La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CARATTERISTICHE GENERALI MOBILITA CICLABILE MASSIMA EFFICIENZA DELLA BICICLETTA PER SPOSTAMENTI URBANI FINO A 5 KM.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CARATTERISTICHE GENERALI MOBILITA CICLABILE MASSIMA EFFICIENZA DELLA BICICLETTA PER SPOSTAMENTI URBANI FINO A 5 KM."— Transcript della presentazione:

1

2 CARATTERISTICHE GENERALI MOBILITA CICLABILE MASSIMA EFFICIENZA DELLA BICICLETTA PER SPOSTAMENTI URBANI FINO A 5 KM

3 INGOMBRI RIDOTTI CARATTERISTICHE GENERALI MOBILITA CICLABILE

4 CARATTERISTICHE GENERALI MOBILITA CICLABILE CONSUMO MINORE

5 ROMA - STATO DELLARTE: CONTESTO, INFRASTRUTTURE, SERVIZI ROMA: SOLO 0,4% SPOSTAMENTI CON LA BICICLETTA

6 STATO DELLARTE: CONTESTO, INFRASTRUTTURE, SERVIZI SETTEMBRE 2009: 225KM RETE CICLABILE DI ROMA

7 STATO DELLARTE: NODI DI SCAMBIO CON PARCHEGGIO BICI

8 STATO DELLARTE: BIKE-SHARING

9 2010: PIANO QUADRO CICLABILITA COMUNE DI ROMA

10 PIANIFICAZIONE NEL COMUNE DI ROMA: STRATEGIA

11 PIANIFICAZIONE NEL COMUNE DI ROMA: CORRIDOI PRINCIPALI

12 PIANIFICAZIONE NEL COMUNE DI ROMA: PISTE MUNICIPALI

13 PIANIFICAZIONE NEL COMUNE DI ROMA:QUADRO COMPLESSIVO DEL PIANO

14 PIANIFICAZIONE NEL COMUNE DI ROMA: PIANIFICAZIONE BIKE-SHARING

15 PIANIFICAZIONE NEL COMUNE DI ROMA: PREVISIONI SI STIMA UN AUMENTO DELLA MOBILITA CICLABILE DEL 4% (SCENARIO A BREVE TERMINE) E 7% (SCENARIO A MEDIO TERMINE)

16 PRINCIPALE NORMATIVA DI RIFERIMENTO PER CLASSIFICAZIONE DELLE STRADE E DELLE PISTE CICLABILI LIVELLO COMUNALE PIANO GENERALE DEL TRAFFICO URBANO (2005) REGOLAMENTO VIARIO URBANO DEL COMUNE DI ROMA P.R.G. - NORME TECNICHE (adozione del 2003) LIVELLO REGIONALE LEGGE REGIONALE N.13 / 1990 INTERVENTI REGIONALI PER FAVORIRE LO SVILUPPO DEL TRASPORTO CICLISTICO LIVELLO NAZIONALE L. 366/98 SVILUPPO MOBILITA CICLISTICA D.M. 30/11/1999 N.557 REGOLAMENTO L.366/98 CODICE DELLA STRADA ART. 182 del D.Lgs. N. 285/1992 e ART. 377 del D.P.R n. 495/1992 (Regolamento di Attuazione del Codice della Strada).

17 D.M. 30/11/1999 N.577 CLASSIFICAZIONE DELLE TIPOLOGIE: 1 PISTE CICLABILI IN SEDE PROPRIA - Separazione fisica con spartitraffico di almeno 50cm - 1,5 m per senso di marcia (se due corsie affiancate: 1,25 m, 1m per brevi tratti) - Apposita segnaletica orizzontale e verticale Pendenza max 5% (max 10% per rampe di attraversamento) Pendenza/km media: max 2%

18 D.M. 30/11/1999 N.577 CLASSIFICAZIONE DELLE TIPOLOGIE: 2 PISTE CICLABILI SU CORSIA RISERVATA RICAVATA SUL MARCIAPIEDE Eventuale ringhiera

19 D.M. 30/11/1999 N.577 CLASSIFICAZIONE DELLE TIPOLOGIE: 3 PISTE CICLABILI SU CORSIA RISERVATA RICAVATA SULLA CARREGGIATA (a senso unico) Separazione anche con: striscia bianca 12cm + striscia gialla 30cm, separate da spazio di 12cm

