La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Il miglioramento a partire dal confronto: condividere lesperienza 2009 - laboratorio di benchmarking - COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico Rete.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Il miglioramento a partire dal confronto: condividere lesperienza 2009 - laboratorio di benchmarking - COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico Rete."— Transcript della presentazione:

1 1 Il miglioramento a partire dal confronto: condividere lesperienza laboratorio di benchmarking - COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico Rete per la diffusione del Controllo di Gestione negli enti locali locali dott. Loris Canale

2 2 La rete per la diffusione del Controllo di Gestione, in ottica strategica, negli enti locali COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico - Rete per la diffusione del Controllo di Gestione negli enti locali locali - 19 enti aderenti +3 nel Bacino: 360 mila residenti In provincia di Pordenone Comune di Pordenone (comune capofila) Comune di Roveredo in Piano Comune di Maniago Comune di Porcia Comune di Prata di Pordenone Comune di Sacile Comune di Brugnera Comune di Fiume Veneto Comune di Montereale Valcellina Comune di Sesto al Reghena Comune di Aviano In provincia di Udine Comune di Majano In provincia di Gorizia Comune di Cormons Comune di Monfalcone In provincia di Trieste: Comune di San Dorligo della Valle Comune di Muggia Fuori regione Friuli Venezia Giulia Comune di Portogruaro (VE) Comune di Spinea (VE) Comune di Dolo (VE) Comuni che hanno espresso volontà di convenzionarsi nel 2010 Comune di Spilimbergo (PN) Comune di San Donà (VE) Comune di Ortona (CH)

3 3 Gli enti partecipanti al progetto. COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico - Rete per la diffusione del Controllo di Gestione negli enti locali locali In provincia di Pordenone Comune di Pordenone Comune di Roveredo in Piano Comune di Maniago Comune di Porcia Comune di Prata di Pordenone Comune di Brugnera In provincia di Udine Comune di Majano In provincia di Gorizia Comune di Cormons Comune di Monfalcone In provincia di Trieste: Comune di Muggia Fuori regione Friuli Venezia Giulia Comune di Portogruaro (VE) Comune di Spinea (VE) Comune di Dolo (VE) Oltre l87% degli enti in cui il C.d.G. ha completato la fase di avvio, ha aderito al progetto (13 enti).

4 4 Il progetto: Il miglioramento a partire dal confronto COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico - Rete per la diffusione del Controllo di Gestione negli enti locali locali - costituire un laboratorio per la valutazione comparata della performance e del posizionamento degli enti rispetto ai principali indicatori delle principali attività; - favorire la diffusione delle buone pratiche da emulare; - miglioramento delle pratiche di rilevazione e rendicontazione negli enti. OBIETTIVI

5 5 I criteri utilizzati nella predisposizione del report COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico - Rete per la diffusione del Controllo di Gestione negli enti locali locali - i dati, elaborati nel corso del 2009, sono riferiti allesercizio 2008; - la fonte principale è la contabilità finanziaria degli enti derivante dalla consuntivazione del P.e.G. (software GesPeg), opportunamente adattata per rispondere al quesito: quando sto spendendo per ………..? - ove possibile sono state escluse le gestioni svolte per altri enti (miglioreremo nel 2010); - non viene considerata la posta degli ammortamenti; - i dati sono raffrontati per fasce di enti omogenee sulla base dei residenti; Le fonti e le modalità di raffronto

6 6 I criteri utilizzati nella predisposizione del report COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico - Rete per la diffusione del Controllo di Gestione negli enti locali locali Le fonti e le modalità di raffronto - per alcune attività viene specificata la tipologia di servizio offerto al fine di garantire un raffronto omogeneo; - si considera lintera spesa corrente e alcune poste della spesa investimento; - un progetto a costo zero per gli enti (salvo ovviamente il lavoro interno svolto per il reperimento e lelaborazione dei dati);

