La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Album Preferito … dellAsilo 26-05-2007 Almost 80s.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Album Preferito … dellAsilo 26-05-2007 Almost 80s."— Transcript della presentazione:

1 Album Preferito … dellAsilo Almost 80s

2 Social Background Nel 1979 gli italiani sembrano aver riscoperto la tv dopo un periodo di disaffezione: può essere un dato significativo l'aumento di foliazione del settimanale "TV Sorrisi & Canzoni": da 84 a 132 pagine. Altra testimonianza è il fatto che durante l'anno, tra i 50 singoli più venduti ci sono numerose sigle televisive o brani proposti durante i varietà tv: 'Goldrake', 'Sandokan', 'Remi', 'Mi scappa la pipì', 'Sbirulino', 'Capito?', 'Na- no na-no', 'Cicciottella', 'Happy days'. E per quanto la storia del rock si ricordi quell'anno per i megaconcerti di Patti Smith o il tour 'Banana Republic' di Dalla e De Gregori, a dicembre la grande massa degli italiani manda nelle prime tre posizioni della hit-parade tre sigle tv: 'Remi', 'L'aria del sabato sera', 'Disco bambina'. Le ultime due sono tratte dallo show del sabato sera, "Fantastico", ed interpretate dalle due soubrette della trasmissione: Loretta Goggi e Heather Parisi.

3 BIMBO PARADE Vol- 14

4 Dolce Remi Remi, piccolo bambino che abita nella provincia francese, si ritrova improvvisamente in una brutta situazione, quando suo padre, rimasto invalido per un infortunio sul lavoro, per racimolare un po' di soldi decide di venderlo a un suonatore ambulante, rivelandogli anche di non essere il suo vero genitore, ma di averlo trovato neonato, fuori da una chiesa. Il suonatore che ha comprato Remi è Vitali, un emigrante italiano dall'aspetto burbero (molto simile al nonno di Heidi), che costringe il piccolo a girare con lui per la Francia, facendogli suonare l'arpa nel corso di spettacoli musicali organizzati nelle fiere e nei mercati: con loro, ci sono anche la scimmietta Jolie Coeur e i tre cani ammaestrati Capi, Zerbino e Dolce.

5 Dolce Remi Inizialmente, Vitali fà paura a Remi, ma poi si rivelerà un uomo gentile e affettuoso, un vero padre per il povero bambino "senza famiglia". La compagnia di girovaghi continua a girare la Francia, cercando di racimolare i pochi soldi per tirare avanti un altro giorno, mentre Remi in cuore suo spera sempre di poter, un giorno, ritrovare sua madre. Ai musicanti, si unisce intanto un nuovo elemento, Mattia. L'arrivo del piccolo violinista, che diventa presto un amico fraterno di Remi, è l'unico momento lieto, prima dell'arrivo dell'inverno, del freddo e della fame. Prima muoiono i cani, difendendo gli umani attaccati da un branco di lupi. Poi tocca alla piccola scimmietta, che muore per una polmonite. E infine a Vitali, stroncato dal freddo e dalla fame, dopo che si era privato del mangiare per darlo ai suoi due ragazzi.

6 Dolce Remi I due amici fraterni passeranno molte altre avventure e disavventure insieme, lasciandosi e ritrovandosi varie volte, con Remi che si avvicina varie volte alla sua vera madre, ma che verrà addirittura rapito per riscatto, prima di ritrovarla, finalmente, in Svizzera. È la ricca signora Milligan, che non solo è felice di riabbracciare il figlio, ma accoglierà con sè e l'altro figlio, Arthur, anche il coraggioso Mattia. Dopo tante lacrime e sventure, la storia di Remi finisce tra la gioia, con addirittura il fratello acquisito Arthur che miracolosamente riacquisterà anche l'uso delle gambe, che aveva perso.

7 Dolce Remi - Lyrics Dolce Remì, piccolo come sei per il mondo tu vai. Suona Remì la tua arpa e poi ballare fai la scimmietta e il cane, forza Remì, di casa non ne hai ma tre amici ce li hai. Vivi tu, con fantasia salti su il primo treno e via, tu lo sai un grillo cos'è sogni però di andare in città. Quattro buoi, che compagnia senza cena però che allegria, tu non hai un tetto su te basta però un ponte per voi. Dolce Remì, racconta come fai a esser così sempre buono e allegro, dicci Remì, dimmi se anche tu hai paura del buio. Vieni Remì, fermati a casa mia qui troverai pastasciutta e un letto caldo Remì, dimenticavo sai porta gli amici con te. Quattro buoi, che compagnia senza cena però che allegria, tu non hai un tetto su te basta però un ponte per voi. Suona Remì la tua arpa e poi ballare fai la scimmietta e il cane, forza Remì, di casa non ne hai ma tre amici ce li hai.

