La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Una lettura con il segno + Miria Savioli Più libri, più liberi – 8°Fiera della piccola e media editoria. Roma, Palazzo dei Congressi 5-8.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Una lettura con il segno + Miria Savioli Più libri, più liberi – 8°Fiera della piccola e media editoria. Roma, Palazzo dei Congressi 5-8."— Transcript della presentazione:

1 Una lettura con il segno + Miria Savioli Più libri, più liberi – 8°Fiera della piccola e media editoria. Roma, Palazzo dei Congressi 5-8 dicembre 2009

2 Indice Il segno + della lettura PARTE PRIMA PARTE SECONDA Il segno + dei lettori forti Miria Savioli – Più libri, più liberi - Roma, Palazzo dei Congressi 5 dicembre 2009 Lindagine Istat del 2009 PARTE TERZA 1 2 3

3 Lindagine del 2009: la metodologia Sono state intervistate famiglie e individui. Hanno partecipato 837 comuni Aspetti della vita quotidianaAspetti della vita quotidiana Indagine Istat Campione Febbraio 2009 (tutti gli anni dal 1993) Periodo di rilevazione Tecnica PAPI (interviste faccia a faccia con questionario cartaceo) Tecnica di intervista I risultati Tra ottobre e novembre di ogni anno vengono pubblicati i dati su lettura (libri e quotidiani), mass media (tv, radio, pc, internet), spettacoli e intrattenimenti (cinema, teatro, concerti, ecc.) Miria Savioli – Più libri, più liberi - Roma, Palazzo dei Congressi 5 dicembre 2009 Lindagine del Il segno + della lettura Il segno + dei lettori forti 2 3

4 Lindagine del 2009: le informazioni rilevate Miria Savioli – Più libri, più liberi - Roma, Palazzo dei Congressi 5 dicembre 2009 almeno un libro negli ultimi 12 mesi Persone di 6 anni e più che hanno letto almeno un libro per motivi non scolastici o professionali negli ultimi 12 mesi (dal 1995 al 2009) Lettori di libri Tipologia di lettore Numero di libri letti Lettori deboli = 1-3 libri Lettori medi = 7-11 libri Lettori forti12 libri o + Lettori forti = 12 libri o + (dal 1995 al 2009) New Dimensione della biblioteca domestica Numero di libri presenti in casa (dal 2009) Lindagine del Il segno + della lettura Il segno + dei lettori forti 2 3

5 Lindagine del 2009: due segni milioni 349 mila le persone (45,1%) Nel 2009 sono 25 milioni 349 mila le persone di 6 anni e più hanno dichiarato di aver letto almeno un libro negli ultimi 12 mesi nel tempo libero (45,1%) Lultimo ( ) anno registra due segni + + lettori: dal 44% al 45,1% (erano il 39,1% nel 1995) + lettori forti: dal 13,2% al 15,2% (erano l11,3% nel 1995) Miria Savioli – Più libri, più liberi - Roma, Palazzo dei Congressi 5 dicembre 2009 lettoriforti12 o più libri 3 milioni 800 mila15,2% I lettori forti, coloro che hanno letto 12 o più libri nellultimo anno, sono 3 milioni 800 mila (15,2% sul totale dei lettori di 6 anni e più) Lindagine del Il segno + della lettura Il segno + dei lettori forti 2 3

6 Persone di 6 anni e più che leggono libri – Anni (per 100 persone di 6 anni e più) Rispetto al 1995 nel 2009 si registra un aumento di 6 punti percentuali. + 1,1 tra 2008 e 2009 Il segno + della lettura Miria Savioli – Più libri, più liberi - Roma, Palazzo dei Congressi 5 dicembre 2009 Fonte: Istat, Indagine Mulsticopo sulle famiglie Aspetti della vita quotidiana – Anni Lindagine del Il segno + della lettura Il segno + dei lettori forti 2 3

7 Il trend Chi sono i protagonisti della crescita? Persone di 6 anni e più che leggono libri, sesso e classe di età – Anni 1995 e 2009 (per 100 persone di 6 anni e più con le stesse caratteristiche) 45,1 39, Aumentano le differenze di genere, diminuiscono quelle generazionali Miria Savioli – Più libri, più liberi - Roma, Palazzo dei Congressi 5 dicembre 2009

8 Il trend Chi sono i protagonisti della crescita? Persone di 6 anni e più che leggono libri per ripartizione geografica – Anni 1995 e 2009 (per 100 persone di 6 anni e più della stessa zona) 45,1 39, Miria Savioli – Più libri, più liberi - Roma, Palazzo dei Congressi 5 dicembre 2009 Nel lungo periodo rimangono inalterate le differenze geografiche

