La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Antonella Reverberi Network Consultant Maggio, 2003 Soluzioni di rete Wireless.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Antonella Reverberi Network Consultant Maggio, 2003 Soluzioni di rete Wireless."— Transcript della presentazione:

1 Antonella Reverberi Network Consultant Maggio, 2003 Soluzioni di rete Wireless

2 page 2 Agenda 1 3Com, un leader riconosciuto, ma forse non sapete che... 2 Wireless, una visione d'insieme: Tecnologie, Normativa, Salute, Sicurezza 3 … cosa devo fare per …?: come le soluzioni WLAN di 3Com risolvono le diverse esigenze 4 Due esempi di WLAN nel settore Education 5 Bluetooth

3 page 3 1 3Com: un leader riconosciuto, ma forse non sapete che …

4 page 4 Ethernet è il terreno di 3Com C107 Bob Metcalfe Ethernets father & 3Coms founder Ethernet 95% other 1% Atm 4% Bob Metcalfe inventa Ethernet nel 1973 Bob Metcalfe fonda 3Com il 4 Giugno 1979

5 page 5 Bob Metcalfe inventa Ethernet nel 1973 Bob Metcalfe fonda 3Com il 4 Giugno 1979 Leader nel 10/100/1000 Switching Leader nel 10/100/1000 Switching Numero 1 in Network Telephony Numero 1 in Network Telephony Numero 1 nelle schede rete Numero 1 nelle schede rete Il più alto numero di brevetti Il più alto numero di brevetti Leader nel 10/100/1000 Switching Leader nel 10/100/1000 Switching Numero 1 in Network Telephony Numero 1 in Network Telephony Numero 1 nelle schede rete Numero 1 nelle schede rete Il più alto numero di brevetti Il più alto numero di brevetti Le innovazioni di 3Com Technology Transition 3Com inventa gli stackables 3Com guida levoluzione da 10 a 10/100 a 100/ Com takes the lead in 10/100/1000 switching 3Com rende le application switching semplici & accessibili 3Com Introduce la 2 nd generazione di stackable 3Com espande la leadership nelle LAN 3Com Introduce Network Telephony 3Com Introduce b Wireless Ethernet è il terreno di 3Com

6 page 6 3Com: grandi investimenti in Ricerca & Sviluppo 220 nuovi brevetti rilasciati solo nel 2001

7 page 7 2 Wireless : Una visione di insieme

8 page 8 Wireless Local Area Network Wireless Personal Area Network Wireless Wide Area Network Le tipologie di rete Wireless GPRS GSM UMTS IEEE a/b/g IEEE

9 page 9 Tecnologia Si utilizzano le onde elettromagnetiche per la trasmissione di informazioni digitali Le onde radio trasportano i dati per mezzo di tecniche di modulazione multi-frequenza in grado di garantire, a fronte di un maggior dispendio di larghezza di banda, sicurezza e affidabilità La tecnica di modulazione più utilizzata è chiamataspread spectrum (spettro diffuso) le informazioni di controllo vengono trasmesse su più frequenze radio e in sequenze casuali, per poi essere riassemblate dal ricevente che deve conoscere la giusta frequenza

10 page 10 2 tipi di trasmissione radio Spread Spectrum Bluetooth b WLAN Direct-sequenceFrequency-Hopping Sono tecnologie complementari che garantiscono rispettivamente Flessibilità e Mobilità 3Com è un membro fondatore di Bluetooth Special Interest Group promoters. 3Com è attualmente alla presidenza di WECA, lassociazione che assicura linteroperabilità

11 page 11 La posizione di 3Com Nessun altro vendor è in grado di far coesistere Bluetooth and WiFi technology in un unico Notebook con 2 antenne a scomparsa XJACK®

12 page 12 Gli Standard WLAN IEEE ratificato nel Giugno 1997 Frequenza: 2.4GHz Velocità di 1 e 2Mbps Due categorie di specifiche Definizione completa dei Sistemi WLAN b, a, g Miglioramenti delle Specifiche dei Sistemi WLAN d, e, f, h, i, j

