La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Tartaruga Travel S.r.l Progetto Impresa Formativa Simulata Realizzato dalla classe 4^b Istituto Tecnico per il turismo Francesco Algarotti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Tartaruga Travel S.r.l Progetto Impresa Formativa Simulata Realizzato dalla classe 4^b Istituto Tecnico per il turismo Francesco Algarotti."— Transcript della presentazione:

1 Tartaruga Travel S.r.l Progetto Impresa Formativa Simulata Realizzato dalla classe 4^b Istituto Tecnico per il turismo Francesco Algarotti

2 LAgenzia di Viaggio si costituisce con lobiettivo di sviluppare nel mercato di riferimento (Venezia) lattività di produzione e organizzazione di servizi incoming e di servizi outgoing (con destinazione Nord America). Lofferta nasce da un dettagliato studio nel mercato turistico veneziano e sullanalisi del macro e del micro ambiente, allo scopo di individuare i possibili tratti distintivi (per peculiarità dei prodotti e livello dei servizi) offerti dai competitors già in attività.

3 Analisi del macroambiente delloutgoing veneziano. Il macroambiente delloutgoing in generale esprime, in confronto con quello veneziano, posizioni contrastanti. Da unanalisi attuata dalla Trademark Italia emerge che la situazione economica presenta una rilevante contrazione delle disponibilità economiche della popolazione italiana, circa il 20% della ricchezza del precedente anno solare; il 27% delle famiglie prevede una riduzione della durata delle vacanze di un 10-15%; l11% delle famiglie prevede di un aumento del costo della vita, delle utilities, degli alimentari e quantaltro. Il segmento dominante della domanda di vacanze italiano resta ancora quello dei nati negli anni 50 e 60, seguito dagli appartenenti alla generazione intermedia (nati tra il 1960 e il 1975). In ambito veneziano emerge che, pur assistendo ad un trend della popolazione residente in continua contrazione, la domanda di viaggi in uscita rimane sostenuta con un tasso di variazione, rispetto al 2008, soddisfacente: aumenta la domanda di turismo culturale ed ambientale, con una caratterizzazione naturalistica. La maggior parte della popolazione residente è costituita da persone di età compresa tra i 40 e i 50 anni, e dai 60 ai 69 anni (per i maschi) e (per le donne), con un sostanziale mantenimento della capacità di spesa (aumento del PIL pari allo 0,8 %). Unanalisi storica della spesa media per viaggi della popolazione evidenzia un utilizzo medio delle disponibilità economiche pari a circa per singolo componente del nucleo familiare.

4 Analisi di Mercato (capacità di spesa per persona) , ,00 + 1,9% ,00 + 7,2% ,00 + 5,9% ,00 + 5,6% ,00 + 6,8% ,00 + 4,9% ,00 + 6,0%

5 Le previsioni per lanno 2009 indicano un buon tasso di crescita sul prodotto di punta dellofferta agenziale sulloutgoing ( + 14% sul Nord America) + 22%Cina + 16%Emirati Arabi + 14%USA + 11%Spagna + 4%India + 2%Egitto + 1%Berlino - 1%Francia - 2%Croazia - 3%Grecia e Isole - 3%Cuba e Caraibi - 5%Amsterdam - 7%Isole Mediterranee - 7%Tunisia - 12%Kenya - 16%Isole Maldive & Seychelles

6 Il micro ambiente delloutgoing veneziano Si basa su un generale profilo della potenziale clientela: Clienti: la clientela veneziana mostra una discreta propensione ad allargare i propri orizzonti verso più ampie realtà. Esprime una buona conoscenza sulle diverse destinazioni turistiche ed è in grado di analizzare le possibili differenze tra le offerte agenziali Bisogni e desideri: il mercato di riferimento esprime ricerca del nuovo, desiderio di ambienti naturali non congestionati, un buon livello dei servizi ed una offerta il più possibile personalizzata Desideri: la popolazione sta diventando sempre più esigente in quanto richiede pacchetti turistici il più possibile tailor-made Paure e ansie: i timori che potrebbero frenare la scelta di una destinazione riguardano il livello di igiene, la diversità socio-culturale, il livello di sicurezza Vincoli: la durata della permanenza e la meta sono scelti in base alla disponibilità economica e della struttura familiare Fornitori: non direttamente conosciuti ma il generale livello e la diversificazione dellofferta dei servizi nella destinazione, fanno propendere per una discreta facilità nellindividuazione degli adeguati fornitori dei servizi Concorrenza: limitata nel veneziano ma forte in Italia Canali di distribuzione: lagenzia dispone di buone entrature nei principali canali distributivi nazionali