8 Hater Parisi 1960: Heather Parisi nasce a Hollywood, in California, il 27 Gennaio. I suoi nonni materni sono originari di Terravecchia, in provincia di Cosenza, in Calabria,un paese che sembra un gioiello incastonato sulla montagna e di cui Heather è cittadina onoraria. Heather ha una sorella minore alla quale è molto legata: Tiffany 1978: Durante una sua vacanza in Italia, prima in Sardegna e poi a Roma, viene scoperta dal coreografo Franco Miseria che la nota in una famosa discoteca romana. Miseria presenta Heather a Pippo Baudo,un memorabile provino sulla scrivania di un dirigente RAI, in cui volano fogli di carta,matite e penne sfidano le leggi gravitazionali. Heather, si scatena lasciando i presenti a bocca aperta. Inizia così la sua avventura televisiva.

9 Hater Parisi 1979: Praticamente sconosciuta appare per la primissima volta sui teleschermi italiani in APRITI SABATO programma condotto da Marco Zavattini in cui si esibisce in un balletto sulle musiche di un brano di Alan Parson Project anche se il vero e proprio debutto avviene con lo show LUNA PARK, presentato da Pippo Baudo, un varietà che lanciò molti dei più famosi attori e comici. Heather si scatena ballando sulla sigla di testa, cantata dai New Trolls. La sua forza espressiva ed il talento conquistano subito i telespettatori. Il fenomeno Parisi comincia la sua inarrestabile ascesa verso la popolarità. Non tarderanno le prime copertine, spots pubblicitari, interviste e partecipazioni come ospite in vari programmi televisivi

10 Disco Bambina – Lyrics Disco disco dove io sono veramente io è fantastico superfantastico... E la dimensione che mi fa vivere con te l'avventura che c'è dentro di me... Disco disco manda via tutta la malinconia è la favola la superfavola dove sto come vorrei dove vivo i sogni miei col mio principe più azzurro che mai... Bambina bambina "Sing along and dance bambina" bambina bambina disco bambina. Bambina bambina bambina ba.... "Ace of diamonds, Jack of Spades change your partner, promenade" Bravo bravo bravo disco bambina. Bambina bambina bambina ba... "One and two and three and four help yourself and ask for more" Follow me as I step out on the floor... Disco disco dove io sono veramente io è fantastico superfantastico... E la dimensione che mi fa vivere con te l'avventura che c'è dentro di me... Disco disco per magia chiudo gli occhi e volo via come Peter Pan e come Superman... C'è la musica che va ballo ballo sono già nel mio viaggio per la felicità.

11 Happy Days Narra le vicende di una famiglia borghese degli anni 50 che vive nella città di Milwaukee, i Cunningham; la famiglia è composta da Howard, proprietario di un negozio di ferramenta, da sua moglie Marion, casalinga, e dai due figli adolescenti, Richard, detto Richie, e Joanie. Il figlio maggiore, Chuck, appare sporadicamente solo all'inizio della serie, per poi scomparire dal cast senza alcuna spiegazione da parte degli sceneggiatori. Il quadro è completato dai migliori amici di Richie, Ralph Malph e Warren "Potsie" Weber, e soprattutto da Arthur Fonzarelli, detto Fonzie (o anche The Fonz nella versione originale), meccanico rubacuori con più di un tocco alla James Dean, che vive in un piccolo appartamento ricavato sopra il garage dei Cunningham.

12 Happy Days Nel corso della serie vari altri personaggi intrecceranno le loro storie con quelle dei protagonisti, fra cui i più importanti sono Arnold e Alfred, che si alternano come proprietari del locale frequentato dai giovani, Arnold's, e Chachi Arcola, cugino di Fonzie e innamorato di Joanie. Dopo la sesta stagione, Richie e Ralph lasceranno la serie e faranno la loro comparsa nuovi personaggi, tra cui il principale è Roger Phillips, nipote di Marion, che va ad abitare in casa Cunningham e che prende il posto di Richie come controparte di Fonzie nello svolgimento degli episodi. Le storie proposte da Happy Days sono in massima parte incentrate sui problemi del passaggio dall'adolescenza alla maturità, più in specifico sui rapporti con sé stessi e con l'altro sesso, affrontati comunque con leggerezza e ironia. I coniugi Cunningham e soprattutto Fonzie fungono da diversi esempi di vita e di saggezza dettata dall'esperienza, anche se di tipo completamente diverso.