13 page 13 Panoramica dei Sistemi Non sarà largamente disponibile fino a fine 2003 La più bassa velocità Interferenze nella banda 2.4GHz Richiede aggiornamento hw Minore area di copertura Svantaggi Compatibile con b Alta velocità ed elevata copertura Compatibilità certificata Wi-Fi Il sistema oggi più largamente sviluppato; prezzi convenienti Minori possibilità di interferenze con le frequenze radio Buon supporto x applic. multimediali e ambienti con alto n° di utenti Vantaggi Fino a 100 Metri Fino a 50 Metri Copertura Fino a 54MbpsFino a 11MbpsFino a 54Mbps Velocità 2.4GHz / OFDM2.4GHz / DSSS5GHz / OFDM Banda /Modulaz. Non ancora ratificato Ratifica Standard g802.11b802.11a Si noti che: 22 Mbps è una soluzione PROPRIETARIA di alcuni produttori

14 page 14 Lo standard IEEE b KHz1 MHz1 GHz Audio Short-Wave Radio AM Broadcast FM TV TLC Extremely Low Very LowMediumLowHighVery HighUltra High Infrared Visible Light Ultra Violet X-rays Cosmic Rays Gamma Rays Microwave 2.4 GHz. ISM (Industrial Scientific, Medical) Band 1 THz canali 3 non si sovrappongono Utilizza le frequenze ISM (Industrial, Scientific, Medical) comprese fra 2,400 e 2,483 GHz modulazione DSSS

15 page 15 Il metodo di accesso al canale utilizzato da b è molto simile a quello utilizzato da un Hub Ethernet (canale condiviso) Il limite sul numero di utenti contemporanei allAccess Point deriva dal tipo di utilizzo della rete WLAN Anche se le caratteristiche dei prodotti riportano limiti talvolta molto elevati (es. 60/100/150 utenti), occorre valutare attentamente il numero di utenti per Access Point: Banda disponibile REALE = 6Mbps 20 Utenti contemporaneamente attivi si spartiranno circa 300Kbps a testa ! Il metodo di accesso: CSMA/CA

16 page ,521 Portata teorica 100mt Mbps (velocità) Attenzione! Le trasmissioni radio sono soggette a interferenze che, unite agli ostacoli naturali e artificiali, incidono su portata e performance Lo standard IEEE b

17 page 17 … non dimentichiamo che si parla di onde radio Fattori attenuanti 1.decadimento della potenza con la distanza 2.inquinamento da radiofrequenze (neon, centrali, stazioni radio, emissioni di radiofrequenza da motori elettrici industriali, microonde, telecomandi) 3.ambiente ostacoli fisici (il metallo riflette, il legno lascia passare) consistenza dei muri 4.posizionamento dellAP 5.condivisione del media

18 page 18 Lo standard IEEE b Roaming: passaggio da un AP a un altro senza perdere la connessione Gli access point possono essere programmati su 3 canali differenti per la migliore copertura

19 page 19 Normativa Italiana Decreto del Presidente della Repubblica del 5 Ottobre 2001, n°447 Regolamento recante disposizioni in materia di licenze individuali e di autorizzazioni generali per i servizi di telecomunicazione a uso privato: tutti i dispositivi di rete wireless (RadioLAN) sono di uso libero nellambito del proprio fondo (es. edifici che si trovano nella stessa area di proprietà) per effettuare collegamenti allesterno del proprio fondo serve unAutorizzazione Generale, inviando al Ministero delle Comunicazioni una dichiarazione conforme al modello C per sistemi RadioLAN. Se il Ministero non respinge la domanda entro 4 settimane, vige la regola del silenzio-assenso

20 page 20 Sicurezza ambientale e tutela della salute Il quadro di riferimento generale è costituito in Italia dalla legge n. 249/97 e dal D.M: 381/98 e in Europa dalla Raccomandazione UE 1999/519/CE. La normativa Italiana è più cautelativa, avendo previsto limiti di esposizione ai campi elettromagnetici di gran lunga più bassi rispetto agli altri paesi europei per le frequenze comprese tra 100kHz e 300 GHz ambiente esterno 20 V/m ambiente interno 6 V/m Ciò significa che la densità di potenza sullonda piana risulta pari a 0,1 W/m², ovvero fre le 45 e 90 volte inferiore alle norme comunitarie

