIONE DELLA RACCOLTA c/o Ordine via Fossombroni 11: a cura di Marco Vieri - Università di Firenze Moderatore Giordano Fossi. Corso formativo per MANAGEMENT AGROENERGETICO I° livello c/o Ordine via Fossombroni 11 Firenze- REDAZIONE DEL PIANO ENERGETICO AZIENDALE della Azienda Agricole Il Forteto e Pasolini dallOnda – in corso

6 Terrafutura GDL Agroenergie PROGRAMMA DEL CORSO (conforme all'accordo Stato-Regioni 26/01/2006, attuativo dell'art.2, D.Lgs.195/03 ) PROGRAMMA DEL CORSO (conforme all'accordo Stato-Regioni 26/01/2006, attuativo dell'art.2, D.Lgs.195/03 ) Presentazione del corso Definizione del concetto di agroenergia Il sistema normativo di riferimento Piani organici di indirizzo Il credito per le agroenergie Filiera Biomasse a) Studio della risorsa b) Logistica c) Dimensionamento impiantistico Filiera solare diretto Solare diretto a) Solare termico b) Solare fotovoltaico Presentazione del corso Definizione del concetto di agroenergia Il sistema normativo di riferimento Piani organici di indirizzo Il credito per le agroenergie Filiera Biomasse a) Studio della risorsa b) Logistica c) Dimensionamento impiantistico Filiera solare diretto Solare diretto a) Solare termico b) Solare fotovoltaico Solare indiretto a) Eolico b) Idroelettrico Certificazione energetica edifici Materiali Tutte le lezioni sono state tenute da esperti del settore o da docenti universitari Solare indiretto a) Eolico b) Idroelettrico Certificazione energetica edifici Materiali Tutte le lezioni sono state tenute da esperti del settore o da docenti universitari

7 Terrafutura GDL Agroenergie STORIA ENERGETICA DELLUMANITA Per millenni, leconomia umana è stata basata quasi esclusivamente sulle risorse agricole. Le cose sono radicalmente cambiate negli ultimi 150 anni, circa, quando il fulcro delleconomia si è spostato su un altro tipo di risorse: i combustibili fossili; prima il carbone e poi il petrolio e il gas naturale. Siamo quindi passati da un economia basata sullagricoltura a un economia basata su risorse minerarie. Cioè dal rinnovabile al non rinnovabile. Per millenni, leconomia umana è stata basata quasi esclusivamente sulle risorse agricole. Le cose sono radicalmente cambiate negli ultimi 150 anni, circa, quando il fulcro delleconomia si è spostato su un altro tipo di risorse: i combustibili fossili; prima il carbone e poi il petrolio e il gas naturale. Siamo quindi passati da un economia basata sullagricoltura a un economia basata su risorse minerarie. Cioè dal rinnovabile al non rinnovabile. MACCHINE PER LO SFRUTTAMENTO DELLE ENERGIE RINNOVABILI, SOLE, ACQUA, VENTO

8 Terrafutura GDL Agroenergie STORIA ENERGETICA DELLUMANITA Nei circa 3 milioni di anni dellumanità ( generazioni) la storia energetica ha visto tre grandi rivoluzioni: 1. Scoperta del fuoco 1,7 milioni di anni fa 2. Passaggio da caccia ad agricoltura e limpiego di animali domestici da a anni a.c. 3. Rivoluzione industriale con scoperta della macchina a vapore nel 1769 con il successivo sfruttamento di energie fossili: carbone, petrolio, gas Luomo con la sua forza muscolare riesce a produrre circa 100 Kwh/anno. Per non morire di fame ha bisogno di Kwh/anno sotto forma di cibo. Per vivere dignitosamente oggi ha bisogno di Kwh/anno di energia. Solo i paesi in grado di sfruttare le risorse energetiche si sono assicurati un tenore di vita dignitoso e oltre.