9 Il contributo dei bambini e i ragazzi Fonte: Istat, Indagine Mulsticopo sulle famiglie Aspetti della vita quotidiana – Anno 2009 Per il 2004, informazione non disponibile Persone di 6-14 anni e più che leggono libri – Anni (per 100 persone di 6-19 anni) + 10 punti percentuali tra 1995 e 2009 Stabile nellultimo anno Miria Savioli – Più libri, più liberi - Roma, Palazzo dei Congressi 5 dicembre 2009 Lindagine del Il segno + della lettura Il segno + dei lettori forti 2 3

10 Maschi e femmine: permangono le differenze Fonte: Istat, Indagine Mulsticopo sulle famiglie Aspetti della vita quotidiana – Anno 2009 Bambini e ragazzi di 6-14 anni e più che leggono libri – Anni (per 100 bambini e ragazzi di 6-14 anni) Per il 2004, informazione non disponibile Rispetto al 1995 nel 2009 si registra un aumento di 8,3 punti percentuali. Il dato è in calo tra 2008 e Miria Savioli – Più libri, più liberi - Roma, Palazzo dei Congressi 5 dicembre 2009 Lindagine del Il segno + della lettura Il segno + dei lettori forti 2 3

11 Fonte: Istat, Indagine Mulsticopo sulle famiglie Aspetti della vita quotidiana – Anno 2009 Bambine e ragazze di 6-14 anni e più che leggono libri – Anni (per 100 bambine e ragazze di 6-14 anni) Per il 2004, informazione non disponibile Rispetto al 1995 nel 2009 si registra un aumento di 11,5 punti percentuali. La quota di giovani lettrici aumenta anche tra 2008 e 2009 Maschi e femmine: permangono le differenze Miria Savioli – Più libri, più liberi - Roma, Palazzo dei Congressi 5 dicembre 2009 Lindagine del Il segno + della lettura Il segno + dei lettori forti 2 3

12 I lettori di libri nel 2009: 25 milioni 349 mila milioni 349 mila le persone (45,1%) Nel 2009 sono 25 milioni 349 mila le persone di 6 anni e più hanno dichiarato di leggere nel tempo libero (45,1%) Chi sono? donne donne (51,6% rispetto al 38,2% degli uomini), giovani giovani (oltre il 50% nella fascia 6-24 anni), il 64,7% tra gli anni Nord residenti nel Nord (più del 51,8% rispetto al 34,6% del Mezzogiorno), alti titoli di studio persone con alti titoli di studio (laureati oltre il 79,5%; licenza elementare 26,7%*) dirigenti, imprenditori, liberi professionisti e direttivi quadri studenti dirigenti, imprenditori, liberi professionisti e direttivi quadri (oltre il 64% rispetto al 29,4% degli operai*) e studenti (64,6%*) (*) Dato riferito allanno 2008 Miria Savioli – Più libri, più liberi - Roma, Palazzo dei Congressi 5 dicembre 2009 Cosa è accaduto rispetto al 2008? Lindagine del Il segno + della lettura Il segno + dei lettori forti 2 3

13 I lettori di libri tra La lettura aumenta tra 2008 e 2009 differenze territoriali Diminuiscono le differenze territoriali: il Mezzogiorno si avvicina al Nord, ma la distanza rimane grande Miria Savioli – Più libri, più liberi - Roma, Palazzo dei Congressi 5 dicembre 2009 Il contributo maggiore è dato dalle donne e dalla popolazione residente nel Mezzogiorno (45,1%) (44,0%) differenze di genere Si confermano le differenze di genere: le lettura aumenta soprattutto tra le donne (1,6 punti percentuali) Lindagine del Il segno + della lettura Il segno + dei lettori forti 2 3

14 I lettori di libri nel 2009: il divario territoriale Agli ultimi posti Sicilia (31,5%), Campania (32,9) Puglia (33,1%) Calabria (34,3%) Guidano la classifica Trentino-Alto Adige 60%) Friuli-Venezia Giulia (56,7%) Persone di 6 anni e più che leggono libri per regione – Anno 2009 (per 100 persone di 6 anni e più della stessa regione) Miria Savioli – Più libri, più liberi - Roma, Palazzo dei Congressi 5 dicembre 2009 Lindagine del Il segno + della lettura Il segno + dei lettori forti 2 3