21 page 21 Tutela della Salute Garantisce il marchio CE attesta la conformità ai criteri stabiliti dalla legge, ai quali devono attenersi gli apparecchi destinati alle comunicazioni radio Direttiva 1999/5/CE agli apparecchi è richiesto di rispettare i requisiti necessari alla protezione della salute e della sicurezza dellutente o di qualsiasi altra persona, ma devono anche rispondere alle caratteristiche in materia di protezione per quanto riguarda la compatibilità elettromagnetica

22 page 22 Sicurezza: opzioni base Controllo Accesso (Autenticazione) Service Set Identifier (SSID) ogni AP viene programmato con un SSID corrispondente a una specifica rete wireless, per cui solo i client programmati con quel SSID possono collegarsi allAP Media Access Control (MAC) Address Filtering Un elenco di controllo degli accessi può specificare gli indirizzi MAC dei dispositivi client a cui è permessa lassociazione a un particolare AP programmato manualmente con la lista dei Mac address Meccanismi di Crittografia Wired Equivalency Privacy (WEP) Crittografia con chiave a 64 bit (std) e a 128 bit (opz.) utilizzando lalgoritmo RC4: chiave statica generata nellAP; inserita manualmente negli AP e nei Client; condivisa (unica): non specifica per utente (se si perde un client bisogna cambiare manualmente la chiave su tutti i dispositivi)

23 page 23 Sicurezza: opzioni avanzate Dynamic Security Link (DSL) genera automaticamente una chiave di codifica a 128 bit per ogni utente, nel momento in cui inizia la sua sessione di collegamento con lAP e questa chiave cambia a ogni sessione è possibile implementare lautenticazione degli utenti, richiedendo che digitino nome e password a ogni sessione Algoritmo di crittografia Chiavi Dinamicità Autenticazione Utenti Gestione Std. WEP 40/128-bit (Wi-Fi) Statica Manuale Condivise No Soluzione 3Com 128-bit Dinamiche ad ogni sessione Automatica Specifiche per utente Sì (DB username/password)

24 page 24 Sicurezza: opzioni avanzate Tunneling (VPN) La più interessante alternativa al filtering MAC address e a WEP Le VPN sono già utilizzate in molte organizzazioni IT Vari protocolli di tunneling, come PPTP, L2TP, IPSec sono utilizzati in congiunzione a soluzioni standard per lautenticazione centralizzata, come RADIUS Scalabile fino a grandi quantità di client Il traffico verso le reti private è isolato fino a quando lautenticazione VPN è stata eseguita

25 page 25 IEEE 802.1x - Network Login Protocollo standard per lautenticazione dellaccesso a reti Ethernet/WiFi Incluso in Microsoft Windows XP Deve essere realizzato in congiunzione con un authentication server centralizzato (RADIUS) che gestisce lautenticazione e la gestione delle chiavi Sicurezza: opzioni avanzate Server Autenticatore Richiedente Autenticatore

26 page 26 3 … cosa devo fare per …: come le Soluzioni 3Com risolvono le diverse esigenze

27 page 27 Esigenza base: far comunicare alcuni PC Ad hoc Network I PC comunicano tra loro stabilendo delle comunicazioni peer-to-peer NB: Le schede di rete devono supportare la modalità Piccolo gruppo di lavoro PC vicini tra loro Nessuna necessità di fornire laccesso ad altre risorse

28 page 28 Esigenza superiore: distanze maggiori, più utenti Infrastructured network E presente un Distribution System che costituisce una sorta di backbone al quale i PC accedono attraverso AP PC Card Extended Service Set PCI NIC Distributed System: Switch Ethernet Access Point Basic Service Set

29 page 29 Notebook OfficeConnect 11 Mbps Wireless LAN PC Cards PC standalone 3Com 11 Mbps3Com 11 Mbps Wireless LAN PCI Card Costruiamo una rete Entry Level AccessPoint 2000 OfficeConnect Hub o Switch PC standalone OfficeConnectOfficeConnect 11 Mbps Wireless LAN USB Adapter $ 94 $ 199 $ 64 - $ 93 $ 129