9 Terrafutura GDL Agroenergie STORIA ENERGETICA DELLUMANITA Labbondanza di energia di cui disponiamo oggi nelle società più evolute e che usiamo come forza motrice, energia termica ed elettricità è dovuta principalmente al petrolio, che è sempre stato abbondante e relativamente economico. In questi ultimi 100 anni sono state utilizzate più della metà delle risorse energetiche non rinnovabili che la natura aveva prodotto nel corso di milioni di anni. Anche lenergia nucleare si basa su fonti non rinnovabili come luranio. Petrolio e gas naturale disponibili per altri 60/70 anni, carbone un po di più

10 Terrafutura GDL Agroenergie Da:-Ugo Bardi: AGRI-ENERGIA: UN NUOVO PARADIGMA PER LE ENERGIE RINNOVABILI Costante nel tempo Picco di produzione attuale Modelli economici a confronto: agricolo / minerario Modelli economici a confronto: agricolo / minerario

11 Terrafutura GDL Agroenergie Da:-Ugo Bardi: AGRI-ENERGIA: UN NUOVO PARADIGMA PER LE ENERGIE RINNOVABILI Picco di produzione attuale…e dopo? Il picco annunciato: riserve in esaurimento

12 Terrafutura GDL Agroenergie Caratteristiche distintive dei due modelli

13 Terrafutura GDL Agroenergie QUALI SCENARI FUTURI ? Nonostante lattuale temporanea diminuzione del prezzo del petrolio, la previsione a medio/lungo periodo è di un nuovo costante aumento dei prezzi del greggio e suoi derivati. Per le altre risorse minerarie il destino è lo stesso. Le energie rinnovabili sono destinate, grazie agli sviluppi di ricerca scientifica e dei mercati, a mitigare il problema dellapprovvigionamento energetico, come dimostrano i nuovi indirizzi politici occidentali.

14 Terrafutura GDL Agroenergie E QUALI SCENARI FUTURI PER LAZIENDA AGRICOLA ? E QUALI SCENARI FUTURI PER LAZIENDA AGRICOLA ? Lattività agricola ha da sempre trasformato lenergia solare in prodotti agroalimentari. Inoltre lenergia idraulica, eolica e la geotermica sono state a lungo le uniche capaci di fornire energia meccanica in quantità considerevoli. Per non parlare delluso delle biomasse, indispensabili per alimentazione e usi termici. Lobbiettivo è quindi quello di far tornare lazienda agricola allauto-approvvigionamento energetico.

15 Terrafutura GDL Agroenergie PIANO ENERGETICO AZIENDALE APPROCCIO INTERDISCIPLINARE fra cultura agronomica e impiantistica NUOVA NORMATIVA ad iniziare dalla Finanziaria 2006 RISORSE DEL TERRITORIO biomasse, sole, vento,acqua NUOVE TECNOLOGIE da ricerca scientifica ANALISI DELLA REALTA AZIENDALE

16 Terrafutura GDL Agroenergie PIANO ENERGETICO AZIENDALE QUANTO CONSUMO? COSA CONSUMO? CALDO, FREDDO? EN. ELETTRICA? QUANTO SPENDO PER LA BOLLETTA ENERGETICA? POSSO CONSUMARE MENO? QUALI RISORSE RINNOVABILI HO IN AZIENDA? E POSSIBILE RENDERE POSITIVO IL BILANCIO ENERGETICO DELLAZIENDA AGRICOLA? IL P.E.A. NASCE DALLESIGENZA DEGLI IMPRENDITORI PIU ATTENTI DI CONOSCERE IL BILANCIO ENERGETICO AZIENDALE, CHE SCATURISCE DALLE SEGUENTI DOMANDE: LA RISPOSTA A QUESTE DOMANDE ORIENTERA LE FUTURE SCELTE DELLIMPRENDITORE PER LA REALIZZAZIONE DEL P.E.A.