15 Quanto sono forti i lettori? Il lettore ha con la pagina scritta un rapporto debole e molto spesso occasionale. Dei 25 milioni 349 mila lettori: Lettori deboli : oltre 11 milioni e 371mila hanno letto al massimo 3 libri in un anno (in media 1 libro ogni 4 mesi), sono il 44,9% dei lettori (il 20,2% della popolazione di 6 anni e più) Lettori forti: superano di poco i 3 milioni 800 mila, sono il 15,2% dei lettori (il 6,9% della popolazione di 6 anni e più) (13,2%) (15,2%) … erano nel 1995 Miria Savioli – Più libri, più liberi - Roma, Palazzo dei Congressi 5 dicembre 2009 Lindagine del Il segno + della lettura Il segno + dei lettori forti 2 3

16 Lettori di 6 anni e più che hanno letto 12 o più libri nellultimo anno – Anni (per 100 lettori di 6 anni e più) Il segno + dei lettori forti Miria Savioli – Più libri, più liberi - Roma, Palazzo dei Congressi 5 dicembre 2009 Fonte: Istat, Indagine Mulsticopo sulle famiglie Aspetti della vita quotidiana – Anno 2009 Lindagine del Il segno + della lettura Il segno + dei lettori forti 2 3 Rispetto al 1995 nel 2009 si registra un aumento di 3,9 punti percentuali. + 2 tra 2008 e 2009

17 Il trend Chi sono i protagonisti della crescita? Lettori di 6 anni e più che hanno letto 12 o più libri nellultimo anno, sesso e classe di età – Anni (per 100 lettori di 6 anni e più con le stesse caratteristiche) 15,2 11, Il contributo maggiore: donne, bambini e ragazzi (6-19 anni), adulti e anziani, residenti nel Nord Miria Savioli – Più libri, più liberi - Roma, Palazzo dei Congressi 5 dicembre 2009

18 I lettori forti tra Aumentano i lettori forti tra 2008 e 2009 Miria Savioli – Più libri, più liberi - Roma, Palazzo dei Congressi 5 dicembre (13,2%) (15,2%) Il contributo maggiore alla crescita è dato dagli uomini (+ 2,5 punti percentuali, 1,8 tra le donne) dalla popolazione di anni (+ 4,6) e dai residenti nel Nord (+3,2) Nel breve periodo diminuiscono leggermente le differenze di genere, aumentano quelle generazionali e territoriali (*) Dato riferito allanno 2008 Chi sono i lettori forti? Lindagine del Il segno + della lettura Il segno + dei lettori forti 2 3

19 I lettori forti nel 2009: il divario territoriale Agli ultimi posti Molise (5,1%) Campania (6,4%) Puglia (7%) Basilicata (7,4%) Guida la classifica il Emilia-Romagna con il 20,9% Lettori di 6 anni e più che hanno letto 12 o più libri nellultimo anno per regione – Anno 2009 (per 100 lettori di 6 anni e più della stessa regione) Miria Savioli – Più libri, più liberi - Roma, Palazzo dei Congressi 5 dicembre 2009 Lindagine del Il segno + della lettura Il segno + dei lettori forti 2 3

20 Miria Savioli Grazie per lattenzione Non si cresce con listinto di leggere come si nasce invece con altri istinti: mangiare e così via. Quello di leggere è un gusto che va educato, che va innestato, coltivato nel bambino. E una cosa che non appartiene alla natura ma alla civiltà, alla cultura. Gianni Rodari, 1967

21 Miria Savioli Grazie per lattenzione … chi tocca un libro tocca unanima. Chi ama un libro possiede un amico sicuro, silenzioso, quanto mai modesto, che si può chiamare o congedare a volontà. Esiste un libro adatto ad ogni uomo… se lo lasciate attendere per anni, col suo tacito tesoro chiuso nelle pagine, il vostro ritorno. Nessuna cosa è più generosa e costante di un vero libro. Giovanni Papini Le disgrazie del libro in Italia, 1953

22 La lettura tra la popolazione adulta Miria Savioli Miria Savioli - 8°Fiera della piccola e media editoria, 5 dicembre Roma Palazzo dei Congressi

23 La lettura tra la popolazione adulta

24 Lettura e livello di istruzione Persone di 6 anni e più che leggono libri e persone di 6 anni e più in possesso della licenza media, diploma superiore o laurea – Anni (per 100 persone di 6 anni e più) La storia 3 Più libri, più liberi 7°Fiera della piccola e media editoria. Roma, Palazzo dei Congressi 5-8 dicembre 2008 Per la quota di persone 6 anni e più in possesso della licenza media, superiore o laurea lanno di riferimento è quello del censimento dellanno di indagine. Lettori di libri Persone in possesso di licenza media, diploma sup., laurea


Scaricare ppt "Una lettura con il segno + Miria Savioli Più libri, più liberi – 8°Fiera della piccola e media editoria. Roma, Palazzo dei Congressi 5-8."

Presentazioni simili


Annunci Google