La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progetto a cura di Rosa Paola Gentile Arianna Risoleo Luca Candigliota Supervisore prof.ssa G. Scicchitano.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progetto a cura di Rosa Paola Gentile Arianna Risoleo Luca Candigliota Supervisore prof.ssa G. Scicchitano."— Transcript della presentazione:

1 Progetto a cura di Rosa Paola Gentile Arianna Risoleo Luca Candigliota Supervisore prof.ssa G. Scicchitano

2

3 Lapparato respiratorio Tutto ciò di cui ci nutriamo viene utilizzato dalle cellule per produrre energia, e per produrre essa cè bisogno della combustione.

4 Le strutture che producono lossigeno e scartano sostanze di rifiuto (anidride carbonica) formano lapparato respiratorio, che è formato dalle vie respiratorie e dai polmoni. Le strutture che producono lossigeno e scartano sostanze di rifiuto (anidride carbonica) formano lapparato respiratorio, che è formato dalle vie respiratorie e dai polmoni.

5 Le cavità nasali, insieme alla bocca, sono le vie respiratorie esterne che sboccano nella faringe. Le cavità nasali, insieme alla bocca, sono le vie respiratorie esterne che sboccano nella faringe. Lepiglottide è una cartilagine che permette allaria di passare nella laringe. La laringe continua con la trachea, formata da anelli internamente rivestiti da ciglia vibratili. La trachea termina in due rami, detti bronchi, che si assottigliano in rami detti bronchioli. Lepiglottide è una cartilagine che permette allaria di passare nella laringe. La laringe continua con la trachea, formata da anelli internamente rivestiti da ciglia vibratili. La trachea termina in due rami, detti bronchi, che si assottigliano in rami detti bronchioli.

6 I polmoni sono due organi formati dai bronchioli e dal tessuto connettivo suddiviso in più lobi. I bronchioli diventano sempre più piccoli fino a formare i bronchioli respiratori, che terminano con una dilatazione detta infundibolo che è internamente costituito dagli alveoli polmonari. I polmoni sono due organi formati dai bronchioli e dal tessuto connettivo suddiviso in più lobi. I bronchioli diventano sempre più piccoli fino a formare i bronchioli respiratori, che terminano con una dilatazione detta infundibolo che è internamente costituito dagli alveoli polmonari.

7 La respirazione L apparato respiratorio svolge due compiti di procurare lossigeno necessario alle cellule. Questa duplice funzione è detta ventilazione polmonare. Lo scambio che avviene negli alveoli polmonari tra lossigeno e lanidride carbonica è detto respirazione esterna. Lossigeno per bruciare le sostanze nutritive è detto respirazione interna o cellulare

8 La ventilazione polmonare La ventilazione polmonare consiste nel continuo scambio fra laria esterna che penetra nei polmoni. Questo scambio è attuato mediante i movimenti respiratori di inspirazione ed espirazione detti gli atti respiratori. I polmoni sono organi spugnosi passivi. Gli organi della respirazione sono i muscoli intercostali e il diaframma. I muscoli intercostali sollevano le costole e allargano la gabbia toracica mentre il diaframma contraendosi si appiattisce. Laria presenta nelle vie respiratorie è la fase di inspirazione invece la fase successiva di espirazione si attua con un meccanismo inverso

9

10 La respirazione esterna La funzione respiratoria vera e propria avviene negli alveoli polmonari. Attraverso le pareti degli alveoli lossigeno passa nei capillari sanguigni. Al contrario, lanidride carbonica, passa per diffusione negli alveoli e da qui con lespirazione, viene espulsa allesterno

11 La respirazione interna Lossigeno entrato nel circolo sanguigno viene ceduto a tutte le cellule. Esso attraverso la parete dei capillari e la membrana cellulare e penetra nelle cellule, dove è utilizzato dai mitocondri che, bruciando, liberano energia e sostanze di rifiuto

12


Scaricare ppt "Progetto a cura di Rosa Paola Gentile Arianna Risoleo Luca Candigliota Supervisore prof.ssa G. Scicchitano."

Presentazioni simili


Annunci Google