7 Analisi del micro-macro ambiente dellincoming veneziano. Lincoming veneziano è complessivamente positivo, in quanto si prevede nel 2009 un aumento del 3,5% degli arrivi totali, il 2.7% dei quali proviene dai Cina, Giappone, Russia, America, Europa orientale e continentale). M Gli arrivi dalla Germania sono in crescita dell1,8%, quota che da sola rappresenta ¼ degli arrivi totali nel veneziano (turismo balneare). I flussi turistici originanti dai paesi emergenti cresceranno nel 2009 del 7,3%. Per quanto riguarda i flussi derivanti dallOriente, i Giapponesi sono stabili dal 2006, mentre la presenza cinese aumenta in modo consistente. Lofferta turistica della provincia di Venezia appare abbastanza diversificata e quindi meta ideale per tutti i mesi dellanno. Gli arrivi e le presenze domestiche sono stabili. La permanenza media è di 4 giorni e mezzo, per quanto si assiste ad un forte aumento della dellescursionismo degli italiani nei fine settimana. La maggior parte degli arrivi si rivolge agli alberghi a tre stelle ma sono quelli a quattro e cinque stelle che, stabili negli ultimi mesi, mostrano adesso un incremento della clientela. Un quarto dei turisti è concentrato nei campeggi e nei villaggi turistici, mentre una minoranza privilegia gli alloggi privati. Il numero degli arrivi negli hotel supera quello degli esercizi extralberghieri: in media i turisti che scelgono questultimi effettuano soggiorni più lunghi. I turisti italiani scelgono soprattutto esercizi extralberghieri mentre quelli stranieri privilegiano gli alberghi.

8 Il macro ambiente dellincoming veneziano è valutato positivamente in base ai seguenti punti: Fattori demografici: incremento economico dei Paesi in via di sviluppo con un conseguente aumento dellincremento demografico. Situazione culturale: aumento del tasso di alfabetizzazione mondiale. Situazione economica: la contrazione delleconomia mondiale avrà forti ripercussioni sulla futura domanda di viaggi. Situazione sociale: aumento dei conflitti sociali e culturali

9 Il microambiente incoming è molto positivo perché Venezia è un concentrato darte che attira milioni di turisti allanno. In sintesi: Clienti: molto esigente la clientela orientale, sempre in continuo aumento; meno pretenziosa quella occidentale già consolidata. Bisogni: necessità di personale qualificato. Desiderio: necessità di spostamenti allinterno della città per motivi di svago, e trasporto organizzato nei territori limitrofi. Paure/ansie: difficoltà nello spostamento allinterno della città, poco adatta ad un forte flusso turistico. Vincoli: disponibilità di un reddito medio-alto. Fornitori: altamente professionali e con certificata conoscenza della città Concorrenza: media per la città di Venezia Canali distributivi: ci si attende una elevata domanda di servizi proveniente da organizzatori di viaggi non italiani.

10 Lorganigramma dellazienda ORGANIGRAMMA AGENZIA TARTARUGA TRAVEL S.R.L DIRETTORE TECNICO Biscuola Simone OUTGOING 1.Ormando Giulia (Responsabile) 2. …………….. 3. …………… 4. …………… INCOMING 1. Vallongo Francesca (Responsabile) 2.…………… 3.……………… 4.………… AMM.NE 1. Pinzin Arianna (Responsabile) 2.……………. 3.…………….. 4.…………… MKTG 1. Bozzato Sara (Responsabile) 2.………………. 3.………………. 4.………………..

11 Limpresa e i suoi protagonisti LAgenzia di Viaggi Tartaruga Travel s.r.l. nasce da un'iniziativa di alcuni operatori turistici (identificati nei soci fondatori della s.r.l.), con lo scopo di mettere a frutto le individuali capacità professionali conseguite nel corso degli studi e della pratica agenziale svolta. Le professionalità sono eterogenee e ampie, andando dal settore della programmazione a quello della gestione e vendita dei viaggi e/o dei servizi di accoglienza. Non si ritiene per questo motivo necessario ricorrere a competenze esterne, se non per la amministrazione dei processi impositivi tipici del settore.

12 Ubicazione LAgenzia di Viaggi opera a Venezia, centro storico, nelle vicinanze della stazione ferroviaria e di P.le Roma (punto di arrivo del trasporto su gomma), sì da favorire eventuali attività di accoglienza verso la clientela in arrivo. Il punto di rottura del traffico aeroportuale è anchesso raggiungibile con facilità, sia via terra che mare.

13 Lo scopo dellattività L'obiettivo imprenditoriale è di ampliare lofferta dei servizi per la clientela in arrivo e di creare pacchetti di viaggio per il Nord America a forte connotazione ambientale e socioculturale. I servizi incoming saranno caratterizzati da un elevato standard qualitativo e saranno basati su interessi prevalentemente ambientalistici e culturali. La scelta deriva da una ponderata analisi quantitativa e qualitativa dei flussi turistici in entrata, che evidenziano una ampia differenziazione nelle nazioni di provenienza, ma una sempre maggiore attenzione ai caratteri ambientali e socioculturali delle località visitate. La scelta della destinazione, per i servizi outgoing, si basa anchessa su una analisi dei bisogni, della capacità di spesa, del livello culturale e di quello sociale del mercato outbound, veneziano nello specifico e italiano in generale.

14 Il mercato e la concorrenza Nel territorio cittadino sono presenti differenziate e storiche realtà concorrenziali, che evidenziano però, proprio a causa della loro consolidata presenza, difficoltà nellintercettare e interpretare le nuove e variegate necessità della clientela. Le difficoltà che si prospettano sono principalmente legate alle giuste forme contrattualistiche sia con i fornitori dei servizi che con i distributori italiani ed esteri.

15 Lagenzia Tartaruga Travel s.r.l Vi ringrazia per lattenzione.


Scaricare ppt "Tartaruga Travel S.r.l Progetto Impresa Formativa Simulata Realizzato dalla classe 4^b Istituto Tecnico per il turismo Francesco Algarotti."

Presentazioni simili


Annunci Google