30 page 30 3Com 11 Mbps Wireless LAN Access Point 2000 Configurabile in 60 secondi Clear Channel Select: individua automaticamente il canale migliore Facile da gestire attraverso un Web Browser HTML Sicurezza: WEP 40 bit, chiave di crittografia condivisa 128 bit Fino a 128 Utenti possono condividere la banda Semplice installazione Facile gestione Connessioni affidabili Ottimo rapporto prezzo/ prestazioni

31 page 31 Altre esigenze di una rete Entry Level Collegamento di una stampante Collegamento di 4 unità Connessione voce-dati, utilizzando un IP phone 1 2 3

32 page 32 3Com 11Mbps Wireless LAN Workgroup Bridge Comunica in modo wireless con qualsiasi AP e si collega a qualsiasi dispositivo con porta Ethernet RJ45: PC senza slot disponibile Stampante Scanner, etc. … o a un hub per aggiungere alla comunicazione wireless fino a 4 dispositivi Non sono richiesti driver o configurazioni particolari sui dispositivi collegati tramite WBridge Unantenna opz. permette di mantenere uneccellente qualità del segnale ovunque si ponga il prodotto

33 page 33 Notebook OfficeConnect 11 Mbps Wireless LAN PC Cards PC 3Com 11 Mbps3Com 11 Mbps Wireless LAN PCI Card Colleghiamo la WLAN Entry Level a Internet AccessPoint 2000 ISP ISP con ADSL modem OfficeConnect Secure Gateway PC OfficeConnectOfficeConnect 11 Mbps Wireless LAN USB Adapter

34 page 34 OfficeConnect Wireless Cable / DSL Gateway 4 porte 10/100 auto-sensing, auto MDI/MDIX Ethernet LAN, 1 porta 10/100Mbps Ethernet WAN Collega fino a 253 device sulla rete locale con Ethernet hub o switch b Access Point Fino a 32 utenti wireless Configurazione Web-based Firewall che automaticamente individua e blocca le intrusioni VPN pass-through: riconosce e permette di far passare i dati crittografati senza intercettarli, ma facendoli passare

35 page 35 Esigenze più sofisticate Avere la possibilità di posizionare lAP sul punto più alto del locale Implementare WLAN più sicure: 3Com DSL, 802.1x In modo facile e veloce: Site Survey Utility individua la dislocazione migliore e il n° di AP per una larghezza di banda e una copertura ottimali Auto Network Connect: facilita il roaming, permettendo la connessione automatica alla rete … si ottengono con 3Com Access Point 6000 Power Brick

36 page 36 Esigenze più sofisticate: raggiungere distanze superiori Famiglia AP 8x00 Guadagno 4 dBi Max 640 m. A Doccia Guadagno 2.5 dBi Max 550 m. Bifacciale 180° Guadagno 4 dBi Max 640 m. Guadagno 8 dBi Max 1100 m. NB: Ricordare il cavo

37 page 37 Esigenze più sofisticate: ottenere velocità superiori e sicurezza elevata 3 modelli 8200 con b 8500 con a 8700 con a/b Posizionabili su soffitto, piano o parete 2 slot configurabili per ospitare gli upgrade disponibili salvaguardando gli investimenti a per AP b per AP8500 presto disponibile anche g

38 page 38 Applicazioni Wireless Building-to-Building Bridge Ideali per le scuole che necessitano di una alternativa economica alle costose linee dedicate non vogliono installare cablaggi costosi e complicati da installare necessitano di soluzioni riconfigurabili senza costi addizionali es. classi di training temporanee, laboratori temporanei

39 page 39 Soluzioni B2B utilizzando AP8x00 e B2B Bridge AP8000 New B2B Topologia Point-to-MultiPoint Modalità Operativa infrastructured (Access Point)

40 page 40 Soluzioni B2B utilizzando solo B2B New B2B Topologia Point-to-Point Modalità Operativa peer-to-peer (Ad Hoc)

41 page 41 Building to Building Bridge di 3Com Building to Building Bridge all in one Building to Building Bridge Guadagno 4 e 8 dBi Guadagno 13 dBi NB: Ricordare il cavo