7 7 I criteri utilizzati nella predisposizione del report COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico - Rete per la diffusione del Controllo di Gestione negli enti locali locali Le fasce demografiche FasciaComuneResidenti 1 comune > Pordenone comuni Monfalcone Spinea Portogruaro comuni Porcia Dolo Muggia Maniago comuni Brugnera Prata di Pordenone Cormons Majano Roveredo in Piano* Bacino residenti: *Sono stati considerati per alcuni servizi anche i cittadini Americani anche se non residenti

8 8 Gli attori del progetto COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico - Rete per la diffusione del Controllo di Gestione negli enti locali locali - il servizio Controllo Strategico del comune di PN ; - Il Gruppo di lavoro benchmarking, (Comune di Spinea, Comune di Aviano, Comune di Porcia, Comune di Roveredo in Piano, Comune di Prata di Pordenone, Comune di Cormons, Comune di Portogruaro e Comune di Pordenone). - i Comuni della Rete

9 9 COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico - Rete per la diffusione del Controllo di Gestione negli enti locali locali Punti di forza del progetto I Comuni della Rete per la Diffusione del Controllo di Gestione negli Enti Locali I vertici amministrativi I Controller Dirigenza e Struttura Organizzativa Migliorare la qualità delle rilevazioni ed essere sempre più di supporto alle azioni di pianificazione e controllo Coordinare adeguatamente limpiego dei fattori produttivi e delle risorse umane impegnate a garantire il miglior servizio ai Cittadini Operare scelte politiche con maggiore consapevolezza Sperimentare la condivisio- ne di esperienze ed acquisi- re consapevolezza sul proprio posizionamento

10 10 Criticità emerse e spunti di riflessione COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico - Rete per la diffusione del Controllo di Gestione negli enti locali locali - alcuni enti non hanno potuto aderire per problemi interni legati al cambio di amministrazione, segretario, ecc., contiamo sulla loro partecipazione al progetto 2010; - Sono emerse, in diversi enti, numerose difficoltà per calcolare le effettive risorse assorbite dalle principali attività, si tratta di un valore che stenta ancora a radicarsi negli enti: da valutare se esso merita maggiore attenzione e risorse dedicate; - La contabilità finanziaria non è lo strumento più idoneo a misurare la performance;

11 11 Scostamenti tra spesa corrente e dati esposti COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico - Rete per la diffusione del Controllo di Gestione negli enti locali locali Criticità emerse e spunti di riflessione

12 12 La struttura del report COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico - Rete per la diffusione del Controllo di Gestione negli enti locali locali 2) Servizi per il funzionamento amministrativo dellente; 1) Dati generali riferiti allintero ente 3) Servizi istituzionali al cittadino; 4) Servizi al cittadino; 5) Servizi economici a carattere produttivo; 6) I parametri di calcolo degli indicatori;

13 13 COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico - Rete per la diffusione del Controllo di Gestione negli enti locali locali Servizi per il funzionamento amministrativo dellente

14 14 COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico - Rete per la diffusione del Controllo di Gestione negli enti locali locali Servizi istituzionali al cittadino

15 15 COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico - Rete per la diffusione del Controllo di Gestione negli enti locali locali Servizi al cittadino

16 16 COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico - Rete per la diffusione del Controllo di Gestione negli enti locali locali LUTILIZZO DEI DATI: RACCOLTA RIFIUTI Grafico 49: Spesa procapite e per tonnellata per la raccolta e smaltimento rifiuti

17 17 COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico - Rete per la diffusione del Controllo di Gestione negli enti locali locali LUTILIZZO DEI DATI: RACCOLTA RIFIUTI Grafico 48: Produzione di rifiuti per residente e incidenza % raccolta differenziata La qualità della raccolta

18 18 COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico - Rete per la diffusione del Controllo di Gestione negli enti locali locali SVILUPPI FUTURI PER COMPLETARE LA LETTURA LA SODDISFAZIONE DEGLI UTENTI

19 19 COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico - Rete per la diffusione del Controllo di Gestione negli enti locali locali Dati generali riferiti allintero ente Grafico 4: Spesa complessiva per personale per residente FASCE MEDIE Grafico 7: N. Dipendenti + Co.co.co + Interinali x 1000 residenti INDICATORI

