La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CAMPO SCUOLA LUGLIO 2007. LA BIODIVERSITA Siamo tutti dei diversi: La biodiversità è linsieme di specie animali e vegetali contenute in una determinata.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CAMPO SCUOLA LUGLIO 2007. LA BIODIVERSITA Siamo tutti dei diversi: La biodiversità è linsieme di specie animali e vegetali contenute in una determinata."— Transcript della presentazione:

1 CAMPO SCUOLA LUGLIO 2007

2 LA BIODIVERSITA Siamo tutti dei diversi: La biodiversità è linsieme di specie animali e vegetali contenute in una determinata area, perché in un mondo con un solo tipo di uccello, pianta o mammifero tutto sarebbe uguale.

3 LA BIODIVERSITA DELLA QUERCIA Sono tutte querce? Sì però……

4

5 LECCIO Quercus ilex L. Fusto poco slanciato, ricoperto da corteccia grigia, dapprima liscia e quindi minutamente screpolata, chioma densa e tondeggiante Foglie che persistono sui rami per tre-quattro anni, sono differenti tra loro anche sulla stessa pianta, lucide superiormente e abbondantemente pelose sulla pagina inferiore, con margine intero oppure denticolato e spinoso. Il leccio, specie xerofila, mante del secco, è solito insediarsi nelle fessure delle rocce strapiombanti Il legno è molto duro e compatto, ha potere calorifero elevato ed il suo carbone si mantiene a lungo incandescente. Frutti: Achenio (ghianda) verde chiaro protetto da cupola a squame piatte e pelose, può essere solitario o inserito in un gruppo di 2-4 su di brevi e grossi penduli.

6 ROVERELLA Quercus pubescens Fusto normalmente corto ed anche sinuoso che si diparte presto in grosse branche anchesse sinuose, che formano una chioma ampia e globosa negli esemplari isolati. Presenta con solchi profondi e divisi in placche rugose molto dure Foglie alterne e semplici, normalmente a profilo ovato-allungato, ma si possono trovare foglie anche sulla stessa pianta, più allargate nella parte centrale e arrotondate sulla punta punta Frutti: Ghiande ovali allungate di 2 cm, con cupola che le ricopre fino a metà

7 CERRO Quercus cerris Fusto: Grande e scuro a rapida crescita. La corte brunastra è fessurata e ruvida. La corteccia brunastra è fessurata e ruvida. Foglie: alterne, con margini lobati, ruvide, verde scuro e lucide sulla pagina superiore. Frutti: il frutto è un achenio (ghianda) che matura nel secondo anno dalla fioritura di forma allungato, solitario o a gruppi di 2 – 4 con brevissimo peduncolo.

8 IL CASTAGNO ( Castanea sativa)

9 LA CIVILTA DEL CASTAGNO Un tempo le piante di castagno venivanolunettate con un muretto a secco a mezzaluna alla base del tronco sul lato a valle per mantenere la terra e raccoglierne i frutti

10 LALBERO DEL PANE La castagna per secoli ha rappresentato il cibo principale per le popolazioni appenniniche

11 Semi liberi o semi nascosti? Le Angiosperme sono piante a seme nascosto poiché hanno il seme racchiuso e protetto dentro il frutto. Possono essere piante con foglie persistenti dette sempreverdi o che ogni anno rinnovano tutte le foglie caducifoglie Le Gimnosperme sono piante a seme nudo che si dispone sulle scaglie di un cono o pigna, hanno foglie a ago e tronco con resina. I fiori di entrambe possono essere singoli, come il tulipano o in gruppo, come il melo.

12 LA...DOLCE VITA NELLACQUA

13 TROTA FARIO (Salmo trutta) E una nuotatrice eccezionale, capace di saltare fuori dallacqua per catturare gli insetti volanti. Vive nelle acque fresche e limpide dei torrenti, dove cè buona ossigenazione. In inverno risale il corso dacqua, dopodichè la femmina deposita le uova sui fondali di ciottoli o ghiaia.

14 LA STALLA

15 NORD - SUD - OVEST - EST Per determinare i quattro punti cardinali bisogna osservare: Il colore della chioma: più intenso a Sud; Il muschio sul tronco: presente a Nord; Lago della bussola Per raggiungere la meta dobbiamo seguire i segnavia bianchi e rossi.

16 SIAMO STATI DAVVERO BRAVI…IL DIPLOMA DI AMICO UFFICIALE DELLA NATURA E PRONTO

17 Il Campo scuola è un progetto educativo (L.R. 32/00) realizzato dal Comune di Bagnone (cet) Centro Educativo Territoriale, in collaborazione con lAssociazione Donne di Luna Onlus I Tutor presenti in aula: Mariano Menconi Francesca Ricci Federica Cavatorta con la collaborazione di Catherine Philips per la lingua inglese


Scaricare ppt "CAMPO SCUOLA LUGLIO 2007. LA BIODIVERSITA Siamo tutti dei diversi: La biodiversità è linsieme di specie animali e vegetali contenute in una determinata."

Presentazioni simili


Annunci Google