17 Terrafutura GDL Agroenergie PIANO ENERGETICO AZIENDALE QUANTO CONSUMO? ANALISI DELLA BOLLETTA ENERGETICA COSA CONSUMO? ANALISI DEI CICLI PRODUTTIVI QUANTO SPENDO PER LA BOLLETTA ENERGETICA? INCIDENZA BOLLETTA ENERGETICA SU BILANCIO AZIENDALE POSSO CONSUMARE DI MENO? RILEVAZIONE DI ELEMENTI INCONGRUI E CARENZE DI ISOLAMENTO QUALI RISORSE RINNOVABILI HO IN AZIENDA? ANALISI DELLE POTENZIALI RISORSE ENERGETICHE RINNOVABILI E LOCALI E POSSIBILE RENDERE POSITIVO IL BIL. ENERGETICO? CONTO ENERGIA E RISPARMIO IN BOLLETTA

18 Terrafutura GDL Agroenergie PIANO ENERGETICO AZIENDALE DOPO UNAPPROFONDITA ANALISI, SI PASSA ALLA FASE DI PROGRAMMAZIONE IL CUI OBBIETTIVO E LOTTIMIZZAZIONE DEL REDDITO DELLIMPRENDITORE AGRICOLO: OTTIMIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI ESISTENTI RIDUZIONE DEI CONSUMI UTILIZZO DI ENERGIE RINNOVABILI SULLA BASE DEGLI INTERVENTI PREVISTI E POSSIBILE EFFETTUARE UNA VALUTAZIONE ECONOMICA DELLINVESTIMENTO E DEL PERIODO DI RIENTRO, CONSIDERANDO ANCHE INCENTIVI E CONTRIBUTI PUBBLICI. ULTIMA FASE: PROGETTI ESECUTIVI IMPIANTI

19 Terrafutura GDL Agroenergie CASO DI STUDIO COOPERATIVA AGRICOLA IL FORTETO Comuni di Dicomano e Vicchio CASO DI STUDIO COOPERATIVA AGRICOLA IL FORTETO Comuni di Dicomano e Vicchio Ubicazione sede: Loc. Rossoio Superficie aziendale: ha, la maggior parte di proprietà Giacitura medio-collinare, da 160 a 520 m slm Indirizzo produttivo: Zootecnico Ordinamento colturale: cereali foraggeri, prati da vicenda, prati pascolo e pascolo, ma anche olivi e molto bosco Prodotti aziendali commercializzati al dettaglio nel negozio aziendale di vendita diretta Attività agrituristica in corso Impiegati 15 dipendenti fissi e 5 avventizi Dotazione macchine e attrezzature molto strutturata Oltre 200 capi di bestiame mediamente presenti IL FORTETO

20 Terrafutura GDL Agroenergie USO DEL SUOLO IL FORTETO

21 Terrafutura GDL Agroenergie PIANO ENERGETICO AZIENDALE IL FORTETO FABBRICATI AZIENDALI STATO ATTUALE FABBRICATI AZIENDALI STATO PROGRAMMATO

22 Terrafutura GDL Agroenergie PIANO ENERGETICO AZIENDALE IL FORTETO CONSUMI ENERGIA ELETTRICA AZIENDA* * In questo prospetto sono raggruppati tutti i contratti attivati per la fornitura di energia elettrica. I consumi sono una media soltanto indicativa.