42 page 42 4 Wireless LAN : due esempi

43 page 43 Wireless nellEducation LAN esistente nella scuola Private LAN Servers Laboratorio Biblioteca Firewall SuperStack Switch PC Card Bridge LAN to LAN collega più edifici senza stendere cavi Creiamo un Laboratorio con PC portatili collegati a un AP2000 crittografia 40-bit e 128-bit shared key Semplice, accessibile e affidabile alternativa alla LAN cablata permette di spostare il lab da una classe a unaltra Permettiamo a un workgroup di device Ethernet della Biblioteca di collegarsi in Wireless: Condividere i servizi di una stampante della biblioteca in modo wireless Collegare un computer Macintosh esistente Edificio principale della Scuola Edifici secondari remoti PCI Card Laboratorio con PC portatili SuperStack Switch Access Point 2000 OfficeConnect Hub

44 page 44 Utenti Mobili (VPN Client) Sicurezza Wireless nellEducation LAN esistente nella scuola Private LAN Server Computer Lab Biblioteca PC Card Sala di facoltà SS 3 Firewall o OfficeConnect Firewall SuperStack Switch PC Card Sala di facoltà Ogni utente mobile può stabilire un sicuro tunnel remoto VPN IPSec verso la scuola Estensione con una wireless LAN 40-bit WEP – chiave condivisa 128-bit Dynamic Security Link – session key Autenticazione dellutente Il bridge LAN to LAN collega più edifici senza stendere cavi: 40-bit WEP, 128-bit encryption Special MAC layer encapsulation VPN pass through SuperStack Switch Internet

45 page 45 5 Wireless PAN Bluetooth n Re danese del medioevo, Harald Blaatand II, detto Bluetooth ( ) n Unificò la Danimarca e la Svezia

46 page 46 Comparazione Tecnologie Wireless

47 page 47 I vantaggi di Bluetooth Trasmissione senza interferenze Utilizza Frequency Hopping Sicurezza affidabile Tecnologia FH e tecniche di autenticazione e codificazione Piena interoperabilità Basso consumo Velocità 12 volte superiore rispetto a un modem V.90

48 page 48 Utilizzi

49 page 49 Bluetooth Com Wireless Bluetooth PC Card 3CRWB6096 $129 3Com Wireless Bluetooth Printing Kit 3CRBB0196-EU $250 3Com Wireless Bluetooth USB Adapter 3CREB96-EU $149 Windows Me/2000/98SE/XP

50 page 50 Permette: uninstallazione e una configurazione veloce e semplice lidentificazione automatica e una semplice gestione di device, risorse e servizi un facile scambio di informazioni con la semplicità della condivisione dei file mediante trascinamento Incluso in tutte le confezioni Bluetooth Bluetooth Connection Manager

51 page 51 Sicurezza: le funzioni Le funzioni di sicurezza integrate garantiscono la protezione completa delle informazioni Includono: autenticazione fisica (i device Bluetooth sono identificati dal MAC address e PIN) e a livello utente (user password authentication) crittografia 128 bit controllo dellaccesso a tre livelli definiti dallutente

52 page 52 Sicurezza: la gestione dei 3 livelli Il software permette allutente di controllare laccesso ai dispositivi grazie alle molteplici opzioni di sicurezza: il Livello base permette ad altri dispositivi BT di riconoscere e interagire con il dispositivo in questione il Livello medio permette ad altri dispositivi BT di riconoscere il dispositivo in questione, ma richiede una password per comunicare il Livello maggiore nasconde il dispositivo BT in questione; le transazioni sono possibili solo con una password da dispositivi autorizzati

53 page 53 Wireless Conclusioni

54 page 54 Perchè scegliere 3Com Esperienza nelle tecnologie di rete Leader di mercato nelle connessioni 10/100 Mbps Innovazione Più di 500 brevetti assegnati ad oggi Promotore di nuove tecnologie quali Gigabit Ethernet, Wireless, Sicurezza, LAN telephony Servizio e supporto Garanzia limitata a vita Supporto telefonico gratuito

55 Grazie per la vostra attenzione Antonella Reverberi 02 –


Scaricare ppt "Antonella Reverberi Network Consultant Maggio, 2003 Soluzioni di rete Wireless."

Presentazioni simili


Annunci Google