La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CONOSCIAMO E RICONOSCIAMO ALCUNE CONIFERE PRESENTI SUL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI SONDRIO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CONOSCIAMO E RICONOSCIAMO ALCUNE CONIFERE PRESENTI SUL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI SONDRIO."— Transcript della presentazione:

1 CONOSCIAMO E RICONOSCIAMO ALCUNE CONIFERE PRESENTI SUL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI SONDRIO

2 Per il riconoscimento segui le seguenti chiavi dicotomiche cliccando sulle parole colorate. Solitari Raggruppati Gli aghi sono:

3 Se gli aghi sono disposti: Spirale E di colore verde scuroCioè su un unico pano pettine

4 A FASCETTI FASCETTI A CIUFFETTI CIUFFETTI (DA 2 A 6 ) (20 – 40 AGHI PER CIUFFETTO )

5 Gli aghi sono di colore: Verde lucente Nella parte superiore e chiara nella parte inferiore per la presenza di due linee bianche Verde brillante Nella parte superiore verde mare con strisce bianche e brillanti- bluastre nella parte inferiore se strofinati, profumano di arancio ABETE BIANCO ABETE BIANCO ABETE DOUGLAS ABETE DOUGLAS

6 L'Abete rosso o Peccio è originario delle zone di clima boreale dell'Europa, dalle Alpi Marittime attraverso l'Europa centro-settentrionale fino agli Urali. In Italia si incontrano bellissime peccete lungo tutto l'arco alpino. Caratteristiche generali L'Abete rosso o Peccio è originario delle zone di clima boreale dell'Europa, dalle Alpi Marittime attraverso l'Europa centro- settentrionale fino agli Urali. In Italia si incontrano bellissime peccete lungo tutto l'arco alpino

7 Albero con portamento colonnare e chioma a forma conico-piramidale. Caratteristica la sua punta a "nido di cicogna". Raggiunge altezze di m.

8 L'Abete di Douglas o Douglasia è largamente diffuso in Nord America dove raggiunge anche i 100 m. Introdotto in Europa nel 1830 è indubbiamente la specie da selvicoltura che ha avuto più ampia diffusione

9 SE I FASCETTI SONO DI 2 AGHI LUNGHI 5-7 CM prosegui alla prossima diapositiva

10 Caratteristiche: Altezza massima 35-40m. Chioma: Piramidale o conica negli esemplari giovani si appiattisce o si arrotonda con letà, con i rami spaziati disposti in alto sul tronco Tronco: alla base é rossastro o grigio e fessurato; in alto e sui rami la corteccia è rosso - aranciata

11 Con foglie persistenti Il Cedro è una della conifere più diffuse nel nostro paese sia per il suo aspetto altamente ornamentale che per la sua adattabilità alle varie condizioni climatiche Con foglie caduche Albero di prima grandezza, puo' ragguingere i 40 m.di altezza, con fusto diritto, chioma piramidale rada e leggera; il fusto, che puo' essere policormico, nelle alte quote in pendii ripidi, e' talvolta incurvato alla base per effetto della spinta della neve.


Scaricare ppt "CONOSCIAMO E RICONOSCIAMO ALCUNE CONIFERE PRESENTI SUL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI SONDRIO."

Presentazioni simili


Annunci Google