23 Terrafutura GDL Agroenergie PIANO ENERGETICO AZIENDALE IL FORTETO CONSUMI ENERGIA ELETTRICA ZONA COMMERCIALE caseificio-negozio-serra (anno 2007) Consumi annui stimati kWhCirca 3,2 GWh Costo di mercato energia elettrica = 0,14 /kWh Spesa stimata annua energia elettrica zona commerciale =

24 Terrafutura GDL Agroenergie PIANO ENERGETICO AZIENDALE IL FORTETO GASOLIO DA RISCALDAMENTO ACQUISTATO SOLO CASEIFICIO

25 Terrafutura GDL Agroenergie PIANO ENERGETICO AZIENDALE IL FORTETO RICAPITOLANDO…. ENERGIA ELETTRICA Kwh al prezzo di mercato di 0,14 /kwh= /anno ENERGIA TERMICA – METANO mc al prezzo mercato di 0,70 /mc= /anno TOTALE METANO + ELETTRICO= /anno Pari in termini energetici a 3,2 Gwh (milioni di Kwh) elettrici + 4,08 Gwh termici (1 mc metano=8,154 Kwh)

26 Terrafutura GDL Agroenergie PIANO ENERGETICO AZIENDALE IL FORTETO CRITICITA CONSUMI ENERGETICI DEL CASEIFICIO: PER IL CICLO TERMICO CASEARIO, PER LA REFRIGERAZIONE, PER IL MACCHINARIO CONSUMI ELETTRICI DEL COMPLESSO VILLA FATTORIA

27 Terrafutura GDL Agroenergie Caldaia 1 Mw Caldaia 1 Mw vapore CASEIFICIO METANO mc anno= En el 3,2 Gwh = /anno Crio 0,7 Gwh el NEGOZIO SERRE Input Prodotto Conto energia ATTUALE Caldaia vapore 2,5 Mwh tot Integrazione solare termico Chip legno t/anno= Conto energia 0,3 /Kwh 2,0 Gwh= ,2 Gwh= Turbina Alternatore 500 Kw 4000 h/anno 6400 h/anno 1,8 Mw termico 2,0/3,2 Gwh/anno CICLO ENERGETICO COMPLESSO AGROINDUSTRIALE IL FORTETO + PROGETTO

28 Terrafutura GDL Agroenergie ATTUALE INTEGRAZIONE FOTOVOLTAICO DEL COMPLESSO DI FATTORIA + PROGETTO 1 anno = Kwh Circa VILLA FATTORIA ORTICAIA 13 Potenza 35 Kw ENEL contratto Recupero produttivo ex vigneto terrazzato p.Lla 65 FG 102 Sup mq Produzione attesa 180/ Kwh annui Impianto FV 150/200 Kwp A/B Costo impianto Conto energia/Scambio sul Posto 0,36 (+0,05) /Kwh A 0,18 GWha= B 0,25 GWha= Risparmio consumi Kwh anno = A e B Cessione in rete Kwh anno = solo B 1.Il conto energia, contratto 20 anni, finanzia tutto linvestimento ipotesi A o B 2.Lazienda, proprietaria dellimpianto, compensa il costo dellattuale bolletta 3.Gli eventuali surplus sono ceduti in rete al prezzo di produzione industriale Input Prodotto Conto energia Risparmio bolletta

29 Terrafutura GDL Agroenergie SITO DI INSTALLAZIONE PREVISTO PER LIMPIANTO FOTOVOLTAICO EX VIGNETO TERRAZZATO FG 102 P.lla 65 Superficie mq IMPIANTO FOTOVOLTAICO A TERRA NELLEX VIGNETO

30 Conto economico cogenerazione 28/03/ Terrafutura GDL Agroenergie30

31 Terrafutura GDL Agroenergie DIAGRAMMA DEGLI INTERVENTI IN PROGETTO P.E.A. IL FORTETO Gli interventi in programma prevedono anche modifiche alla dotazione di fabbricati dellazienda

32 Ordine Dottori Agronomi e Dottori Forestali Provincia di Firenze Via Fossombroni, 11 – Firenze Tel – fax Terrafutura GDL Agroenergie Dott. GianLuca Galli Studio Bioproject www/bioproject.it


Scaricare ppt "Ordine Dottori Agronomi e Dottori Forestali Provincia di Firenze Via Fossombroni, 11 – 50136 Firenze Tel. 055-244820 – fax 055-243564"

Presentazioni simili


Annunci Google