20 20 COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico - Rete per la diffusione del Controllo di Gestione negli enti locali locali Dati generali riferiti allintero ente: il personale Grafico 6: Ore medie di assenza per dipendente Grafico 5: Indice strutturale di organizzazione Grafico 3: Grado di flessibilità del personale

21 21 COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico - Rete per la diffusione del Controllo di Gestione negli enti locali locali Dati generali riferiti allintero ente: il personale Possibili sviluppi personali di ciascun ente

22 22 COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico - Rete per la diffusione del Controllo di Gestione negli enti locali locali Grafico 14: Grado di rigidità della spesa Dati generali riferiti allintero ente Grafico 9: Spesa corrente per residente

23 23 COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico - Rete per la diffusione del Controllo di Gestione negli enti locali locali Grafico 16: Spesa informatica dellente Dati generali riferiti allintero ente: linformatizzazione

24 24 COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico - Rete per la diffusione del Controllo di Gestione negli enti locali locali I Servizi per il funzionamento amministrativo dellente Grafico 15: Incidenza spesa corrente per tipologia di servizi

25 25 COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico - Rete per la diffusione del Controllo di Gestione negli enti locali locali I Servizi per il funzionamento amministrativo dellente Grafico 22: N. posizioni ICI e TARSU per addetto SERVIZIO TRIBUTI Grafico 21: Costo servizio Personale per matricola SERVIZIO PERSONALE

26 26 COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico - Rete per la diffusione del Controllo di Gestione negli enti locali locali I Servizi istituzionali al cittadino VIABILITA Grafico 26: Densità per Kmq e spesa per punto luce Grafico 27: Km di piste ciclabili comunali

27 27 COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico - Rete per la diffusione del Controllo di Gestione negli enti locali locali I Servizi istituzionali al cittadino: gestione Verde

28 28 COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico - Rete per la diffusione del Controllo di Gestione negli enti locali locali VIGILANZA Grafico 30: copertura Costi mediante entrate da sanzioni del servizio della Polizia comunale

29 29 COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico - Rete per la diffusione del Controllo di Gestione negli enti locali locali I Servizi istituzionali al cittadino: Demografica e Cimiteri Grafico 33: CIMITERI: tariffa media concessione loculi DEMOGRAFICA

30 30 COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico - Rete per la diffusione del Controllo di Gestione negli enti locali locali Altri Servizi al cittadino Grafico 36: Spesa media per residente per Servizi culturali e ricreativi

31 31 COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico - Rete per la diffusione del Controllo di Gestione negli enti locali locali Servizi al cittadino: Biblioteca Grafico 40: costi singolo prestito e per residente Biblioteca comunale

32 32 COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico - Rete per la diffusione del Controllo di Gestione negli enti locali locali Servizi al cittadino: servizi scolastici Grafico 42: Spesa media per utente Servizi scolastici (pop anni)

33 33 COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico - Rete per la diffusione del Controllo di Gestione negli enti locali locali Servizi al cittadino : Asili Nido Grafico 43: SPESA PROCAPITE PER ASILO NIDO (POP. 0-2 ANNI) Grafico 43: SPESA MEDIA PER UTENTE

34 34 COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico - Rete per la diffusione del Controllo di Gestione negli enti locali locali Servizi al cittadino : Casa di riposo Grafico 46: Spesa per utente casa anzianiGrafico 47: % di copertura dei costi

35 35 Si ringraziano tutti gli enti partecipanti - lappuntamento tra qualche mese per il progetto benchmarking COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico Rete per la diffusione del Controllo di Gestione negli enti locali locali


Scaricare ppt "1 Il miglioramento a partire dal confronto: condividere lesperienza 2009 - laboratorio di benchmarking - COMUNE DI PORDENONE – Controllo Strategico Rete."

Presentazioni simili


Annunci Google