La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lo spettacolo dellantropologia Conferenza multimediale di Duccio Canestrini Homo Sapiens Picture Show.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lo spettacolo dellantropologia Conferenza multimediale di Duccio Canestrini Homo Sapiens Picture Show."— Transcript della presentazione:

1 Lo spettacolo dellantropologia Conferenza multimediale di Duccio Canestrini Homo Sapiens Picture Show

2 Le tre S di questa conferenza spettacolo: Scienza: lantropologia culturale è una disciplina che studia le culture e i comportamenti dellUomo. La storia dellantropologia fisica e dei musei delluomo ne fa parte. Spettacolo: i contenuti sono esposti con immagini e documenti sonori: stampe antiche, vignette umoristiche, spot, quadri, filmati, brevi passi letterari registrati, brani di canzoni. Sentimento: ragionare sulle culture vuole (anche) dire lavorare per una globalizzazione dal volto umano. Non basta sapere, occorre emozionarsi e comprendere. Urge una scelta etica: homo sapiens sarà ecologico e solidale, o scomparirà.

3 Duccio Canestrini (1956) Membro dell'Associazione Italiana per le Scienze Etno-Antropologiche (Roma), insegna antropologia presso la Trentino School of Management (Master della Facoltà di Economia dellUniversità di Trento) e nel corso interfacoltà di Scienze del turismo del Campus universitario di Lucca. E stato inviato del mensile Airone, viaggiando in tutti i continenti. Saggista e divulgatore scientifico, ha pubblicato diversi volumi, tra cui: Turistario (Baldini & Castoldi 1993), Una penna tra i tamburi (Giorgio Mondadori, 1994), Turpi Tropici (Zelig 1997), Trofei di viaggio (Bollati Boringhieri, 2001), Andare a quel paese (Feltrinelli, 2003), Non sparate sul turista (Bollati Boringhieri 2004).

4 Il circo della diversità La storia dellantropologia, per alcuni aspetti coincide con la storia del circo. Soprattutto quando si trattava di rappresentare il diverso come mostruoso, meraviglioso, selvaggio o criminale.

5 Dalluomo di Neanderthal al Cyborg In questa conferenza si rappresentano anche momenti di incontro tra credenze e conoscenze: archeologia, etnografia e fantascienza. Le antiche fantasie sulle popolazioni lontane, le prime sciagurate classificazioni razziali, le inevitabili mescolanze, le prevedibili mutazioni genetiche e culturali, le nuove protesi, il post-human. La bellezza e levoluzione derivano dalle innovazioni e dalle ibridazioni. Se è vero che ci siamo adattati a tutti gli ambienti, il genere umano deve omaggiare il principio della fusione.

6

7 Lesotico domestico Dopo avere fatto un lungo giro, l'antropologia è tornata a casa. Eppure in un certo senso è ancora in viaggio: tra i simboli, tra i riti, tra gli stili di vita della società contemporanea. La sua cassetta degli attrezzi profuma ancora di terre lontane, di quell'altrove esotico dove tutto è diverso e affascinante. Laltro ci è sempre stato utile: per distinguerci, per specchiarci.

8

9 Capitoli della conferenza Homo Sapiens Picture Show Sorella scimmia, sembianze umane Evoluzione e nostalgia della savana Cattiverie delletà della pietra Lo straniero: rituali daccoglienza Le teorie razziali tra Settecento e Ottocento Barzellette sui cannibali, ieri e oggi Incontri tra culture: equivoci e paradossi Il mito dellintegrazione Identità plurali e interculturalità light La tribù dei nasi forati e la globalizzazione dei corpi Influenze esotiche nella moda e nei consumi Le ragioni della speranza in un meraviglioso cambiamento

10

11

12 Identità, culture, diversità Immaginare le possibili evoluzioni dei nostri comportamenti e della organizzazione del vivere in società. Ragionare. Relativizzare. Questo è il lavoro dell'antropologo, oggi. A pensarci bene: misurare i crani, come facevano gli antropologi un secolo fa, era molto più facile.

13


Scaricare ppt "Lo spettacolo dellantropologia Conferenza multimediale di Duccio Canestrini Homo Sapiens Picture Show."

Presentazioni simili


Annunci Google