La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La riforma della secondaria IC MORTEGLIANO-CASTIONS di STRADA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La riforma della secondaria IC MORTEGLIANO-CASTIONS di STRADA."— Transcript della presentazione:

1 La riforma della secondaria IC MORTEGLIANO-CASTIONS di STRADA

2 2° CICLO (LEGGE FINANZIARIA 2007 COMMA 622) Dai 14 ai 16 anni opzioni possibili di percorsi biennali unitari obbligo di istruzione 8 Competenze CHIAVE Cittadinanza 4 ASSI CULTURALI LICEI ISTR. FOR. REG.IST. TECNICI IST. PROFESSIONALI ED. FAMILIARE

3 ASSI CULTURALI LINGUAGGI MATEMATICO SCIENTIFCO TECNOLOGICO STORICO SOCIALE

4 COMPETENZE DI CITTADINANZA Comunicazione nella madrelingua Comunicazione nelle lingue straniere Competenza matematica e competenza di base in scienza e tecnologia Competenza digitale Imparare ad imparare Competenze sociali e civiche Spirito di iniziativa e imprenditorialità Consapevolezza ed espressione culturale

5 I LICEI Liceo artistico Liceo classico Liceo linguistico Liceo musicale e coreutico Liceo scientifico opzione scientifico-tecnologico Liceo delle scienze umane opzione economico-sociale

6 I Licei si diversificano in rapporto agli approfondimenti specifici che rientrano allinterno di ununica cultura liceale. I quadri orari dei singoli percorsi liceali presentano le materie obbligatorie per tutti gli studenti. Ciascuna istituzione scolastica può utilizzare la quota di autonomia per rafforzare alcune materie o per inserirne di ulteriori scelte dal Repertorio. Lofferta formativa può essere ulteriormente arricchita attraverso gli insegnamenti facoltativi aggiuntivi attivati dalle Istituzioni scolastiche.

7 CARICO ORARIO LICEI Carico o orario per gli studenti Liceo artistico 34 ore nel biennio, 35 ore nel triennio Liceo musicale e coreutico 32 ore Liceo classico 27 ore nel biennio, 31 ore nel triennio Licei scientifico, linguistico, scienze umane 27 ore nel biennio, 30 ore nel triennio

8 I LICEI A UDINE Licei Classici: Stellini, Uccellis Licei Scientifici: Marinelli, Copernico, Malignani – opzione Scienze applicate- Liceo Artistico: Sello Liceo Linguistico: Percoto Licei delle Scienze Umane: Percoto,Uccellis

9 I TECNICI 2 settori 11 indirizzi SETTORE ECONOMICOSETTORE TECNOLOGICO 1. Amministrazione, Finanza e Marketing 2. Turismo 1. Meccanica, Meccatronica ed Energia 2. Trasporti e Logistica 3. Elettronica ed Elettrotecnica 4. Informatica e Telecomunicazioni 5. Grafica e Comunicazione 6. Chimica, Materiali e Biotecnologie 7. Sistema Moda 8. Agraria e Agroindustria 9. Costruzioni, Ambiente e Territorio

10 LA STRUTTURA Il percorso è articolato in: 2 bienni e 1 quinto anno Gli apprendimenti sono suddivisi in: unarea di insegnamento generale comune e aree di indirizzo specifiche

11 AUTONOMIA Quote di AUTONOMIA e FLESSIBILITÀ : 20% di autonomia in relazione allorario complessivo delle lezioni; 30 % di flessibilità (opzioni) nel secondo biennio e 35 % nel quinto anno, solo in relazione alle AREE di INDIRIZZO per rispondere a documentate richieste del territorio, del mondo del lavoro e delle professioni

12 I TITOLI Nel Diploma di perito, rilasciato a conclusione degli esami di Stato, sono certificate le competenze acquisite dallo studente anche in riferimento alle eventuali opzioni

13 ORARIO DI INSEGNAMENTO Orario attuale (nella maggior parte delle scuole) Previsto dalla Riforma 36 ore settimanali di 50 minuti ( 990 ore annue effettive) 32 ore settimanali di 60 minuti ( ore annuali di lezione)

14 I TECNICI A UDINE STRINGHER Settore economico-turismo DEGANUTTI Settore economico-amministrazione, finanza e marketing ZANON Settore economico-amministrazione, finanza e marketing Settore economico-turismo MARINONI Settore tecnologico – costruzioni, ambiente e territorio MALIGNANI Settore tecnologico – costruzioni, ambiente e territorio Settore tecnologico – elettronica, elettrotecnica Settore tecnologico – meccanica, meccatronica, energia

15 I PROFESSIONALI 2 settori 6 indirizzi Servizi per la manutenzione e lassistenza tecnica SETTORE DEI SERVIZISETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO 1. Servizi per lagricoltura e lo sviluppo rurale 2. Servizi socio-sanitari 3. Servizi per lenogastronomia e lospitalità alberghiera 4. Servizi commerciali 1. Produzioni artigianali e industriali 2. Servizi per la manutenzione e lassistenza tecnica

16 I PROFESSIONALI A UDINE STRINGHER Settore servizi - enogastronomia e ospitalità alberghiera Settore servizi- servizi commerciali CECONI Settore industria e artigianato - produzioni industriali Settore industria e artigianato - manutenzione e assistenza tecnica Settore servizi - servizi socio sanitari Settore servizi - servizi socio sanitari odontotecnico

17 ALTRE SCUOLE SUL TERRITORIO CODROIPO ISIS LINUSSIO: Liceo Scientifico Istituto Tecnico Settore economico-amministrazione finanza e marketing Istituto Professionale Settore servizi-Servizi commerciali Settore industria e artigianato-Manutenzione e assistenza tecnica Settore servizi-Agricoltura e sviluppo rurale a POZZUOLO

18 ALTRE SCUOLE SUL TERRITORIO CERVIGNANO Malignani 2000 Liceo scientifico -opzione scienze applicate Istituto Tecnico Settore tecnologia-chimica, materiali e biotecnologie Settore tecnologia-elettronica e elettrotecnica

19 ALTRE SCUOLE SUL TERRITORIO SAN GIORGIO DI NOGARO Malignani 2000 Istituto Tecnico Settore tecnologia-meccanica, meccatronica e energia LIGNANO Istituto Tecnico Settore economico-Turismo GORIZIA Istituto Tecnico Settore economico-Sistema moda

20 LA FORMAZIONE PROFESSIONALE REGIONALE PERCORSI TRIENNALI PROPOSTI DAGLI ENTI DI FORMAZIONE REALIZZATI CON LA COLLABORAZIONE DEGLI ISTITUTI PROFESSIONALI RILASCIANO QUALIFICA TRIENNALE

21 MATERIALI - Guida alla riforma - Guida breve - Profili, quadri orari,tabelle confluenze,corrispondenze dei titoli, insegnamenti aggiuntivi.


Scaricare ppt "La riforma della secondaria IC MORTEGLIANO-CASTIONS di STRADA."

Presentazioni simili


Annunci Google