20 D.M. 30/11/1999 N.577 CLASSIFICAZIONE DELLE TIPOLOGIE: 4 e 5 PERCORSI PROMISCUI (su marciapiede o su carreggiata) Non cè separazione fisica e visiva

21 PIANO DEL TRAFFICO DI ROMA (2005) CLASSIFICAZIONE DELLE TIPOLOGIE DI PISTE CICLABILI AMMISSIBILI IN RAPPORTO ALLA CLASSIFICAZIONE STRADALE

22 CLASSIFICAZIONE DELLE STRADE AUTOSTRADA (TIPO A) >20,00 metri, corsia >3,50 metri: assolvono la funzione di entrata e di uscita dalla città, e sono, quindi, a servizio del traffico di scambio fra territorio urbano ed extraurbano, nonché del traffico di transito rispetto all'area urbana. tratta autostradale urbana a carreggiate indipendenti o separate da spartitraffico invalicabile, ciascuna con almeno due corsie di marcia, eventuale banchina pavimentata a sinistra e corsia di emergenza o banchina pavimentata a destra, priva di intersezioni a raso e di accessi privati… PISTE CICLABILI NON AMMESSE

23 CLASSIFICAZIONE DELLE STRADE PISTE CICLABILI PROTETTE IN SEDE PROPRIA STRADE URBANE DI SCORRIMENTO (TIPO B) >15,00 metri, corsia >3,25 metri: hanno la funzione di garantire la fluidità agli anzidetti spostamenti veicolari di scambio anche all'interno della rete viaria cittadina, nonché consentono un elevato livello di servizio agli spostamenti a più lunga distanza interni all'area urbana. strada a carreggiate indipendenti o separate da spartitraffico, ciascuna con almeno due corsie di marcia, ed una eventuale corsia riservata ai mezzi pubblici, banchine pavimentate e marciapiedi, con eventuali intersezioni a raso semaforizzate (ad elevata capacità); per la sosta sono previste apposite aree o fasce laterali esterne alla carreggiata, entrambe con immissioni ed uscite concentrate.

24 CLASSIFICAZIONE DELLE STRADE PISTE CICLABILI PROTETTE O SU CORSIE RISERVATE STRADE URBANE DI QUARTIERE (TIPO C) >12,00 metri, corsia > 3,00 metri (per mezzi pubblici corsia > 3,25-3,50 metri): assolvono la funzione di collegamento tra settori e quartieri limitrofi o, per le aree di più vaste dimensioni, di collegamento tra zone estreme di un medesimo settore o quartiere (spostamenti di minore lunghezza rispetto a quelli eseguiti sulle strade di scorrimento)… strada ad unica carreggiata con una o più corsie per senso di marcia, banchine pavimentate e marciapiedi; per la sosta sono previste aree attrezzate con apposita corsia di manovra, esterna alla carreggiata.

25 CLASSIFICAZIONE DELLE STRADE PISTE CICLABILI IN PROMISCUO O SU CORSIE RISERVATE STRADE LOCALI (TIPO D) >5,00 metri, corsia >2,75 metri: hanno la funzione di garantire gli spostamenti pedonali e l'accesso diretto agli edifici, nonché la funzione di supportare la parte iniziale e finale degli spostamenti veicolari privati. In questa categoria rientrano, in particolare, le strade pedonali e le strade-parcheggio; su di esse non è ammessa la circolazione dei mezzi di trasporto pubblico collettivo (salvo ricircoli di quartiere). strada urbana opportunamente sistemata ai fini della circolazione pedonale e veicolare non facente parte degli altri tipi di strade.

26 RIEPILOGO

27 CLASSIFICAZIONE GRANDE VIABILITA NEL RIONE ESQUILINO

28 STUDIO VIABILITA DEL RIONE ELABORAZIONE FATTA DAL CENTRO STUDI CESARCH, IN OCCASIONE DEL PREMIO CATEL 2011

29 PIANIFICAZIONE ATTUALE DELLA CICLABILITA NEL RIONE ESQUILINO


Scaricare ppt "CARATTERISTICHE GENERALI MOBILITA CICLABILE MASSIMA EFFICIENZA DELLA BICICLETTA PER SPOSTAMENTI URBANI FINO A 5 KM."

Presentazioni simili


Annunci Google