13 Happy Days - curiosità Happy Days nasce dal film American Graffiti di George Lucas, basato sulle stesse tematiche e ambientazioni della serie. Ron Howard era uno dei protagonisti del film.. Come già accennato, nelle prime puntate della serie la famiglia Cunningham, oltre a Richie e Joanie, ha anche un terzo figlio: Chuckie. Curiosamente, però, lo stesso scompare dopo qualche puntata. Gli sceneggiatori non si curarono di dare una spiegazione plausibile: semplicemente Chuckie esce di scena, e i protagonisti della serie si comportano come se non fosse mai esistito. Questa strategia creativa, molto utilizzata, in America ha assunto il nome di Sindrome di Chuck Cunningham (Chuck Cunningham Syndrome). Durante un episodio della quinta stagione, si vide Fonzie saltare uno squalo con gli sci acquatici. Questa trovata fu considerata l'emblema dell'inizio del declino della serie. Il termine saltare lo squalo (Jumping the shark) è divenuto la metafora con la quale contrassegnare l'inversione di popolarità di una serie televisiva.

14 Happy Days - Lyrics Sunday, Monday, Happy Days. Tuesday, Wednesday, Happy Days. Thursday, Friday, Happy Days. The weekend comes, My cycle hums, Ready to race to you. These days are all, Happy and Free. (Those Happy Days) These days are all, Share them with me. (oh baby) Goodbye grey sky, hello blue. There's nothing can hold me when I hold you. Feels so right, it can't be wrong. Rockin' and rollin' all week long. Sunday, Monday, Happy Days. Tuesday, Wednesday, Happy Days. Thursday, Friday, Happy Days. Saturday, What a day, Groovin' all week with you. These days are all, Share them with me. (Those Happy Days) These days are all, Happy and Free. (oh baby) These Happy Days are your's and mine. These Happy Days are your's and mine, Happy Days.

15 Sandokan Sandokan è un pirata ribelle nato dalla fantasia dello scrittore Emilio Salgari, noto autore di romanzi d'avventura ambientati in terre esotiche. Sandokan è un nobile al quale è stato sottratto il regno: in eterno conflitto con le potenti colonie inglesi, l'eroe si batte per difendere i piccoli imperi delle isole malesi. Sandokan agisce insieme alla sua banda, un gruppo di tigrotti a lui fedeli che lo aiuta nelle avventurose vicende. Tra i compagni più fedeli troviamo Yanez, un vagabondo portoghese conosciuto durante un viaggio e Kammamuri, un ragazzo indiano di dieci anni che presto diventa parte integrante del gruppo. Sandokan viene descritto come un personaggio scaltro ed estremamente intelligente: le imprese descritte nel romanzo sono ricche di avventura e pericolo, condite con una punta di astuzia ed un pizzico di improvvisazione. La sigla "Sandokan", dell'omonimo telefilm interpretato da Kabir Bedi, è cantata dagli Oliver Onions (alias Guido e Maurizio De Angelis) ed ha felicemente accompagnato questa serie televisiva, diventando un motivetto famosissimo,

16 Sandokan - Lyrics Più crudele è la guerra e l'uomo sa cos'è la guerra Caldo e tenero è l'amore e l'uomo sa cos'è l'amore Giù dal cielo scende un tuono tutto intorno un grande suono nasce il seme dalla pianta il grande albero adesso canta Corre il sangue nelle vene grande vento nella notte calda si alzerà Sandokan Sandokan giallo il sole la forza mi dà Sandokan Sandokan dammi forza ogni giorno ogni notte coraggio verrà Sandokan Sandokan giallo il sole la forza mi dà Sandokan Sandokan dammi forza ogni giorno ogni notte coraggio verrà Sandokan Sandokan giallo il sole la forza mi dà Sandokan Sandokan dammi forza ogni giorno ogni notte coraggio ve... La conchiglia suona piano il mare ormai è già lontano Sale e scende la marea che tutto copre e tutto crea Corre il sangue nelle vene grande vento nella notte calda si alzerà Sandokan Sandokan giallo il sole la forza mi dà Sandokan Sandokan dammi forza ogni giorno ogni notte coraggio ve... Sandokan Sandokan giallo il sole la forza mi dà Sandokan Sandokan dammi forza ogni giorno ogni notte coraggio verrà Sandokan Sandokan giallo il sole la forza mi dà Sandokan Sandokan dammi forza ogni giorno ogni notte cora... dammi forza ogni giorno ogni notte cora... dammi forza ogni giorno ogni notte coraggio verrà


Scaricare ppt "Album Preferito … dellAsilo 26-05-2007 Almost 80s."

Presentazioni simili


Annunci Google